Il miglior supporto per TV

Ultimo aggiornamento: 11.12.18

Supporti per TV – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2018

 

Non sai quale supporto per TV scegliere? Allora dai un’occhiata alle nostre recensioni: si tratta dei modelli più apprezzati quest’anno dai consumatori. Tra questi potrebbe esserci il modello che stai cercando: ti bastano pochi minuti per fare un investimento corretto ma, se non hai tempo a disposizione per leggere tutto, soffermati solo sui primi due classificati. Invision A2-IT è pensato per schermi da 26 a 55 pollici fino a 40 kg di peso. Realizzato con ottimi materiali, permette di regolare la distanza del TV dalla parete. Cheetah Mounts ALAMLB è compatibile con TV da 23 fino a 49 pollici. Consente non solo di regolare la distanza dal muro ma perfino di ruotare il TV per passare da una visione orizzontale a una verticale!

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere i migliori supporti per TV

 

Per gli amanti della televisione a tutte le ore, acquistare un nuovo televisore ultrapiatto non basta. È necessario, infatti, un buon supporto per TV che sia in grado di sostenere e far ruotare il nuovo acquisto, facendoci godere al meglio tutta la qualità dell’immagine. Questi nostri consigli d’acquisto, frutto della comparazione di modelli e offerte diversi, vi aiuteranno a decidere quale supporto per TV comprare per essere certi di spendere bene i vostri soldi.

 

Prodotti raccomandati

 

Invision A2-IT

Principale vantaggio:

Un prodotto che ha nella versatilità il suo tratto distintivo, visto che è in grado di reggere televisori fino a 40 chilogrammi di peso e con una diagonale che va da un minimo di 26 a un massimo di 55 pollici.

 

Principale svantaggio:

Il montaggio riserva qualche grattacapo di troppo, sia perché le viti presenti nella confezione sono di qualità modesta sia perché il manuale d’istruzioni non è di grande aiuto.

 

Verdetto 9.8/10

Materiali di ottima qualità e possibilità di trovare facilmente l’angolo di visione desiderato grazie al braccio estensibile, fanno di questo prodotto una scelta degna della massima considerazione.

Acquista su Amazon.it (€36,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Da piccolo a grande

Qualora abbiate deciso di montare il vostro televisore con schermo piatto alla parete, potete puntare su questa staffa di Invision che ha nelle elevate versatilità e compatibilità con i vari modelli di Tv i suoi punti di forza principali. Per cominciare può essere utilizzata con tutti gli schermi con fori di montaggio VESA da 100mm x 100mm a 400mm x 400mm (e valori intermedi), dunque la stragrande maggioranza di quelli disponibili sul mercato.

Un’ulteriore conferma delle ampie possibilità di utilizzo è data dalla compatibilità con televisori con una diagonale minima di 26 pollici fino a quelli da 55 pollici e con un peso massimo di 40 chilogrammi, perciò potete valutare l’acquisto della A2-IT sia per installarla nella cameretta dei bambini sia per il salotto, per sorreggere il vostro fiammante 46 pollici Ultra HD.

Confezione e montaggio

Molto ricca la dotazione, visto che all’interno della confezione di vendita trovano posto anche tutta la viteria necessaria al montaggio, un passacavo in plastica, una piccola livella che aiuta a scongiurare il rischio che la staffa sia installata storta e le istruzioni in italiano.

Non tutti gli elementi hanno convinto appieno, visto che il manuale è parso ad alcuni utenti un po’ troppo scarno e dunque di scarso aiuto, mentre viti e tasselli sono stati giudicati di qualità mediocre. Considerando che la staffa deve sorreggere schermi di un certo peso e sicuramente di grande valore, meglio fare un salto dal ferramenta e acquistare viteria di maggiore qualità e resistenza, in modo da dormire sonni più tranquilli.  

 

Angolo di visione

Non tutti hanno la possibilità di posizionare la televisione esattamente di fronte al divano o alla poltrona sulla quale vogliono sedersi per guardare i propri programmi preferiti. Ecco dunque che questa staffa di Invision si rivela ulteriormente interessante perché dotata di un braccio estensibile fino a un massimo di 50 centimetri che consente di ruotare il televisore fino a un massimo di 180 gradi, in entrambe le direzioni.

In questo modo potrete posizionarlo nel modo migliore e più confortevole. Il prezzo di vendita appare assolutamente in linea con quello dei prodotti concorrenti e, considerate le indubbie qualità dell’A2-IT, rende il rapporto tra costo e qualità tra i migliori che sia possibile trovare sul mercato.

 

Acquista su Amazon.it (€36,99)

 

 

 

Cheetah Mounts ALAMLB

 

2.Cheetah Mounts ALAMLB

Tra i supporti per TV più venduti troviamo molti modelli targati Cheetah Mounts, grandi specialisti di questo settore. Al primo posto per questo brand abbiamo deciso di posizionare un prodotto piuttosto economico e compatibile con tantissimi nuovi modelli di TV.

La staffa è compatibile con la maggior parte dei televisori compresi tra i 23 e i 49 pollici, ma funziona anche con molti 16 pollici e un nutrito numero di modelli da 55 pollici. L’importante è che siano dotati di fori di montaggio VESA da 75 x 75 mm fino a 400 x 400 mm.

Il braccio articolato si estenda da 6,3 cm dal muro fino a 51 cm. Alla fine di questo è presente un giunto meccanico in grado di ruotare di 360 gradi: potrete quindi spostare il televisore da un assetto panoramico a uno verticale! Il braccio consente, inoltre, una rotazione laterale di 180 gradi e un’inclinazione verticale di 15 gradi.

Il prodotto viene fornito con i tasselli adatti al montaggio, non particolarmente complicato. Regge fino a 30 kg.

Acquista su Amazon.it (€16,94)

 

 

 

Cheetah Mounts APTMM2B

 

3.Cheetah Mounts APTMM2B

Sul nostro podio della classifica per le migliori staffe per TV vendute online sale anche un altro modello della Cheetah Mounts, capace di ospitare televisori più grandi rispetto al precedente. Questosupporto per TV, infatti, può essere utilizzato per televisori LCD, LED, a schermo piatto tra i 32 e 65 pollici (e in alcuni casi anche da 20 a 75) ed è capace di reggere fino a 75 kg di peso.

Il Cheetah Mounts APTMM2B è capace di garantire queste prestazioni anche grazie alla presenza di tiranti, facili da utilizzare, che concorrono a mettere in sicurezza il televisore. Dista appena 3,6 cm dalla parete, per cui alcune prese della TV potrebbero risultare difficili da raggiungere.

Questo modello è anche ecologico, con un uso ridotto di metallo: utilizza meno di 2,7 kg di acciaio per sostenere fino a 75 kg di peso.

Può essere rotato su tre assi e montato su mattoni forati o cartongesso grazie alle viti a olivetta fornite nella confezione.

Acquista su Amazon.it (€16,96)

 

 

 

Meliconi STILE T200

 

4.Meliconi STILE T200

Questo modello è a nostro avviso il miglior supporto da muro Meliconi, adatto a televisori di media grandezza e capace di offrire buone prestazione e affidabilità con una spesa piuttosto ridotta. È un supporto per TV molto più semplice ed essenziale rispetto a quelli finora analizzati, ma svolge comunque il suo lavoro egregiamente.

È pensato per televisori che vanno dai 26 ai 40 pollici ed è molto raro che un televisore moderno di queste dimensioni risulti non compatibile.

Nella confezione viene fornito tutto il necessario per l’installazione e la parte da attaccare alla parete è dotata di fori in più in modo da poter montare altre viti e altri tasselli nel caso di installazione su una parete in cartongesso, meno resistente.

Ottime le istruzioni, illustrate e in italiano, che guidano nel processo, comunque non complicato, di montaggio. Anche in questo caso è possibile inclinare il televisore verso l’alto e verso il basso e farlo ruotare lateralmente, ma l’operazione è meno agevole ed efficace che nei modelli precedenti.

Acquista su Amazon.it (€25,89)

 

 

 

Arctic W1B

 

5. Arctic W1B

All’ultimo posto della nostra classifica abbiamo pensato di inserire un supporto progettato soprattutto per i monitor e in particolare per quelli compresi tra i 13 e i 30 pollici di grandezza. Grazie al suo braccio estensibile che permette una regolazione completa con il semplice tocco di un dito, potrete posizionare facilmente il monitor in base alle vostre esigenze e alla vostra postura, risparmiandovi dolori al collo e alla schiena e affaticando meno gli occhi.

Il monitor potrà essere ruotato di 360 gradi, inclinato lateralmente di 180 e mosso di 15 gradi verso l’alto e verso il basso.

L’installazione è molto semplice e il braccio, robustissimo e tutto di metallo, regge fino a 20 kg di peso. L’estensione minima è di circa 9 centimetri, mentre quella massima si aggira intono ai 45. Compatibile con attacchi VESA da 75 x 75 mm e 100 x 100 mm, è un’ottima soluzione anche per TV di medie dimensioni.

Risulta un po’ più costoso della media, ma per risolvere problemi di spazio in ufficio potrebbe sicuramente valerne la pena.

Acquista su Amazon.it (€43,27)

 

 

 

Invision A2-IT

 

1.Invision A2-IT

Il miglior supporto per TV del 2018, a nostro avviso, è questo modello della Invision, capace di accogliere senza problemi schermi TV delle dimensioni di 26-55 pollici e pesanti fino a 40 kg.

Molto facile da montare e costruito con materiali di evidente qualità, permette di installare il televisore a varie distanze dalla parete – da pochi centimetri (4,6 cm) fino a quasi mezzo metro – per mezzo di un robusto braccio.

Grazie alla possibilità di inclinarlo di qualche grado in alto e in basso a installazione avvenuta, sarà possibile recuperare qualsiasi errore di inclinazione verificatosi durante la fase di montaggio. Il televisore, inoltre, potrà ruotare abbondantemente sia verso destra che verso sinistra.

Supporta i televisori con attacchi da 100 x 100 millimetri a 400 x 400 millimetri ed è adatto a modelli LCD, LED e plasma. Molto apprezzabile anche la lunghissima garanzia ricevuta.

Acquista su Amazon.it (€36,99)

 

 

 

Come utilizzare un supporto per TV

 

Chi ha un appartamento con elementi di design, o semplicemente troppo piccolo per poter dedicare spazio vitale al televisore, potrebbe gradire l’installazione dello stesso alla parete. Per fissarlo in modo stabile è necessario acquistare un supporto che riesca a sostenerne il peso e permetta di ruotarlo a piacimento.

Prima di acquistare il prodotto bisogna prendere in considerazione diversi fattori della massima importanza.

Preliminari

Annotate innanzitutto modello e marca del vostro televisore. Tramite una rapida ricerca su internet riuscirete a reperire, la maggior parte delle volte dal sito del produttore stesso, sia i pollici sia il peso.

Queste due informazioni vi serviranno per scegliere un supporto adatto al vostro televisore, senza sperperare denaro in prodotti non compatibili.

Nella scheda delle caratteristiche dei supporti troverete informazioni sui pollici minimi e massimi che il prodotto può sostenere, oltre che, naturalmente, il peso.

Qualora il vostro televisore rientri a malapena in queste caratteristiche sarebbe saggio acquistare un supporto più costoso piuttosto che cercare di fare economia su un accessorio che deve sostenere un apparecchio dal prezzo di svariate centinaia di euro.

 

Installazione

Dopo aver oculatamente selezionato il supporto non vi resterà che installarlo. Qualora siate esperti di fai da te, potreste tentare di agganciarlo al muro senza l’intervento di un professionista. Tuttavia, qualora non abbiate mai eseguito una procedura del genere, potrebbe essere preferibile l’aiuto di un installatore.

Prima di designare il muro dovreste prendere in considerazione i pollici e la distanza da cui guarderete la TV. Per i televisori da 22 a 40 pollici, la distanza ottimale varia da 1 a 2 metri e aumenta di pari passo con le dimensioni del TV.

Qualora non riusciate a rientrare in tali spazi e avete disposizioni non convenzionali, potreste optare per supporti che abbiano un braccio estendibile o in grado di ruotare il televisore. Questi supporti devono essere molto più resistenti e quindi hanno anche un costo maggiore, tuttavia rappresentano l’unica soluzione possibile per chi ha un ampio salone e non ha intenzione di posizionare un divano al centro della stanza.

 

Scelta della parete

La parete che ospiterà il supporto deve essere molto resistente. Niente cartongesso dunque, a meno che non vogliate vedere andare in pezzi il televisore. Qualora decidiate di operare da soli, avrete bisogno dei seguenti oggetti: una matita, una livella, un metro e un trapano.

Posizionate il supporto contro il muro, calcolando con il metro almeno 45 centimetri di altezza dal suolo. Utilizzate la livella per evitare che il supporto sia inclinato eccessivamente da un lato o dall’altro, magari facendovi aiutare anche da un osservatore che possa, da lontano, assicurarvi la posizione perfetta. Con la matita, ora, segnate i punti da forare per fissare il supporto e con il trapano provvedete a bloccarlo.

Posizionare il TV

Una volta terminata questa procedura non resta che posizionare il televisore. Provvedete a smontare, secondo le istruzioni presenti sul libretto del televisore, la base inferiore. Sollevate quindi il TV facendovi aiutare e appoggiatelo sul supporto tramite gli alloggiamenti preposti.

Non resta altro da fare che collegare i cavi del televisore e godervi i vostri programmi preferiti.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (28 votes, average: 4.79 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.