fbpx
×
  • Il miglior aspirapolvere
  • Gli aspirapolvere e le scope elettriche con il sacco hanno i giorni contati?
  • Aspirapolvere senza filo e con filo: quali le differenze e quale conviene acquistare
  • Aspiracenere
  • Aspiraliquidi
  • Bidone aspiratutto
  • Mini aspirapolvere
  • Robot
  • Panno per aspirapolvere a vapore
  • Sacchetto per aspirapolvere
  • I migliori robot aspirapolvere – Confronta prezzi e offerte

    Ultimo aggiornamento: 19.08.19

     

    Tabella comparativa

     

    Pregio
    Difetto
    Conclusione
    Offerte

     

     

    Come scegliere il miglior robot aspirapolvere per il tuo portafoglio?

     

    Pulire la casa è diventata un’azione davvero molto semplice grazie all’ausilio degli elettrodomestici. Se non vuoi sforzare troppo la schiena, per i tuoi pavimenti puoi usare un robot aspirapolvere. Per scegliere quello più adatto alle tue esigenze, senza spendere troppo, confronta prezzi e offerte con noi e valuta quali caratteristiche sono quelle più indicate per l’uso che ne devi fare.

     

    Quando pensi di acquistare un robot aspirapolvere, ci sono degli elementi di cui devi tenere conto. Se hai una casa molto grande dovrai scegliere un modello abbastanza potente, la cui batteria regga in carica, di modo da pulire senza interruzioni. È importante anche tenere presente il tipo di superficie sul quale il robot andrà ad agire: se hai un diverso pavimento per differenti ambienti, avrai bisogno di un elettrodomestico più avanzato, che sappia riconoscere il tipo di materiale sul quale passa ed evitare così di rovinarlo. In caso contrario, potrai orientarti su un robot più a basso costo e spendere meno denaro.

    Sempre in base alla superficie sulla quale agire, devi valutare quale sia la forma più adatta e performante. Questi aspirapolvere possono essere tondi o quadrati e avere dimensioni contenute o più estese: a seconda dell’area sulla quale vuoi agire, scegli quello che abbia più facilità nel pulire la tua casa. Anche l’altezza è un elemento molto rilevante, in particolar modo se vuoi arrivare a detergere anche sotto mobili bassi o in angoli nascosti.

    Un aspetto sul quale non dovresti cercare compromessi è la qualità dei materiali che lo compongono e delle spazzole: per acquistare un robot durevole nel tempo, questi elementi devono essere resistenti e di buona fattura, altrimenti ti ritroverai ben presto con un prodotto da sostituire e con una spesa inutile.

    Per non dover sempre stare dietro all’aspirapolvere, considera che il serbatoio dove si concentra lo sporco deve essere abbastanza capiente, in particolar modo se l’ambiente di azione è grande. Così eviterai di doverlo continuamente svuotare e di interrompere di frequente il suo lavoro.

    Un considerevole risparmio di tempo è garantito dalla presenza di programmi che ti permettono di regolarne il funzionamento anche in tua assenza, stabilendo un orario di accensione e uno di spegnimento. Se, invece, scegli un modello senza questa opzione, assicurati che sia almeno poco rumoroso, perché non ti arrechi disturbo mentre svolgi altre attività o se vuoi metterlo in azione in orari notturni.

     

    Prodotti raccomandati

     

    iRobot Roomba 650

     

    Far funzionare il Roomba 650 è un gioco da ragazzi: basta pigiare il pulsante Clean e il robot inizierà a pulire la casa in men che non si dica. Puoi stare tranquillo che non danneggerà muri o mobili perché si muove in maniera molto delicata e non va a sbattere contro gli ostacoli che incontra.

    È necessario scegliere un punto dal quale farlo partire, che il dispositivo riconoscerà come base e al quale ritornerà finito il suo compito. Alcuni utenti consigliano di scegliere una zona abbastanza centrale, dato che il robot potrebbe avere difficoltà a identificare angoli nascosti da mobilia e non saper ritornare alla partenza.

    È possibile programmare il ciclo settimanale di pulizie, risparmiando tempo e non dovendo essere presenti per azionare e spegnere il Roomba 650. Ogni giorno, all’ora stabilita, si attiverà e comincerà a nettare la casa. Grazie alla funzione “Dirt detect”, individua le zone più sporche, che necessitano di un intervento più approfondito e non ti costringe a riavviarlo per effettuare nuovamente una passata dove ce n’è ancora bisogno. Ad ogni modo, se, per esempio, vuoi che pulisca meglio una zona circoscritta, schiacciando il pulsante Spot, aspirerà una superficie di un metro di diametro, che può essere un tappeto o il pavimento sporco dopo il pranzo.

    Il suo movimento in rettilineo, il taglio degli ambienti in diagonale e l’avanzamento a spirale garantiscono un’azione globale in tutta la casa. Anche se non si tratta di un prodotto economico, la riuscita lo rende un elettrodomestico di grande qualità e un investimento per le tue tasche.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

     

    Ariete 2712

     

    Venduto a un prezzo abbastanza contenuto, questo robot dell’Ariete è facilmente programmabile per avviare le pulizie in un momento preciso della giornata. È possibile anche impostare la direzione che deve seguire durante le operazioni e far sì che la sua azione sia più approfondita in alcune zone specifiche, grazie alla funzione Turbo.

    È dotato di sensori che gli impediscono di cadere davanti a dei dislivelli, di modo che non si rompa ed evitando a te ulteriori spese di riparazione. Alcuni utenti lamentano il fatto che vada a sbattere contro superfici come i mobili e che non sia del tutto efficiente nella pulizia dei tappeti: i fronzoli rimarrebbero impigliati nelle spazzole. In questi casi, a ogni modo, il dispositivo si blocca consentendoti di liberarlo e di non provocare danni agli oggetti.

    Ha un’ora e 50 minuti di autonomia e si ricarica in sole 3 ore e 50, permettendoti di avviarlo in poco tempo e di avere la casa pulita con un semplice gesto.

    Acquista su Amazon.it (€242,5)

     

     

     

    Amtidy A320BL001

     

    Nonostante sia di una marca non molto famosa, il robot della Amtidy ha buone prestazioni e un gran numero di funzioni disponibili a un costo molto interessante.

    Infatti, oltre a spazzare e aspirare, lava a secco i pavimenti nel totale rispetto delle superfici che li compongono. Può essere facilmente programmato per svolgere fino a sette sessioni di pulizia settimanali, permettendoti, nel frattempo, di sbrigare altre faccende e non dovergli stare dietro.

    Il grande vantaggio che questo robot fornisce è senza dubbio la capacità di autoricarica: quando la sua batteria sta per esaurirsi, trova automaticamente la dock station e si rimette in moto una volta che la carica è completa. Il sensore anticaduta e anticollisione ti assicura accortezza con la quale l’elettrodomestico opererà nei tuoi ambienti, senza provocare danni ai mobili, anzi, pulendo anche sotto grazie alla sua compattezza.

    Fondamentale, infine, la bassa rumorosità, inferiore a 50 decibel, rispetto a quella di altri robot presenti sul mercato.

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

    Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

     

    Robot aspirapolvere Ilife

     

     

     

    Leave a Reply

    avatar
      Sottoscrivere  
    Notifica di
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 5.00 su 5)
    Loading...

    Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

    Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

    DMCA.com Protection Status