I 10 piumini da uomo più eleganti

Ultimo aggiornamento: 23.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Sul mercato è presente una grande quantità di piumini. Quali sono però quelli che potrebbero essere definiti i migliori per design e materiali? Scopriamolo insieme.

 

Secondo una leggenda il primo piumino risale al 1935 e fu ideato dall’americano Eddie Bauer quando, durante una lunga giornata passata in Alaska, all’insegna di una proficua pesca alla trota, si bagnò tutto, trascinando una sacca piena di pesci fin sopra un canyon. 

Per farlo però, rischiò quasi la morte per ipotermia. L’uomo gestiva un negozio di articoli sportivi e non gli fu difficile trovare i fornitori giusti, che riuscirono a procurargli i tessuti migliori e le piume d’oca. 

Nel 1940 venne brevettata Skyliner, la prima giacca imbottita e impermeabile, caratterizzata da cuciture a forma di rombi che servivano a farla aderire meglio al corpo. Grazie allo stilista Charles James divenne un capo alla moda, portandolo sulle più importanti passerelle di Parigi e anche su quelle mondiali. 

In Italia ebbe un gran successo durante la fine degli anni ‘70, quando a Milano si sentiva parlare dei cosiddetti paninari, dei gruppi di ragazzi poco più che adolescenti, che ostentavano la loro ricchezza indossando vestiti particolari e costosi. 

Tra jeans Levi’s e sneakers Superga, spiccavano i piumini Moncler o Ciesse. Oggi è un soprabito ancora molto apprezzato, ed è stato rivalutato e reso elegante da moltissime case di moda, economiche e non.

 

L’imbottitura

Alcuni brand di abbigliamento utilizzano piume d’oca ricavate senza ricorrere alla violenza, e allo sfruttamento di tali animali, altri invece scelgono le più delicate e pregiate, prelevate dagli esemplari più giovani. 

Altrettanti però, preferiscono adoperare materiali differenti, come il poliestere o quelli derivati dal riciclo della plastica. In questo articolo abbiamo pensato di mostrarvi tutte e tre le tipologie, per aumentare la gamma di modelli tra cui poter decidere, rimanendo però consapevoli di come venga gestito il mercato delle piume d’oca.

I brand economici

Quelli che pensiamo possano essere adatti a chi non ha voglia di spendere molto, ma desidera comunque un capo elegante, sono i piumini Zara. Quest’ultimo è un marchio proveniente dalla Spagna e risalente al 1979, nonostante in Italia si sia diffuso soltanto negli ultimi 15 anni. 

Ci propone una serie di soprabiti maschili a costi medio/bassi, un esempio potrebbe essere il modello di giubbotto imbottito di colore avorio, totalmente in poliestere, ricavato da materiali riciclati al 100%, che sembra sia un perfetto connubio tra il casual e lo chic. Chi non ama le colorazioni troppo chiare, può in alternativa optare per l’acquisto dello stesso modello in nero oppure in blu.
Chi invece sta cercando una soluzione da indossare a lavoro, durante le giornate molto fredde, potrebbe eventualmente considerare un altro giaccone imbottito, sempre di marca Zara, più indicato su un completo da uomo elegante. 

Ma i brand economici non finiscono qui: se state cercando un soprabito meno vaporoso il modello di piumino da uomo venduto online da Evoga potrebbe essere un buon compromesso tra la qualità e il prezzo. 

Basandoci su alcuni pareri di chi ha acquistato l’articolo, sembra sia preferibile optare per una taglia più grande rispetto a quella che siete soliti portare. Tuttavia, se volete una giacca più aderente rispetto al solito modello, vi suggeriamo di scegliere una misura che coincida con la vostra. 

Un’alternativa che riteniamo sia sì elegante, ma forse indicata per un uomo più adulto rispetto alle precedenti, è la giacca venduta da Mat Sartoriale. È adatta alle mezze stagioni e, oltre ad avere delle particolari toppe in camoscio all’altezza dei gomiti, presenta un comodo gilet interno sfoderabile, così da essere indossato anche durante le giornate più tiepide. 

Per i giovani che non vogliono spendere molto, Oliviero propone un pratico ed economico giacchetto nero dallo stile più classico, con cuciture orizzontali e un cappuccio che potrebbe rivelarsi utile in caso di pioggia. 

Se non siete amanti del tessuto impermeabile tipico dei piumini, ma volete al contempo quel tipo di imbottitura che sappia tenervi al caldo, abbiamo pensato di inserire un altro articolo venduto da Mat Sartoriale, questa volta però molto diverso e più simile a un cappotto di lana, provvisto di un gilet interno trapuntato che è possibile rimuovere all’occasione. 

Anche in questo caso sarebbe preferibile orientarsi su una taglia più grande, se non volete che la vestibilità non sia troppo avvitata.

 

Luxury brand

Nonostante si possa pensare il contrario, le marche di lusso sembrano essere un po’ meno attente alla produzione di vestiario rispettoso dell’ambiente. Uno dei più famosi brand di giacche degli ultimi tempi è Herno, che è riuscito a creare un piumino in nylon ricavato al 100% da plastica riciclata, conquistando le passerelle con il suo bomber ultralight, uno dei capi più ricercati del momento. 

A differenza dei normali tessuti in fibre plastiche, che possono impiegare fino a 50 anni per deteriorarsi, questo ce ne mette soltanto cinque. Tuttavia, l’imbottitura è realizzata in pregiate piume d’oca, dunque non è tanto etico come speravamo. 

Un altro articolo che abbiamo pensato potesse interessarvi, è questa giacca super leggera venduta da Peuterey, nella colorazione raggio di luna, un nome che potrebbe farvi intuire l’eccellente qualità di tale capo. 

Anche questo è realizzato in nylon e contiene il 93% di piumino d’oca, il più morbido e prezioso. Il tessuto è resistente all’acqua, ha un elegante collo alto ed è rifinito da una striscia nera, che riporta il logo della casa di produzione. 

Fay invece, che fa parte del famoso gruppo Tod’s, una delle aziende di moda più importanti e fruttuose al mondo, ha ideato per il nuovo anno una linea chiamata 4 Ganci, diventando fin da subito un’icona di stile. 

Il successo è dovuto al taglio particolare, alla presenza di quattro chiusure metalliche che coprono la classica zip, al colletto in montone ecologico e all’imbottitura in piuma. Infine, per i più esigenti che vogliono sentirsi sempre eleganti, anche quando sembrano indossare un semplice parka, Hugo Boss ha ideato il capo perfetto.

Può essere indossato sia dai più giovani, sia dagli uomini che preferiscono uno stile più classico. L’esterno è in materiale idrorepellente, ha un collo removibile in pelliccia sintetica e la vestibilità è meno aderente rispetto agli altri piumini recensiti finora.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status