Come fare la valigia

Ultimo aggiornamento: 04.07.20

Se siete in procinto di partire per un viaggio verso una destinazione esotica o anche semplicemente per motivi lavorativi, dovrete portare in valigia tutto l’occorrente.

 

Chi è alla ricerca di consigli su cosa mettere in valigia prima della partenza per una meta estiva, è nel posto giusto. Innanzitutto controllate il meteo, e basatevi anche sulle temperature previste durante quel periodo. 

Se avete dei bambini piccoli non potrà certo mancare tutto l’occorrente per loro, come prodotti sanitari, pappe, e ricambi. In questi casi è sempre preferibile portare qualche cosa in più, piuttosto che trovarsi in una città a voi sconosciuta e dover affrontare l’acquisto di articoli specifici, che non sempre sono disponibili nei centri delle piccole località marittime. 

Se viaggiate con bambini più grandi vi suggeriamo di avere sempre con voi alcuni giochi, libri da colorare o da leggere, per intrattenerli durante i pranzi o le attese per i bagni a mare. Le coppie senza prole o i viaggiatori solitari, dovranno portare tutto l’occorrente per la spiaggia, come costumi, infradito, cappello e prendisole. 

Online è possibile trovare numerosi siti che propongono tali articoli in offerta, oppure a prezzi vantaggiosi, come H&M o Asos. Gli appassionati di snorkeling non potranno fare a meno di munirsi di occhialini, maschera e pinne, oltre a una fotocamera subacquea per riprendere il fondale marino. 

Se sono previste escursioni in città o giri in centro, un paio di scarpe da ginnastica, dei pantaloncini e alcune magliette sono ciò che ci vuole per sentirsi più comodi possibile. Per una cena romantica al ristorante, un vestito in lino per lei, un pantalone e una camicia fresca per lui saranno più che appropriati. 

Infine, se viaggiate in compagnia dei vostri figli oppure da soli, ricordate di avere sempre con voi almeno un flacone di crema solare e uno stick per le labbra con filtro UVA e UVB, così da proteggervi dai dannosi raggi ultravioletti.

 

Cosa portare per la settimana bianca

Sette giorni da passare sulla neve all’insegna dello sport è il sogno di molti adulti e bambini. Ma cosa bisogna mettere in valigia, per affrontare al meglio una vacanza senza preoccupazioni? 

È fondamentale scegliere un abbigliamento appropriato alle condizioni atmosferiche: preferite maglioni in pile o tessuti tecnici e isolanti, poiché sono più indicati per questo tipo di clima. Chi decide di andare in villeggiatura in zone di montagna, sa bene che le temperature, soprattutto durante la sera, possono arrivare a calare anche al di sotto di 10 gradi, dunque è importante coprirsi accuratamente per non rischiare di ammalarsi. 

Indossare calzamaglie pesanti, guanti imbottiti e sciarpe può aiutare a prevenire i geloni, una spiacevole e dolorosa irritazione alle mani e ai piedi, spesso causata da un’esposizione all’umidità e alle basse temperature. 

Sulle piste non potrete fare a meno di un passamontagna e di occhiali protettivi: questi ultimi non proteggono soltanto dal vento, ma servono anche a difendere gli occhi dai raggi del sole riflessi sul bianco della neve. Inoltre, sembrano essere molto utili anche ad attutire le cadute. 

Sia che amiate sciare, sia che preferiate praticare lo snowboard, avrete bisogno della giusta attrezzatura sportiva: chi non ne ha una personale, può contare sui numerosi negozi di noleggio presenti in tutte le stazioni sciistiche, in cui potrete prendere in prestito ciò di cui necessitate, come scarponi, caschi, sci e bastoncini. 

Per quanto riguarda il vestiario consigliamo di acquistare capi imbottiti e traspiranti, caratterizzati da tessuti idrorepellenti o antipioggia. Effettuando un’accurata ricerca in rete sarà molto facile trovare offerte per un piumino da uomo economico, oppure imbattersi in una tuta da sci alla moda a prezzi convenienti. 

 

Viaggio di lavoro

Anche i migliori businessman devono sapere cosa mettere in valigia, soprattutto se si tratta di pochi giorni e il bagaglio da portare è molto piccolo. Se la destinazione è fuori dalla nazione e necessita di uno o più spostamenti tramite aereo, la prima cosa da fare è controllare di avere la carta d’identità o, nel caso sia fuori dall’Unione Europea, il passaporto, e la carta d’imbarco. 

Per chi viaggia accompagnato solo da un bagaglio a mano, è bene ricordarsi che non è possibile presentarsi in cabina con oggetti appuntiti o taglienti, batterie al litio e liquidi infiammabili, purtroppo anche le forbicine per unghie e i rasoi da barba sono inclusi in questa categoria. 

Stesso discorso riguarda i prodotti liquidi: deodoranti, bagnoschiuma, shampoo e alcuni cosmetici devono essere inseriti all’interno di un sacchetto trasparente e richiudibile, simile a quelli che utilizzate per congelare gli alimenti, e mostrarlo durante i controlli in aeroporto. 

Per questo motivo, consigliamo l’acquisto di kit già completi di tutto, oppure di contenitori vuoti da riempire con i vostri saponi preferiti. Se invece avete la possibilità di portare con voi un bagaglio da stiva, non sarà necessario quanto detto sopra.

Tuttavia suggeriamo comunque di munirsi almeno di un cambio e un piccolo set per l’igiene personale da inserire all’interno di una borsetta o di uno zaino. Per quanto riguarda il vestiario invece, un paio di abiti eleganti per la donna e un completo per l’uomo potrebbe essere la soluzione più appropriata, considerando che si tratta di una trasferta a scopo lavorativo. 

Non dimenticate infine, di prendere tutti i documenti necessari per un eventuale meeting aziendale.

Farmaci da viaggio

Durante qualsiasi viaggio è sempre opportuno avere con sé alcuni farmaci, che potrebbero tornarvi utili in caso di bisogno. Inserite all’interno di una borsetta un kit per le medicazioni e i medicinali che siete soliti assumere: oltre questi è sempre meglio averne alcuni da prendere in caso di febbre, nausea, oppure mal d’auto. 

Inoltre, a chi sta per partire alla volta di una località marittima, consigliamo di munirsi di una buona pomata per le scottature, e uno spray per le punture di insetti e meduse. Se invece dovete recarvi in montagna, l’alta quota e il freddo potrebbero farvi ammalare, dunque antipiretici e pastiglie per la gola potrebbero farvi comodo. 

Per affrontare un viaggio intercontinentale delle capsule di melatonina possono aiutare a rilassare e diminuire l’insonnia dovuta al jet lag.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status