fbpx

Canon Canoscan 9000F Mark II – Recensione

Ultimo aggiornamento: 23.09.19

1.1 Canon Canoscan 9000F Mark II

Principale vantaggio

La caratteristica principale di questo scanner Canon è la qualità delle scansioni, che nulla ha da invidiare ai dispositivi di categoria superiore utilizzati in ambito professionale.

 

Principale svantaggio

Il software per la gestione da PC è recensito dagli utenti in maniera poco positiva. In particolare, le accuse riguardano le difficoltà di interpretazione delle varie finestre.

 

Verdetto: 9.4/10

Nel complesso questo scanner rivela, a un prezzo decisamente abbordabile, tutti i pregi della collana Canon: precisione, qualità, stabilità e robustezza. Se non hai ancora uno scanner e devi acquistarne uno che sia fonte di garanzia e non di problemi, sei capitato nel luogo giusto.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Risoluzione e tempi di riproduzione

L’unità di misura per valutare la capacità risolutiva di uno scanner è il dpi, ovvero il numero di pixel che si trovano contenuti nella lunghezza di un pollice. Il manuale d’uso ti informa che la risoluzione delle funzioni di scansione è di 9600 x 9600 dpi per quel che riguarda le pellicole e di 4800 x 4800 dpi per quel che riguarda foto e documenti: si tratta di numeri che garantiscono una buona qualità per la stragrande maggioranza delle operazioni digitali che svolgi quotidianamente a casa o in ufficio.

Anche i tempi di esecuzione sono molto buoni: per dare un’idea, una scansione A4 a colori impiega circa 7 secondi con risoluzione a 300 dpi, mentre una scansione per pellicole e negativi impiega circa 18 secondi con una risoluzione di 1200 dpi.

1.2 Canon Canoscan 9000F Mark II

 

Digitalizzazione delle diapositive e dei negativi

Uno scanner domestico può essere utilizzato per trasformare in formato digitale una miriade di formati analogici. Ma a volte capita di voler digitalizzare dei supporti analogici non proprio standard, come potrebbero essere per esempio i negativi delle pellicole delle macchine fotografiche protagoniste indiscusse dei nostri ricordi di vita durante il Novecento. In questi casi le opzioni sono due: o ci si rivolge a un centro specializzato, oppure si tenta di operare a livello domestico sperando di ottenere una qualità di imaging soddisfacente. Gli utenti che hanno intrapreso questa seconda via hanno condiviso i risultati della loro esperienza: in particolare hanno elogiato i risultati ottenuti, tanto in termini di fedeltà di riproduzione quanto in termini di chiarezza dei dettagli.

 

Rapporto qualità/prezzo

Considerando infine l’acquisto dal punto vista pratico dell’utente, ovvero sotto il profilo economico e sotto il profilo della resa complessiva, ciò che possiamo dirti è che esistono sul mercato scanner più economici rispetto a questo proposto da Canon anche se, come naturale conseguenza, la qualità di questi ultimi non può di certo essere paragonata al prodotto qui recensito.

Pertanto, come in molte occasioni della vita, anche in questo caso devi valutare il livello di qualità che desideri perseguire e la contropartita economica che sei disposto a spendere per ottenerlo: considerate le numerose positività che ti abbiamo elencato per questo scanner, dovresti renderti conto che il rapporto qualità/prezzo è molto conveniente.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (25 voti, media: 4.52 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status