fbpx

Wilson Nvision Envy – Recensione

Ultimo aggiornamento: 18.08.19

1-wilson-nvision-envy

Principale vantaggio

Il vantaggio principale di questa scarpa da tennis è che grazie alla sua suola scanalata, è adatta sia ai campi in terra battuta che in cemento. Si tratta di un vantaggio non da poco per chi frequenta differenti tipi di campo.

 

Principale svantaggio

Volendo cercare il pelo nell’uovo – pur tenendo bene a mente che si tratta di un articolo che rientra in una fascia media di costo – l’ammortizzazione all’impatto con il suolo non è esaltante.

 

Verdetto: 9.4/10

Questo modello di scarpa della Wilson offre le dovute garanzie di prestazioni. Seppur si tratti di un prodotto di buona qualità, è destinato a chi pratica il tennis al livello amatoriale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Un modello che va bene per i campi in terra battuta e cemento

Innanzitutto può essere utile fare una precisazione. Nel corso degli anni il termine scarpa da tennis è diventato generico. Lo si usa in modo del tutto convenzionale per indicare tutte le calzature sportive. Tuttavia l’articolo che prendiamo in esame è a tutti gli effetti una scarpa da tennis, ovvero, da utilizzare esclusivamente per giocare a questo bellissimo sport. Fatta questa doverosa premessa, andiamo avanti. Generalmente l’acquisto di una calzatura del genere è determinato dal tipo di campo da tennis. Normalmente i non professionisti giocano sul campo vicino casa, quindi non si pongono il problema di avere un paio di scarpe per ogni esigenza imposta dal terreno di gioco, perché il campo è sempre lo stesso. Il modello di calzatura Wilson in esame va bene sia per i campi in terra battuta sia quelli in cemento. Da evitare se vuoi giocare sull’erba, come Wimbledon.

2-wilson-nvision-envy

 

La durata

Tutti i giocatori di tennis vorrebbero delle scarpe che possano durare a lungo. I motivi sono tanti: innanzitutto, è sempre un fastidio adattarsi a delle scarpe nuove dopo che uno si è abituato al vecchio paio che ha ormai preso la forma del piede e dunque, risulta comoda. Questo modello di scarpa non promette l’eternità, e ci mancherebbe. I materiali impiegati per realizzarla sono buoni ma stiamo sempre parlando di un articolo che appartiene a una fascia di prezzo bassa. Se hai intenzione di farne un uso intensivo devi tenere in conto che questo prodotto andrà inevitabilmente cambiato dopo un centinaio di ore di gioco. Se sarai accorto e presterai le giuste attenzioni, potresti arrivare a indossarle anche per 150 ore, che poi è la vita media di una scarpa per giocare a tennis.

 

Scegliere la giusta misura

Alcuni acquirenti hanno notato che il numero non coincide esattamente con le taglie abituali delle calzature che s’indossano tutti i giorni. Il consiglio è di scegliere un modello con mezzo numero in più in modo da stare comodi per non avere fastidiosi problemi ai piedi e incidere negativamente sulla prestazione sportiva. Al limite, se il mezzo numero in più non dovesse coincidere perfettamente con le dimensioni del piede, è possibile ovviare al problema con l’ausilio di una suoletta.

La scarpa, una volta indossata, deve essere comoda. È persino superfluo dirlo ma è una considerazione che bisogna fare al momento dell’acquisto, soprattutto se l’articolo è comprato online e quindi senza provarlo prima. Per evitare di rispedire indietro la merce e attendere l’arrivo di un nuovo paio, è bene fare le giuste valutazioni.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status