Le migliori scarpe sportive per donna

Ultimo aggiornamento: 23.10.18

Scarpe sportive per donna – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Se punti al meglio ti consigliamo queste opzioni, prodotte da due delle migliori marche sul mercato: le Nike Free 5.0 sono adatte sia per una corsa impegnativa che per una passeggiata rilassante, grazie alla leggerezza e alla flessibilità della suola; se preferisci un modello con colori più sgargianti puoi orientarti verso le Asics GEL-Galaxy 7 GS, un modello unisex che offre sostegno al tallone e alla punta del piede grazie ai morbidi cuscinetti in gel ammortizzanti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore scarpa sportiva per donna

 

Non è vero che per mantenersi in forma bisogna necessariamente spendere grosse somme di denaro in abbonamenti alla palestra e corsi di gruppo, come non è detto che lo sport debba per forza essere praticato in squadra, restando bloccati in casa a ingrassare se nessuno dei nostri amici vuole seguirci in questa avventura. Una bella camminata nella natura o una corsa intensa nel vicinato, attività benefiche per l’organismo e anche per l’umore, sono attività a costo zero che puoi tranquillamente praticare da sola.

Ciò che in molti ignorano, con conseguenze talvolta deleterie per la salute, è l’importanza del tipo di scarpe che indossi quando ti dedichi ad attività che implicano un uso intensivo di gambe e piedi. Correre è un’attività naturale per l’uomo ed è per questo che una calzatura adatta a questo scopo deve essere leggera, quasi invisibile. Inoltre, essa deve garantire stabilità, per evitare che il piede si muova al suo interno con il rischio di sviluppare vesciche o, peggio, l’incorrere di infortuni. È anche importante l’utilizzo di un materiale traspirante, che assorba il sudore sviluppato durante lo sforzo e lo rilasci nell’aria. In questa guida corredata di recensioni abbiamo voluto presentarti una selezione delle scarpe sportive delle migliori marche presenti sul mercato.

1.Nike Wmns Nike Free 5.0

Guida all’acquisto

 

Aderenza al piede

Durante una camminata o, ancora di più, quando corri, la tua schiena è sottoposta a uno sforzo notevole, dovuto sia agli urti causati dall’impatto del piede sul terreno, sia al movimento stesso degli arti inferiori. L’errore di molti principianti della corsa, anche giovani, è di non preoccuparsi troppo del tipo di scarpe utilizzate, per poi ritrovarsi con la schiena dolorante o infortunarsi.

Una buona scarpa da corsa deve essere progettata con una struttura tale da aderire al piede come una seconda pelle, favorendo una corretta postura di camminata o corsa, che non danneggi la schiena. Ci sono modelli realizzati in gel o con una struttura ammortizzante, in grado di attutire gli urti a livello del tallone e impedire che il loro effetto si propaghi fino alla schiena.

 

Come se fossi scalza

Indossare un paio di scarpe, un’abitudine igienica e protettiva, oltre che un’usanza ormai vecchia di millenni, è comunque una scelta innaturale. È per questo motivo che la loro struttura deve essere tale da non intralciare il naturale movimento dei piedi, ma semmai supportarlo con un design adatto all’attività svolta.

Nel caso della corsa, l’obiettivo è l’invisibilità. Le migliori scarpe da corsa nelle classifiche sono realizzate con materiali leggeri, che non caricano di un peso aggiuntivo una schiena già messa sotto sforzo dal movimento intenso degli arti inferiori. Il prezzo non può essere il primo parametro quando si tratta di proteggere il tuo corpo.

2.Asics GEL-GALAXY 7 GS

Traspirazione

Non c’è niente di peggio di un paio di scarpe maleodoranti. A differenza di ciò che molti pensano, però, la scarsa igiene è un motivo del tutto secondario; la vera origine sta nel materiale con cui le calzature sono state realizzate.

Scegliere un tessuto traspirante permette infatti il ricambio dell’aria all’interno di una scarpa, con l’uscita del sudore, dal cui ristagno si generano i cattivi odori. Oltre a questo beneficio, se confronti prezzi e prestazioni scoprirai che una scarpa che “respira” crea anche un ambiente sano per il piede, evitando la formazione di infezioni fungine o irritazioni alla pelle dovute all’acidità del sudore.

 

Le migliori scarpe sportive per donna del 2018

 

Siete alla ricerca di un paio di calzature da corsa che esaltino le vostre prestazioni e vi proteggano da infortuni e doloretti? Abbiamo fatto una comparazione tra le migliori offerte online e stilato una classifica delle migliori cinque scarpe. Speriamo che i nostri consigli d’acquisto vi siano utili!

 

Prodotti raccomandati

 

Nike Wmns Free 5.0

Principale vantaggio:

La resistenza e il comfort delle scarpe Nike Free 5.0 le rendono ideali per tutte le donne che amano praticare il jogging e il running, garantendo al piede il giusto livello di stabilità durante gli allenamenti e l’ammortizzazione necessaria per percorrere brevi o grandi distanze.

 

Principale svantaggio:

Le scarpe tendono a stringere lievemente sulla punta quindi, per non correre il rischio di doverle restituire, molte utenti consigliano una misura in più rispetto a quella che si veste di solito.

 

Verdetto 9.7/10

Con questo modello ai piedi potrete muovervi più liberamente durante i vostri esercizi fisici, talmente comode e leggere che vi sembrerà quasi di non indossarle. I materiali sono di ottima qualità e le prestazioni soddisfacenti, ma trattandosi di scarpe firmate Nike la cosa non dovrebbe sorprendere.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Struttura

Pensata per assecondare i movimenti naturali del piede e per garantire il massimo supporto anche durante i training più intensi, la scarpa da donna Nike Free 5.0 combina flessibilità e resistenza per migliorare la spinta in trazione senza affaticare troppo le articolazioni.

Grazie alla sua struttura innovativa, la suola riesce ad assorbire egregiamente tutti i colpi e le sollecitazioni derivanti dall’impatto col terreno, accompagnando la rullata del piede per un movimento più fluido e naturale, quasi come se si stesse camminando a piedi nudi.

Il tallone, invece, è più morbido e arrotondato in modo da garantire una perfetta aderenza e una maggiore stabilità anche in caso di movimenti più rapidi e vigorosi.

Il differenziale di questa calzatura è di 8 millimetri, un drop che coadiuva sia l’appoggio del tallone sia la spinta nella zona dell’avampiede, rendendo più efficace anche l’ammortizzazione.

Il design

Le Nike Free si presentano con un design innovativo e una struttura flessibile per offrire, non solo una confortevole calzata, ma anche una perfetta aderenza.

Pur appartenendo alla linea running, potrete indossarle tranquillamente con gli outfit di ogni giorno, anche sotto i jeans e gli shorts.

I cavi Flywire integrati ai lacci sono strategicamente posizionati per rinforzare l’allacciatura e sostenere le zone maggiormente sottoposte a tensione durante l’attività fisica. Questi solidi filamenti si combinano ad una tomaia in tessuto engineered mesh che rende la calzatura altamente traspirante, aspetto da non sottovalutare quando si corre per molte ore sottoponendo il piede ad un’intensa sudorazione.

 

Prestazioni e resistenza

Queste scarpe  sono le compagne ideali per tutte le donne che amano la corsa e le attività podistiche in genere, diventando la naturale prosecuzione del piede per sostenere i movimenti e ammortizzare gli urti.

Sebbene sia inevitabile che chilometro dopo chilometro le scarpe da running tendano a perdere forma e flessibilità, le Nike Free sono state ideate dal brand proprio per assicurare una maggiore resistenza e un’elevata indeformabilità, grazie soprattutto alla loro struttura esterna a stampa tattile con rivestimento 3D.

La suola in gomma sagomata si adatta perfettamente alle linee naturali dell’arco plantare e, al pari della tomaia, si dimostra molto solida pur mantenendo un buon grado di flessibilità, riuscendo a conservare la sua forma originale anche dopo diversi utilizzi.

Inoltre, la trama ad alveare del battistrada garantisce un perfetto grip su ogni tipo di superficie, perfino sui terreni più scivolosi e sdrucciolevoli.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Asics GEL-Galaxy 7 GS

 

2.Asics GEL-Galaxy 7 GS Tra le scarpe sportive più vendute, in Italia come all’estero, è facile trovare molti modelli della Asics come questo. Non solo perché sono decisamente più economiche di molti altri brand, ma soprattutto perché garantiscono prestazioni di tutto rispetto.

Il modello qui preso in esame, indossabile da entrambi i sessi e particolarmente consigliato ai più piccoli, pur vantando un prezzo decisamente contenuto presenta comunque importanti accorgimenti tecnici destinati a migliorare le vostre performance e a offrirvi il miglior comfort possibile.

La tecnologia GEL applicata sia ai talloni che alle punte, infatti, permette alla calzatura di assorbire la forza degli urti, riducendo l’impatto su muscoli, articolazioni e giunture.

Resistente e confortevole, può essere usata sia per il jogging che per semplici camminate, ed è spesso consigliata da ortopedici a chi soffre di particolari problemi alla schiena. Se vi piacciono le scarpe dai colori sgargianti e siete alla ricerca di una calzatura economica e versatile, sarà difficile trovare di meglio.

Proseguiamo con la lista di vantaggi e svantaggi di un prodotto tra i più economici della nostra guida, ti sarà utile per scoprire se è il modello che stai cercando.

Pro
Prezzo:

Sono più economiche rispetto ad altri prodotti di altre marche, ma non per questo meno valide, diversi utenti le hanno trovate confortevoli e affidabili.

Gel:

Sotto ai talloni e alle punte sono presenti dei cuscinetti in gel, capaci di assorbire la forza degli urti, riducendo il trauma su muscoli, articolazioni e giunture.

Resistenti e versatili:

Queste scarpe sono robuste e comode, potrai usarle per la corsa, ma anche per fare delle semplici camminate.

Contro
Misura:

I consumatori non hanno evidenziato veri e propri difetti, dovrai solo fare attenzione al numero giusto da ordinare, probabilmente avrai bisogno di una misura in più.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

ASICS Gel-Pursuit 2

 

3.ASICS Gel-Pursuit 2 A occupare la terza posizione nella nostra classifica delle migliori scarpe sportive vendute online è un altro modello della Asics, piuttosto simile per caratteristiche al precedente. Si tratta ancora una volta di una scarpa particolarmente adatta ai principianti, ai quali offre un’ottima sensazione di sostegno e grande vestibilità, mentre non potrà competere per prestazioni con le calzature dedicate ai professionisti, spesso molto più costose e specializzate.

Stile, comfort e aderenza sono le caratteristiche a cui la maggior parte delle persone guarda con interesse nella scelta delle calzature da corsa, e queste scarpe Asics si comportano bene in tutti e tre gli ambiti.
Anche questo modello sfrutta la tecnologia GEL per ridurre gli urti sui talloni, mentre la tomaia traspirante in rete contribuisce a tenere sempre fresco il piede ed evitare una sudorazione eccessiva.

Il periodo migliore per utilizzare queste scarpe è, quindi, l’estate, mentre con la pioggia e il freddo potrebbero dare qualche problema d’isolamento.

Passiamo ora a parlare dei pregi e dei difetti principali del prodotto. In fondo alla lista troverai un link che ti mostra dove acquistare a un prezzo vantaggioso.

Pro
Gel:

Anche queste scarpe, come le precedenti, sono dotate di cuscinetti in gel per attutire gli urti. La tomaia è rete, quindi traspirante, ottima per tenere il piede sempre asciutto e fresco.

Confortevoli:

Sono adatte ai principianti perché aderiscono bene al piede, vestono bene e danno un sostegno adeguato.

Contro
Materiali:

Il periodo migliore per utilizzare queste scarpe è, quindi, l’estate, mentre con la pioggia e il freddo potrebbero dare qualche problema d’isolamento.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Dek per donna

 

4.Dek per donna Quando si tratta di decidere quale scarpe da running per donna comprare, molte di noi si fiondano direttamente sui marchi più rinomati e costosi, come se non esistessero altre alternative di qualità sul mercato, e a prezzi decisamente inferiori. Ebbene, questa scarpa serve proprio a dimostrare il contrario.

A un prezzo super competitivo, infatti, permette di allenarsi senza problemi su distanze brevi o in palestra, con un comfort apprezzabile e un sostegno al piede più che discreto.

Sebbene non permettano di raggiungere le prestazioni garantite da calzature più professionali, queste scarpe sono comunque una buona scelta per chi preferisce allenarsi al chiuso e con ritmi blandi, per pochi giorni la settimana.

Se non avete un vasto budget a disposizione per l’acquisto delle scarpe da corsa, o se temete di potervi allenare soltanto molto sporadicamente, questo modello poco rinomato potrebbe rappresentare una scelta più che sensata.

Ecco una lista dei pro e dei contro di uno dei prodotti più economici presenti nella nostra guida per scegliere le migliori scarpe sportive per donna. Alla fine della lettura, troverai un link per acquistare a prezzi bassi.

Pro
Prezzo:

Se non hai esigenze specifiche professionali, non è detto che tu debba per forza rivolgerti ai marchi più blasonati per trovare un prodotto discreto. Queste scarpe sono un’alternativa economica, ma altrettanto valida, a modelli più costosi.

Comodità:

Ti permettono di camminare e correre offrendoti un sostegno più che sufficiente, sono consigliate per chi è alle prime armi, da utilizzare per brevi distanze, ma anche per l’allenamento in palestra.

Contro
Livello base:

Se preferisci un prodotto più professionale e hai a disposizione un budget maggiore, allora riteniamo che sia opportuno rivolgere la scelta verso calzature sportive più avanzate.

Acquista su Amazon.it (€24,33)

 

 

 

Saucony Kinvara 5

 

5.Saucony Kinvara 5 Chiunque stia valutando l’acquisto di nuove calzature sportive non potrà non prendere in considerazione quelle che riteniamo essere le migliori scarpe da corsa Saucony, le Kinvara 5. Questo modello, infatti, incarna tutte le caratteristiche che una buona scarpa da corsa dovrebbe avere: leggera, compatta e a un prezzo più che competitivo.

È una scarpa piuttosto confortevole, che lascia un ampio spazio sulla punta ed è dotata di una suola piuttosto soffice. Di conseguenza, è meglio utilizzarla su superfici regolari, come l’asfalto e la pista. Grazie alla sua leggerezza e alla capacità di esaltare la performance di un corridore, è l’ideale non solo per gli allenamenti su lunga distanza, ma anche per le gare, maratona inclusa.

Al contrario di altre calzature, però, potrebbe non fornire una longevità altrettanto importante. La “retina” presente sulla parte superiore della calzatura, inoltre, la rende vulnerabile alla polvere e alla pioggia, e poco adatta alla corsa invernale.

Concludiamo di nuovo la nostra recensione, parlandoti di pregi e difetti di un altro modello. Troverai un link per acquistare queste scarpe a prezzi vantaggiosi.

Pro
Convinte il rapporto tra qualità/prezzo:

Queste scarpe da corsa sono davvero un mix perfetto di qualità, comfort, leggerezza e inoltre non costano tanto, per quello che valgono.

Comodità:

Chi le utilizza regolarmente pensa che siano confortevoli, lasciano un bel po’ di spazio sulla punta e hanno una suola molto soffice. Ideale per i principianti, ma davvero valida per gli sportivi allenati.

Contro
Materiali:

Rispetto ad altri modelli e marchi, queste calzature potrebbero non durare poi così tanto. Sulla parte superiore delle scarpe c’è una retina, caratteristica molto comune, che le rende poco adatte a una corsa nella stagione invernale e all’aria aperta in caso di brutto tempo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Nike Wmns Nike Free 5.0

 

1.Nike Wmns Nike Free 5.0 Come scegliere le scarpe da running Nike che fanno al caso nostro tra la miriade di modelli che questo brand, leader indiscusso del settore dell’abbigliamento sportivo, ha lanciato sul mercato? La scelta migliore è quella di pensare attentamente all’uso che se ne farà.

A meno che non si appartenga alla schiera di atlete professioniste o amatoriali di lungo corso, infatti, al momento di scegliere una scarpa da running conviene sempre optare per una che possa andare bene anche per semplici camminate. Il rischio che la passione per la corsa tramonti, vuoi per mancanza di tempo, vuoi per un improvviso infortunio, è infatti sempre dietro l’angolo e spendere una cifra considerevole per calzature troppo specialistiche che non utilizzeremo più sarebbe un vero peccato.

Questo modello fornisce sì un grado di ammortizzazione, sostegno e aderenza tipico di una scarpa da corsa professionale, ma al tempo stesso è caratterizzato da una suola molto flessibile che asseconda i movimenti naturali. Molte utenti la scelgono quindi anche per la vita di tutti i giorni, soprattutto se si ritrovano a coprire quotidianamente lunghe distanze a piedi. In questo modo sono sempre sicure di aver effettuato una spesa destinata a ripagarsi nel tempo.

Ecco il uno tra i modelli di scarpe sportive per donna che più piace. Ti forniamo l’elenco dei suoi pro e dei suoi contro così potrai capire se è il prodotto adatto a te, basandoti anche sulle opinioni dei consumatori.

Pro
Versatili:

Non sono destinate soltanto a chi corre assiduamente per passione o professione, queste scarpe sono anche adatte alle principianti e possono essere utilizzate anche per fare movimenti più naturali, come quelli di una semplice passeggiata.

Suola:

In questa versione la Nike ha previsto una talloniera più arrotondata e arretrata, in modo da assicurare un appoggio migliore.

Materiali:

Sono ultraleggere e si adattano in modo confortevole alle linee del piede, ti sembrerà quasi di non indossare del tutto le scarpe.

Contro
Costose:

Il prezzo potrebbe risultare abbastanza alto per chi è alle prime armi e per chi le acquisterebbe soltanto per un uso saltuario.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare le scarpe sportive da donna

 

Quando parliamo di scarpe sportive da donna non necessariamente facciamo riferimento a calzature da impiegare quando si fa dello sport. Certo, anche quello ma non solo: si tratta di scarpe che possono essere indossate tutti i giorni, pure per poltrire in casa. Ovvio, poi in base all’uso che se ne fa, bisogna prediligere certe caratteristiche piuttosto che altre.

È l’ora di cambiare le scarpe

Siete di quelle persone che si affezionano alle cose e che non butterebbero via mai nulla? Ci dispiace ma le scarpe non sono eterne e prima o poi il loro destino è la pattumiera. Lo diciamo con leggerezza ma la verità è che in gioco c’è la salute del piede e persino della schiena.

Come probabilmente sarete, appoggiare male il piede in terra può avere una serie di conseguenze spiacevoli e un mal di schiena può essere il campanello d’allarme, seppur scattato tardivamente. La pianta del piede va appoggiata a terra in modo corretto ma diventa difficile se la suola presenta degli scompensi o dei difetti dovuti alla scarsa qualità.

C’è un modo per capire se la suola vi consentirà di appoggiare bene il piede al suolo ed è il seguente: le scarpe vanno sistemate su un piano per vedere se c’è una pendenza. Se la risposta è affermativa, allora quelle calzature non vanno bene.

La scelta del numero

Si sa che le scarpe devono calzare bene: guai se sono strette ma neanche se vanno larghe è una cosa buona. In negozio è più semplice: si sceglie il modello e lo si prova. Ci si mette in piedi, si fa qualche passo mentre il commesso controlla che non ve la filiate di corsa e poi, sempre che non siate scappati, si paga. Il discorso cambia quando si compra online, anche perché in questo caso prima pagate e poi ricevete la merce.

Scherzi a parte, quando non è possibile provare le calzature, si fa fede al numero che si calza di solito ma capita che non tutti siano uguali. Basta poco perché un 37 vada più stretto di un altro. In alcuni casi è necessario comprare una scarpa più grande rispetto a quella che si porta, in altri serve una più piccola. Allora è bene leggere i commenti online e capire bene la situazione sotto il profilo della misura.

 

Scegliere in base all’uso

Se la scarpa è comprata per praticare uno sport è chiaro che debba avere determinate caratteristiche tecniche che dipendono dall’attività che si pratica. Tutti gli altri, invece, possono prediligere, innanzitutto, l’aspetto estetico.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 4.90 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.