La migliore parabola camper

Ultimo aggiornamento: 21.11.18

 

Come scegliere la migliore parabola camper del 2018?

 

C’è chi non vuole rinunciare a guardare la TV anche quando va in vacanza. Tra questi, sicuramente, c’è anche chi si sposta con un caravan e che, se non vuole perdersi il suo programma preferito nemmeno in campeggio, può montare la migliore parabola camper. Per una scelta oculata abbiamo preparato questa guida, raccogliendo tutte le informazioni che ci sono sembrate più utili e pertinenti a un felice investimento del denaro e alla scelta tra le numerose parabole che sono in vendita sul mercato.

Esistono diverse soluzioni e molto dipende dal budget a disposizione. Per esempio, secondo noi sono molto utili le antenne a puntamento automatico. In sostanza si seleziona il canale sul decoder e la parabola si posiziona nel modo corretto per la migliore ricezione possibile.

Tuttavia questa non è una soluzione a basso costo: antenne del genere si pagano diverse centinaia di euro e, in alcuni casi, superano addirittura i mille.

Per quanti hanno a disposizione un piccolo budget, la soluzione migliore è quella di prendere in considerazione l’acquisto della migliore parabola camper del 2018 a orientamento manuale.

Per risultati più apprezzabili e soddisfacenti, noi suggeriamo di avvalersi dell’aiuto di un misuratore di segnali. Non è necessario comprare un dispositivo costoso e complesso, come quello che usano gli antennisti: si possono avere buoni risultati anche con modelli dal costo inferiore ai 20 euro.

Prima di acquistare un’antenna del genere, sarebbe opportuno considerare i luoghi dove si è soliti recarsi con il camper. Se ad esempio l’idea è di fermarsi in una zona circondata da alberi, è probabile che si possano riscontrare grosse difficoltà a captare il segnale, proprio per l’ostacolo costituito dal bosco.

Comprare un’antenna di diametro più grande può essere d’aiuto ma non è detto che risolva il problema. Bisogna tenere presente, poi, che le parabole da camper sono mediamente più piccole di quelle che si usano in casa che, solitamente, hanno un diametro tra i 60 e gli 80 centimetri.

Altro aspetto da considerare è la qualità dei materiali: bisogna scegliere un modello che si faccia apprezzare per la sua solidità ma anche per la sua risposta agli effetti disturbanti del vento; possono bastare un paio di millimetri di movimento a far perdere il segnale.

 

 

Zodiac 40 cm

Principale vantaggio

È un’antenna buona non solo per il camper ma va bene anche per la barca o per quanti hanno una semplice tenda, insomma, è un oggetto versatile.

 

Principale svantaggio

L’antenna satellitare, così com’è, non è compatibile con i segnali in HD pertanto non è possibile guardare i canali in alta definizione.

 

Verdetto: 9.8/10

Piccola, compatta e facile da trasportare ovunque serva. Si presta a ricevere il segnale televisivo e così promette di non lasciare scoperti in caso si voglia seguire la propria serie preferita o gli eventi sportivi ovunque ci si trovi.

Acquista su Amazon.it (€48)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Diametro da 40 cm

L’antenna che ci apprestiamo a presentare ai nostri lettori ha un diametro di 40 cm. Si tratta, a nostro avviso, di una misura adeguata per un camper. Tuttavia si presta a un impiego anche in barca o in tenda.

Secondo noi uno dei limiti principali è costituito dall’impossibilità di ricevere il segnale in HD. Probabilmente i più esperti in questo genere di cose potrebbero apportare le modifiche necessarie per fare in modo di ovviare all’inconveniente ma sinceramente ci sembra uno sforzo inutile perché in commercio si possono trovare antenne compatibili con l’alta definizione, senza dover spendere chissà quanti soldi in più.

L’orientamento per captare il segnale va eseguito manualmente: non è strettamente necessario rivolgersi a un antennista per l’installazione ma è consigliabile munirsi di un misuratore ad hoc.

Fissaggio non eccellente

È stato fatto notare come ad assemblaggio terminato, le parti non restino ben salde, anche se le viti sono strette con il massimo della forza.

Da ciò ne possiamo dedurre una scarsa resistenza al vento, con conseguente perdita del segnale che, giocoforza, andrà sistemato orientando nuovamente l’antenna. Insomma, il fastidio è non da poco e, probabilmente, è uno svantaggio importante tanto quanto l’impossibilità di ricevere i segnali in HD.

Ci sono due possibilità di fissaggio: l’antenna può essere ancorata a un palo oppure mediante una ventosa. Stando alle testimonianze raccolte, suggeriamo di non fidarsi molto della tenuta della ventosa che ha deluso più di un campeggiatore. La qualità del segnale ricevuto, a patto di un corretto orientamento, è accettabile.

 

Un kit completo

L’intero kit è contenuto in una valigetta rigida. A nostro avviso si tratta di una buona soluzione, molto pratica per chi si mette in viaggio. Al suo interno c’è tutto il necessario per il montaggio, compreso il cavo dell’antenna. Tutti i pezzi sono efficacemente sistemati all’interno della custodia, scelta che permette di ottimizzare gli spazi.

I materiali per la costruzione dell’antenna sono buoni: secondo noi sono in linea con il prezzo, non fanno gridare al miracolo ma comunque accettabili. Che dire, dal nostro punto di vista il rapporto tra prezzo e qualità è ben equilibrato ed è la soluzione ottimale per chi non ha voglia di spendere troppi soldi per guardare i suoi programmi televisivi preferiti quando va in vacanza.

 

Acquista su Amazon.it (€48)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.