Il miglior subwoofer amplificato auto

Ultimo aggiornamento: 27.05.20

 

Subwoofer amplificato auto – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Sul mercato è disponibile una vasta selezione di subwoofer amplificati per auto, scegliere quello più adatto alle proprie esigenze non è complicato ma bisogna tener conto dello spazio a disposizione, sia nel bagagliaio sia nell’abitacolo, senza dimenticare la potenza desiderata.

Per chi vuole farsi un’idea veloce, proponiamo due articoli tra quelli che gli utenti hanno maggiormente apprezzato: GT-Basspro 12 di JBL, con 150 watt RMS è uno dei più potenti della nostra lista, Kenwood KSC-SW11, invece, è perfetto per chi ha poco spazio e preferisce installare un subwoofer sotto uno dei sedili anteriori.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori subwoofer amplificati auto del 2020?

 

Un subwoofer nell’abitacolo della propria automobile potrebbe migliorare in modo esponenziale la qualità audio del vostro stereo. Se siete degli appassionati di musica che amano ascoltare le proprie tracce preferite sono in viaggio, non potrete fare a meno di acquistare il miglior subwoofer amplificato auto sul mercato.

Il subwoofer è un dispositivo che può essere installato solitamente su qualsiasi impianto audio. Non è raro trovarlo su quelli casalinghi mentre è più difficile che un’automobile ne sia dotata o quantomeno che abbia un subwoofer abbastanza potente da riuscire a fare la differenza.

Nella nostra guida prenderemo in esame soltanto i subwoofer per automobili, quindi, se avete esigenza di acquistarne uno per il vostro appartamento, vi consigliamo di cliccare qui, dove reperirete maggiori informazioni a riguardo.

Tornando ai prodotti per automobili, è possibile trovarne di due tipologie: attivi e passivi.

I subwoofer passivi sono mediamente più costosi ma permettono una maggiore personalizzazione, intervenendo manualmente su tutti i valori potrete modificare il suono secondo il vostro gradimento. 

Se non siete però estremamente tecnici e vi avvicinate per la prima volta a questa tipologia di prodotti, potreste preferire dei subwoofer amplificati, meglio noti con il termine “attivi”. Questi ultimi non permettono modifiche esterne ma hanno un costo inferiore che li rende accessibili alla maggior parte degli utenti che vogliono semplicemente migliorare la resa audio dell’impianto della vettura.

Una volta identificata la tipologia si può analizzare il wattaggio, facendo una distinzione tra quello indicato e quello RMS, acronimo che sta per Root Mean Square. Il valore da prendere maggiormente in considerazione è quello RMS, ovvero il wattaggio massimo sostenibile senza distorsione del suono. Come è facile capire, per i puristi rappresenta un valore estremamente importante. 

Passiamo ora all’analisi dei singoli prodotti per capirne pregi e difetti e riuscire così a evidenziare insieme il miglior subwoofer amplificato auto del 2020.

 

Quali sono i migliori subwoofer amplificati auto?

 

 

1. JBL Car GT5-2402BR Box Subwoofer Doppio da 12”

 

Rispetto ad altri prodotti, il GT-Basspro di JBL non può essere installato al di sotto dei sedili dell’abitacolo, costringendo quindi a posizionarlo nel portabagagli. Un elemento che alcuni utenti non hanno particolarmente apprezzato, tuttavia bisogna sottolineare che le dimensioni garantiscono una migliore resa audio, accontentando quindi chi preferisce sacrificare un po’ di spazio per godersi al meglio la musica preferita. 

L’alimentazione di picco è indicata a 450 watt mentre quella RMS a 150, collocandolo quindi nella fascia di potenza intermedia.

Alcuni utenti consigliano di effettuare una circuitazione anti bump, ovvero un settaggio in grado di evitare il forte transiente che l’amplificatore può inviare alla cassa generando un suono forte e piuttosto fastidioso. 

Si tratta probabilmente dell’unico difetto del prodotto, fortunatamente aggirabile grazie all’aiuto di un installatore professionista.

Usando delle connessioni high level, il dispositivo è in grado di riconoscere automaticamente quando l’autoradio è in funzione, evitando l’utilizzo di telecomandi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Kenwood KSC-SW11 Subwoofer Amplificato

 

Il subwoofer proposto da Kenwood è adatto per chi non ha particolari esigenze qualitative e vorrebbe migliorare leggermente l’audio del proprio impianto senza spendere cifre eccessive.

Una delle comodità del KSC-SW11 è la sua compattezza che vi permetterà di posizionarlo all’interno dell’abitacolo senza problemi, per esempio al di sotto di un sedile. 

Il wattaggio indicato è 150 ma il valore RMS è della metà, attestandosi quindi sui 70 watt. Poco adatto quindi per chi cerca un dispositivo in grado di far vibrare i finestrini e impressionare tutti i propri amici. Se vi accontentate di godere di un suono più pulito e avvolgente, invece, troverete il prodotto di Kenwood particolarmente soddisfacente. 

L’unico difetto che alcuni acquirenti hanno evidenziato, è la mancanza di un cavo rca all’interno della confezione. Dovrete quindi acquistarlo separatamente se non potete effettuare un collegamento high level.

Buono il rapporto qualità/prezzo e anche la solidità dell’apparecchio grazie al telaio in alluminio pressofuso che protegge la cassa da urti ed eventuali pedate.

Acquista su Amazon.it (€117,9)

 

 

 

3. Macrom M2SW.801 Subwoofer Amplificato Attivo

 

L’ultimo sub della nostra lista è un Macrom a basso costo, perfetto per chi punta a un dispositivo economico e facile da installare nell’abitacolo.

Anche in questo caso ci troviamo davanti a un prodotto compatto, circa 36 x 24 x 8 centimetri, dal peso esiguo di 3,8 chilogrammi. Grazie a queste caratteristiche potrete posizionarlo sotto un sedile senza alcun rischio di urtarlo accidentalmente. 

La maggior parte degli utenti lo considera, dato anche il costo entry level, come un subwoofer che serve a completare un impianto di serie, garantendo quindi funzionalità di livello medio basso. La potenza dichiarata è di circa 80 watt RMS, non stupisce quindi per possenza di bassi.

Non è un prodotto adatto ai puristi del suono che ricercano la perfezione quanto più a utenti che ascoltano musica saltuariamente ma vogliono comunque qualcosa di più delle semplici casse di serie.

Con volume troppo elevato potrebbe generarsi qualche distorsione, elemento non entusiasmante per la maggior parte degli utenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status