I 5 Migliori Presepi del 2021

Ultimo aggiornamento: 21.01.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Presepe – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Come ogni anno, adulti e bambini non resistono alla magia delle luci del Natale. I negozi si tingono di verde e di rosso e le strade si illuminano a festa. Così la voglia di rinnovare i propri addobbi casalinghi si fa sempre più forte e per questo oggi vogliamo dare ampio spazio a uno dei protagonisti di questo periodo dell’anno, il presepe. Se in casa avete solo statuine vecchie e poco adatte magari a bimbi piccoli o animali pelosi molto movimentati, è il momento di acquistarne uno nuovo. In commercio sono presenti molte possibilità, che spaziano dai personaggi singoli a vere e proprie strutture complete. Non ci resta quindi che approfondire i dettagli delle varie opzioni disponibili e, come sempre, aggiungere qualche consiglio tra gli articoli selezionati sul web. Il primo è Trudi Sevi 82257 Set Presepe Completo, adatto a grandi e piccini e realizzato interamente in legno, mentre il secondo è Ciesse Presepe in Legno e Sughero Illuminato, compatto e pronto per essere riempito dalle vostre statuine preferite.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior presepe?

 

Per sapere come scegliere un buon presepe occorre non solo valutare le varie offerte, ma anche prestare attenzione ad alcune caratteristiche che distinguono un articolo dall’altro. Per questo approfondiamo adesso alcuni degli aspetti che riteniamo più importanti in fase di scelta, sperando che vi siano di aiuto.

Materiali

Come spesso accade, spendiamo due parole su quelli che sono i materiali che vanno a comporre un certo presepe. Trattandosi di un oggetto prettamente decorativo infatti, si richiede che l’aspetto finale sia ben curato e che quindi i materiali usati siano altrettanto validi.

È necessario fare una distinzione tra quelli che sono gli articoli per bambini e quelli per gli adulti. Questi ultimi potrebbero particolarmente apprezzare statuine in porcellana o magari realizzate a mano, con il rischio però che i più piccoli possano romperle o rovinarle. 

Per questo si adatta maggiormente ai bambini un materiale che possa essere facilmente maneggiabile, senza il rischio di rotture e senza pericoli. In questo senso il legno o la plastica dura possono essere valide alternative alla più sofisticata ceramica.

Valutate quindi questo aspetto prima di procedere con l’acquisto, in modo che il prodotto finale possa realmente soddisfare tutta la famiglia.

 

Fisso o mobile

I modelli presenti in commercio sono davvero diversi ed è opportuno che scegliate innanzitutto se il vostro nuovo presepe debba essere fisso o mobile. Nel primo caso si trovano solitamente strutture decorate e pensate per essere allestite con statuine in dotazione o che possedete già. 

Si tratta di quei presepi che rimangono in un unico punto della casa per tutta la durata delle feste e che sono spesso impreziositi con particolari quali l’illuminazione, l’audio o sistemi dinamici come un pozzo per l’acqua o un camino acceso.

La seconda tipologia si adatta maggiormente ai bambini ed è quella che consente di poter spostare le statuine secondo il loro gusto, anche in parti diverse della casa. Sono spesso molto essenziali, contano solo alcuni personaggi e alcuni dettagli per l’allestimento come per esempio la capanna. 

Il vantaggio in questo caso è che i piccoli possono spostare e modificare il loro presepe come più preferiscono, senza necessariamente smontare un’intera struttura.

I dettagli

Come ultimo aspetto poi, sia che si tratti di un articolo per bambini, sia che sia maggiormente apprezzato dagli adulti, è importante analizzare la realizzazione del presepe stesso, fin nei dettagli.

Una volta scelta la tipologia infatti, ciò che distingue un presepe dall’altro, anche in termini di prezzo, è proprio la ricchezza dei particolari, che è poi il fattore che più determina l’effetto finale una volta completo.

In questo senso quindi è opportuno prestare attenzione alle espressioni dei volti, alla verosimiglianza con i personaggi reali ed eventualmente anche ad altre aggiunte, che possono rendere il tutto ancora più suggestivo.

Un aspetto esteticamente molto valido da mostrare è quello dell’illuminazione; ovviamente potete provvedere anche con luci acquistate separatamente, ma una struttura munita del suo sistema luminoso non costituisce motivo di ingombro tra le statuine e rende l’effetto finale davvero molto suggestivo.

In aggiunta poi, un motivo musicale, che accompagni l’allestimento, può essere un modo ulteriore per creare una coinvolgente atmosfera natalizia.

 

I 5 Migliori Presepi- Classifica 2021

 

 

1. Trudi Sevi 82257 Set Presepe Completo

 

Principale vantaggio:

Un unico acquisto per un gran numero di pezzi: 18 statuine e due ulteriori accessori di completamento, che fanno di questo articolo un vero e proprio kit.

 

Principale svantaggio:

Non è escluso che alcune statuine possano presentare piccoli difetti nella colorazione o nella fattura e che questo possa influire sull’effetto finale del presepe stesso.

 

Verdetto: 9.8/10

Un articolo che colpisce per la sua completezza e per la sua eleganza quello proposto da Trudi, che renderà più colorate le vostre vacanze natalizie.

Acquista su Amazon.it (€65,46)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Il presepe

La ricerca del miglior presepe ci porta a descrivere questo articolo firmato Trudi, da sempre una grande firma all’interno di prodotti per bambini e non solo. Andiamo adesso ad analizzare la struttura di base del prodotto in questione, cercando di coglierne la visione d’insieme.

Si tratta di un vero e proprio kit costituito da 20 pezzi totali. Si compone di 18 statuine, che rappresentano in maniera semplice e giocosa i personaggi principali della natività: Giuseppe, Maria, il bambinello e tutti coloro che assistono a questo momento ossia i Magi, i cammelli e altri ancora.

Per questa ragione la scena si presenta ricca non solo per la quantità delle statue ma anche per la precisione e la qualità nella pittura dei dettagli. In aggiunta a quanto appena descritto troverete poi anche due ulteriori oggetti che serviranno a completare la scena: un telo beige, per la base, e una tovaglietta rossa.

I materiali

Trattandosi di oggetti che verranno inevitabilmente toccati e maneggiati dai bambini, riteniamo importante analizzare anche i materiali che sono stati usati per la loro realizzazione.

Le statuine si presentano stabili e resistenti perché completamente costruite in legno, con una base conica impreziosita da fantasie e colori specifici per ogni personaggio. L’azienda precisa che le vernici utilizzate sono in linea con le norme attualmente vigenti, in merito agli ingredienti potenzialmente tossici e che non si registrano sostanze nocive tra le componenti delle vernici stesse.

Gli utenti, a questo proposito, osservano una grande ricchezza dei dettagli e sottolineano soltanto come in alcuni casi si presentino piccole imperfezioni in termini di colore o sbavature, che talvolta possono inficiare l’effetto finale d’insieme.

 

Per tutta la famiglia

Come ultimo aspetto andiamo adesso ad approfondire chi sono i destinatari di questo presepe così apprezzato sul web. Non sempre infatti è facile conciliare la volontà di genitori e bambini in questo ambito: i primi desiderano un presepe sofisticato, che i secondi spesso vedono solo come un gioco.

In questo caso siamo davanti a un articolo che mette tutti d’accordo. Il fatto che le statue siano stabili e molto salde al terreno fa sì che anche i più piccoli possano giocare senza incorrere in nessun rischio per sé o per gli oggetti stessi, che non si danneggerano in alcun modo.

Dall’altro lato poi, anche gli adulti apprezzano particolarmente la fattura di questo presepe e apprezzano soprattutto la brillantezza dei colori e la ricchezza dei dettagli. Un ottimo modo quindi per mettere d’accordo tutta la famiglia, compresi i piccoli amici pelosi, che possono così scodinzolare felici, sicuri di non fare danni.

 

Acquista su Amazon.it (€65,46)

 

 

 

2. Ciesse Presepe in Legno e Sughero Illuminato

 

Tra i migliori presepi del 2021 vogliamo inserire questo articolo che risulta tra i più venduti online. Si tratta in realtà di una struttura in legno, decorata minuziosamente in modo da riproporre la scena della natività nei più piccoli dettagli. 

Le dimensioni totali sono 42 x 37 x 40 cm: si presenta quindi molto compatto e adatto a essere riempito con statuine della grandezza di 5-6 cm circa. Sono presenti infatti molti spazi e insenature pensate proprio per il posizionamento dei vari personaggi, dalla capanna all’ambiente circostante, tutto rigorosamente illuminato.

La particolarità di questo presepe è infatti quella di possedere un sistema di illuminazione incorporato, in modo che non dobbiate preoccuparvi di inserire luci esterne e che si attiva semplicemente collegando la presa alla corrente.

Gli utenti lo ritengono un ottimo acquisto, proposto a un prezzo concorrenziale rispetto ad altre tipologie in commercio, e osservano soltanto come la lunghezza del filo non sia sempre sufficiente, richiedendo spesso l’utilizzo di una prolunga.

Inseriamo insieme alle caratteristiche appena descritte anche un comodo elenco dei pregi e dei difetti di questo articolo.

Pro
Illuminazione:

Se il posizionamento delle lucine mal si combina con quello delle statue, in questo caso non c’è da preoccuparsi perché il sistema d'illuminazione è incorporato e non ingombra l’allestimento.

Originalità:

Con un presepe di questo tipo potete non rinunciare all’originalità e alla personalizzazione, perchè avete la possibilità di inserire le statuine che più preferite.

Dettagli:

La realizzazione è molto precisa e i dettagli sono creati per rendere la scena ampiamente suggestiva, ideale per abbellire una casa pronta per le feste.

Contro
Cavo:

Assicuratevi di avere una presa di corrente vicina al posto dedicato al presepe, perché il filo in dotazione non è molto lungo e potrebbe richiedere l’utilizzo di una prolunga.

Acquista su Amazon.it (€59,9)

 

 

 

3. Small Foot 3945 Set da Gioco Presepe in Legno

 

Proseguiamo la nostra guida per sapere quale presepe comprare con questo articolo pensato specificatamente per i più piccoli. Con questi 16 pezzi lavorati minuziosamente e realizzati in legno, l’azienda crea un vero e proprio set da gioco, che risulta essere un modo molto efficace per l’approccio dei più piccoli a questa usanza.

Anche dopo molto tempo infatti le statuine sono resistenti e permettono ai bambini di giocare senza rischi, consentendo loro di modificare la scena nel modo che più preferiscono. Vista la dimensione delle statue, 3 x 4 x 8 cm, si consiglia di rivolgere questo acquisto ai bimbi di età superiore ai tre anni e di monitorare comunque sempre i momenti di gioco.

Gli utenti ne sono più che soddisfatti, sia gli adulti sia i bambini; si ritiene infatti essere una valida alternativa ai presepi più complessi, per un costo che fa di questo articolo il più economico della categoria.

Aggiungiamo adesso il link per sapere dove acquistare questo presepe e la lista dei suoi pro e dei suoi contro.

Pro
Resistenza:

Un articolo perfetto per i più piccoli perché il legno usato per la realizzazione delle statuine è davvero resistente e a prova di bambino.

Set:

Con un unico acquisto riceverete ben 16 pezzi, ciascuno destinato a completare un quadro che risulta così completo e che non necessita di ulteriori aggiunte.

Prezzi bassi:

Tra i vantaggi c’è anche l’ottimo rapporto qualità/prezzo, che consente un acquisto molto valido a un costo davvero concorrenziale.

Contro
Realizzazione:

Alcuni personaggi, tra questi principalmente il bue, hanno caratteristiche estetiche poco verosimili e che, a detta degli adulti, rendono meno veritiero l’effetto finale.

Acquista su Amazon.it (€28,59)

 

 

 

4. Fisher-Price Little People a Christmas Story Multicolore J2404

 

Dalla nostra comparazione emerge anche questo presepe per bambini che, secondo i pareri degli utenti, è un’ottima alternativa ad articoli più propriamente adatti per gli adulti e quindi più fragili.

Ogni statuina è infatti realizzata in plastica dura e le dimensioni sono adatte anche per i bimbi di soli 18 mesi, con particolare attenzione solo per alcuni dei pezzi che presentano misure leggermente più minute.

Sono in tutto 14 e la capanna presenta un pulsante che, una volta premuto, fa partire una canzone natalizia e un sistema di illuminazione molto coinvolgente. L’azienda indica come presenti nella confezione le pile AA, indispensabili per il funzionamento di questo meccanismo, ma alcuni utenti osservano che è necessario provvedere in autonomia all’acquisto delle pile stesse.

Un articolo che convince grandi e piccini e che renderà le vostre feste davvero magiche grazie ai dettagli dei personaggi e all’aggiunta della musica e della luce.

Aggiungiamo come di consueto la lista di quelli che sono i punti di forza e i punti di debolezza di questo articolo tra i più venduti online.

Pro
Luce e musica:

Per rendere l’allestimento del presepe ancora più suggestivo, la capanna presenta un meccanismo di illuminazione che si accompagna con una musica davvero dolce.

Età:

A differenza di altri articoli per bambini, questo presepe è adatto davvero ai più piccoli poiché il limite di età è di soli 18 mesi.

Materiale:

La plastica dura con cui sono realizzati i pezzi è davvero resistente e consente ai bambini di giocare senza doversi preoccupare di eventuali rotture.

Contro
Pile:

Molte confezioni arrivano prive di pile AA, necessarie per il funzionamento del sistema luminoso e acustico, sebbene l’azienda le inserisca tra gli accessori in dotazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Small Foot Company 1839 Presepe Realizzato in Legno

 

Inseriamo tra i nostri consigli d’acquisto quest’ultima proposta, un set da gioco realizzato in legno e pensato ancora una volta per i più piccoli. Ideale sia come decorazione, sia come vero e proprio gioco da montare e smontare, questo presepe si compone di diversi personaggi e di tutto ciò che occorre per ricreare in maniera semplice ed essenziale la magia della natività.

Le statuine sono molto piccole e le dimensioni totali sono di 37 x 26,5 x 13 cm, nell’insieme quindi si presenta compatto e per nulla ingombrante. Gli utenti affermano che i piccoli di casa hanno apprezzato molto la possibilità di maneggiare questo presepe e osservano che il materiale si presenta molto resistente. 

Per quanto riguarda i dettagli invece, alcune rifiniture appaiono poco curate e la vernice potrebbe cedere a seguito dell’usura. Complessivamente però un articolo dal costo analogo a quanto osservato per prodotti simili e che soddisfa comunque la maggior parte di coloro che ne ha hanno fatto uso, soprattutto i più piccoli.

Concludiamo ancora una volta con la lista dei pro e dei contro di questo presepe.

Pro
Materiali:

Trattandosi di un articolo per bambini è importante che i materiali usati siano resistenti e in questo caso il legno utilizzato si presenta in effetti molto compatto e veramente a prova di bambino.

Versatilità:

Perfetto sia come gioco, sia come decorazione, questo presepe consente ai più piccoli di muovere le statuine secondo il loro gusto, permettendo così di realizzare mille nuove versioni del proprio presepe personale.

Contro
Dettagli:

Alcune statuine sono poco rifinite e, nella loro essenzialità, si presentano meno curate e dall’effetto finale più trasandato.

Vernice:

Qualora i personaggi dovessero cadere, la vernice che li ricopre potrebbe cedere e lasciare spazio al legno sottostante.

Acquista su Amazon.it (€28,9)

 

 

 

Come fare il presepe

 

All’interno di questa guida per scegliere il miglior presepe inseriamo adesso alcuni consigli che pensiamo possano esservi utili per l’allestimento. Trattandosi di una cosa molto personale, è importante inserire i particolari e gli oggetti che più vi piacciono: vediamo come.

 

 

La struttura di base

In primo luogo è importante scegliere la collocazione all’interno della vostra casa. Può essere un angolo particolarmente in vista, un ripiano che non utilizzate o una cosa del tutto mobile. Nel caso optiate per qualcosa di fisso, dovete innanzitutto creare l’ambiente adatto o tramite struttura già pronte per essere allestite o grazie a oggetti e materiali che probabilmente avete già in casa.

Potrete usare cartoncini piegati, in modo da ricreare la capanna, dei sassolini dal giardino, del muschio, tutto ciò che avete a disposizione e che ritenete adatto per lo scopo. Non c’è una regola precisa per quanto riguarda l’ampiezza: è importante però che creiate ovviamente la capanna e un piccolo spazio intorno per i personaggi di Betlemme e per l’arrivo dei Magi.

Se invece preferite qualcosa di mobile, una vecchia scatola da scarpe o un cestino di vimini sono alcune delle opzioni che avete a disposizione per poter spostare il presepe da un luogo all’altro della casa a seconda della vostra necessità.

 

Le statuine

Una volta quindi creata la struttura di base, non vi resta che aggiungere le statuine. Che siano antiche e tramandate di generazione in generazione o che siano appena comprate, è importante che scegliate quelle che più vi piacciono e che vi sembrano adatte al vostro arredamento e a ciò che avete scelto come base.

Oltre a Giuseppe, Maria e il bambino, che va inserito solamente nella notte di Natale, ci sono ovviamente il bue, l’asinello e i tre Magi. Se le dimensioni ve lo consentono però, potete aggiungere anche altri personaggi: tutti coloro che abitano la piccola città e che sono intenti a svolgere i loro compiti quotidiani. 

Per esempio, c’è spesso chi fa il pane, chi lava i panni e molto altro ancora. Sta a voi decidere quanto volete che sia ricco e quanti personaggi la vostra struttura di base riesce ad accogliere.

 

 

Le aggiunte

Come ultimo passaggio dovete poi completare il tutto con le aggiunte che più preferite. Tra queste, le più amante sono ovviamente il posizionamento della stella cometa sulla capanna e l’inserimento delle luci per illuminare il tutto.

Una spolverata di farina farà sembrare l’ambiente innevato e riempire il pozzo con dell’acqua renderà il tutto molto più realistico. Come abbiamo visto, anche una base sonora contribuisce a rendere ancora più magica l’atmosfera e, con le giuste competenze, sarà possibile anche creare effetti di movimento grazie a statue mobili a funzionamento elettrico.

Uno sfondo per il cielo poi completerà il tutto rendendo l’effetto finale davvero sorprendente.

Come avete visto quindi non c’è un’unica regola per realizzare un presepe, ma è importante che sia personale e che contenga quindi i vostri oggetti preferiti e le vostre idee più originali. 

Date spazio alla fantasia e arricchite l’allestimento con particolari e aggiunte che rendano il vostro presepe davvero speciale.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come fare le montagne nel presepe?

Per realizzare le montagne nel presepe potete utilizzare della carta da pacchi che avete precedentemente dipinto con il verde e con il marrone. Prendete delle scatole che possano dare il giusto spessore o dei pezzi di polistirolo, e accartocciate la carta in modo che assuma l’aspetto di un manto roccioso. 

Una volta aperta poi, appoggiatela sulle scatole che avrete messo in maniera asimmetrica e fissate il tutto con una spillatrice. La carta deve essere in grande quantità e di uno spessore tale che possa rimanere ben rigida anche una volta appoggiata sulla base. 

 

Come costruire una cascata per laghetto nel presepe?

L’oggetto indispensabile per la realizzazione di una cascata è una pompetta elettrica, che troverete sicuramente in negozi che si occupano di articoli per acquari. A questa va aggiunto un tubicino che crei un circuito chiuso, in modo che l’acqua che andrete a posizionare possa entrare in circolo ed essere gettata nuovamente dalla cima della cascata.

Tale circuito va nascosto all’interno della struttura, che sarà composta da una parte in discesa e da una conca di raccolta. I materiali usati devono poi essere resi impermeabili grazie a della pellicola o ad altro materiale che non consenta l’assorbimento dell’acqua.

 

Come illuminare il presepe?

Molte strutture già fatte presentano un sistema di illuminazione autonomo che, una volta messo in contatto con la corrente, rende la struttura completamente illuminata. In caso vogliate occuparvi da soli di questa aggiunta, il consiglio è quello di acquistare delle lucine. 

Si tratta di un lungo filo da collegare alla presa che presenta delle lampadine: possono essere bianche o colorate e sono disposte lungo il filo a una distanza di qualche centimetro l’una dall’altra.

Il filo è solitamente verde scuro, per cui non dovrebbe notarsi molto all’interno del presepe; in ogni caso potete decidere di posizionarlo in modo da nasconderne alcune parti molto lunghe, posizionando le statuine in maniera opportuna. 

 

Quando si toglie il presepe?

Il presepe accompagna l’arredamento della casa per tutto il corso delle feste. Si realizza solitamente nel periodo dell’avvento e si mantiene intatto fino all’Epifania. Con l’arrivo dei Magi infatti, si conclude il periodo natalizio e si rimuovono anche gli addobbi realizzati nelle settimane precedenti.

 

Chi ha inventato il presepe?

La leggenda vuole che il primo ad aver pensato a realizzare un presepe sia stato San Francesco d’Assisi. Di ritorno da un viaggio a Betlemme infatti, San Francesco propose al papa di ricreare l’atmosfera vissuta in Terra Santa, cosa che venne rifiutata in quanto contraria ai costumi del tempo in merito alle rappresentazioni dei drammi sacri.

Tuttavia il Papa concesse al Santo di celebrare la messa di Natale in una capanna presso Greccio: fu in quella occasione che decise di creare il primo presepe vivente, ponendo una mangiatoia e della paglia, insieme con tutti i personaggi che potessero ricreare la scena della Natività.

Da qui poi l’usanza di ricreare con delle statuine ciò che San Francesco aveva realizzato nel suo presepe di Greccio.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status