Il migliore monopattino a tre ruote

Ultimo aggiornamento: 21.11.18

 

Monopattini a tre ruote – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Un monopattino a tre ruote può essere fonte di divertimento per adulti e bambini. In particolare, per i più grandi, rappresenta un mezzo comodo e pratico per muoversi con agilità per le strade della città. È meno ingombrante di una bicicletta e consente di mantenere particolare stabilità grazie alla presenza della ruota aggiuntiva sul retro. Per scegliere il modello più adatto a rispondere ai bisogni effettivi del suo potenziale possessore, è bene prestare attenzione ad alcuni aspetti che concorrono a rendere l’acquisto azzeccato. L’età del guidatore è tra gli elementi principali, così come la possibilità di seguirne la crescita e la robustezza dei materiali impiegati. Per trovare il modello che risponda al meglio a tutte le caratteristiche richieste è bene confrontare tutti i modelli in circolazione ultimamente. Ma se il tempo a disposizione per farlo non è tantissimo, non è detto che dovrete rassegnarvi a comprare qualcosa che non corrisponda ai vostri desideri. Per esempio questi sono i modelli più interessanti da non farsi scappare. Fascol 584886638, pur essendo pensato per accompagnare il suo proprietario per un periodo limitato, non lesina in quanto a funzioni e caratteristiche extra che ce lo fanno apprezzare in modo particolare. Del Mondo 18740 i piccolissimi apprezzeranno di certo le decorazioni che richiamano gli eroi del cartone animato sui motori rombanti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore monopattino a tre ruote

 

Come deve essere un monopattino a tre ruote per accontentare i gusti di chi lo deve guidare? Ci sono alcuni aspetti importanti che non devono mancare in un buon modello. Vediamo insieme cosa lo rende davvero efficiente e cosa, invece, ci piacerebbe trovare ma a cui possiamo rinunciare se vogliamo spendere qualcosa in meno.

 

 

Guida all’acquisto

 

Struttura e modalità di guida

Il monopattino è stato un vecchio compagno di giochi anche delle generazioni completamente analogiche. Il fatto che stia tornando di moda e che abbia così tanta presa sui bimbi e i ragazzi fa pensare che certi modo di divertirsi siano davvero senza tempo.

Quello che offre in più un modello a tre ruote rispetto alla classica soluzione a due è una maggiore stabilità, senza richiedere un prezzo maggiore.

In base alle caratteristiche del modello, sarà possibile trovare la terza ruota aggiuntiva posta frontalmente o sul retro della pedana. La differenza non riguarda una maggiore o minore stabilità, quanto una diversa distribuzione dei pesi e del baricentro. I modelli con due ruote frontali, di fatto si governano solo col peso del corpo o inclinando a destra o a sinistra il manubrio. Per sterzare nelle versioni con la seconda ruota sul retro il manubrio potrà essere orientato accompagnando il movimento coi manici.

 

Capace di seguire la crescita

Chi confronta prezzi si chiederà di certo per quanto tempo un modello è in grado di accompagnare i giochi dei più piccoli. Per quanto sia sempre consigliabile acquistare un modello proporzionale all’età e alle capacità del bambino, è possibile scegliere anche modelli in grado di seguirne lo sviluppo.

È il caso dei monopattini dal manubrio estensibile che segue la crescita in altezza, in questo modo l’impugnatura sarà sempre solida e ferma senza costringere il bimbo in posizioni che curvano la schiena. Nella classifica che trovate di seguito presentiamo la recensione di quegli articoli in grado di rispondere anche a questo tipo di esigenza.

 

 

Materiali e optional

Sul mercato si trovano tante soluzioni diverse. Per i piccolissimi sarà più indicato optare per i modelli più snelli e leggeri che siano facili da spostare, impugnare e afferrare per dare il tempo di prendere la necessaria dimestichezza. Per i più grandicelli sarà indispensabile cercare strutture solide e ruote in grado di reggere il peso e la velocità. Metallo e PVC sono le combinazioni proposte più di frequente anche dalla migliore marca. Carbonio, fibra di vetro o altri materiali ultra leggeri e più tecnici, potranno essere lasciati agli adulti che usano esclusivamente in strada il monopattino per destreggiarsi nel traffico di città.

 

I migliori monopattini a tre ruote del 2018

 

Vediamo adesso quali sono le proposte più interessanti da prendere in considerazione prima di fare un acquisto. La nostra redazione ha selezionato la classifica dei cinque che si distaccano tra i migliori monopattini a tre ruote del 2018. Sono stati scelti tenendo in considerazione le opinioni degli acquirenti che li hanno recensiti e consigliati.

 

Prodotti raccomandati

 

Fascol 584886638

 

Il monopattino a tre ruote per bambini che propone Fascol vanta una serie di caratteristiche interessanti che fa piacere trovare anche in un modello pensato per i più piccoli. Per esempio, grande stabilità è assicurata dalla presenza della seconda ruota di fronte. Questa è resa ancora più efficace dalla possibilità che ha il manubrio di seguire i movimenti in curva inclinandosi in modo da essere più aerodinamico e meno rigido. Forse il migliore monopattino a tre ruote nella sua fascia di prezzo anche perché è in grado di seguire la crescita del bimbo a lungo. Indicativamente, può accompagnare il piccolo dai 3 fino a 12 anni, anche se questo dato è molto soggettivo e dipende dallo sviluppo individuale. Riesce a reggere fino a 60 kg e il manubrio si può estendere fino a 75 cm per essere facile da impugnare. Un sistema di fermi blocca il manubrio alla giusta altezza in modo da garantire la necessaria stabilità.

Un tocco in più è garantito dalle ruote che si illuminano contribuendo a definire lo stile del guidatore, ma anche a renderlo facilmente identificabile anche quando è in strada di sera.

Se volete scegliere un bel gioco per il vostro bambino (o bambina), forse potreste prendere spunto dalla nostra guida per scegliere il miglior monopattino a tre ruote. Abbiamo in serbo per voi che ci fate il favore di leggerci, una interessante lista di articoli corredati di pro e contro, così da aiutarvi a scegliere per il meglio. Partiamo subito con il modello Fascol.

Pro
Manovrabilità:

Il monopattino è semplice da controllare, anche quando c’è da fare qualche piccola curva, grazie al manico flessibile.

Completo:

Non acquisterete solo un monopattino ma nella confezione troverete anche ginocchiere e gomitiere per proteggere il piccolo pilota.

Contro
Viti:

Molte persone hanno lamentato la scarsa capacità delle viti di restare serrate alle ruote. A quanto pare tendono ad allentarsi durante l’uso del monopattino.

Materiali:

Qualche dubbio c’è circa la qualità dei materiali; tanti clienti, infatti, lamentano danni dopo poco tempo dall’utilizzo del gioco.

Acquista su Amazon.it (€59,89)

 

 

 

Mondo 18740

 

Chi è indeciso riguardo a quale monopattino a tre ruote comprare perché il bimbo che lo dovrà guidare ancora non ha dimestichezza con questo mezzo, potrebbe apprezzare il sistema di funzionamento di questo modello. Nella comparazione con gli altri modelli, infatti, emerge subito la rigidità del manubrio che non ruota per sterzare. Quindi è indispensabile inclinare il corpo e sporgere le braccia per girare a destra o sinistra. In questo modo si evita che i più piccoli che non hanno ancora padronanza coi comandi finiscano troppo spesso fuori pista.

Il manubrio è fisso, nel senso che non è possibile regolarne l’altezza per accompagnare la crescita del piccolo. Ma è possibile sfilarlo dal suo alloggio solo premendo un pulsante per essere portato con facilità in auto verso il parco o la meta del divertimento. Le ruote anteriori sono piuttosto larghe, 10 cm, e di poco inferiore la posteriore. L’altezza complessiva lo rende adatto ai bimbi dai 3 anni fino ai 6 circa perché l’altezza del manubrio è di 50 cm.

Se invece vi interessa sapere dove acquistare il monopattino Mondo, non dovete fare altro che cliccare sul link sottostante. Prima, però, non dimenticate di fare un confronto con tutti i modelli che vi stiamo proponendo.

Pro
Solido:

Abbiamo letto in rete tanti pareri che riferiscono di una buona struttura del monopattino, siamo dunque in presenza di un gioco resistente.

Trasportabilità:

Il monopattino è molto semplice da trasportare, schiacciando un pulsante di sblocco si sfila il manubrio e si può mettere in auto.

Contro
Manubrio:

Purtroppo il manubrio non è regolabile in altezza e questo può rappresentare un problema quando il bimbo cresce, cosa che avviene rapidamente come i genitori sanno.

Manovrabilità:

Almeno all’inizio il piccolo avrà qualche difficoltà nel manovrare il monopattino perché per girare, dovrà capire che è necessario spostare il peso del corpo.

Acquista su Amazon.it (€32,9)

 

 

 

Spider-man Darpeje

 

Se il bimbo è molto piccolo di certo vi sarà più facile decidere come scegliere un buon monopattino a tre ruote. Basterà che abbia un aspetto accattivante e che sia sufficientemente stabile per offrire una pedana comoda anche a chi ancora perde facilmente l’equilibrio anche stando a terra. In più questo modello permette di essere regolato in altezza per seguire la crescita del piccolo con precisione. Non ha il manubrio pieghevole, quindi il suo ingombro è da prendere in considerazione se si pensa di spostarsi anche in auto.

Le ruote sono piuttosto grandi, questo modello ne ha una di fronte e due sul retro. La struttura è di alluminio e la pedana di plastica. Sono realizzate in PVC e la frontale è alta più di 13 cm, mentre poco più piccole sono le due posteriori. Tra le offerte da prendere in considerazione per i piccolini questo monopattino a tre ruote di Spider-man fa bene il suo dovere garantendo una certa stabilità.

Se vi interessa un monopattino più economico o comunque che sia venduto a prezzi bassi, date uno sguardo al Darpeje, un monopattino che si richiama al famoso uomo ragno, un personaggio amato tanto dai piccoli che dai grandi.

Pro
Stabile:

Nei commenti pubblicati online è stata sottolineata la robustezza e la stabilità del monopattino; un giocattolo affidabile.

Design:

Per quanto ci riguarda la scelta del design è vincente, sotto questo punto di vista crediamo sia stato fatto un buon lavoro.

Contro
Dimensioni:

Il monopattino dovrebbe essere adatto per bambini fino a tre anni di età ma non sono poche le persone che si lamentano delle sue dimensioni giudicate troppo piccole.

Regolazione manubrio:

Secondo alcuni la regolazione del manubrio non regge e il manico si abbassa durante l’uso del monopattino.

Acquista su Amazon.it (€21)

 

 

 

Greentest regolabile

 

Non è precisamente il miglior monopattino a tre ruote per adulti, ma si presta bene a seguire la crescita dei bimbi fino a quando saranno diventati ragazzi. Questo modello, infatti, oltre al manubrio regolabile presenta alcune caratteristiche che lo rendono adatto a essere usato su diverse superfici per accompagnare le uscite in strada dei ragazzini più grandicelli.

Ha ruote piuttosto ampie, due sono posizionate davanti e una terza è dietro per consentire facilità di manovra. Le ruote frontali si illuminano grazie alla stessa rotazione e in questo modo rendono più visibile e facile da identificare da parte dei pedoni o delle auto quando si attraversano le strade.

Il manubrio è regolabile in altezza e quindi permette di seguire la crescita del suo proprietario fino all’adolescenza. In più, è pieghevole per essere ricompattato e occupare poco spazio quando si deve portare in giro sotto il braccio o si deve riporre in garage. Tra i modelli venduti online, questo è uno tra i più performanti anche se il suo costo è un po’ più alto della media e l’uso pur sempre destinato a bambini e ragazzi.

Il nuovo monopattino Greentest ha raccolto parecchi pareri positivi come si può verificare da una lettura dei tanti commenti presenti in rete. Questi sono i pregi e i difetti che abbiamo individuato.

Pro
Versatile:

Il monopattino Greentest è stato apprezzato per la sua capacità di ben districarsi su qualsiasi tipo di percorso, le sue ruote ben si adattano a cemento, terreno, asfalto ecc.

Altezza regolabile:

Il monopattino si regola su quattro livelli di altezza ma la cosa più interessante è che il bimbo potrà usarlo anche da adolescente in quanto adatto ad una fascia di età compresa tra 3 e 15 anni.

Contro
Trasporto:

Portare in auto il monopattino potrebbe essere complicato, anzi, sicuramente lo è in quanto non è un modello pieghevole.

Prezzo:

Il Greentest è un monopattino piuttosto costoso, almeno se rapportato ai modelli che vi abbiamo presentato fino a questo momento.

Acquista su Amazon.it (€129,69)

 

 

 

Cars 808883 rosso

 

Tra i nostri consigli d’acquisto trova posto anche questo bel monopattino a tre ruote di Cars. La qualità delle stampe è alta e le immagini sono proprio quelle che i piccoli amanti della serie Pixar riconosceranno immediatamente.

È perfetto per far prendere dimestichezza ai più piccoli con i comandi e la coordinazione alla guida. Il manubrio si può inclinare a destra o sinistra per sterzare e prendere le curve in modo fluido. Le due ruote frontali consentono una buona stabilità ed equilibrio anche nelle manovre più azzardate virando in modo repentino. Il freno, invece, è previsto in corrispondenza della ruota posteriore in modo da non staccare il piede dalla pedana per rallentare la corsa.

Le ruote in PVC sono alte, 12 cm, e quindi danno una buona solidità a tutta la struttura. mentre la posteriore è di 10 cm e quindi offre la giusta inclinazione per sfrecciare in tutta libertà su tutte le superfici. Pur non essendo in assoluto uno degli articoli più venduti quest’anno, merita di certo grande attenzione in vista di un possibile acquisto.

Il Cars è un monopattino pensato per i più piccoli come si può intuire anche dai disegni che lo abbelliscono. Ma bando alle ciance e occupiamoci di questioni più concrete come i pregi e i difetti evidenziati per questo monopattino.

Pro
Manico:

Per una migliore manovrabilità, il manico oscilla da entrambi i lati così da poter girare senza grosse difficoltà, cosa molto importante per i piccolini.

Stabile:

Altro punto di forza per questo monopattino, secondo noi, è la stabilità. Il piccolo, inoltre, poggia i piedi su una pedana sufficientemente ampia e antiscivolo.

Contro
Ruote:

La qualità delle ruote non ci ha completamente convinto, sono di plastica, molto lisce e soggette all’usura. Da usare solo su superfici perfette.

Materiali:

Il monopattino è stato realizzato con materiali abbastanza economici, c’è tanta plastica, questo è bene averlo chiaro fin da subito.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un monopattino a tre ruote

 

La scelta di un oggetto come un monopattino a tre ruote, comporta la capacità di gestire equilibrio e spinta, mantenendo anche il giusto divertimento. Nelle righe che seguono abbiamo deciso di fare il punto su come utilizzare al meglio questo mezzo. I suggerimenti presenti si basano sul buon senso, andando così a colmare quell’aspetto legato anche alla sicurezza.

 

 

Verificate la tenuta dei cuscinetti

Una volta concluso il montaggio, è opportuno capire che tipo di cuscinetti sono stati montati sul mezzo, decidendo se è meglio guardare a un modello adatto per le strade o se si preferisce puntare a un tipo di monopattino pensato per le piste e le rampe, in grado di prendere senza troppi problemi la giusta velocità.

 

Regolate quanto possibile il manubrio

Se si hanno bambini e si desidera sfruttare al massimo il mezzo, è buona norma capire come e dove poter intervenire, adattando e seguendo le varie fasi crescita alla struttura del mezzo. Per questo vi invitiamo a gestire il posizionamento del manubrio, in modo da avere un’esperienza di guida appagante.

 

Controllate la resistenza massima

Una volta acquistato e provato il modello di monopattino, vi consigliamo di consultare con attenzione le specifiche tecniche dell’oggetto, ponendo particolare attenzione al peso massimo che il mezzo riesce a sostenere.

 

Verificate regolarmente la struttura

L’uso del monopattino, specie se quotidiano, tende a stressare le diverse giunture del mezzo. Verificate e controllate con attenzione che l’oggetto non presenti danni e che viti e bulloni restino al loro posto.

 

Procedete con una pratica progressiva

Per chi è alla prima esperienza con il mezzo, il consiglio che ci sentiamo di dare è di prendere confidenza con il sistema di guida, regolando anche il movimento del manubrio, sfruttando al meglio pedana e inclinazione, così da gestire il tutto senza difficoltà.

 

Conoscete il vostro mezzo

Un’attenta e adeguata gestione di tutti i componenti del monopattino migliora e aiuta a capire senza difficoltà se si presentano inconvenienti e se tutte le parti del mezzo concorrono a una guida divertente e sicura.

 

 

Non dimenticate le protezioni

Prima di mettersi alla guida vi consigliamo di indossare il casco e le protezioni per braccia e gambe. In particolare fare affidamento su polsini e ginocchiere riduce il rischio di infortuni ben più gravi.

 

Riponete con cura il mezzo

Un modo efficace per far durare il più a lungo possibile il vostro monopattino a tre ruote consiste nel prendersi cura di ogni piccolo particolare. A fine giornata, quando avrete terminato di scorrazzare in giro, è opportuno chiudere tutto ed eliminare eventuali residui di polvere e altro materiale che può rovinare le ruote o la struttura del monopattino.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.