Il miglior proiettore per ipad portatile

Ultimo aggiornamento: 22.04.18

Come scegliere il miglior proiettore portatile per ipad del 2018?

 

La scelta di un buon proiettore, da sistemare in un punto strategico del salone oppure a parete, spinge sovente molti utenti a una ricerca estenuante, persi dietro l’ultimo modello e magari poco consci di ciò che può fare realmente al caso loro. In questa guida abbiamo riunito specifiche e punti da non trascurare prima dell’acquisto, avendo sempre come punto fermo la qualità delle componenti e il basso costo come possibilità, non come unico valore discriminante.

Chi non ha problemi di spazio può indirizzarsi tranquillamente su quei prodotti pensati per un’utenza, domestica o professionale, che non bada all’ingombro: il costo complessivo è mediamente alto ma viene compensato da una resa e una esperienza della visione ricca e soddisfacente in grado, se non di rivaleggiare, almeno di avvicinarsi al piacere di un film visto nel buio di una sala cinematografica. Esistono in commercio proiettori portatili, dal peso ridotto e che compensano la potenza e la qualità di una lampada tradizionale con la tecnologia a Led. Risultano un giusto compromesso per chi vuole un oggetto agile a disposizione, semplice da installare e con una resa su schermo soddisfacente.

La miniaturizzazione incide sul prezzo finale ma avere un proiettore che riesce a stare comodamente in tasca, non è questione così scontata. Una volta decise le misure che fanno per voi, occorre controllare bene luminosità e risoluzione massima. La prima, espressa in Lumen, è di vitale importanza; nei modelli portatili poi è un valore fondamentale.

Con una luminosità di buon livello la visione sarà migliore, specialmente negli ambienti non completamente al buio. A questo valore si accompagna quello della risoluzione massima; nei modelli portatili non è così comune trovare dispositivi capaci di riprodurre filmati in Full HD ma ultimamente stanno arrivando sul mercato prodotti in grado di supportare immagini in alta definizione. La presenza di una serie di prese, in grado di permettere una connessione con dispositivi diversi, siano questi memorie portatili o cavi ad alta definizione, è decisamente un fattore che fa guadagnare punti al proiettore.

Oltre alla presa Hdmi, tra gli standard imprescindibili in quanto a visione in alta definizione, può far comodo una presa Vga a cui collegare un computer portatile o la classica Usb, ottima per un collegamento con una pendrive. La predisposizione alla lettura di schede SD, anche in formato micro, arricchiscono ancora di più la dotazione per un oggetto che fa della multimedialità una tra le sue carte vincenti.

 

 

Cheerlux C6 Mini

Principale vantaggio

Ottimo il bilanciamento tra prestazioni, comfort di visione e costo contenuto.

 

Principale svantaggio

Alcuni utenti hanno lamentato un’eccessiva rumorosità della ventola di raffreddamento.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Pratico

Le dimensioni contenute e le prestazioni in linea con le aspettative di un prodotto di fascia economica, fanno del proiettore portatile un buon compagno di visione, sia in ambienti domestici sia durante un campeggio in cui non si voglia perdere l’ultima puntata della propria serie preferita. In quanto a versatilità, è possibile sfruttare la proiezione anteriore e posteriore, proiettando immagini anche nella parte superiore di un tavolo per chi ha questa necessità.

Per il collegamento con smartphone e tablet Apple è necessario munirsi di un cavo composito AV della stessa marca. Anche il montaggio non presenta difficoltà particolari; una volta collegato il tutto a una presa di corrente è possibile iniziare in poche mosse la visione, sfruttando anche il telecomando incluso nel set. Gli utenti che l’hanno utilizzato confermano poi la bontà delle immagini e gli esiti positivi anche in ambienti non completamente al buio.

Funzionale

La luminosità si assesta su livelli accettabili, con 1.200 Lumen e una durata di 50.000 ore, grazie alla lampada da 45 Watt a Led. L’interfaccia multimediale consente una navigazione del menu pratica e intuitiva, in grado di riconoscere le diverse fonti collegate: dalla classica presa Hdmi, passando per una Vga, comoda per chi vuole collegare un portatile al proiettore. La presenza di una presa Usb 2.0 consente all’utente anche il collegamento con una pendrive, con una velocità di lettura dei dati senza cali e rallentamenti.

È possibile modificare la centratura dell’immagine grazie a un selettore posto sul retro del prodotto. Presente anche un cavo TV e l’ingresso per le cuffie, in modo da poter visionare una pellicola senza disturbare gli altri membri della casa. Tra i collegamenti possibili non manca anche quello con le console da gioco, per un’immersione totale su grande schermo nell’universo videoludico.

 

Rapporto qualità/prezzo

Il prodotto Cheerlux si colloca tra i migliori mini proiettori in circolazione, anche per chi possiede un prodotto come un iPad o uno smartphone targato Apple.

Le dimensioni ridotte e la bontà dei componenti, fanno gioco con il profilo spiccatamente multimediale del tutto, improntato a un allargamento dei supporti di visione che tocca ed esalta la portabilità di un oggetto del genere. Il pregio di una struttura così leggera e funzionale già sarebbe un buon punto per incuriosire quegli utenti non fissati per forza con l’ultra definizione, ma che vogliono godersi a grande schermo una partita o un bel film in notturna. Se a questo aggiungiamo poi un prezzo che punta verso il basso, il piatto potrebbe farsi succulento grazie alle specifiche e a quanto offerto, così da gustare quanto preparato da Cheerlux con questo proiettore.

 

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.