Prodigital SONARF-11 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 20.04.19

1.1 Prodigital SONARF-11

Principali vantaggio

È versatile, può essere usata da chi ha i capelli lunghi ma anche da chi li ha corti. Se quindi pensi di acquistarla mentre hai una lunga chioma non preoccuparti, perché se un giorno deciderai di tagliarli potrai continuare a usare questa piastra arricciacapelli.

 

Principale svantaggio

Risulta un po’ pesante e dura da usare, caratteristica da tenere in considerazione soprattutto se pensi di farne un uso intenso.

 

Verdetto: 9.2/10

Rispetto ad altre piastre arricciacapelli, il suo costo è più che accessibile. È un oggetto che potrebbe essere molto interessante per le persone a cui piace cambiare spesso, magari adottando look diversi a seconda della giornata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Utilizzo

Usare questa piastra triferro è molto semplice, in poco tempo potrai ottenere delle onde morbide e lucenti che, stando al parere di alcuni utenti, possono durare anche qualche giorno. Tuttavia, riteniamo che la durata dipenda anche dal capello.

Una volta collegata la piastra alla presa della corrente potrai scegliere tra due temperature: 180° e 200°. A questo punto si illuminerà una spia, segno che il triferro si sta riscaldando. Se hai dei capelli molto sottili è consigliabile usarla a 180°. Con il blocco potrai assicurarti che la piastra resti chiusa quando non ti serve, oppure puoi abbassarlo, così potrai appoggiare la piastra su qualche ripiano mentre svolgi altre azioni, come selezionare i capelli da acconciare.

Quindi apri l’apparecchio e posiziona i capelli all’interno, dividendoli in ciocche non troppo spesse. Lascia ferma la piastra per qualche secondo (il tempo di posa è soggettivo) e continua con questa operazione per tutta la lunghezza dei capelli.

1.3 Prodigital SONARF-11

 

Veloce

Questa piastra per capelli si dimostra molto veloce, da poter usare anche poco prima di uscire di casa, per il ritocco finale. Date le sue dimensioni notevoli potrai usarla su delle larghe ciocche di capelli (ma, come già detto, attenzione allo spessore). Una volta avviata si riscalderà in poco tempo, quindi di non dovrai aspettare troppo tempo prima che sia pronta all’uso. Come abbiamo accennato, il tempo di posa varia a seconda del tipo di capelli, ti consigliamo quindi di fare qualche prova prima di riuscire a trovare il giusto equilibrio tra tempi e dimensioni delle ciocche.

Ricordiamo che questa piastra è adatta per chi vuole ottenere delle belle onde e non dei ricci. Per prolungare il suo effetto potresti usare un po’ di lacca. Se decidi di impostare la temperatura al massimo ma ti accorgi che l’arricciacapelli diventa troppo caldo, prova ad abbassarla. Alcuni utenti che l’hanno provata, infatti, lamentano il fatto che diventi fin troppo calda da usare.

 

Design e materiali

La Prodigital Sonarf 11 appartiene alle piastre arricciacapelli per uso domestico e non professionale, pur dimostrandosi un attrezzo molto valido, nonostante il suo costo. Il manico è ergonomico e rivestito con della morbida plastica, comodo da usare. Il cavo di alimentazione non risulta essere molto lungo, proprio in virtù del fatto che non è un prodotto pensato per i parrucchieri, ma ha il pregio di ruotare di 360°, rendendo i tuoi movimenti più fluidi. Il triferro è totalmente rivestito in ceramica, materiale che evita di rovinare troppo i capelli durante l’utilizzo della piastra.

L’aspetto negativo sta nel peso, alcuni utenti ritengono sia un po’ stancante da usare.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status