fbpx

Il miglior tegame

Ultimo aggiornamento: 19.07.19

Tegami – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Forse una delle pentole più versatili, il tegame consente preparazioni a lunga cottura come anche ricette più rapide e moderne. Per questa ragione è facile che venga utilizzato spesso ed è fondamentale che sia di buona qualità per resistere agli strapazzi di spatole e mestoli, pena ritrovarsi a comprarne uno nuovo ogni anno. Se cerchi un tegame durevole e realizzato in materiali sicuri per la salute, ti raccomandiamo di leggere le nostre recensioni ed evitare così di comprare un prodotto scadente. Tuttavia il tuo tempo è prezioso e per questo ti anticipiamo quali articoli hanno scalato la nostra classifica, posizionandosi al primo e secondo posto: il tegame Moneta Kratos ha ricevuto commenti entusiasti da parte dei compratori, grazie al mix di leggerezza e robustezza dato dalla combinazione di alluminio e acciaio inox. Gradevole a vedersi il rivestimento esterno e resistenti i manici in bachelite, dotati del sistema Energysaver che segnala quando abbassare la fiamma; ugualmente valido è il TVS Mineralia Pro, che vanta un fondo antiscivolo e materiali completamente atossici, privi di nichel o altri metalli pesanti.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior tegame

 

La cucina è indubbiamente uno dei piaceri della vita. E questo non si riferisce solo al momento dei pasti, che ne è la fase conclusiva, ma al rituale che li precede. Scegliere la ricetta giusta, in base ai commensali o inseguendo un improvviso desiderio, uscire alla ricerca degli ingredienti necessari, magari trascorrendo ore cercando di negozio in mercato quell’unica spezia o verdura che sembra introvabile, e poi, una volta in cucina, iniziare a tagliare, marinare, bollire o friggere fino all’ottenimento della pietanza profumata e pronta per essere gustata.

Se l’elemento intorno a cui la cucina ruota è indubbiamente il cibo, sarà però nel tegame che troverai il mezzo per trasformare gli ingredienti grezzi in un piatto delizioso. Ecco perché la qualità di una pentola può fare la differenza tra una ricetta gustosa, che resterà nella memoria dei commensali, e un disastro di proporzioni epiche. Nello stesso tempo, dovrai fare attenzione a selezionare il tipo di tegame adatto, per forma e materiale, alla preparazione che intendi seguire. È per amore della cucina che abbiamo deciso di proporti questa guida con recensioni, nella speranza che possa aiutarti a scegliere il tegame di cui hai bisogno.

1.Moneta Kratos

 

Guida all’acquisto

 

Dimensioni e porzioni

Ci sono persone che vivono da sole e altre, invece, che cucinano per sfamare un piccolo esercito di figli, capeggiato da un marito affamato ed esigente. È importante, quindi, oltre a un confronto dei prezzi, che il tegame sia di dimensioni adeguate per la quantità di cibo che si desidera preparare. Dimensioni troppo piccole, oltre ad avere un limite fisico nella loro capienza, possono portare a una cottura disomogenea, dovuta all’impossibilità per il calore di diffondersi uniformemente.

Viceversa, un tegame sproporzionato rispetto alla modesta quantità di ingredienti in esso inseriti, anche se della migliore marca, rischia di bruciarli per il calore eccessivo che si svilupperebbe sulla sua superficie.

 

Conduzione del calore

In molti probabilmente non se lo sono mai chiesti, ma lo scopo di un tegame altro non è che la creazione di una superficie incandescente sulla quale cuocere il cibo. Proprio in virtù di questa funzione, al momento di scegliere un modello dovrai basarti su principi fisici, prima che sull’estetica o sul prezzo.

Ogni tipo di materiale, sia esso un metallo, una lega o l’unione di più strati, conduce il calore in maniera differente, con effetti molto diversi sulla cottura del cibo e sul suo sapore finale. Se l’alluminio è la lega principe, anche nelle classifiche, per uniformità del calore e aroma, esistono anche rivestimenti esterni, chiamati antiaderenti, in grado di eliminare il rischio che il cibo di attacchi sul fondo.

2.TVS Mineralia Pro

Sicurezza

Con il passare degli anni e con i progressi della tecnologia, i tegami sono stati dotati di materiali e inserti speciali in grado di garantire una maggior protezione ai loro utilizzatori.

Sono stati, per esempio, sviluppati rivestimenti esterni in grado di offrire una protezione dai metalli e delle leghe tradizionali, che potrebbero risultare nocivi per la salute o, come il nickel in particolare, causare allergie in alcuni; tutto questo senza intaccare l’ottima conduzione del calore offerta dallo strato sottostante.

Un altro rischio comunemente associato all’uso di tegami è quello di ustionarsi mani o dita: l’aspetto negativo dei metalli è proprio il fatto di condurre efficacemente il calore su tutta la superficie di una pentola, manici e bordi inclusi. Nell’acquisto di un modello sicuro sarà necessario assicurarsi che i punti che entrano in contatto con il nostro corpo siano rivestiti in materiali isolanti, che ne disperdano, almeno in parte, il calore accumulato.

 

I migliori tegami del 2019

 

Cucinare è un’arte, ma anche il miglior scultore del mondo ha bisogno di uno scalpello affilato e maneggevole. Ecco perché dotarsi di utensili di qualità – magari approfittando delle migliori offerte online – è indispensabile sia per preparare ricette speciali che per i pasti di tutti i giorni. Abbiamo effettuato per voi un’attenta comparazione dei marchi più apprezzati dagli utenti e siamo pronti a proporvi i nostri consigli per l’acquisto e a suggerirvi quale tegame comprare per non avere sgradite sorprese!

 

Prodotti raccomandati

 

Moneta Kratos

 

Principale vantaggio:

Il tegame appartenente alla linea Kratos, progettata e prodotta dalla ditta italiana Moneta, è stato apprezzato per il suo speciale rivestimento antiaderente, a base di pietra minerale, e per l’eco-dispositivo che aiuta a ridurre i consumi segnalando quando è il momento di abbassare la fiamma.

 

Principale svantaggio:

Purtroppo è un tegame adatto soltanto ai piani cottura a gas. Se ne cercate uno compatibile anche con quelli a induzione, allora sarà meglio orientarsi su un prodotto diverso.

 

Verdetto 9.9/10

Nonostante il suo uso sia limitato ai fornelli a gas, il tegame Moneta Kratos è uno dei più richiesti dai consumatori. Grazie alle ottime caratteristiche e al prezzo di convenienza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Moneta: sinonimo italiano di pentole

Moneta è un’azienda italiana specializzata nella produzione di pentole, padelle, tegami, grill, bistecchiere e molti altri accessori per la cucina. Si tratta di una delle più antiche fabbriche italiane operanti in questo settore, essendo stata fondata nel 1875 a Milano.

Nel 1920 la ditta era già un brand consolidato e noto a livello globale, dal momento che i suoi prodotti venivano esportati nelle Americhe, in Australia, in Africa e in Medio Oriente.

Moneta è attualmente parte integrante del gruppo italiano Alluflon, insieme al brand di origine tedesca Berndes, operante sempre come produttore di pentolame e accessori per la cucina. L’ingresso in Alluflon ha permesso di potenziare in particolar modo il comparto di ricerca e sviluppo, introducendo una serie di nuove tecnologie per la creazione di rivestimenti antiaderenti di nuova generazione, come il Finegres e l’Artech per esempio, due brevetti esclusivi del gruppo Alluflon.

Rivestimento antiaderente esclusivo

Il tegame Kratos, appartenente all’omonima linea prodotta dalla ditta Moneta, si distingue innanzitutto per essere disponibile a un prezzo decisamente vantaggioso, unito a una qualità che ha poco da invidiare ai tegami prodotti dai marchi più blasonati.

È interamente realizzato con una lega di alluminio ad alto spessore, quindi è leggero e molto maneggevole, ed è disponibile in due misure, da 24 o da 28 centimetri di diametro. L’alluminio è ricoperto esternamente da un rivestimento siliconico satinato, che riproduce l’effetto pietra, e internamente dal rivestimento Artech Stone, un brevetto esclusivo Alluflon consistente in un triplo strato antiaderente rinforzato con particelle minerali che, oltre a garantire che i cibi non si attacchino alla sua superficie, migliora le doti di durabilità.

 

Facile da lavare

Il tegame Kratos, infatti, è coperto da una garanzia di ben cinque anni, inoltre è dotato anche di manici in acciaio ricoperti di bachelite, una resina termoindurente a elevata resistenza e dalle proprietà isolanti. Nei manici è integrato anche un eco-dispositivo estremamente utile, l’energy saver, che come lascia intuire il nome permette di ridurre drasticamente il consumo di gas.

Questo dispositivo, infatti, rileva la temperatura del tegame e segnala quando è il momento di abbassare la fiamma. In questo modo è possibile sia ridurre gli sprechi sia fare un corretto uso del tegame, allungando ulteriormente la sua vita utile. Un ulteriore aspetto molto apprezzato del tegame Kratos, è quello di essere facile da lavare, anche in lavastoviglie.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TVS Mineralia Pro

 

2.TVS Mineralia Pro

Come scegliere un buon tegame? Un consiglio che possiamo darvi è quello di verificare se fanno ricorso agli ultimi ritrovati della tecnologia e della ricerca. Molti dei migliori tegami moderni, per esempio, utilizzano uno strato antiaderente rinforzato da particelle minerali, che ha prestazioni migliori e maggiore resistenza all’usura.

Dotato di due comode maniglie e un diametro di 28 cm, questo tegame consente di preparare gustosi manicaretti per più persone senza alcun rischio che il cibo resti attaccato, bruciandosi, sul fondo. Il corpo del tegame è in alluminio ad alto spessore, materiale ideale per un’efficiente e rapida conduzione del calore, il fondo è antiscivolo per evitare disastri durante le operazioni di cottura e un sensore termico consente di risparmiare sui consumi dosando la fiamma secondo necessità.

Un ulteriore punto a favore di questo tegame è dato dall’assenza di materiali pericolosi al suo interno, dal Nickel ai metalli pesanti.

Continuiamo con l’elenco di vantaggi e svantaggi di un prodotto tra i più economici della nostra guida, ti servirà per scoprire se è il tegame che fa per te.

Pro
Qualità:

Il tegame è di alluminio, materiale che assicura una buona conduzione del calore. Il fondo è antiscivolo, per garantire la sicurezza mentre si cucina. Non è stato fabbricato con materiali dannosi, per esempio nickel e metalli pesanti.

Resistente:

Questa pentola ha un particolare rivestimento antiaderente in Quarzotek di qualità, ciò vuol dire che risulta molto resistente a graffi, abrasioni e lavaggi in lavastoviglie.

Contro
Dimensioni:

Anche in questo caso non si tratta di un vero e proprio difetto, semplicemente, vista la dimensione, sarebbe sprecato per preparare soltanto un uovo al tegamino.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ballarini 2629000

 

3.Ballarini 2629000

Al terzo posto della nostra classifica troviamo uno dei tegami più venduti quest’anno, molto apprezzato soprattutto per la notevole resistenza all’usura. Il suo rivestimento antiaderente, infatti, è composto da ben tre strati, di cui due a base di particelle minerali. Sarà quindi estremamente difficile da graffiare con la forchetta, molto resistente in lavastoviglie e non si rovinerà neanche in seguito a un uso super intensivo. Perfetto per chi ha tante bocche da sfamare o ha sempre voglia di provare nuove ricette!

Il rivestimento esterno, resistente alle alte temperature, è molto facile da lavare. Questo utensile è un’ottima scelta anche per chi ha intolleranze o allergie al Nickel e ai metalli pesanti, dato che ne è sprovvisto.

Uno dei pochi difetti di questo tegame è che non è adatto per la cottura sui fornelli a induzione.

Parliamo ora dei pregi e dei difetti principali del prodotto. Dopo questa utile lista troverai un link che ti indica dove acquistare a un prezzo vantaggioso.

Pro
Duraturo:

Ha un rivestimento antiaderente composto da ben cinque strati, di cui due a base di particelle minerali. Non riuscirai a rovinarlo nemmeno con uso intensivo, lavaggi in lavastoviglie e utensili metallici.

Pratico:

Il rivestimento esterno è in grado di resistere alle alte temperature, non avrai più il fastidioso problema di cibi che si attaccano in cottura e sarà molto facile pulire il tegame.

Contro
Limitante:

Questa pentola non è adatta alla cottura su piani a induzione.

Acquista su Amazon.it (€29,8)

 

 

 

Silex Italia SIL 2412

 

1.Silex Italia SIL 2412Al di sotto del podio troviamo questo tegame particolarmente interessante per via del prezzo contenuto ma dal bel design, seppure minimale.

La forma ampia e i bordi alti permettono di sbizzarrirsi in cucina, utilizzando questa casseruola per preparazioni molto diverse, dalla cottura di risotti a evaporazione veloce, fino alla frittura in abbondante olio: non mancano gli stimoli per la fantasia.

Il corpo è in alluminio, rivestito di un materiale antiaderente che sopporta bene l’uso frequente, anche se è sempre consigliabile di evitare il contatto diretto con posate e utensili di metallo che, a lungo andare, graffiano il rivestimento compromettendolo.

I manici laterali in bachelite resistono alle alte temperature senza surriscaldarsi, sono comodi per afferrare saldamente la padella e saltare verdure con un veloce e sicuro gioco dei polsi.

La padella si può usare sui tutti i fornelli, incluso i piani cottura a induzione, un bel vantaggio che rende versatile questo strumento.

Ecco la lista dei pro e dei contro di un altro prodotto presente nella nostra guida per scegliere il miglior tegame. Alla fine della lettura, troverai un link per acquistare a prezzi bassi.

Pro
Versatile:

Alto e con i bordi alti, questo tegame può essere usato per cucinare diversi tipi di pietanze. Inoltre potrai utilizzarlo senza alcun problema sui piani a induzione.

Pratico:

La pentola è in alluminio, all’interno è rivestita in materiale antiaderente, adatta quindi per un uso intensivo. I manici sono in bachelite, resistono alle alte temperature e non si surriscaldano.

Contro
Dimensioni:

Come gli altri tegami da 28 cm di cui ti abbiamo parlato prima, non abbiamo trovato un vero e proprio difetto, però possiamo dirti che anche questo non sarebbe molto adatto per cucinare una sola porzione.

Acquista su Amazon.it (€46,8)

 

 

 

Barazzoni 85510402484

 

5.Barazzoni 85510402484

Continuando la nostra top 5 dei migliori tegami venduti online troviamo un altro modello perfettamente antiaderente, che paga soltanto un prezzo un po’ troppo caro rispetto ad altri prodotti dalle caratteristiche simili. Resta comunque un’ottima scelta, di sicura qualità, soprattutto se si ha la possibilità di approfittare di un’offerta speciale.

Questa casseruola bassa con un diametro di 24 cm permette di riscoprire il piacere e il sapore degli alimenti cucinati sulla pietra e di preparare pasti sani e leggeri senza dover ricorrere a olio, burro e altri grassi in fase di cottura.

Il rivestimento antiaderente è formato da cinque strati rinforzati con particelle di Marmotech, assolutamente privo di PFOA. Come per altri modelli, il corpo è stato realizzato in alluminio, materiale leggero e ottimo conduttore di calore.

Rappresenta un’ottima alternativa per tutti gli amanti della cucina leggera e per chi fa un uso intensivo e avanzato delle sue stoviglie.

Proseguiamo con un altro modello di tegame. I suoi pro e contro ti serviranno per capire se è il prodotto che stai cercando.

Pro
Resistente:

Il tegame ha un rivestimento antiaderente costituito da cinque strati di Marmotech, ciò vuol dire che resiste bene a un uso quotidiano e intensivo, non dovrai preoccuparti se vuoi utilizzare degli utensili in metallo mentre cucini.

Per la dieta:

Il suo materiale ti permette di cucinare delle pietanze leggere, non avrai bisogno di olio, burro e altri grassi perché le pietanze non si attaccheranno mai sul fondo.

Contro
Prezzo:

Rispetto agli altri prodotti simili, questo risulta un po’ più caro, è per questo che sarebbe consigliabile scegliere di acquistarlo quando si trova un’offerta speciale.

Acquista su Amazon.it (€26)

 

 

 

Agnelli Family 16078200

 

4.Agnelli Family 16078200

Questo modello della Agnelli è, a nostro avviso, il miglior tegame in alluminio dell’anno. Questa tipologia di pentole, pur non essendo antiaderenti quanto i modelli in pietra, ha altre interessanti frecce al proprio arco. Sono molto leggere, per esempio, e quindi facili da maneggiare durante tutte le fasi della preparazione di una ricetta. I comodi manici in acciaio inox di questo tegame, poi, aggiungono ulteriore maneggevolezza e potrete far saltare facilmente qualsiasi pietanza.

I tegami in alluminio sono famosi anche per il particolare aroma e sapore che sanno dare alle pietanze in essi cucinati e per l’ottima conducibilità termica che favorisce cotture uniformi e rapide.

Molto usato per le fritture e per la preparazione dei sughi, questo tegame è molto resistente e lo utilizzerete con profitto per anni. Tra i pochi contro, l’impossibilità di lavarlo in la.

Concludiamo di nuovo la nostra recensione, elencando pregi e difetti di un altro tegame. Troverai un link per acquistarlo a prezzi vantaggiosi.

Pro
Maneggevole:

Grazie al peso specifico dell’alluminio, questa pentola risulta molto leggera, sarà molto comoda da maneggiare e grazie ai manici, potrai far saltare i cibi in cottura.

Cottura professionale:

Il metodo di cottura nell’alluminio è stato molto apprezzato dai consumatori, infatti questo tipo di tegami sono capaci di dare sapori particolari alle pietanze.

Contro
Lavaggio:

L’unico difetto che hanno riscontrato gli utenti è l’impossibilità di lavarli in lavastoviglie, si rovinerebbero inevitabilmente.

Acquista su Amazon.it (€16,4)

 

 

 

Moneta Kratos

 

1.Moneta Kratos

Al primo posto nella nostra classifica per il miglior tegame del 2019 troviamo un modello che è risultato apprezzatissimo da chiunque abbia avuto modo di provarlo. Si tratta di un tegame delle dimensioni di 28 cm di diametro, ideale per la preparazione di tantissimi secondi di carne, pesce e verdure e utilizzabile sia da famiglie numerose che da coppie e single.

Il tegame è robusto e resistente e destinato a durare nel tempo. Il suo punto di forza sta sicuramente nel rivestimento interno antiaderente, composto da un triplo strato rinforzato da pietre minerali. È anche antigraffio, conserva bene il calore e consente di cucinare senza olio, burro e altri grassi, per una cucina più leggera e sana.

L’esterno è in siliconico satinato con effetto pietra, per un look antico ed elegante. Il corpo è in leggero alluminio, in modo da non rendere troppo pesante la pentola, mentre i manici, in bachelite, hanno degli inserti in inox ed Energysaver, che consentono di capire quando è il momento di abbassare la fiamma, risparmiando sui consumi e favorendo una cottura corretta.

Ecco il primo tegame che ti presentiamo. Di seguito c’è una lista dei suoi pro e dei suoi contro così capirai se è un prodotto adatto alle tue esigenze, basandoti anche sulle opinioni dei consumatori.

Pro
Pratico:

Nonostante sia robusto e resistente, questo tegame è in alluminio, quindi leggero e maneggevole. Ha due manici in bachelite, con inserti inox ed Energysaver, questo vuol dire che ti aiuteranno a capire quando è il momento di abbassare la fiamma.

Resistente:

“Kratos” in greco significa forza e la forza di questo tegame sta nel triplo strato. rinforzato con particelle minerali, che costituisce il rivestimento interno antiaderente. Un prodotto solido, che durerà tanto.

Contro
Dimensioni:

Ha un diametro di 28 cm, quindi probabilmente risulterebbe troppo grande per cucinare soltanto una o due porzioni.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un tegame

 

La scelta attenta del giusto tegame e delle sue caratteristiche consente di dare quel tocco in più alle proprie preparazione anche quando le risorse sono limitate e lo spazio per fare in casa non è lo stesso delle cucine dei ristoranti. Ecco a cosa prestare attenzione quando si usa un tegame ai fornelli.

Un tegame per ogni ricetta

Forse è un po’ provocatorio, ma il bello di usare sempre lo stesso tegame per le preparazioni importanti consente di entrare un po’ meglio nell’atmosfera giusta che richiedono le ricette più complesse e che non si fanno tutti i giorni. Così capita non di rado che preparazioni particolari che vedono l’impiego di ingredienti più grassi o condimenti più saporiti impregnino del loro sapore e aroma solo uno specifico tegame e non siano destinati a quelli impiegati più spensieratamente nelle preparazioni di tutti i giorni.

Altro aspetto importante da tenere in considerazione quando si tratta di scegliere i giusti abbinamenti è il materiale con cui sono fatti i tegami. Non è un caso che per la preparazione della farinata di ceci, il delizioso piatto ligure, la padella consigliata sia sempre il testo di ferro. Oltre alla grande resistenza che oppone questo materiale, ha anche una grande capacità di sopportare le alte temperature, indispensabili per cucinare in maniera omogenea e gradevole la farina di legumi che altrimenti, se poco cotta, non è altrettanto gradevole e digeribile. L’elenco può continuare a lungo, il cotto per gli stufati, i paioli in rame per le preparazioni più accurate, e l’immancabile acciaio per i pranzi quotidiani. Ogni piatto, o categoria di ricette, si completa al meglio con la giusta attrezzatura.

 

Attenzione alla giusta temperatura

Una delle avvertenze che vengono fatte più spesso riguarda l’importanza di non lasciare sul fuoco le padelle vuote, questo perché potrebbero surriscaldarsi danneggiandosi e rischiando di carbonizzare inutilmente gli ingredienti. Eppure, l’uso della padella quando raggiunge la temperatura ottimale consente di ottenere risultati diversi, e spesso migliori, nelle proprie preparazioni. Quindi è bene assicurarsi che la piastra sia rovente, e compatibile con questo tipo di uso, quando si vuole cucinare la carne: l’alta temperatura sigilla i pori e i succhi rimangono all’interno senza disperdersi creando un meraviglioso effetto di compattezza e succosità che esalta il palato.

Quando invece la ricetta richiede che la temperatura sia sempre controllata e il bollore lento e costante, è bene prestare attenzione allo spessore del fondo del tegame: se maggiore sarà in grado di distribuire uniformemente il calore senza rischiare che la preparazione si bruci alla base.

Cucinare come chef

Una delle caratteristiche che più colpiscono gli appassionati di buona cucina è la possibilità di completare la cottura al forno di quello che si sta preparando al fuoco vivo e scoppiettante dei fornelli.

Assicuratevi dunque di scegliere tegami che sopportano l’esposizione alla fiamma diretta e che poi possono essere infilati direttamente in forno per abbrustolirsi a puntino dando croccantezza e golosità alla portata prima di arrivare in tavola. Non manca chi usa questo stratagemma per cucinare ottime pizze al piatto senza passare dalla lunga attesa del forno, specie in estate quando le alte temperature sono nemiche di ogni fonte di calore addizionale.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status