Il miglior rilevatore di monossido di carbonio portatile

Ultimo aggiornamento: 29.09.20

 

Rilevatore di monossido di carbonio portatile – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

In questo modo si riesce a gestire ogni eventuale problema, con un sistema preposto all’individuazione anche di piccolissime quantità. Tra le offerte disponibili vi segnaliamo Kidde – Highthawk che si avvantaggia di dimensioni estremamente contenute che ne agevolano la collocazione, oppure Nest – Protect che integra una serie di indicazioni vocali che agevolano l’evacuazione in caso di rilevazioni positive.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori rilevatori di monossido di carbonio portatili del 2020?

 

Per quanti amano scaldarsi davanti a un caminetto o restare al calduccio con una stufa a gas, il rischio reale di subire gli effetti di una perdita di gas è un’opzione che va esclusa. Il monossido di carbonio è inodore e gli effetti in soggetti che stanno dormendo o sono incoscienti possono accorgersi troppo tardi del rischio a cui stanno andando incontro.

 

 

La qualità e la scelta di un prodotto di marca consentono di ridurre il rischio di affidarsi a un brand poco conosciuto, che gioca sul basso costo e magari non mantiene le stesse attenzioni per i livelli di monossido di carbonio e la soglia minima di guardia entro cui il dispositivo si attiva.

200 ppm costituiscono il valore di riferimento minimo da cui partire e che deve far scattare il rilevatore. Nei modelli portatili un aspetto imprescindibile è rappresentato dalla durata e dalla copertura delle batterie o delle fonti di alimentazione. Avere poi uno strumento che funziona sul doppio binario dell’allarme visivo e sonoro alza ancora di più l’asticella della protezione.

La semplicità di installazione e un utilizzo quanto mai semplice non sono scuse per abbassare la guardia. Meglio adottare anche dei comportamenti di sicurezza e di buon senso. Evitare di dormire in una stanza con il camino accesso e sottovalutare la corretta manutenzione che questi dispositivi necessitano è sintomo di leggerezza e di una superficialità poco conciliabili con la salute

Con l’avvento della tecnologia si possono sfruttare i collegamenti in remoto o le app grazie a cui monitorare costantemente i parametri di sicurezza impostati nell’ambiente selezionato. Avere un collegamento WIFI aiuta l’utente e consente di eliminare prese e cavi, con il medesimo risultato ma attraverso lo schermo di uno smartphone.

Un aspetto accattivante o che non stona troppo una volta sistemato in una zona della casa, permette di inserire e installare il dispositivo, mediando tra forma e sostanza, in un connubio utile che guarda sempre e in prima battuta alla sicurezza dell’utente finale e dell’ambiente in cui va posto il rilevatore.

 

Quali sono i migliori rilevatori di monossido di carbonio portatili?

 

 

1. Kidde Highthawk BSI Rilevatore di Monossido di Carbonio

 

Chi ha necessità di un buon sistema di rilevazione del monossido di carbonio in casa, può appoggiarsi al prodotto Kidde, trovando diversi motivi per una scelta del genere. Da un lato infatti occupa poco spazio e dall’altro consente un posizionamento discreto a parete e su un mobile di casa, grazie allo spessore che lo mantiene in equilibrio.

L’utente può tenere sotto osservazione i valori e l’autonomia restante, gestendo il tutto attraverso uno schermo dalla grandezza adeguata. Nella confezione sono poi incluse le batterie, risparmiando un acquisto ulteriore e mantenendo la spesa contenuta.

La sensibilità è di 30 ppm di gas, un valore molto basso che setta una soglia di vigilanza superata la quale si attiva un allarme sonoro dal volume adeguato per mettere in allarme gli occupanti della casa.

Acquista su Amazon.it (€21,53)

 

 

 

2. Nest Protect Détecteur de fumée et de monoxyde de carbone

 

Aspetto gradevole e un sistema di riconoscimento del fumo e del monossido che si attiva rapidamente. Queste le prime caratteristiche messe in campo dal prodotto Nest. La forma quadrata con un rivestimento a nido d’ape, nasconde al suo interno una tecnologia precisa e sotto costante osservazione, grazie a un controllo automatico periodico.

La struttura dell’anello luminoso varia di colore, assecondando i diversi momenti. Il verde sta a indicare la modalità Sogni d’oro. Si attiva una volta spente le luci e segnala il corretto funzionamento del dispositivo. La luce bianca invece serve a illuminare la zona circostante se l’utente si avvicina la notte. Il colore giallo e il rosso segnalano poi una minore o maggiore pericolosità nell’ambiente.

Il sistema è progettato per mettere in sicurezza la casa, non solo rilevando ma anche indicando la corretta procedura per non correre rischi e uscire senza difficoltà dall’abitazione. Una voce invita gli inquilini a gestire in modo sicuro e senza fretta l’emergenza, avvisando anche via smartphone se qualcosa non va, una volta che le persone sono fuori casa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. King Dun EN50291

 

Grazie a un posizionamento semplice, sia a parete sia a soffitto, l’utente può verificare e monitorare la qualità dell’aria in modo continuativo e senza creare troppo disturbo in casa. Le dimensioni dell’oggetto si mantengono compatte e discrete, così da non dare troppo nell’occhio.

Nella parte frontale è presente un display con la visualizzazione dei valori e tre spie luminose che indicano il corretto funzionamento, l’attivazione dell’allarme e l’autonomia restante. Una zona è dedicata all’allarme sonoro, con un pulsante adatto per eseguire un test di controllo.

L’oggetto è conforme agli standard internazionali per il controllo del monossido di carbonio. Una certificazione questa che la dice lunga sull’attenzione del marchio per un’offerta affidabile ed efficace. All’interno della confezione sono incluse tre batterie, così da mettere subito in funzione il tutto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

KK Moon con LED

 

Quanti si mettono alla ricerca di un oggetto pratico e funzionale possono ritrovare nel supporto KK Moon la giusta dimensione con cui poter mettere in sicurezza una zona della casa. L’ingombro del prodotto è minimo, così da trovare posto in una parte di casa senza dare troppo nell’occhio.

Nella parte frontale trova posto un piccolo display LED a luce blu. Sullo schermo viene indicato il livello di monossido rilevato e, in caso di superamento dei livelli di guardia, si mettono in moto procedure di sicurezza fondamentali per la tutela della salute delle persone

Le modalità di funzionamento del dispositivo sfruttano tre batterie e sensori elettro-ottico per una lettura che punta alla precisione, con un prezzo decisamente concorrenziale e una qualità media direttamente proporzionale all’investimento.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status