Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

Il migliore vino dolce

Ultimo aggiornamento: 20.09.18

 

Vini dolci – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

La particolarità del vino dolce è di essere realizzato quando l’uva raggiunge il suo massimo contenuto zuccherino. Si fa apprezzare a fine pasto e rappresenta una coccola a volte più tenera del cioccolato o di qualche altro capriccio da concedersi di tanto in tanto. Per scegliere un buon vino è importante tenere a mente alcune caratteristiche che deve avere la bottiglia. Conoscere il vitigno, le condizioni di coltivazioni e le condizioni meteorologiche dell’annata permette di valutare se si sta facendo un buon acquisto o se si potrebbe restare delusi una volta aperta la bottiglia. Per evitare di prendere una cantonata e spendere bene il proprio denaro è importante documentarsi a dovere. In molti casi il tempo per un’attenta ricerca manca ed è necessario affidarsi al parere degli esperti. Abbiamo selezionato delle proposte interessanti che potranno incontrare di certo il vostro gusto, come per esempio il Pellegrino Passito Pantelleria, il vino dolce siciliano per antonomasia, da provare almeno una volta se piace il genere da dessert. Merita anche il Sangue Di Giuda Doc Giorgi, più accessibile del precedente ma anche completamente diverso, visto che vanta un’origine differente e proviene da uva nera.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore vino dolce

 

Al vino dolce non viene certo aggiunto dello zucchero o degli aromi per raggiungere quel particolare sapore. È un sapiente processo che porta alla fermentazione dell’uva con un alto tasso zuccherino. Ma per scegliere il vino più adatto e l’abbinamento giusto è importante conoscere qualche aspetto interessante sulla loro origine.

 

 

Guida all’acquisto

 

Perché il vino è così dolce

L’uva è tra la frutta a più alto tasso glicemico, non è un caso che chi soffre di diabete tende a starne alla larga. Ma l’infinita varietà dei vitigni e le condizioni climatiche in cui ogni vino cresce e si sviluppa portano a ottenere risultati diversi per ogni processo di fermentazione.

Fare il vino non è un lavoro semplice, dipende da tante incognite e spesso non è direttamente controllabile dal produttore. Per questo motivo il prezzo di ogni bottiglia, specie dei vitigni più pregiati è spesso soggetta a forti oscillazioni di prezzo.

Non è un caso che non tutti i moscato siano uguali, chi confronta prezzi sa che la cantina dove viene prodotto, l’origine delle uve e il procedimento di trasformazione fino all’imbottigliamento influenzano direttamente il risultato finale.

 

Meglio da uve rosse o nere?

Difficile fare una classifica in questo senso, il gusto personale influenza direttamente la scelta. E non è detto che i bianchi siano più leggeri e i vini rossi più corposi.

I vini dolci derivati da uve passite, cioè i cui grappoli sono stati lasciati essiccare al sole, hanno una corposità incredibile, quasi tangibile. Che si tratti di rossi o di bianchi, come il famoso passito di Pantelleria. Mentre vini più giovani e mossi sono destinati a essere gustati con maggiore leggerezza e sono caratterizzati da freschezza e note fiorite molto leggere.

Nella recensione di ogni vino, elementi chiave della loro descrizione aiutano a farsi un’idea di cosa aspetta chi li assaggerà. Senza però riuscire a esaurire del tutto l’effetto sorpresa che può dischiudersi a ogni sorso.

 

 

L’abbinamento migliore

Sul mercato esistono innumerevoli vini, ma cercare il giusto abbinamento ai diversi piatti rende loro la necessaria giustizia. Un vino non nasce in poco tempo, è il frutto di un’intera stagione di coltivazione, cui poi segue una lavorazione meticolosa a partire dalla raccolta fino all’imbottigliamento.

Nel frattempo, invecchiamenti in botte, riduzioni in botti più piccoli e altri elementi possono concorrere a creare le suggestioni finali di un buon vino. Per questo è sempre bene cercare l’azienda vinicola che è riuscita a esprimere al meglio il potenziale di ogni vitigno. Rappresenta la migliore marca in grado di esaltare il gusto di una bevanda che ha un potenziale sorprendente.

 

I migliori vini dolci del 2018

 

Ecco la nostra selezione dei i migliori vini dolci del 2018. Sapranno di certo stupirvi per la loro intensità e ricchezza di sapori. Avete altri suggerimenti da aggiungere alla nostra lista scelta a partire dalle migliori proposte vendute online?

 

Prodotti raccomandati

 

Pellegrino Passito Pantelleria

 

Merita di certo il titolo di migliore vino dolce, se non altro per il ricchissimo bouquet di sapori che sorprende il palato e che si combina egregiamente a fine pasto così come aperitivo per dare il via a un pranzo o una cena importanti.

Il bello di questo vino dal sapore ricco e corposo, con inconfondibili note dolci e zuccherine della variante liquorosa ad alta gradazione alcolica è che si accoppia facilmente a piatti diversi. Si sposa ai dolci di fine pasto, come le crostate di frutta. Ma si combina molto bene anche con i formaggi stagionati a pasta dura tipici della regione di provenienza, come il Ragusano DOP.

È realizzato a partire da uve raccolte a fine agosto e lasciate in seguito appassire. Il suo affinamento avviene direttamente in bottiglia, dove attende almeno quattro mesi prima di essere messo in vendita. Quindi non c’è altro che il colore e la forza della sua terra d’origine a dare sapore all’uva e a questo ricco vino dolce siciliano. La possibilità di acquistarlo in confezione da tre, lo colloca tra le offerte da non lasciarsi scappare.

Acquista su Amazon.it (€44,94)

 

 

 

Sangue Di Giuda Doc Giorgi

 

Chi è alla ricerca di un buon vino rosso dolce leggermente frizzante trova nel sapiente mix che viene dall’Oltrepò Pavese la giusta risposta. È un vino delicato dall’aroma fresco e gradevole, è realizzato a partire da uva nera e chi vuol fare una comparazione rispetto ai bianchi ha qui un’ottima alternativa. Non è impegnativo e scivola via che è un vero piacere.

La bassa gradazione alcolica e la presenza delle bollicine del vino novello lo rendono particolarmente piacevole da sorseggiare in compagnia.

È composto da un buon mix di uve tipiche del luogo, al 50% Croatina, Barbera al 40% mentre il restante 10% è composto da vitigni vari, come l’uva rara, la vespolina o il pinot nero.

Il risultato è un vino dall’alto tasso zuccherino ma che si presta bene ad accompagnare un aperitivo tra amici a base di formaggi piccanti o secchi che ci fa piacere includere tra i nostri consigli d’acquisto. Oppure si combina bene ai dolci realizzati con diverse marmellate di frutta di stagione.

Acquista su Amazon.it (€9,9)

 

 

 

Gancia Moscato D’Asti Docg

 

È il tipico vino bianco dolce delle feste. Uno spumante leggero e frizzante che si stappa per festeggiare un evento speciale, ma non irripetibile. Si presenta bene nella sua bottiglia panciuta adatta a contenere il vino particolarmente mosso.

È chiaramente ottenuto da uve di moscato, coltivate in Piemonte e lavorate nella azienda che ha la sua sede nella zona di Canelli, proprio nei pressi di Asti.

Le caratteristiche climatiche locali e la particolare lavorazione lo rendono un vino dal carattere leggero e delicato. Le tipiche bollicine sono ottenute a seguito della tradizionale fermentazione in piccoli recipienti dove vengono aggiunti dei lieviti speciali.

Le note floreali che lo caratterizzano e il colore delicato di un giallo oro brillante lo rendono inconfondibile e molto accattivante. Dà certamente il meglio di sé in abbinamento ai dolci più ricercati a base di creme.

Acquista su Amazon.it (€45,9)

 

 

 

Ben Rye’ Passito di Pantelleria

 

Tipico vino da dolce non disdegna gli abbinamenti più ricercati. Come suggerisce la stessa cantina che lo imbottiglia, si può abbinare a pregiati formaggi erborinati, caratterizzati da un sapore forte che viene esaltato dalle note dolci e profonde di questo vino molto dolce e persistente.

Si ottiene dalla spremitura di uve di zibibbo appassite al sole. Si tratta di un vitigno autoctono dall’alto tasso zuccherino che si esalta ancora di più a seguito dell’epoca di essiccazione.

È di certo un vino da centellinare. Non si stappa ogni giorno, il suo costo non è proibitivo, ma rappresenta bene il grande lavoro necessario per ottenerne ciascuna bottiglia. Altri elementi tipici, come la variabilità del clima locale che determina la resa di ogni pianta, variando di anno in anno, e le caratteristiche organolettiche del terreno in cui viene coltivato contribuiscono a rendere questo vino una vera e propria esperienza sensoriale.

Non è un caso che si consideri un ottimo vino da meditazione, da sorseggiare senza altro accompagnamento che le ricche emozioni che provoca al palato. La grande cura spesa nella realizzazione di ogni bottiglia dà una stima esatta di cosa si deve cercare quando ci si chiede come scegliere un buon vino dolce. Il prezzo, invece non lo rende uno tra i più venduti dell’anno.

Acquista su Amazon.it (€25,9)

 

 

 

CANTINA VALLEBELBO – Moscato d’Asti Docg Cesare  

 

Ecco un piacevolissimo vino Moscato dolce D.o.c.g., quindi di origine controllata e garantita. Il vitigno, moscato al 100% è coltivato interamente nelle colline intorno a S. Stefano Belbo, nell’astigiano.

Si caratterizza per il suo sapore delicato e dolce, inconfondibile. Viene coltivato in terreni marnosi ad alta pendenza, caratteristica questa che contribuisce direttamente alla resa del vino e della sua qualità.

Ha un alto percentuale di zuccheri totali, che arrivano a 100 grammi per litro, conferendogli l’inconfondibile sapore dolce e accattivante.

Si presenta limpido, brillante, naturalmente frizzante e per questo molto adatto a essere servito d’accompagnamento durante le celebrazioni di eventi speciali. Il suo aroma avvolgente e la rotondità del gusto ben bilanciato ne fanno il vino da ricorrenza più apprezzato per chi ama lo stile, ecco quale vino dolce comprare per i momenti più importanti dell’anno. Si serve naturalmente freddo e dà il meglio di sé a una temperatura compresa tra 6 e 8 gradi centigradi.

Acquista su Amazon.it (€68)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.