LG 24MT48VF-PZ – Recensione

Ultimo aggiornamento: 03.08.20

Principale vantaggio

Con questo TV LED 24 pollici si riesce ad avere una buona visione da qualunque punto della stanza ci si posizioni, indipendentemente che si stia in piedi o seduti.

 

Principale svantaggio

La definizione delle immagini non è il massimo ma del resto chi lo compra sa che si tratta di un HD Ready.

 

Verdetto 9.2/10

A nostro modo di vedere il televisore LG presenta un buon rapporto tra prezzo e qualità. Non ha un’altissima definizione ma se deve fungere da secondo televisore, riteniamo che possa andar bene.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Schermo con buona visuale

Il televisore proposto da LG ha lo schermo IPS. Tale tipo di pannello offre una buona visuale da qualsiasi punto della stanza lo si guardi e indipendentemente dal fatto che si stia in piedi oppure seduti.

È un HD Ready (risoluzione 1.366 x 768) dunque non aspettatevi una vera e propria alta definizione, tuttavia come secondo televisore da tenere magari in cucina o nella cameretta dei bambini, può andar bene, anche tenendo conto che la maggior parte delle trasmissioni televisive non è comunque Full HD. E, a proposito di bambini, probabilmente apprezzeranno molto la modalità gaming che ha la funzionalità Black Stabilizer, utile nei giochi per esempio negli sparatutto a individuare quei nemici presenti nelle zone più scure dello schermo, e la modalità DAS che previene quel fastidioso effetto ritardo tipico dei giochi più dinamici. Chi invece vuol guardare un bel film, può attivare la modalità cinema.

USB Autorun

Non male, secondo il nostro modo di vedere, la funzione USB Autorun. Cosa fa? Beh, il nome lo dice chiaramente ma non vogliamo essere avari di spiegazioni. In pratica i contenuti presenti sulla pendrive partono immediatamente appena si accende il televisore.

Il modello proposto dalla casa coreana ha anche la certificazione Tivùsat, utile se nella vostra zona ci sono problemi con il digitale terrestre. In questo caso potrete sfruttare il segnale satellitare ma sarà necessario comprare a parte la CAM e la Smart card Tivùsat.

Dobbiamo dire che la connettività ci ha delusi non poco: è abbastanza povera in quanto c’è una sola porta HDMI, uno slot CI, l’ingresso scart e una porta USB 2.0. In particolare disporre di una sola HDMI obbliga, per esempio, a continue rimozioni e inserimenti nel caso vogliate collegare sia il decoder satellitare sia un lettore Blu-ray o una console di gioco.

 

Consumi contenuti

Non male i consumi energetici che sono abbastanza contenuti. Il televisore, infatti, è classificato A, perciò non noterete particolari impennate nella bolletta. La TV poggia su una base a T molto stabile ma all’occorrenza può anche essere affissa alla parete.

Quanto al design, ci sembra abbastanza semplice, per non dire anonimo. Detto questo è comunque abbastanza sottile. La potenza audio è di 10 W, non è molto ma siamo comunque nella media per televisori del genere che raramente hanno nell’audio il loro tratto distintivo. Concludiamo informando i nostri lettori che dovessero essere rimasti favorevolmente colpiti dalle caratteristiche sin qui descritte ma sono titubanti per le dimensioni, che lo stesso modello è disponibile anche con schermo da 21,5 pollici e 27,5 pollici.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status