Il miglior termoconvettore elettrico

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori termoconvettori elettrici del 2018?

 

Se è arrivato il momento di mandare in pensione il tuo vecchio calorifero, potresti sostituirlo con un termoconvettore elettrico. Sul mercato ci sono diversi modelli di radiatore che si distinguono per prezzo e caratteristiche, per questo potresti trovare utile la nostra guida ai migliori termoconvettori elettrici del 2018 scelti in base al gradimento degli utenti e al loro prezzo.

Le stagioni più rigide possono essere davvero una spina nel fianco se non si vive in un ambiente ben riscaldato. D’altronde come negare il piacere che dà una casa calda quando si rientra e ci si riprende dal freddo tagliente? I caloriferi domestici spesso non sono sufficienti, quindi un termoconvettore potrebbe fare la differenza. Questo dispositivo riesce a convertire rapidamente l’aria fredda in aria calda grazie a delle resistenze elettriche. A differenza del normale calorifero un termoconvettore può scaldare anche una stanza molto ampia, questo lo rende ideale per essere montato in un salotto.

A seconda della qualità del modello sarà possibile riscaldare l’ambiente accendendolo solo per pochi minuti, in modo da risparmiare sulla bolletta della luce. Prima di acquistarlo ti consigliamo di valutarne bene le dimensioni e quanto sarà grande il locale dove vorrai posizionarlo, conta che un piccolo termoconvettore difficilmente riuscirà a scaldare bene un ampio salotto. Per quanto riguarda la sua collocazione, devi sapere che ci sono modelli a parete e altri che possono essere messi a terra. I primi possono essere l’ideale se vuoi sostituire i vecchi caloriferi in toto, mentre i secondi hanno la comodità di poter essere spostati da una stanza all’altra a seconda delle tue esigenze.

I modelli variano anche nelle forme, alcuni sono molto eleganti e possono abbellire l’arredamento, mentre altri un po’ più grezzi sono semplicemente funzionali al riscaldamento. Come i caloriferi, anche i termoconvettori elettrici hanno bisogno di un po’ di manutenzione manuale. Ricordati di controllare e svuotare la vaschetta per la condensa e di pulire i filtri ogni tanto per evitare che il funzionamento venga ostruito dalla polvere.

 

Prodotti raccomandati

 

De’Longhi HSX2320F

 

Un elegante termoconvettore De’Longhi che potrebbe essere anche un’ottima aggiunta al tuo arredamento in salotto. Il design SLIM STYLE lo rende poco ingombrante rispetto ad altri modelli che potrebbero risultare invadenti. Dispone di tre livelli di potenza che possono essere selezionati in base alle proprie esigenze, così potrai regolare la temperatura per ottenere il tepore desiderato.

La ventilazione laterale permette al termoconvettore di distribuire meglio il calore ai vari livelli di potenza, così ti troverai l’ambiente riscaldato più velocemente. Alcuni utenti dichiarano che anche se impostato al minimo questo termoconvettore riesce a riscaldare una stanza in cinque minuti.

L’unico punto negativo segnalato è il rumore prodotto dalla ventola se viene impostato il livello medio o massimo, cosa che potrebbe darti fastidio se vuoi usarlo per tenere calda la camera da letto quando dormi. Non è munito di un timer quindi, se serve, occorrerà procurarselo a parte.

Acquista su Amazon.it (€49,99)

 

 

 

El Fuego AY379

 

Il miglior termoconvettore de Longhi in termini di prezzo che può comunque offrire delle buone performance. Se cerchi un modello a basso costo potresti optare per questo termoconvettore che ti permette di regolare la potenza a 750 W, 1.250 W o 2.000 W.

Così potrai riscaldare la stanza a vari livelli e potrai gestire la temperatura in base alle tue esigenze. È molto gradita la presenza del timer, spesso non presente in altri modelli e che deve essere acquistato separatamente. Grazie a esso si può impostare il termoconvettore per farlo accendere quando si desidera, ad esempio puoi programmarlo per trovare il bagno bello caldo al tuo risveglio.

Le dimensioni ridotte possono essere adatte per scaldare ambienti non troppo grandi, gli utenti infatti ne sconsigliano l’utilizzo in stanze di oltre 20 mq.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Argoclima Soul Digit

 

La struttura in metallo nero di questo termoconvettore può essere davvero piacevole alla vista, trasformando l’oggetto in un pezzo di arredamento che si abbina molto bene ai salotti e alle stanze più eleganti. La selezione delle funzioni si abbina molto bene al design, queste potranno essere impostate tramite un bel display LCD posto al lato del termoconvettore o con il telecomando in dotazione.

Così potrai impostare fino a tre modalità di riscaldamento per soddisfare il tuo bisogno di calore casalingo. Dispone di un timer per lo spegnimento, così potrai disattivarlo automaticamente quando la stanza è stata riscaldata.

La ventola laterale si attiva quando viene impostato alla massima potenza per aumentarne l’efficienza. Come altri modelli di piccola dimensione, anche questo è consigliato per l’utilizzo in una stanza non troppo grande.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.