I migliori umidificatori – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 18.11.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Qual è il miglior umidificatore per il tuo portafoglio?

 

A causa dell’uso del riscaldamento nel periodo invernale l’aria di casa tende a seccarsi e ciò può incidere negativamente sulle mucose respiratorie. Per evitare mal di gola, ostruzioni nasali e allergie soprattutto nei bambini è molto importante procurarsi un umidificatore. Come fare a scegliere un modello che costi poco ma che funzioni bene? Confronta prezzi e offerte con noi e trova quello ideale per le tue esigenze.

La tua scelta può orientarsi su uno dei tre diversi tipi di umidificatore presenti sul mercato. Il metodo più economico è quello evaporativo ovvero la tipica vaschetta d’acqua che si mette sui termosifoni o accanto a essi. Un altro modello dal prezzo abbastanza contenuto è quello a vapore caldo che consiste nel far bollire l’acqua e trasformarla in vapore acqueo. Principale svantaggio di questo metodo stanno nella formazione eccessiva di calcare e nel consumo di energia che diventa abbastanza consistente.

Più costoso è l’umidificatore a ultrasuoni che muta l’acqua in nebbiolina tramite le vibrazioni e così facendo impiega molto meno corrente rispetto ai precedenti.

Una volta scelto il metodo che più si addice al tuo portafoglio fai attenzione ad alcune caratteristiche che devono essere presenti sul tuo umidificatore. Deve avere una buona stabilità poiché spesso lo si lascia a terra e basta anche un piccolo urto per farlo cadere. La dimensione del serbatoio è fondamentale se non vuoi doverlo continuamente riempire, in particolar modo se ti trovi in un ambiente molto grande. In base anche all’ampiezza degli spazi che intendi umidificare scegli un modello adatto al numero di metri quadri per il quale ti serve evitando di affrontare una spesa alta e non necessaria.

Grande importanza ha la presenza di filtri: quelli anticalcare allungano la vita del tuo acquisto mentre quello HEPA è fondamentale per eliminare tutte le sostanze che provocano allergie.

Un plus da non sottovalutare sono anche le vaschette dove versare sostanze aromatizzate che consentono di profumare gli ambienti.

 

Prodotti raccomandati

 

Taotronics TT-AH001

 

L’umidificatore Taotronics utilizza la tecnologia a ultrasuoni e per questo ha un costo leggermente più alto.

Puoi mantenere il livello di umidità che desideri settandolo tra il 40 e il 95 per cento a seconda del tipo di riscaldamento presente nell’ambiente.

Una volta riempito, il serbatoio consente di avere un’azione continua per 15 ore a meno che non si voglia impostare la durata della vaporizzazione tramite il timer. Il getto è freddo per cui alcuni utenti consigliano di rivolgere l’umidificatore verso un calorifero: l’operazione è semplice perché il beccuccio è rotabile a 360 gradi. Esistono tre diverse regolazioni per l’emissione di vapore: se vuoi consumare meno energia scegli quella più bassa che consente un’umidificazione di più lunga durata.

Molto importante è la presenza della cartuccia in ceramica che filtra l’acqua da microrganismi, calcio e ioni di magnesio diminuendo il residuo che può lasciare all’interno del prodotto e allungandone la vita. Molto facile da pulire, non è necessario sostituirla e questo consente un risparmio non indifferente.

Unica pecca secondo alcuni utenti è la sua rumorosità che all’inizio sembra essere contenuta ma poi diventa più forte e difficilmente sopportabile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Chicco CHC00114

 

Il modello a caldo della Chicco ha un prezzo molto contenuto ed è adatto a tutte le tasche.

Questo umidificatore sfrutta la corrente elettrica per riscaldare l’acqua e creare il vapore per cui deve essere usato tenendo ben presente la spesa che si va ad affrontare.

Con i suoi 1,8 litri è adatto a piccoli ambienti dove soggiornano i bambini per preservare la loro salute. La sua autonomia è di ben 7,5 ore per cui può essere utilizzato anche tutta la notte senza preoccupazioni grazie anche allo spegnimento automatico.

Molto facile da riempire per l’ampia apertura, è anche semplice da pulire. L’uso dell’acqua del rubinetto ha lo svantaggio di portare una grande quantità di calcare al suo interno e per questo alcuni utenti consigliano di utilizzare quella demineralizzata pena il cattivo funzionamento del dispositivo.

La presenza della vaschetta porta essenze ti permette di mescolare il profumo che più ti piace al vapore e di deodorare gli ambienti mentre rendi l’aria meno secca.

Acquista su Amazon.it (€39,9)

 

 

 

Aukey 3.5L Grande

 

Il grande vantaggio di questo umidificatore a ultrasuoni Aukey è quello di essere un prodotto a basso costo ma dalle grandi prestazioni.

Nonostante abbia un prezzo molto contenuto è dotato di una capacità di 3,5 litri che gli conferisce un’autonomia di circa 12 ore. Una spia di colore rosso segnala che l’acqua è in fine ma non ti sarà necessario disattivarlo in quanto la funzione di autospegnimento è automatica in assenza di liquidi.

La presenza di tre ugelli fa sì che ci siano tre diversi spruzzi di vapore orientabili a 360 gradi: la loro intensità è regolabile tramite una manopola a seconda del livello di secchezza dell’ambiente. Alcuni utenti hanno lamentato la creazione di condensa se si pone l’umidificatore sul pavimento: per evitare ciò è necessario metterlo su una superficie più elevata come un tavolino.

Anche se la sua rumorosità non supera i 40 decibel, qualche acquirente ha considerato poco agevole usarlo la notte alla massima intensità. In questi casi è quindi preferibile diminuire la potenza del getto di vapore, risparmiando così anche sulla spesa di corrente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Umidificatore a freddo

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.