Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

Il miglior proiettore full hd portatile

Ultimo aggiornamento: 25.09.18

Come scegliere i migliori proiettori full hd portatili del 2018?

 

Avere a disposizione una parete bianca o una zona della casa da dedicare alla proiezione di filmati o foto, può spalancare le porte al mondo dei proiettori. Abbiamo raccolto in questa pagina le linee guida che vi consigliamo di non trascurare, in modo da non pentirvi di un acquisto affrettato, poco adatto alle vostre esigenze di spettatori.

Chi punta a un proiettore classico ben sa che la spesa iniziale non è cosa da poco; nei modelli portatili l’investimento iniziale è giustificato dalla miniaturizzazione delle parti, realizzando comunque un buon compromesso tra portabilità e qualità delle immagini. Entrambe le tipologie, portatili e fisse, condividono due aspetti su cui concentrare l’attenzione: luminosità e risoluzione massima. La prima, espressa in Lumen, è di vitale importanza, e nei modelli small size ancora di più. In generale possiamo confermare che più il valore è alto e migliore sarà la visione, specialmente negli ambienti non completamente al buio.

Al valore della luminosità si accompagna quello della risoluzione massima: nei modelli portatili non è così comune trovare dispositivi capaci di riprodurre filmati in Full HD, ma ultimamente stanno arrivando sul mercato prodotti più aggiornati e tecnologicamente avanzati, in grado di supportare immagini in alta definizione. Le dimensioni dell’oggetto in questione vanno poi a variare sensibilmente: si passa da modelli che trovano posto su una scrivania o un mobile da salotto, fino a proiettori ultra portatili, in grado di stare comodamente in tasca. In questi ultimi esemplari il costo delle dimensioni ultra ridotte è mediamente più alto.

Al giorno d’oggi poi una differenza sostanziale sta nella connettività e nelle prese a disposizione messe a disposizione dal singolo proiettore: lo standard Hdmi assicura una corretta visualizzazione di immagini estremamente dettagliate, così come una presa Vga è utile per connettere laptop durante una presentazione o per visualizzare su grande schermo una serie di foto salvate sul computer. I modelli con una presa Usb sono ottimi per la connessione rapida con una memoria esterna portatile e rendono ancora più agile e immediata la visione di contenuti come immagini o filmati.

 

Prodotti raccomandati

 

Ragu DLP E05

 

Il proiettore realizzato da Ragu punta tutto su una portabilità estrema, il che lo rende un oggetto appetibile per chi si sposta frequentemente e ha necessità di proiettare immagini su schermo per esigenze di lavoro o motivi didattici. È un ottimo supporto anche per un’utenza casalinga, a patto di collocarlo alla giusta distanza così da non soffrire una certa rumorosità della ventola interna.

Il proiettore consente di proiettare immagini e foto con un intervallo massimo di 4 metri. Il software interno monta un’architettura Android e fa della multimedialità una carta ulteriore da giocare. L’utente può accedere e installare diverse app dalla libreria a disposizione, sfruttando il collegamento via cavo o la connessione Wi-Fi.

Il prodotto funziona con tecnologia DLP, in grado di restituire un’immagine nitida, grazie anche all’utilizzo di un sistema Hd Led per la lampada luminosa. Il lettore multimediale Kodi, incluso all’interno del proiettore, amplia la versatilità e i formati di lettura, andando a sfruttare  anche le due prese Usb nella parte posteriore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Wimius T4 3200 Lumen

 

Tra i prodotti più interessanti della categoria, il T4 di Wimius ha stupito non pochi utenti, grazie a una luminosità eccellente e a un costo aggressivo, con risultati spesso al di là di ogni aspettativa. La lampada funziona grazie a una luce LED, ideale per chi in passato si è trovato con luci che scaldano e che riducono di molto il ciclo di vita di questo oggetto che si occupa dell’illuminazione.

Il proiettore portatile mantiene quanto promesso, con una risoluzione di 1.280×800 pixel, in grado di arrivare fino ai 1.920×1.080 pixel, possibilità che in pratica si traduce nella visione di immagini di grande formato e definizione. Diverse persone hanno gradito poi la versatilità dell’oggetto, inclusa la retroproiezione. Sul fronte dei collegamenti abbiamo prese che vanno dalla Vga fino a un buon cavo Hdmi, senza tralasciare la presa Usb, ideale per chi vuole collegare anche un pennetta e vedere su schermo foto di una vacanza o un video scaricato.

Nella confezione trova posto un telecomando con cui attivare il proiettore spostarsi tra le varie funzionalità, comodamente seduti sul divano. I 3.200 Lumen costituiscono poi la ciliegina sulla torta di quello che punta a essere uno dei migliori proiettori portatili Full HD del 2018.

Acquista su Amazon.it (€169,99)

 

 

 

GooBang Doo  T20

 

1.500 Lumen per un’esperienza di visione luminosa, anche in ambienti non pienamente al buio, questa una delle prime qualità del mini proiettore che balzano all’occhio. L’oggetto punta a entrare nelle case degli utenti che apprezzano il giusto compromesso tra una buona visione e il basso costo.

Sotto il profilo multimediale si tratta di un prodotto ben accessoriato, con due prese Usb a occupare la parte laterale, una Vga e una Hdmi per la visualizzazione di contenuti in alta definizione e un collegamento con un pc portatile. Due le manopole presenti sull’oggetto, una per la messa a fuoco e l’altra per la regolazione verticale dell’immagine, entrambe di facile utilizzo per settaggi alla portata di tutti.

Il software interno è intuitivo e funzionale, con una navigazione rapida tra i menu e un accesso a regolazioni che farà felici, sia gli utenti occasionali sia i più smanettoni.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Proiettore portatile Philips

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.