Siemens EH675MV17E – Recensione

Ultimo aggiornamento: 22.05.18

1.1 Siemens EH675MV17E

Principale vantaggio

Altamente tecnologico questo piano cottura ha così tanti optional che rende il momento della cottura delle pietanze un vero svago per gli amanti della tecnologia.

 

Principale svantaggio

La qualità si fa pagare e anche questo piano cottura non è da meno: tante funzionalità intelligenti richiedono un investimento iniziale considerevole.

 

Verdetto: 9.6/10

Nonostante costi tanto e non si possa dire intuitivo nell’uso, il piano cottura proposto da Siemens nella fascia alta di prezzo e funzioni piace parecchio a chi l’ha scelto e fatto diventare il compagno ideale della propria dieta. Tante le caratteristiche interessanti, a partire dalla superficie di cottura davvero estesa fino alla possibilità di accelerare il raggiungimento della temperatura ottimale con il semplice tocco di un tasto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Design innovativo e comandi touch

A differenza di altri piani cottura a induzione questo ha un disegno flessibile che si adatta al tipo di pentola che si deve poggiare sopra. In questo modo la zona cottura non è standard come nei classici modelli dove due fuochi medi sono abbinati al fuoco extra large e quello mini, ma il calore irradia esattamente entro la circonferenza della pentola che si poggia sopra.

Si comanda con facilità grazie ai comandi touch posti frontalmente, sono diciassette i livelli di calore che si possono regolare per avere in questo modo il controllo perfetto della temperatura di cottura ed evitare che qualcosa si bruci o, viceversa, cuocia troppo lentamente. I consumi per i piani cottura a induzione sono sempre importanti e anche questo ha consumi importanti ma a differenza di altri modelli non richiede l’aumento dell’erogazione elettrica ed è possibile mantenere il comune contatore da 3 kW, mentre uno speciale sistema di controllo dei consumi consente di limitare a 1 o 2 kW il dispendio reale di corrente durante la fase di cottura.

1.3 Siemens EH675MV17E

 

Piano di cottura che si estende in base al bisogno

Nonostante l’incasso sia il formato standard da 60 cm il vero vantaggio offerto dal piano cottura è la possibilità di estendere l’area di cottura in base alla circonferenza della pentola e non viceversa. La zona denominata flexInduction consente di attivare il piano solo intorno all’area coperta dal fondo della pentola o padella, in modo da poterlo usare indistintamente e nella posizione più comoda per chi sta cucinando. Le zone flessibili sono due mentre le altre due sono tradizionali, insieme si possono combinare per formare un’unica grande zona di cottura se si vogliono cucinare grandi quantità di cibo per un esercito o per fare conserve di stagione con grandi quantità di primizie.

 

Funzioni accessorie

Il timer è uno dei tanti vantaggi che offre il piano cottura ad alto concentrato tecnologico proposto da Siemens. Si tratta di un sistema di autospegnimento che consente di puntare la cottura degli alimenti per un periodo di tempo stabilito ed evitare che si brucino se non possiamo essere presenti e togliere la pentola dal fuoco.

La funzione powerBoost invece consente di dare una speciale spinta alla cottura consentendo un abbattimento dei tempi del 50% rispetto alla norma e quindi per portare rapidamente l’acqua a ebollizione, per esempio, e così risparmiando sui consumi effettivi.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 4.50 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.