Canon Pixma iP7250 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 06.04.20

 

 

Principale vantaggio

La macchina in questione non è tra le più economiche sul mercato, tuttavia bisogna tener conto della qualità fotografica da 9.600 dpi, fattore che la rende apprezzata tra gli amatori che non vogliono spendere migliaia di euro per un dispositivo professionale.

 

Principale svantaggio

La stampa su CD/DVD non è di facile utilizzo, a partire dal vano per inserire i dischi che è praticamente nascosto all’interno e non ve n’è menzione nel manuale di istruzioni.

 

Verdetto: 9.5/10

La Canon Pixma iP7250 è rivolta agli utenti che scattano molte fotografie e vogliono stamparle per non perdere i propri ricordi nel caso in cui si rompa il proprio hard disk o si presentino altri problemi con i file. La qualità è più che soddisfacente anche se potrebbe rivelarsi difficile da usare a causa del manuale poco esaustivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Stampa fotografica

I prodotti della serie Pixma di Canon non sono rivolti solo a uffici aziendali dove è vitale poter stampare una gran quantità di documenti al giorno, ma esistono anche eccezioni rivolte invece ai consumatori che vogliono stampare da sé foto senza bordi da incorniciare, scattate magari durante le proprie vacanze in luoghi esotici o come ricordo da regalare agli amici. La Canon Pixma iP7250 viene in aiuto a questa fetta di utenti. Si tratta di  una stampante fotografica a getto d’inchiostro con una notevole qualità pari a 9.600 dpi e tecnologia con gocce di inchiostro da 1 pl, per risultati con colori precisi e vibranti.

Per ottimizzare i consumi e non dover sostituire una cartuccia d’inchiostro quando è presente ancora una tonalità, la stampante sfrutta cinque cartucce diverse in modo da garantirvi la possibilità di continuare a stampare sebbene abbiate terminato uno dei colori, sostituendo poi in un secondo momento solo la cartuccia esaurita. Da sottolineare che i tempi di stampa non sono propriamente brevi, una macchina poco adatta a chi ha fretta e vuole risultati immediati.

Software incluso

Quando si ha un’ampia libreria di foto sul proprio computer può rivelarsi difficile ritrovare esattamente la fotografia che avete intenzione di stampare. Viene in aiuto il software My Image Garden che permette di sfruttare al meglio tutto il potenziale di Pixma iP7250. Il programma organizza le foto grazie al sistema di riconoscimento dei volti e può anche sviluppare autonomamente dei collage, combinando sia foto recenti, sia non, pronti da stampare.

Da citare anche Print Your Days, altro programma che organizza e stampa le foto direttamente dal vostro account Facebook, per portare il diario virtuale nel mondo fisico e non perdere i propri ricordi più belli.

Il manuale, secondo i consumatori, è un po’ troppo scarno e non guida al meglio l’utente nelle prime fasi di utilizzo. Anche trovare il cassetto per la stampa su CD/DVD, funzione di cui la stampante è capace, potrebbe rivelarsi complesso se non viene scritto chiaramente che si trova all’interno. Si tratta di problemi marginali ma che comunque, per chi è alle prime armi con dispositivi del genere, possono sembrare insormontabili.

 

Wi-Fi

Come per la maggior parte delle stampanti odierne, anche Pixma iP7250 è dotata di compatibilità con la rete Wi-Fi casalinga, per stampare da remoto o direttamente da smartphone con applicazioni come AirPrint di Apple. Ricordate però che la stampa potrebbe rivelarsi ancor più lenta del normale sfruttando una connessione non cablata. Bisogna dunque attendere pazientemente e non cancellare l’operazione di stampa prima del termine per evitare che la stampante inkjet si inceppi.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status