Digiflex YA84 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 22.11.17

1.Digiflex YA84

Principale vantaggio

Questo prodotto risulta molto versatile e trova applicazione anche in altri ambiti, oltre la cucina. Come la cosmesi naturale, la creazione di creme, saponi e vari prodotti per la cura della persona.

 

Principale svantaggio

Poiché presenta delle parti in plastica, come il manico, non è possibile utilizzarlo in forno.

Cosa da tenere ben presente se si è alla ricerca di un termometro da cucina da acquistare per sostituire quello del forno.

 

Verdetto: 9.4/10

Questi termometri della Digiflex hanno un buon rapporto qualità prezzo. Sono versatili, facili da usare e molto reattivi: basta accenderli e sono pronti all’uso. Inoltre, rileva la temperatura in tempi molto brevi.

Acquista su Amazon.it (€18,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Qualità dei materiali

Per un termometro i materiali utilizzati sono molto importanti. Devono essere, infatti, di qualità e affidabili. L’impugnatura in plastica, come già detto, non permette di tenerlo in forno durante la cottura, ma risulta molto pratica e comoda. La sonda, in compenso, è impeccabile: costruita in acciaio inox e lunga 14,5 cm, si inserisce senza problemi negli alimenti solidi. La velocità con cui il termometro restituisce le informazioni è un altro aspetto da non sottovalutare, e questo prodotto non ti deluderà. Infatti, risulta molto reattivo, capace di dare informazioni in pochi secondi. La lettura è molto chiara, grazie al display LCD presente sul manico. Intorno al display sono presenti quattro pulsanti in gomma morbida. Il termometro si alimenta con una batteria a bottone, inclusa nella confezione.

Inoltre, è dotato di un’apposita custodia e di un laccetto, che ti permetterà di appendere il termometro nei posti più comodi, in modo da averlo sempre a portata di mano.

3.Digiflex YA84

 

Caratteristiche tecniche

Questo termometro da cucina ha delle caratteristiche tecniche molto valide, dimostrandosi uno strumento indispensabile, soprattutto per il suo prezzo molto accessibile. In cucina è un buon alleato che ti permetterà di preparare piatti in modo accurato, evitando di prolungare inutilmente la cottura.

La sua ampia escursione di lettura (che va da -50° C a + 300° C) permette di utilizzarlo per i cibi caldi e per quelli freddi.

I quattro tasti hanno delle funzioni semplici ma indispensabili: c’è l’immancabile pulsante per l’accensione e lo spegnimento (on/off), quello per la scelta della misurazione in Celsius o Fahrenheit, “max” e “min” ti permette di impostare una temperatura e avvisa una volta superata, e il pulsante “hold”. Quest’ultimo è molto importante, poiché ti consente di bloccare la visualizzazione del dato sull’apparecchio. Dopo aver misurato la temperatura, potresti essere distratto da altre operazioni ma, grazie allo spegnimento automatico, dopo 15 minuti il termometro si spegnerà da sé, evitando di consumare la batteria inutilmente. Il display segnala anche eventuali guasti.

 

Modi d’uso

Il termometro da cucina può essere utilizzato in diversi contesti. Ad esempio, durante il barbecue potrai misurare la temperatura e capire il grado di cottura della carne, senza doverla rovinare tagliandola.

Potrai utilizzarlo per controllare la temperatura dell’olio per le fritture, per preparare lo yogurt, per pastorizzare il latte crudo, preparare creme a base di uova, controllare la temperatura delle marmellate. Inoltre, chi ama servire il vino alla temperatura corretta, non potrà fare a meno di acquistare un termometro con sonda.

 

Acquista su Amazon.it (€18,99)

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4.33 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.