Indianaline MIO Sub – Recensione

Ultimo aggiornamento: 07.08.20

1-1-indiana-line-mio-sub

Principale vantaggio

Indianaline ci ha stupiti con questo subwoofer dal design davvero gradevole che si può adattare molto bene all’arredamento casalingo senza ingombrare troppo spazio. Potrà essere utilizzato anche su una scrivania per il PC o su delle piccole mensole adibite per la realizzazione di un home theatre.

 

Principale svantaggio

Secondo il nostro parere e quello degli utenti il cavo USB in dotazione non è di grande qualità, questo potrebbe rendere necessario l’acquisto di uno nuovo per poter utilizzare il subwoofer al massimo del suo potenziale

 

Verdetto: 9.8/10

Ci sentiamo davvero di consigliarti MIO Sub se stai cercando un subwoofer pratico a livello di spazio, piacevole da vedere e che abbia una buona qualità di suono. Pensiamo che il rapporto qualità/prezzo nella sua categoria sia davvero difficile da trovare in altri modelli, rendendolo un acquisto molto appetibile, specialmente se non vuoi impegnare un rene per avere un impianto audio casalingo di buon livello.

Acquista su Amazon.it (€199)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Design raffinato

Nella ricerca di un qualsiasi oggetto da mettere in casa, spesso la scelta ricade su quelli più piacevoli da vedere o che almeno siano stati prodotti con una certa sobrietà nel design in modo da non stonare con l’ambiente dove vengono posti.

Possiamo dire che Indianaline ha centrato questo punto nella creazione del suo MIO Sub che è stato dotato di un design raffinato e di classe che si può adattare sia con l’arredamento di un salotto che con quello di un piccolo studio o cameretta. Oltre a essere piacevole alla vista, questo modello occupa anche poco spazio, così potrai posizionarlo in casa senza che occupi troppo spazio, ideale se magari lo vuoi accoppiare a delle casse un po’ troppo grandi e non vuoi ingombrare ulteriormente l’ambiente casalingo.

1-2-indiana-line-mio-sub

 

Controlli pratici

Pensiamo che la possibilità di regolare il volume e il taglio delle frequenze sia assolutamente necessaria in un buon subwoofer, in modo da poterlo interfacciare con gli speaker o gli altri elementi audio utilizzati per raggiungere la qualità sonora desiderata.

MIO Sub è stato progettato con due manopole poste sul retro per il controllo del volume e del crossover che ti permetteranno di gestire l’ampiezza del suono nell’ambiente e gestire il taglio delle frequenze. Pensiamo che questa sia davvero un’ottima soluzione specialmente per chi vuole ottenere il massimo a livello di prestazioni dal proprio impianto audio o home theatre.

 

Condotto Reflex

Ci teniamo a precisare che questo modello di Indianaline non è solo un bell’oggetto di design, ma è anche costruito con degli ottimi componenti interni. Grazie al suo doppio condotto reflex, MIO Sub riesce a rinforzare l’emissione delle basse frequenze e a ridurre la turbolenza dell’aria che viene creata quando si alzano i bassi.

Se ami la musica e ti piacciono i suoni del basso o della cassa dei tuoi gruppi preferiti, grazie a questo componente li potrai ascoltare senza il solito terribile ronzio che spesso si crea quando si “pompano” i bassi.  Un’ottima soluzione anche per chi cerca un modo di non far impastare i suoni del suo home theatre per i videogame e i film che di solito usano frequenze basse nell’audio e nella colonna sonora.

 

Acquista su Amazon.it (€199)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
5 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Gino
Gino
January 6, 2019 2:49 pm

9.8 su 10 è ridicolo. Allora un sub vero che valore deve avere? Questo è un midwoofer…mha

Stefano
Stefano
December 21, 2019 4:29 pm
Reply to  Gino

Posso essere d’accordo sulla generosità del voto, che comunque inquadrato nel discorso del rapporto qualità/prezzo potrebbe pure starci, ma dire che una risposta in frequenza che va dai 40 ai 180 hz lo classifichi come un midwoofer, rende ridicolo il tuo commento più che altro.

Enrico
Enrico
April 7, 2019 7:34 am

Salve,a che taglio di frequenza va impostato normalmente

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
April 10, 2019 6:40 am
Reply to  Enrico

Buongiorno Enrico,

Solitamente i subwoofer si impostano a 80hz di frequenza partendo da un volume medio, regolandosi poi di conseguenza.

Saluti

Enrico
Enrico
April 10, 2019 8:39 am

Ti ringrazio

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status