Il migliore scanner portatile piccolo

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

Scanner portatili piccoli - Consigli d'acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

Se avete bisogno urgente di uno scanner dalle dimensioni ridotte e non volete perdervi in inutili ricerche e giri di parole, Eyoyo Lettore Codici a Barre Wireless, si dimostra il compagno adatto a chi deve scannerizzare codici in tempi brevi e con un buon indice di precisione, Epson Workforce DS-30, punta tutto sulla compattezza e un peso di 325 grammi, per una portabilità estrema che non teme rivali.

Tabella comparativa

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

Come scegliere il miglior scanner portatile piccolo del 2018?

Avere a portata di mano uno strumento grazie a cui copiare documenti e immagini in formato digitale, è tra le motivazioni forti che spingono utenti e professionisti verso la categoria degli scanner mini. In questa guida fissiamo quelle specifiche che vi suggeriamo di non trascurare prima dell’acquisto, con l’opzione del basso costo che non deve far abbassare la guardia sul tema della qualità.

 

Capire bene le dimensioni e i formati che andrete a scannerizzare con maggiore frequenza, permette di fare piazza pulita di quei modelli che non rispondono ai vostri bisogni. La modalità di caricamento delle immagini o dei fogli deve essere intuitiva e pratica, consentendo un processo di scannerizzazione funzionale e rapido.

La questione della risoluzione aggiunge un ulteriore aspetto non secondario. 600 DPI sono la base da cui partire, specialmente se parliamo di materiale fotografico. Nel caso in cui la scrittura rappresenti la maggioranza della documentazione si può scendere fino a 300 DPI.

La tipologia di collegamento e la scheda da inserire nello scanner determinano senza eccezioni la quantità di immagini e l’archivio disponibile per l’utente. Verificate con attenzione la compatibilità con schede SD e microSD, salvo trovarvi poi di fronte a spiacevoli sorprese.Un cavo USB è di solito la via tradizionale con cui trasferire i dati su PC, ma avere una compatibilità con funzionalità Bluetooth o attraverso il Wi-Fi migliora l’agilità e la condivisione rapida di quanto scannerizzato.

L’alimentazione può risultare centrale se si viaggia e ci si trova di frequente in movimento. In quel caso la scelta di un dispositivo a batteria sembra una necessità poco aggirabile. Diversamente dal collegamento via cavo, è utile capire l’autonomia del prodotto, così da non rimanere di colpo senza scanner.

Quali sono i migliori scanner portatili piccoli?

Prodotti raccomandati

Eyoyo Lettore Codici a Barre Wireless



 

Studiato per la scansione e il controllo dei codici presenti su prodotti differenti, il dispositivo si caratterizza per dimensioni contenute e fa della portabilità la migliore dote in suo possesso. I codici vengono raccolti su una memoria di 512 K. Una volta concluse le operazioni, l’utente può trasferire i dati su Pc fisso o portatile in modo intuitivo.

La tecnologia Wi-Fi e il protocollo Bluetooth sono le altre due strade percorribili per connettere e trasferire quanto raccolto, anche attraverso dispositivi come tablet e smartphone. All’interno della confezione trovano posto anche un pratico laccetto per tenere sempre a portata di mano l’oggetto e un cavo di collegamento USB della giusta lunghezza.

Per chi ha particolare necessità di questo supporto, l’oggetto si è dimostrato all’altezza delle aspettative riposte, con un rapporto interessante tra costo finale e risultati in fase di scannerizzazione.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

Epson Workforce DS-30



 

Avviamento semplice grazie al collegamento USB 2.0, per un trasferimento in tempi brevi di documentazione e fogli sensibili. L’oggetto è da molti inserito nella lista dei migliori scanner portatili piccoli del 2018 e a ben guardare. In effetti il peso del supporto non supera i 325 grammi.

L’interfaccia utente è intuitiva, con una nota e un disegno che puntano verso la semplicità d’uso e il maggior accesso possibile per tutti gli utilizzatori. Una volta scaricato il software Document Capture Pro l’utente è in grado di condividere documenti e file sensibili con altri Pc presenti in ufficio e via cloud.

Un ulteriore aspetto che ha convinto circa la bontà dello scanner va ritrovato nelle funzionalità messe in campo dal prodotto. Il riconoscimento automatico del formato del foglio risparmia l’utente nel procedere a passaggi intermedi e comandi o la creazione di PDF protetti, passano per il medesimo software proprietario Epson Scan.

 

Acquista su Amazon.it (€112,78)

Iriscan - Anywhere 5



  

Dimensioni molto compatte e una batteria con una durata funzionale grazie alla tecnologia al litio. Queste le carte vincenti che il prodotto Iriscan cala sul tavolo delle prestazioni. All’interno della confezione trova posto una scheda microSD con una capienza di 4 GB.

Anche sul fronte della velocità il dispositivo lavora in modo rapido, acquisendo fino a 8 fogli al minuto con un grado di definizione tra 300 e 600 DPI. La presa USB nella zona laterale consente poi di ricaricare la batteria al litio in tempi brevi per rimettersi subito in funzione in un secondo momento.

La versatilità del prodotto si nota anche dal disegno e dalla disposizione dei pulsanti, tutto ridotto al minimo ma senza trascurare un’interfaccia intuitiva, con un pulsante Wi-Fi per un trasferimento di quanto scannerizzato e un display mini con cui visualizzare un’anteprima di quanto acquisito.

 

Acquista su Amazon.it (€109)



Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.