Aigostar Blackfire 30IAV – Recensione

Ultimo aggiornamento: 04.07.20

Principale vantaggio

La piastra a induzione portatile Aigostar ha un design minimale ed elegante. Ha una potenza regolabile su 10 livelli, fino a un massimo di 2.000 Watt. Consente di mantenere in caldo la pentola per un certo lasso di tempo. Dispone di un timer che consente di programmare la cottura fino a 3 ore.

 

Principale svantaggio

Man mano che si abbassa la potenza sotto i 1.000 Watt, la piastra si accende e si spegne rendendo difficile regolarsi sulla preparazione dei cibi. Questa è però una caratteristica comune a questo tipo di prodotti.

 

Verdetto 9.5/10

Questo prodotto Aigostar si distingue da altre piastre a induzione portatili per il suo prezzo basso. La qualità dei materiali e delle prestazioni la rendono però un acquisto consigliabile soprattutto a chi desidera risparmiare.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Design elegante

Scegliere un oggetto portatile non vuol sempre dire sacrificare il gusto personale. Anche quando il prodotto in questione è una piastra è possibile trovare un modello che soddisfi le proprie aspettative.

Questo è ciò che fa Aigostar che propone un elettrodomestico piccolo ed elegante, grazie al suo piano nero in vetroceramica. La superficie presenta un sistema touch tramite il quale è possibile impostare la temperatura della piastra.

Date le sue dimensioni si 33 x 10 x 41,5 centimetri non occupa uno spazio eccessivo e può essere posta ovunque si voglia senza creare ingombro. Di contro, bisogna essere oculati nella scelta della pentola, che deve avere un diametro compreso tra i 15 e i 20 centimetri per poter cuocere bene i cibi.

Tra gli utenti, c’è chi la sceglie non solo per preparare un sano pasto in vacanza ma anche per sostituire il barbecue nel giardino.

Potenza valida

Chi vuole poter cucinare di tutto anche su una piastra portatile, si assicura della potenza a disposizione che deve consentire ogni tipo di cottura. Ecco perché questo modello di Aigostar è ritenuto valido da gran parte degli acquirenti che lo hanno scelto.

La potenza di questa piastra a induzione portatile può arrivare fino a 2.000 Watt ed essere regolata tramite 10 diversi livelli di temperatura. Qualche problema nasce quando si scelgono quelle più basse che portano il dispositivo ad accendersi e spegnersi continuamente, caratteristica comune a molti prodotti del genere.

Per questo alcuni utenti preferiscono usare prettamente le temperature più alte, per non rischiare di non riuscire nella cottura di alimenti che necessitano di poco calore.

Una funzione importante è il timer, programmabile fino a un massimo di tre ore, che permette di allontanarsi dal piano e consentire alle pietanze di cuocersi senza interruzioni.

 

Sicurezza garantita

Quando si utilizzano dispositivi che impiegano la corrente elettrica per funzionare, è bene verificare la presenza di sistemi di sicurezza che tengano al riparo da incidenti.

La piastra a induzione portatile Aigostar ne ha a disposizione alcuni che permettono di usarla nella totale tranquillità. Quando si aziona il già citato timer, è possibile non dover stare nelle vicinanze per verificare quando la cottura è terminata.

Dimenticare la piastra accesa significherebbe non solo un rischio ma anche un grande dispendio di corrente. Il problema non si pone in quanto si spegne automaticamente allo scadere del tempo.

Se viene utilizzata a lungo c’è poi la possibilità che si surriscaldi e che si rovini irrimediabilmente. A evitare ciò interviene la ventola, che impedisce al calore di concentrarsi tutto nella piastra.

Chi ha ancora dubbi, può sentirsi rassicurato dalla garanzia di due anni che permette di essere tutelati in caso di malfunzionamento.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status