Il miglior tappeto

Ultimo aggiornamento: 17.12.18

Tappeti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Quale tappeto scegliere per la propria abitazione o ufficio? Tra i tanti sul mercato, sono due quelli che ci sono piaciuti di più: PHC Design Orlo A Quadri si presenta con un motivo geometrico a quadri, spezzato da figure arcuate che ricordano delle ciglia chiuse. Il gioco dei colori è piacevole e le tonalità di rosso, nero, bianco e grigio offrono un piacevole impatto visivo. Se invece sei orientato di più su un tappeto classico persiano, allora ti lascerai catturare dai motivi orientali del modello WebTappeti 6210-BLU.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior tappeto

 

In Occidente il tappeto viene considerato soprattutto un complemento d’arredo, un di più che viene aggiunto all’ambiente per gusto estetico. Tuttavia scegliere l’articolo più adatto alle tue esigenze può non essere così semplice, dato che sul mercato è possibile trovare modelli di ogni tipo, colore e stile. Se non sai bene da dove cominciare noi ti consigliamo di farlo con la nostra guida, per poi andare alla ricerca della migliore marca o della recensione più appagante.

 

 

Guida all’acquisto

 

Dimensioni

La dimensione del tappeto varia in base alle misure dell’ambiente e in rapporto al tipo di stanza in cui andrai a collocarlo.

Se stai scegliendo un modello da posizionare nei pressi del divano puoi decidere di farlo scivolare di circa 20 o 30 cm sotto il mobile (creando un ambiente più dinamico). Ma se hai la necessità di far vedere l’intero tappeto (potrebbe avere un disegno particolare) allora è meglio lasciarlo scoperto.

Se intendi acquistarne uno da posizionare sotto il tavolo, allora dovrà essere abbastanza grande da poter ospitare anche le sedie.

Per la stanza dove dormi potrai mettere una passatoia su ogni lato del letto, lunga, quindi, circa 2 metri; oppure acquistare un solo articolo da mettere sotto il giaciglio, abbastanza ampio da uscire sia in larghezza che in lunghezza.

Per la camera dei bambini puoi osare, scegliendo dimensioni più grandi che coprano tutto il pavimento, dal momento che spesso è questo lo spazio che i piccoli preferiscono.

Per il bagno, invece, dovrai regolarti in base alle dimensioni: puoi posizionare dei piccoli tappeti davanti a ogni sanitario (magari acquistando un vero e proprio set per questo ambiente), oppure sceglierne uno antiscivolo per la doccia (o la vasca) e un altro da mettere davanti al lavandino.

 

Materiali e manutenzione

I prezzi dei tappeti variano in base ai materiali con cui sono realizzati. Le fibre naturali (come la lana, il cotone, la viscosa e la seta) sono più costose rispetto a quelle sintetiche.

Queste ultime sono più resistenti nel tempo, si puliscono con facilità e possono essere vissute nel quotidiano. Tra i tessuti industriali troviamo l’acrilico – molto leggero, morbido, con una buona capacità di assorbimento del colore e che non perde luminosità con l’esposizione alla luce – e il propilene, una fibra sintetica molto simile alla lana, ma più semplice da gestire e adatta a qualsiasi stanza.

È importante che il tappeto per la camera dei bambini sia composto in fibre naturali (come il cotone o la canapa) e che sia privo di sostanze tossiche, perché i piccoli spesso amano usarlo come sala giochi.

La lana ha il vantaggio di trattenere bene lo sporco ma necessita di una buona manutenzione; inoltre riesce a trattenere il calore dell’ambiente. Un altro materiale che si trova in natura è il cocco, facile da pulire e adatto anche ad ambienti come il bagno. Inoltre, è del tutto biodegradabile.

Confronta i prezzi tra i vari tessuti e potrai renderti conto che quelli realizzati con materie prime di qualità hanno un costo più elevato.

Colori

All’interno di una classifica per l’acquisto del miglior tappeto non può mancare la valutazione del colore e del design. Questo complemento non deve avere per forza la stessa tinta delle tende o di altri tessuti presenti nella camera (come quelli che ricoprono il divano) ma è importante farlo risaltare dal pavimento, dando un tocco di personalità all’ambiente.

Inoltre la tonalità deve accordarsi bene con i mobili: se sono molto vivaci è meglio scegliere una nuance neutra per il tappeto, in modo da non creare troppi contrasti; se invece la stanza è semplice allora osa pure!

 

I migliori tappeti del 2018

 

Un tappetodi qualità consente di ravvivare la camera, diventando un vero e proprio complemento d’arredo. Può rendere l’atmosfera più calda, rimodernarla o, al contrario, dare un tocco più classico all’ambiente. Se non sai come scegliere un buon prodotto fai una comparazione tra quelle che sono le tue necessità e le caratteristiche dei diversi modelli (prestando attenzione alle offerte). Di seguito troverai una selezione di quelli che per noi sono i migliori tappeti tenendo in considerazione le diverse tipologie.

 

Prodotti raccomandati

 

PHC Design Orlo A Quadri

 

Hai appena arredato il soggiorno con dei mobili di design ma ti sei accorto che manca qualcosa, un elemento che sia capace di dare un tocco di calore all’ambiente, riempiendolo al punto giusto. Bene, è probabile che tu sia alla ricerca di un tappeto moderno, sobrio sì ma non troppo serioso. Questo modello propone un motivo geometrico che viene spezzato di tanto in tanto da elementi arcuati che ricordano delle ciglia.

Icolori giocano bene tra il sobrio e il vivace: il nero, il bianco e le tonalità di grigio vengono interrotte da un rosso acceso, che riesce a sdrammatizzare senza essere invadente. L’aspetto moderno e in parte rigoroso non devono trarre in inganno perché il pelo alto 13 mm è molto morbido, ti basterà camminare sul tappeto a piedi nudi per scoprirne tutta la cedevolezza.

È un prodotto resistente, che può essere utilizzato su pavimento radiante. Inoltre, ha il certificato Öekotex 100, vale a dire che non è trattato con elementi nocivi per la salute.

Design moderno, prezzo, morbidezza e materiali di qualità rendono questo articolo il miglior tappeto del 2018.

La nostra guida per scegliere il miglior tappeto continua con un elenco dei pro e dei contro del prodotto in questione. Per sapere dove acquistare online a un prezzo competitivo clicca sul link che segue la nostra descrizione.

Pro
Design:

Un tappeto moderno, caratterizzato da una fantasia astratta, che combina le tonalità di rosso, bianco, nero e grigio. Un look contemporaneo e accattivante, che ben si adatta allo stile dei nostri giorni, un po’ minimal.

Dimensioni:

Disponibile in dimensioni diverse per andare incontro a ogni necessità, è spesso e il pelo è alto ben 13 mm, ideale per camminare a piedi scalzi.

Materiali:

Un prodotto valido e resistente, ideale per ogni angolo della casa e provvisto di certificazione Öekotex 100 che esclude la presenza di sostanze nocive.

Contro
Prezzo:

Non si tratta del modello più economico sul mercato, ma molto dipende dalle dimensioni, quindi se non ti serve un tappeto grande, il costo diventa più accessibile.

 

Acquista su Amazon.it (€85)

 

 

 

WebTappeti 6210-BLU

 

Il tappeto persiano è un elemento d’arredo capace di impreziosire la casa, soprattutto lì dove ci sono dei bei mobili in legno, magari una scrivania importante o una libreria con vecchi testi.

Questo modello riporta le tipiche decorazioni floreali orientali, il costo è conveniente ma è opportuno sottolineare che non parliamo di un articolo lavorato a mano secondola tradizione, ma di un prodotto ottenuto mediante la lavorazione meccanica, capace di riprodurre a tal punto i motivi più classici che agli occhi meno esperti potrebbe risultare difficile distinguere quelli di produzione artigianale da quelli realizzati in modo industriale.

Il vello è realizzato in polipropilene 100%, un materiale tipico che si utilizza nelle fabbriche, e possiamo dire che se non si può definire pregiato è però abbastanza resistente all’usura.Anche il retro è robusto poiché è realizzato in juta, un tessuto che ha una buona aderenza al pavimento e risulta quindi antiscivolo.È disponibile in diverse dimensioni.

Questo modello ha ricevuto la maggior parte dei pareri positivi da parte degli utenti. Ecco quali sono le sue principali caratteristiche, insieme con un piccolo difetto che è stato riscontrato.

Pro
Estetica:

Sembra un tappeto persiano e, anche se non è stato lavorato a mano, la cura posta nella sua realizzazione è davvero azzeccata. Caratterizzato da un motivo floreale, dona un tocco elegante a ogni tipo di ambiente.

Resistente:

Un prodotto solido e resistente, con fondo in juta che garantisce una buona aderenza su tutte le superfici.

Dimensioni:

Il tappeto è disponibile in diverse dimensioni, ovviamente il costo è proporzionale alla grandezza.

Contro
Materiale:

Si tratta di una riproduzione di un tappeto persiano, quindi è realizzato in polipropilene al 100%, che, non è pregiato ma almeno è resistente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Paco Home Con Elefante Gufi

 

Tra i nostri consigli per l’acquisto di un buon tappeto non poteva mancare un articolo per la cameretta dei bambini. Soprattutto quando sono molto piccoli adorano trascorrere la maggior parte del tempo sul pavimento per giocare, gattonare, ruzzolare ed èquindi necessario fornire loro un sostegno che sia morbido e caldo.

Se non sai quale tappeto comprare per la camera del tuo pargolo potrebbe interessarti questo modello da noi selezionato. Su una base verde troverai un elefante, degli uccelli, delle nuvolette e dei fiori, tutte raffigurazioni stimolanti per i bimbi perché riempite con pattern diversi, in barba alla monotonia delle tinte piatte.

Il pelo è alto 9 mm ed è facile da pulire con l’aspirapolvere. Altra caratteristica da non sottovalutare quando si tratta di elementi d’arredo che riguardano l’infanzia è la certificazione Öekotex 100, ciò significa che il prodotto in questione non presenta sostanze nocive per la salute.

Questo modello è adatto alle case con pavimento radiante.

La recensione di questo nuovo tappeto prosegue con una lista dei suoi vantaggi e svantaggi principali. Per acquistarlo a prezzi bassi, clicca sul link che ti segnaliamo di seguito.

Pro
Estetica:

Un tappeto per bambini vivace e colorato, ideale per le stanze dei maschietti e delle femminucce. Una scelta caratterizzata da un rapporto qualità/prezzo vantaggioso.

Materiali:

Il prodotto è munito di certificazione Öekotex 100, che garantisce l’assenza di sostanze nocive.

Comodo:

Grazie allo spessore del pelo, che raggiunge i 9 mm, i più piccoli potranno camminare a piedi nudi e sedersi comodamente sul tappeto.

Contro
Antiscivolo:

Sembra che il fondo non sia perfettamente aderente ai pavimenti, quindi è necessario munirsi di un sotto-tappeto per mantenerlo ben saldo sulla superficie.

Acquista su Amazon.it (€22,5)

 

 

 

T&T Design Shaggy

 

Il tappeto Shaggy è uno dei complementi d’arredo più venduti negli ultimi anni. Questo articolo è disponibile in vari colori così potrai scegliere quello che più si adatta all’ambiente.

È a pelo lungo, un po’ arruffato, e riesce a trasmettere tranquillità e morbidezza; camminarci sopra a piedi nudi dà una bella sensazione. Il vello è alto 9 mm e una volta calpestato ti accorgerai che andranno a crearsi delle sfumature e dei chiaroscuri sempre nuovi.

Come abbiamo già detto, è disponibile in diverse tinte: puoi decidere di arredare la camera seguendo le declinazioni di una sola tonalità, di acquistare un tappeto chiaro che doni luminosità alla stanza (utile soprattutto per gli ambienti piccoli o poco illuminati) oppure di optare per un colore sgargiante creando un bel contrasto con le pareti.

Il tappeto shaggy ha bisogno di essere pulito spesso, poiché il pelo alto favorisce l’accumulo di polvere e peli di animali domestici, non è quindi consigliabile posizionarlo sotto il tavolo della sala da pranzo, dove potrebbe sporcarsi con cibo e bevande.

È realizzato in 100% polipropilene un materiale molto resistente all’usura. Oltre alla tinta potrai selezionare la grandezza che preferisci a un prezzo sempre conveniente.

L’articolo prosegue con un elenco dei pro e dei contro del nostro prodotto. Per acquistarlo online a un prezzo competitivo, clicca sul link che segue.

Pro
Costo:

Una scelta economica, per coloro che cercano un tappeto di un solo colore, comodo e di grandi dimensioni.

Comodo:

Questi modelli sono caratterizzati da un pelo abbastanza alto che, in questo caso, raggiunge i 9 mm di spessore. Offre un appoggio confortevole e la possibilità di sedersi senza percepire la durezza del pavimento.

Design:

Essendo realizzato in polipropilene al 100%, è un prodotto resistente. Inoltre, è disponibile in diverse varianti di colore e dimensioni.

Contro
Manutenzione:

Avendo un pelo abbastanza spesso, non è forse la soluzione ideale per coloro che hanno animali in casa.

Acquista su Amazon.it (€13,3)

 

 

 

EMMEVI TAPIRO 11

 

I tappeti non sono solo elementi decorativi ma alcuni sono necessari per la sicurezza e il comfort. Ed è per questo che tra i modelli venduti online abbiamo selezionato questo modello antiscivolo, che oltre a essere funzionale ha una fantasia piacevole, disponibile in diverse tinte calde.

Potrai posizionarlo in bagno, magari davanti alla vasca o alla doccia per camminare in tranquillità a piedi nudi; in cucina, per non temere di bagnare il pavimento quando lavi i piatti e nel lavello c’è il cucchiaio trappola che fa schizzare l’acqua ovunque; oppure come scendiletto, per evitare quella brutta sensazione che dà il pavimento freddo appena si mette il piede per terra al mattino. Inoltre è disponibile in diverse grandezze.

Il vello è alto 5 mm ed è facile da pulire con la scopa elettrica, in caso di macchia può essere lavato in lavatrice a basse temperature. Questo prodotto è resistente, con un bordo ben rifinito e con il sottofondo in lattice antiscivolo.

Se sei alla ricerca di un tappeto versatile, leggi le principali caratteristiche di questo modello, che offre numerosi vantaggi, che abbiamo elencato di seguito.

Pro
Antiscivolo:

Un tappeto adatto come passatoia, in cucina oppure in bagno, caratterizzato da un design floreale e un fondo in lattice antiscivolo.

Facile da pulire:

Si tratta di un modello facile da pulire con l’aspirapolvere e che all’occorrenza può essere messo in lavatrice.

Resistente:

Un prodotto resistente e valido, ideale se in casa ci sono bimbi che corrono a tutto spiano.

Contro
Costo:

Qualche utente si è lamentato del costo, forse eccessivo, considerando la discreta qualità dei materiali.

Acquista su Amazon.it (€14,5)

 

 

 

Come utilizzare un tappeto

 

Le mode passano ma a quanto pare i tappeti restano. Questi, infatti, sono tra i complementi di arredo più antichi che possiamo trovare nelle moderne abitazioni. Le loro origini vengono fatte risalire a cavallo tra il V e il VI secolo, in Oriente mentre la produzione europea di questi complementi ornamentali è datata intorno al 1200. Comunque sia, parliamo di qualcosa di davvero antico. Ne esistono di costosissimi ma anche di molto economici.

Le dimensioni

Che sia un tappetto di inestimabile valore oppure uno dozzinale, è importante tener conto delle dimensioni, che devono essere adeguate a quella della stanza dove andrà sistemato. Per una mera questione estetica, poi, è bene non esagerare con le misure perché in questo caso, come in tanti altri, il troppo storpia.

 

Delimitare gli spazi

Uno degli usi tipici per un tappeto è di servire come delimitatore degli spazi. Pensiamo, ad esempio al soggiorno che, grazie a un tappeto può essere idealmente diviso in due. Ma un tappeto può anche fungere da base per la tavola da pranzo, un tocco d’eleganza da non sottovalutare affatto.

 

In camera da letto

Una buona idea è sistemare un bel tappeto in camera da letto. È una soluzione da apprezzare soprattutto d’inverno, quando si passa dal caldo delle coperte al freddo del pavimento. In questo caso un soffice tappeto rende tutto meno traumatico.

In cucina

Non sono poche le cucine con un tappeto che costeggia il lavello e la zona dei fornelli. È una valida soluzione per contenere l’eventuale caduta di acqua e quant’altro. Inoltre, se abbastanza soffice, un tappeto potrebbe persino “salvare la vita” a un piatto fatto cadere maldestramente mentre lo si sta lavando o riponendo in un mobile.

 

In bagno

Ottima soluzione, secondo noi, è disporre uno o più tappeti in bagno; in questo modo si valorizza l’ambiente. Per quanto riguarda i colori, è consigliabile scegliere quelli che più si avvicinano alla tonalità delle piastrelle. Se avete una vasca da bagno, un tappeto che la costeggia può essere un’idea carina.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.