La migliore carta igienica

Ultimo aggiornamento: 23.07.18

 

Carte igieniche – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Scottex Pulito Completo è un prodotto che ci piace perché ideale per i viaggi. Si tratta di salviette di carta igienica inumidite vendute in un formato molto conveniente. Perfette per chi rispetta l’ecosistema, ECO LINE I404002 sono in carta riciclata, biodegradabile e indicata per le fosse biologiche. I rotoli contengono ben 500 strappi cadauno, consentendo di risparmiare e di non doverne ricomprare presto un altro pacco.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore carta igienica

 

Per scoprire quali sono le caratteristiche più importanti nell’individuazione dei rotoli migliori, dai un’occhiata alla nostra guida e confronta i prezzi e le caratteristiche dei prodotti più in basso, tra i migliori in circolazione.

Guida all’acquisto

 

Il materiale

Il rotolo di carta igienica è, come dice la parola stessa, fatto di carta. Ce ne sono però di diverse tipologie, che possono incidere anche sul costo effettivo del prodotto. Se sei particolarmente rispettoso dell’ambiente e sei disposto a pagare un prezzo anche più alto del normale, puoi optare per quella riciclata.

In precedenza, questa tipologia era presente sul mercato con un colore tendente al grigiastro e una consistenza molto ruvida. La tecnologia ha fatto sì che attualmente sia quasi impossibile distinguere questa da un’altra nuova, con un notevole guadagno per chi ha bisogno di morbidezza.

Il riciclo porta inoltre a non dover disboscare intere foreste e ad avere meno rifiuti in circolo, oltre a una considerevole riduzione di spreco di energia. Prediligere la carta certificata (Ecolabel, FSC, PEFC) può essere un altro metodo per non distruggere l’ecosistema, in quanto queste fibre provengono da foreste sostenibili.

Se, invece, la sensibilità della tua pelle è tale da richiedere una grande morbidezza, è preferibile acquistare dei rotoli soffici e multistrato, magari con qualche profumazione gradevole che persista all’interno del bagno.

 

Risparmio di spazio

Chi è solito fare una classifica delle priorità da avere in casa, mette ai primi posti ciò che usa con maggiore frequenza. Uno degli elementi indispensabili diventa così la carta igienica, che solitamente occupa uno spazio notevole, specialmente se prediletta in formati costituiti da molti rotoli.

Se non si ha a disposizione un ripostiglio grande, questo aspetto può provocare un problema quando si trovano delle offerte e si vuole approfittare del risparmio. In casi del genere conviene acquistare un pacchetto compatto, da posizionare ovunque senza ingombrare oppure dei maxi rotoli che durano molto di più rispetto ai normali.

La migliore marca è quella che permette di spendere una cifra adeguata alla quantità di carta contenuta e alla qualità della sua composizione. Tieni conto delle tue esigenze personali per effettuare la scelta giusta: le allergie, per esempio, saranno tenute lontane se eviterai rotoli profumati, così come la morbidezza deve essere pari alla sensibilità della tua pelle.

Fuori casa

Quando non si è in casa, avere a portata di mano la propria carta igienica può essere la salvezza. In momenti particolari, per te o per i bambini, è molto utile quella umidificata: meglio se studiata per essere gettata nel WC senza creare spiacevoli intasamenti.

Il pH neutro è molto importante per assicurare un’azione gradevole sulla pelle, senza correre il rischio di irritazioni: potresti perciò preferire confezioni che riportino questa dicitura.

Per questo o per altri modelli è opportuno leggere le recensioni che ne fanno altri utenti, di modo da operare la giusta selezione grazie all’aiuto di chi li ha già sperimentati.

 

Le migliori carte igieniche del 2018

 

Ecco qui i cinque modelli più validi tra quelli che potrete trovare sul web. Facendo una comparazione delle loro qualità è possibile individuare quale carta igienica comprare, con un occhio al risparmio.

 

Prodotti raccomandati

 

Scottex Pulito Completo

 

Quando si è fuori casa o in viaggio con dei bambini piccoli, è importante avere con sé tutto l’occorrente per i momenti di sosta. Tra gli elementi indispensabili c’è la carta igienica umidificata, ideale dove non è possibile usufruire del bidet.

Una delle offerte più convenienti è quella di Scottex, che propone ben 12 confezioni da 42 salviettine cadauna, per una scorta di freschezza irrinunciabile. Oltre alla possibilità di risparmiare, garantisce la sicurezza sulla pelle in quanto dermatologicamente testata.

Il pH neutro non aggredisce e rispetta anche le parti più sensibili e delicate, grazie alla composizione in fibra di cotone. Chi si chiede come scegliere una buona carta igienica, nel rispetto dell’ambiente, deve saper tenere conto delle certificazioni che ne assicurano la provenienza da fonti gestite responsabilmente.

Questo prodotto è dotato di quella FSC, che sta a testimoniare la sua derivazione da foreste sostenibili. L’unica rimostranza da parte degli utenti riguarda la quantità di salviette presente, che risulta essere eccessiva e rendere il formato non adatto a essere portato in borsa.

Ottimo il prezzo e anche le prestazioni di queste salviettine che abbiamo appena visto. Di seguito ricapitoliamo le loro caratteristiche essenziali che vi permetteranno di stabilire se fanno al caso vostro in vista di un acquisto di scorta.

 

Pro

Pacco convenienza: Sono oltre cinquecento salviettine che possono essere usate dove serve anche fuori casa, o da adoperare per sentirsi subito più puliti.

Da viaggio: La confezione è perfetta per essere portata in borsa ed essere subito disponibile quando serve ovunque.

Certificazione FSC: Indica la provenienza da foreste gestita in maniera responsabile è un dettaglio da non sottovalutare. Le sostanze umettanti e i materiali impiegati sono testati dermatologicamente.

 

Contro

Profumate: Un soggetto che soffre di allergie e dermatiti dovrebbe comunque limitare l’uso di prodotti trattati con profumi di origine sintetica, specie del tipo più economico.

Acquista su Amazon.it (€23,88)

 

 

 

ECO LINE I404002

 

Tra i nostri consigli d’acquisto non può mancare la migliore carta igienica per chi non vuole apportare danni all’ambiente inquinando e partecipando al taglio di molti alberi. Eco Line ha creato dei rotoli in materiale riciclato che sono biodegradabili e aiutano a non creare un forte impatto con l’ecosistema.

Molto vantaggiosa la confezione da quattro rotoli particolarmente consistenti, ognuno da 500 strappi e la possibilità di acquistare un lotto da ben 80 rotoli per risparmiare su spese future. Gli utenti se ne dicono soddisfatti per un uso in camper e nelle fosse biologiche, di modo da non aver problemi di otturazione delle fogne.

La consistenza appare molto valida, in quanto si tratta di carta a due veli che riesce ad assorbire i liquidi. Il colore un po’ scuro, normale in caso di elementi riciclati, sembra non accontentare proprio tutti gli acquirenti, come anche la ruvidezza che, seppur contenuta, non si addice a tutti i tipi di pelle.

Il pacco è molto vantaggioso e per questo in tanti lo scelgono per approfittare della grande opportunità di risparmio. La qualità complessiva è piuttosto alta, altre qualità caratterizzano questi rotoli di carta igienica e li riassumiamo di seguito.

 

Pro

Grande convenienza: Il prezzo comprende ben venti pacchi di carta igienica composti da quattro rotoli da 500 strappi. Una buona autonomia a lungo, perfetta per fare scorte.

Certificazione Ecolabel: Si tratta del marchio che identifica i prodotti fatti nel massimo rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale e questa carta è ricavata da materiale riciclato per limitarne il più possibile l’impatto complessivo.

Completamente biodegradabile: Si degrada completamente, quindi riduce il rischio di otturare lo scarico del wc, in particolare quello di camper o bungalow in campeggio.

 

Contro

Un po’ ruvida: Come tutta la carta igienica derivata da materiale riciclato, tanti pareri confermano come anche questa non sia sofficissima. Se non siete abituati a usarla, forse non è il caso di sceglierla come dotazione per le vacanze.

Acquista su Amazon.it (€50)

 

 

 

Foxy Seta

 

A volte ogni piccolo elemento può contribuire a creare la giusta atmosfera, anche un semplice rotolo di carta igienica. Se siete perciò amanti del buon profumo, potrà esservi utile uno dei prodotti tra i più venduti sul web.

La carta igienica Foxy Seta ha questo nome che ricorda la sua consistenza leggera: è un oggetto impalpabile, che per questo non sempre soddisfa gli acquirenti. C’è infatti chi sostiene si sbricioli in mano e perciò non sia adatta a svolgere la funzione alla quale è preposta.

Il pH neutro è ideale per chi ha problemi di allergie o ha la pelle molto delicata: al contatto col derma non provocherà irritazioni e potrà essere usata tutte le volte che lo si desidera. La profumazione al talco è molto gradevole e lascia nel bagno un aroma delicato.

Il pacco da sei rotoli è un’offerta conveniente per chi ha bisogno di questa tipologia di carta igienica e cerca di risparmiare il più possibile.

Vediamo brevemente gli aspetti che meglio descrivono questo prodotto in una breve sintesi per punti principali. Eccola di seguito, vi aiuterà a comprendere se è quello che fa per voi.

 

Pro

Molto resistente: La consistenza della carta è tale da resistere all’uso più deciso, una buona idea risparmio se si conosce già il prodotto e si vuol fare scorta o se vuole provare qualcosa di nuovo.

Pacco conveniente: Sei grossi rotoli che permettono di garantire lunga autonomia d’utilizzo in ogni circostanza e che sono ben compatti e densi.

Decorazioni gentili: Il disegnino a piccoli fiori è un elemento decorativo che si aggiunge al bagno là dove la carta igienica rimane esposta a vista e altrimenti non sarebbe piacevole da vedere.

 

Contro

Profumata: Si tratta di gusti personali, la profumazione può piacere oppure no, mentre chi soffre di allergie e dermatiti dovrebbe optare per un’altra opzione d’acquisto.

Acquista su Amazon.it (€2,34)

 

 

 

Scottex Pulito Completo

 

La mancanza di spazio in casa può essere un problema per chi è solito fare scorta di tutto ciò che usa quotidianamente. Una certa rilevanza possono avere i rotoli di carta igienica, che tendono a occupare un posto abbondante quando acquistati nel formato normale.

Per questo la proposta di Scottex risulta molto gradita a chi non ha un grande ripostiglio o vuole semplicemente conservare qualche scaffale per altri articoli utili. Contiene infatti 16 rotoli maxi, che sono anche compressi per ridurre l’ingombro.

Sono molti i consumatori che la considerano una delle migliori carte igieniche del 2018, anche perché in fibra di cotone assorbente e certificata FSC. Se la vostra preoccupazione è quella di preservare l’ambiente, sarete sicuri che per questo prodotto sono stati usati alberi provenienti da foreste sostenibili.

L’unico difetto trovato da qualche utente, in questa carta igienica Scottex, è la grandezza di ogni pezzo, che non è compatibile con qualche modello di portarotolo, per cui deve essere posto altrove fino a quando non raggiunge le giuste dimensioni.

Dopo averne descritte dettagliatamente gli aspetti più importanti proponiamo dove acquistare a un prezzo vantaggioso questo articolo. Come al solito, di seguito elenchiamo brevemente una sintesi efficace delle qualità principali della carta igienica Scottex.

 

Pro

Arricchita con fibre di cotone: In particolare questa formula è resa più morbida che quella realizzata con sola fibra di cellulosa. Così il risultato finale è più soffice e resistente.

Confezione risparmio: Sono tanti rotoli a un prezzo molto contenuto, in base alle disponibilità di magazzino il venditore propone diverse offerte anche su confezioni più grandi di quelle da sedici rotoli.

Senza profumazione: Questa linea non aggiunge altri fronzoli oltre alla fibra di cotone, quindi non sono aggiunti profumi né sostanze nutrienti o particolari che potrebbero dare fastidio a chi ha la pelle parecchio delicata.

 

Contro

Solo due veli: Chi è a caccia di prezzi bassi fa notare che se la carta è troppo sottile spinge a farne un consumo eccessivo che annulla il vantaggio del gran numero di strappi dichiarati dal produttore. Pare sia questo il caso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tenderly Triple Soft

 

L’ultima a comparire nella nostra classifica è la carta igienica Tenderly, un’altra buona offerta tra i prodotti venduti online. La superficie di ogni rotolo è trapuntata, perché pensata per avere una maggiore assorbenza.

Il cotone la rende particolarmente morbida e piacevole da usare, anche sulle pelli sensibili e delicate che hanno bisogno di elementi validi con i quali entrare a contatto. Tuttavia, anche se l’azienda afferma che un pezzo corrisponde a due rotoli normali, alcuni utenti hanno ritenuto la loro durata insufficiente e da non mettere in relazione con un effettivo risparmio.

Nonostante questo la loro resistenza è un aspetto molto lodato dagli acquirenti, che sostengono abbiano una struttura tale da assorbire i liquidi senza strapparsi o sbriciolarsi.

Ogni pacco contiene quattro elementi, pensati per consentirvi di ottimizzare lo spazio in casa: il prezzo è davvero basso, per cui affrontare questa spesa non sarà difficile neppure per chi ha un budget molto limitato.

Ecco la breve rassegna che ripercorre le qualità principali di questa confezione di carta igienica Tenderly Triple Soft. Potrebbe essere una buona occasione da cogliere al volo se ritenete che abbia quello che state cercando per il vostro bagno.

 

Pro

Tanti strappi: Tanta carta disponibile in modo da prolungarne la vita utile a lungo, per fare una scorta efficace e non pensarci più.

Tubo piccolo: Il tubetto più piccolo consente di ottimizzare lo spazio disponibile rendendo di fatto più lunga la striscia di carta a disposizione.

Trapuntata e morbida: La struttura è resa più robusta dalla particolare lavorazione trapuntata e la morbidezza extra deriva dall’uso di fibre di cotone insieme a quelle di pura cellulosa usata per la sua realizzazione.

 

Contro

Velo singolo: Fa parte della nostra guida per scegliere la migliore carta igienica, ma tanti ne lamentano lo spessore eccessivamente sottile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare la carta igienica

 

L’uso corretto delle cose è fondamentale e questo discorso vale anche per la carta igienica, un oggetto, all’apparenza semplice ma che non va sottovalutato perché le insidie sono dietro l’angolo. Ci sono situazioni in cui un rotolo di carta igienica può salvarvi da una brutta situazione, momenti in cui paghereste oro per averne uno a portata di mano e invece no, perché gli inservienti hanno pulito il bagno del vostro ufficio ma come sempre, non hanno messo la carta igienica. E adesso come ve la cavate?

 

 

Regola numero 1

Per evitare brutte sorprese come quella descritta in apertura c’è una regola da osservare sempre. Non sono ammesse distrazioni perché potrebbero avere bruttissime conseguenze. La prima regola da osservare è che, quando si va al bagno, bisogna accertarsi che ci sia sempre sufficiente carta.

I più previdenti, quando sanno che dovranno avere a che fare con un bagno pubblico, non escono mai di casa senza il rotolo personale che attenzione, va usato solo in caso di emergenza. Se nel bagno la carta c’è, usate quella perché non saprete mai quando la vostra scorta personale potrebbe tornarvi utile.

 

Tipologie

Tipicamente la carta igienica è disponibile in rotoli e ha una misura che può essere definita standard: 97 millimetri in altezza per 126 millimetri in larghezza. Sul mercato sono disponibili modelli più o meno “leggeri” e questo valore è rappresentato dal numero di veli, che va da un minimo di uno (in quel caso attenzione che non si strappi durante l’uso!) a un massimo di cinque, con quelle a due o tre strati che risultano le più diffuse.

E quando manca il bidet? Esistono anche particolari carte inumidite o salviette che sono dotate di emollienti per permettere una facile pulizie in assenza di acqua.

 

 

Usate la carta in modo appropriato

La carta igienica va usata per il suo scopo reale, unica eccezione è per soffiarsi il naso. Dunque vediamo cosa non fare. Innanzitutto la carta igienica non va attaccata a dei palloncini pieni di elio per vedere se sale fin su al decimo piano, mica è un ascensore, no?

Secondo, non usatela per farci giocare il vostro cucciolo di labrador e terzo, la Divina Commedia potrà anche non piacervi ma la monumentale opera del sommo poeta è stata scritta servendosi di carta più degna, dunque, scrivere il vostro romanzetto su un rotolo di carta igienica, non vi darà l’aria degli scrittori anticonformisti e maledetti ma farà solo capire all’editore di turno che la vostra opera non va cestinata ma gettata direttamente nel WC.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.