La miglior ventola per PC

Ultimo aggiornamento: 18.12.18

Ventole per PC – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2018

 

Se non sai quale modello acquistare e non hai tempo di leggere tutta la nostra guida, allora prova a dare un’occhiata a due ottimi prodotti: E-PRANCE ha quattro ventole silenziose da 125 mm che terranno al fresco il tuo PC efficacemente. Se invece pensi di non aver bisogno di tutta questa potenza, allora potrai optare per Tecknet che ha una ventola in meno ma si adatta a computer dai 12 ai 17 pollici.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la miglior ventola per PC

 

Si sa che i laptop non possono in alcun modo competere con i PC fissi a livello di componenti hardware. Questo vale anche per il raffreddamento del processore, nei portatili solitamente affidato a delle piccole ventole che hanno l’arduo compito di non far surriscaldare l’interno del computer.

Se vuoi aumentare la vita del tuo portatile o stai avendo dei problemi relativi al surriscaldamento allora potresti comprare una ventola per PC. Dato che sul mercato potrai trovare una grande varietà di modelli a un prezzo molto diverso ti consigliamo di leggere la nostra guida che ti aiuterà a capire quali sono le caratteristiche principali da cercare in un prodotto.

Troverai anche la classifica con la recensione dei modelli più apprezzati; confronta i prezzi per scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Guida all’acquisto

 

Performance

Visto che la ventola per PC dovrà occuparsi di tenere al fresco il tuo laptop è molto importante tenere conto della potenza del modello selezionato. Solitamente le ventole per laptop consistono in una base per il PC sotto la quale sono poste una o più ventole che raffredderanno la parte inferiore del computer impedendogli di surriscaldarsi.

Se il tuo portatile è molto potente e lo utilizzi per giocare o per eseguire programmi impegnativi per molte ore, allora ti consigliamo di scegliere un modello che abbia più di una ventola. Così potrai ottenere sempre la temperatura ottimale e non rischiare di far “sciogliere” il tuo povero processore.

Controlla anche se il modello ti dà la possibilità di regolare la velocità delle ventole, in modo da avere un maggior controllo.

 

Dimensioni e funzionamento

I laptop si distinguono tra di loro anche per le dimensioni, per questo dovrai trovare una ventola adatta alla base del tuo modello. Solitamente sulla scheda del prodotto troverai indicato a quale tipo di laptop è adatto, per esempio a un 17 pollici o più.

Non ci saranno problemi se la ventola sarà di dimensioni più grandi del portatile, anche se potrebbe essere una buona idea cercare di farla combaciare perfettamente con la base per avere una ventilazione ottimale e non disperdere aria.

Solitamente le ventole per PC funzionano tramite collegamento USB, per questo dovrai assicurarti di avere almeno un’entrata USB libera sul tuo portatile.

Silenziose e confortevoli

Le ventole non sono proprio degli oggetti silenziosi e questo vale anche per i modelli costruiti per essere abbinati ai computer portatili. Conta che al rumore prodotto dal portatile si aggiungerà quello della ventola quindi è consigliabile acquistare un modello silenzioso. Ovviamente se imposterai la ventola al massimo potresti comunque avvertire del rumore, per questo dovrai regolarti in base alla situazione.

I modelli delle migliori marche possono essere inclinati, sollevando il laptop dalla base con le ventole per un maggiore comfort. In questo modo, oltre a ventilare il PC, potrai anche usarlo in una postura più comoda per il collo che ti aiuterà a lavorare o a giocare senza rischiare di avvertire i classici dolori muscolari.

 

Le migliori ventole per PC del 2018

 

Il tuo povero portatile ti sta chiedendo pietà, facendotelo capire resettandosi ogni volta che osi lanciare un programma o anche solo usando il tuo browser. Se sei in questa situazione allora dovresti davvero pensare di comprare una ventola per PC portatile che ti permetterà di far tornare la temperatura del processore a livelli stabili.

Questo oggetto è quasi d’obbligo se hai appena acquistato un portatile per il gaming, dato che difficilmente la ventolina interna riuscirà a mantenere la temperatura ottimale mentre giochi. Guarda le nostre recensioni per capire come scegliere una buona ventola per PC e fai una comparazione delle offerte dei modelli più venduti, in modo da trovare quello che fa al caso tuo.

 

Prodotti raccomandati

 

E-PRANCE

Principale vantaggio:

La base offre ben quattro ventole con un diametro di 125 millimetri, la cui azione è estremamente efficace nel raffreddare i notebook con schermi fino a 17 pollici di diagonale.

 

Principale svantaggio:

La lunghezza del cavo USB è piuttosto corta e questa scelta può rendere un po’ scomodo il collegamento del dispositivo con il computer portatile.

 

Verdetto 9.8/10

La semplicità d’uso, le performance di raffreddamento assicurate dalle quattro ventole e dalla loro velocità di rotazione, rendono questo prodotto una tra le opzioni più azzeccate per chi è in cerca di un dispositivo di questo tipo.

Acquista su Amazon.it (€24,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Quattro ventole

Se la vostra esigenza è quella di raffreddare un computer portatile in modo da non incappare in problematiche legate a un surriscaldamento eccessivo, la proposta di E-Prance è quello che fa per voi.

Si tratta infatti di una base dalle ampie dimensioni, perfetta per ospitare notebook con schermi con una diagonale fino a 17 pollici. L’operazione di raffreddamento è affidata a ben quattro ventole con un diametro di 125 millimetri ciascuna e in grado di generare una velocità di rotazione di 1.200 RPM, scelta che assicura un calo della temperatura del Pc nell’ordine di una decina di gradi.

L’efficacia è tangibile, visto che non c’è bisogno di tirare fuori un termometro per accorgersi dell’abbassamento del calore del computer e anche le vostre mani ringrazieranno perché al tatto la scocca sarà molto più fresca.

Anche in movimento

La base non è certo piccola, visto che dev’essere in grado di ospitare portatili piuttosto grandi, però gli ingombri sono contenuti e non è scomoda da portare con sé, visto che si richiude facilmente e si inserisce nello zaino o nella borsa insieme con il Pc.

Per funzionare necessita solamente di essere collegata al computer tramite il cavo USB incluso, sulla cui lunghezza non tutti hanno espresso pareri positivi, visto che avrebbero gradito qualche centimetro in più per una gestione più agevole. La base offre anche una porta USB in modo da compensare quella che va a occupare per l’alimentazione, così da non ridurre il numero di ingressi disponibili.

 

Qualità dei materiali

Convincente la gestione della rotazione delle ventole, visto che è possibile attivarle tutte e quattro o scegliere di affidarsi solo a quelle anteriori o posteriori. Piace poi che siano illuminate da luci Led blu, non particolarmente utili ai fini pratici ma che garantiscono un gradevole effetto. Per fortuna, visto che non è possibile in alcun modo spegnerle.

I piedini in gomma sono regolabili così da permettere di scegliere tra due altezze quella che meglio si adatta alle vostre esigenze. La stabilità della base è buona anche se non manca chi ritiene che sia troppo facile che si sposti durante l’utilizzo. Diciamo che più il computer è pesante, più il prodotto resta fermo.  

Ultime considerazioni per quanto riguarda il prezzo di vendita, che è nella media di quello della maggior parte dei prodotti analoghi e che, considerando l’efficacia di funzionamento, rende questo dispositivo di E-Prance una scelta che ci sentiamo di consigliarvi.

 

Acquista su Amazon.it (€24,99)

 

 

 

Tecknet 844257

 

Tra le migliori ventole per PC del 2018 che non poteva mancare nei nostri consigli d’acquisto abbiamo voluto inserire anche questa Tecknet che ci ha colpito per la sua incredibile versatilità. A differenza di altri modelli, questo si può adattare a laptop che vanno dai 12” ai 17” tenendoli a temperatura ottimale grazie a tre silenziose ventole da 110 mm.

La rete metallica lascia che il calore fluisca fuori dal portatile in modo da non rimanere sotto la base. Il design del modello fa intendere che è stato prodotto specificatamente per laptop adibiti al gaming, quindi se sei un videogiocatore accanito potresti aver trovato quello che cercavi.

Per farla funzionare ti basterà collegarla al PC tramite la porta USB e usare il tasto on/off.

Come abbiamo visto, questa ventola per PC ha delle buone qualità, inoltre è venduta a prezzi bassi. Continuando la lettura si troverà un breve elenco delle sue caratteristiche principali, oltre a un link dove acquistare il prodotto al miglior prezzo.

Pro
Versatile:

Può essere usata con laptop che vanno dai 12” ai 17”.

Potente:

Le tre ventole da 110 mm garantiscono un buon raffreddamento del PC, ideale sia per i laptop da gaming che per salvare quelli in fase di “scioglimento”.

Rete:

La rete metallica è ideale per far fluire il calore fuori dal portatile, in modo che non rimanga sotto la base.

Pratica:

Funziona senza alimentatore, infatti basterà collegarla al PC tramite la porta USB.

Contro
Poco regolabile:

Non è possibile regolarla in altezza o spegnere i LED.

Acquista su Amazon.it (€19,59)

 

 

 

Topmate 10″-15,6″ Pollici

 

Se proprio vuoi sovraccaricare il tuo PC e non ti bastano quattro o tre ventole, allora forse potrai accontentarti di sei. La base illuminata di blu è proprio quello che ci vuole per divertirti con i tuoi videogiochi senza far sciogliere il tuo processore.

Consigliata se hai un portatile per il gaming, magari con una buona scheda grafica che ha bisogno di ventilazione per poter funzionare correttamente.

Dispone di tre modalità di funzionamento selezionabili attraverso il comodo display, inoltre è completamente regolabile per farti trovare la postura più comoda. Supporta portatili fino a 15”, ma non di più perché altrimenti potrebbero uscire dai bordi della base.

Il suo funzionamento avviene tramite il collegamento alla porta USB del PC o a un ingresso USB da presa elettrica con adattatore.

In conclusione si può dire che questo sia il modello più potente inserito nella nostra guida per scegliere la migliore ventola per PC. E in effetti con ben sei ventole c’è poco da argomentare, anche se prima di comprarla consigliamo di controllare il riassunto delle sue caratteristiche qui di seguito.

Pro
Sei ventole:

I gamer potranno giocare senza dover controllare la temperatura del PC dopo ogni partita, inoltre può essere una buona soluzione per non far esplodere il portatile durante i mesi più caldi dell’anno.

Funzioni:

Annovera tre diverse funzioni, selezionabili facilmente tramite il display.

Regolabile:

Può essere regolabile per ottenere la posizione più comoda per le proprie esigenze.

Contro
Supporto:

Supporta portatili solo fino ai 15”, quindi se si possiede un modello più grande si dovrà cercare altrove.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ewent EW1258

 

Se non sai quale ventola per PC comprare a un prezzo molto conveniente, dai un’occhiata a questa Ewent. A differenza di altri modelli, questo Ewent possiede una sola ventola, più che sufficiente per ridare vita a un laptop che sta soffrendo di continui riavvii dovuti al riscaldamento del processore.

Non la consigliamo a un videogiocatore accanito che spinge il suo PC al massimo, ma può andar bene per un uso più comune di un portatile come per lavoro, vedere film o ascoltare musica.

Il sistema “Silent Fan” la rende poco rumorosa così potrai usare il PC senza disturbare nessuno. Sebbene la scheda del prodotto riporti un supporto per PC da 17”, gli utenti affermano che il limite è di 15”, altrimenti la base del portatile non si poggerà completamente sulla ventola e non si otterrà il raffreddamento di tutti i componenti.

Magari non è proprio la ventola più adatta a supportare un portatile usato per programmi di grafica o per il gaming, ma può andare bene per chi cerca semplicemente una nuova ventola per evitare che il processore del proprio PC si sciolgia come un gelato al sole. Passiamo in rassegna i pro e contro, come di consueto.

Pro
Silenziosa:

Non produce molto rumore, ideale se con il proprio PC si è soliti stare in luoghi pubblici.

Essenziale:

Si tratta di un buon modello senza troppi fronzoli che potrà raffreddare dei semplici laptop che soffrono di problemi di surriscaldamento.

Regolabile:

Può essere regolata in altezza per trovare la posizione più adatta e usare comodamente il proprio PC.

Contro
Supporto:

A quanto pare può andare bene per PC fino ai 15” e non di più.

Potenza:

Chi sfrutta il proprio portatile al massimo potrebbe voler cercare un modello più potente.

Acquista su Amazon.it (€14,9)

 

 

 

Grecoshop

 

Del gaming non ti interessa e il tuo portatile lo usi per lavorare, ma comunque ti sta dando qualche problemino con il surriscaldamento del PC diventando una vera e propria piccola fornace. Bene, prima che si autodistrugga ti consigliamo di dare un’occhiata a questo modello davvero economico che potrebbe essere la tua salvezza.

Ha tre ventoline piuttosto silenziose che si occuperanno di tenere la temperatura a bada e di farti lavorare senza interruzioni. Purtroppo il prezzo basso si fa sentire visto che i materiali non sono proprio di prim’ordine e la base non è antiscivolo.

La consigliamo solo per ridare un po’ di vita a un vecchio portatile o magari per essere utilizzata con una console di gioco che è stata utilizzata per molto tempo e tende a surriscaldarsi velocemente.

Chi cerca un prodotto più economico potrebbe trovare molto allettante l’offerta di Grecoshop. Diamo un’occhiata ai suoi vantaggi e svantaggi nel nostro consueto elenco dei pro e contro.

Pro
Prezzo:

Costa meno di una pizza ordinata al ristorante, ma serve a tenere caldo il proprio PC.

Ventole:

Ha tre ventole per evitare che la temperatura superi la soglia di rischio.

Contro
Materiali:

Non è proprio fatta con materiali resistenti, ma a questo prezzo non ci si può aspettare molto.

Base:

La base non è antiscivolo, quindi potrebbe muoversi un po’ durante l’utilizzo.

Acquista su Amazon.it (€5,9)

 

 

 

E-PRANCE

 

La parola chiave di questa recensione è “performance”. D’altronde come può essere altrimenti? Questo modello per laptop da 17” è dotato di ben quattro ventole poste sotto una griglia ed illuminate di un blu graffiante.

La base è ideale per essere abbinata a un PC per il gaming dato che riuscirà a tenerlo fresco anche quando lanci i giochi più impegnativi a livello grafico.

Tutte le ventole da 125 mm arrivano a una velocità di 1200 RPM e ti aiuteranno a mantenere una temperatura ideale. Oltre a essere performante, questo modello può essere portato facilmente in giro e inserito nello zaino porta PC senza che ingombri troppo spazio.

Potrai regolarne l’altezza per avere una visione ideale dello schermo e lavorare o giocare in silenzio grazie alla sua bassa luminosità. Tra i modelli più venduti online funziona direttamente tramite la porta USB del tuo PC, così non dovrai fare collegamenti. Se non è questa la miglior ventola per PC del 2018 davvero ci manca poco.

Ad ogni modo, prima di acquistare il prodotto è sempre bene dare un’occhiata ai suoi vantaggi e svantaggi. In questo caso secondo i pareri degli utenti il rapporto è di 4 a 1, andiamo a vedere quali sono nel dettaglio.

Pro
Gaming:

Le quattro ventole da 125 mm raggiungono una velocità di 1200 RPM, ideale per sostenere il laptop quando si gioca ai titoli graficamente più impegnativi.

Portatile:

Le dimensioni ridotte ne consentono un facile trasporto nello zaino porta PC.

Regolabile:

Può essere regolata in base alle proprie necessità per avere una visuale ottimale dello schermo.

Silenziosa:

Si tratta di un modello molto silenzioso, ideale per usare il PC anche in luoghi affollati.

Contro
Cavo USB:

A detta di alcuni utenti, il cavo USB di questa base è un po’ troppo corto.

Acquista su Amazon.it (€24,99)

 

 

 

Come utilizzare una ventola per PC

 

È noto i computer, o meglio, il processore che è al loro interno, installato sulla scheda madre, mal sopportano il caldo e il surriscaldamento. Nel caso dei portatili, poi, il sistema di raffreddamento non sempre è performante. Non parliamo poi di quanti hanno l’abitudine di tenere il portatile sulle gambe o addirittura sul letto. Se su un tavolo passa un po’ d’aria, nelle condizioni appena citate, ne passa ancora meno se non addirittura nulla. Ciò fa male al computer che rischia di surriscaldarsi. Il problema, comunque, può essere aggirato servendosi delle ventole per PC.

 

 

Le caratteristiche

Le ventole per laptop fungono da base sulla quale va appoggiato il computer. La struttura prevede una o più ventole le quali si alimentano direttamente dal computer; il collegamento, infatti, avviene via porta USB.

 

Ventole sufficienti alla potenza del computer

Si sa, più è potente un computer più potrebbe surriscaldarsi. Poi è chiaro, entra in gioco la capacità del processore di resistere alle elevate temperature. Ma in generale bisogna disporre di un numero sufficiente di ventole per “rinfrescare” il portatile. A nostro avviso bisognerebbe avere almeno tre ventole.

 

Le dimensioni

I computer portatili sono di varie dimensioni, questo significa che la base delle ventole non dovrà mai essere più piccola del laptop. Non ci sono problemi, invece, se la ventola è più piccola. Tuttavia sarebbe meglio che le dimensioni combacino.

 

 

Quando la ventola fa rumore

Può capitare, dopo un po’, che si oda uno strano rumore da parte delle ventole, capita anche con quelle interne ai PC. Molto spesso il problema è causato dalla polvere che si accumula. Ciò è assolutamente un male perché si diminuiscono le potenzialità del sistema di raffreddamento. È importante, dunque, rimuovere la polvere in eccesso. Per farlo si può utilizzare una bomboletta di aria compressa, un piccolo pennello oppure uno straccio, magari di quelli cattura polvere. Sono tutte opzioni valide che miglioreranno le prestazioni delle ventole e di riflesso quelle del computer.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.