fbpx

Cheerlux C6 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 14.11.19

1.1 Cheerlux C6

Principale vantaggio

Ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Si tratta di un modello davvero economico ma non per questo scadente per quanto riguarda la qualità della visione, la luminosità e per la capacità di gestire contenuti in alta definizione (pur non essendo un proiettore HD).

 

Principale svantaggio

La definizione nativa è di 800×480 pixel, dunque non particolarmente elevata. Posto a una distanza di due/tre metri dal telo, l’immagine mette in mostra qualche sfocatura di troppo in particolare in corrispondenza dei bordi.

 

Verdetto: 9.7/10

La scelta azzeccata per chiunque voglia trasformare il proprio salotto in una piccola sala cinematografica, godendo di una visione gratificante e di un prodotto completo, sia per quanto riguarda la dotazione di porte sia per l’integrazione di un altoparlante. La luminosità di 1.200 Lumen e la lampada con una durata di 50mila ore sono due ulteriori valori aggiunti, soprattutto tenendo conto di un prezzo che è davvero economico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Buona visione

Partiamo subito col dire che, considerato il prezzo di vendita estremamente aggressivo, è difficile pensare che il proiettore di Cheerlux sia in grado di restituire immagini con una risoluzione HD o tantomeno Full HD. Infatti il C6 si “ferma” a una risoluzione nativa di 800×480 pixel.

Questo però non significa che non sia in grado di assicurare una visione gratificante, sia di contenuti con definizione standard sia effettuando il downscaling (ovvero la riduzione del numero di pixel visualizzati) di video in HD a 720p o 1080p.

La bontà dell’immagine è strettamente legata alla qualità della lente e alla luminosità. Quest’ultima è di 1.200 Lumen e, avendo l’accortezza di creare un ambiente sufficientemente buio, restituisce colori realistici e nitidi, soprattutto posizionando il dispositivo a circa un metro e mezzo dal muro o dal telo. Aumentando la distanza, il video tende a sfuocarsi ai bordi, sebbene mai in modo da compromettere la gradevolezza della visione.

1.3 Cheerlux C6

 

Ampia possibilità di dialogo

Per proiettare l’immagine su un telo o su una superficie idonea, il dispositivo di Cheerlux deve essere collegato a una fonte come, per esempio, un lettore dvd o Blu-ray, un decoder satellitare, una console di gioco, un tablet o uno smartphone. Insomma le possibilità sono molteplici ed è bene optare per un proiettore in grado di collegarsi con semplicità a tutti questi apparecchi.

Il C6 da questo punto di vista non delude perché dispone di un ingresso Hdmi, una porta Usb 2.0, una Vga e una composite. A chiudere il cerchio ci sono anche un ingresso audio per le cuffie e un ricevitore per il digitale terrestre nel quale è sufficiente inserire il cavo dell’antenna. Potrai dunque collegare davvero ogni apparecchio elettronico di cui disponi, semplicemente acquistando i cavi compatibili.

 

La giusta distanza

Ulteriore valore aggiunto di questo dispositivo sono le sue dimensioni particolarmente compatte che consentono di spostarlo senza alcun problema, anche in virtù di un peso inferiore al chilogrammo, e di trovargli una sistemazione idonea su un tavolo o su una mensola.

La collocazione del Cheerlux non è un aspetto secondario, tutt’altro! In base alla sua distanza dalla parete sulla quale proiettare l’immagine, infatti, otterrai una dimensione dello schermo differente. Ponendo il C6 a 170 centimetri, per esempio, il risultato sarà uno schermo da 50 pollici, che possono diventare fino a 120 portandolo a 4 metri.

La qualità e la luminosità della lente, però, ci porta a sconsigliarti di collocare il proiettore troppo distante dal telo e di optare per una distanza di circa 2 metri, così da garantirti una visione gratificante e confortevole.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

1
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
0 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
1 Gli autori dei commenti
Plasty I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Plasty
Ospite
Plasty

discreto ma ha una grossa pecca, non si trova upgrade del firmware ne nel sito del produttore ne altrove. alcuni codec risultano obsoleti infatti alcuni formati video non vengono supportati.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (28 voti, media: 4.54 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status