Le migliori stampanti 3D – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 18.10.17

 

Qual è la migliore stampante 3D per il tuo portafoglio?

 

L’invenzione più rivoluzionaria degli ultimi cento anni è la stampante 3D. Sei arrivato qui perché ti sei deciso a comprarne una e vuoi conoscere nel dettaglio i requisiti per fare un buon acquisto, magari a basso costo. Confronta prezzi e offerte dei tre modelli che abbiamo selezionato appositamente per te.

Questi dispositivi sono stati progettati per riprodurre tridimensionalmente qualsiasi tipo di oggetto entro un determinato range di dimensioni. A differenza di una stampante tradizionale a inchiostro, la stampante 3D è alimentata da bobine che alloggiano un materiale plastico che viene emesso sotto forma di microgocce che poi solidificano al contatto con l’aria.

A seconda dell’utilizzo che hai intenzione di farne, la tipologia dei materiali usati cambia, ma rimane comunque nell’ambito delle plastiche termoindurenti di tipo composito, con ottime proprietà di solidità e resistenza. I termopolimeri che offrono i migliori risultati sono il PLA e l’ABS e possono essere tranquillamente usati per una vasta gamma di applicazioni, ma in commercio si trovano anche altri termopolimeri che offrono comunque risultati più o meno analoghi.

Basta assicurarti che le bobine riportino la dicitura con il tipo di materiale usato.

Il principio di funzionamento è analogo alle stampanti tradizionali ma, nel caso di quelle 3D, gli estrusori depositano le microgocce strato dopo strato, una sull’altra, per costruire fisicamente l’oggetto, quindi è importante che la stampante sia fornita di un sistema di pulizia e calibrazione che ne assicuri il corretto funzionamento.

La durata della pulizia e della calibrazione potrebbe variare da pochi minuti ad alcune ore, a seconda della manutenzione richiesta; potrebbe sembrarti tedioso ma questo aspetto è fondamentale per una buona resa della stampa, infatti un rilascio omogeneo dei termopolimeri garantisce la stampa di oggetti solidi e resistenti mentre una scarsa manutenzione degli estrusori pregiudicherebbe molto la qualità degli oggetti stampati.

 

Prodotti raccomandati:

 

Flashforge Creator Pro 10745

 

La nostra prima scelta è il modello Creator Pro della Flashforge.

Questa stampante 3D è costruita con ottimi materiali, dotata di un display che ne facilita l’uso, l’assorbimento è di 350W. È affidabile e stampa in ABS ma è compatibile anche con filamenti PLA, PVA e HIPS.

Le persone che l’hanno acquistata riferiscono che i pro sono la buona qualità dei materiali con cui è assemblata e la velocità di stampa, hanno apprezzato molto anche il display che consente di monitorare i processi di stampa.

Il punto a sfavore è rappresentato da una certa difficoltà nella calibrazione del piano di stampa che ha solo tre viti a disposizione; secondo il parere di chi l’ha usata, una vite in più avrebbe reso la calibrazione meno laboriosa e più precisa. Il prezzo di questa stampante 3D, paragonato alle altre, può sembrare notevole ma la sua resa di stampa è di elevata qualità.

Acquista su Amazon.it (€857,35)

 

 

 

Anycubic Prusa i3

 

Il modello Prusa i3 Anycubic è economico, ben fatto, assemblato con materiali resistenti e affidabili. È ottimizzata per l’utilizzo con bobine di PLA, ma è compatibile anche con ABS, HIPS e filamento gommoso.

Secondo gli acquirenti il suo punto di forza è il rapporto qualità-prezzo. Il montaggio è facile e, sempre secondo le stime dei clienti, richiede circa un giorno, due contando anche i processi di taratura e check up.

I contro invece: il manuale di istruzioni, solo in inglese e in alcune parti di difficile interpretazione, se ne consiglia la sostituzione con una versione PDF disponibile online. Sembra anche che manchino dei driver adeguati alla versione 10 del sistema Windows, cosa che ha impedito ad alcuni acquirenti di aggiornarne il firmware.

Nel complesso è un modello con un buon rapporto qualità-prezzo e con supporto tecnico molto efficiente secondo il parere degli acquirenti.

Acquista su Amazon.it (€229,99)

 

 

 

Geeetech Prusa i3 PRO B

 

L’alternativa finale è la stampante 3D, dal costo contenuto, della Geeetech. È un modello affidabile, ben costruito, compatibile per la stampa con filamenti in ABS, PLA, PLA flessibile, legno e nylon.

Secondo le persone che l’hanno acquistata ed usata, i suoi punti di forza sono la guida in PDF che facilita l’assemblaggio e ne contiene di molto i tempi, nel caso non fosse inclusa nella confezione la si può scaricare con facilità dal sito della Geeetech, le prestazioni in linea con le aspettative e la semplicità di utilizzo del software di stampa.

Questo aspetto in particolare rende la stampante Geeetech la scelta indicata per tutti i neofiti che utilizzano questo tipo di tecnologia per la prima volta in assoluto.

Acquista su Amazon.it (€209)

 

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.