Il miglior set di valigie semirigide  

Ultimo aggiornamento: 22.01.19

Come scegliere il miglior set di valigie semirigide del 2019?

 

Come fare a trovare il giusto set di valigie semirigide tra i tanti modelli disponibili sul mercato? È una domanda lecita: a nessuno fa piacere ritrovarsi a rattoppare tele lacerate o andare in giro con una valigia zoppa perché ha appena perso una rotella. Se non volete spendere una fortuna ecco qui il giusto consiglio per trovare il miglior set di valigie semirigide del 2019. Quello che vi proponiamo è stato selezionato tra i più apprezzati dagli utenti online.

A metà strada tra le valigie rigide di plastica dura e quelle di tela, le semirigide raccolgono il meglio di entrambi i tipi e si propongono come soluzioni intelligenti per viaggi sereni. Un vantaggio della semirigida è che è meno soggetta a subire i contraccolpi di urti e manovre maldestre. La plastica usata per realizzarle, di norma ritorna alla posizione originale senza ammaccature anche se sottoposta a stress importante. Ideali per sopportare i viaggi con tanti scali e per mettersi nelle mani, non sempre gentili, degli operatori degli aeroporti, le valigie semirigide sono ottime compagne di viaggio.

Il miglior set di valigie semirigide è pensato per offrire diverse misure e capacità, la maggiore si incarica di trasportare oggetti pesanti o ingombranti, magari di chi si appresta a fare un viaggio lungo o torna dopo una lunga permanenza all’estero. Bisogna quindi verificare che lo spazio all’interno sia ben ottimizzato, senza ostacoli che ne limitino la capacità come il bastone telescopico del manico.

Altra caratteristica importante di cui tenere conto in fase di selezione del modello più idoneo alle proprie esigenze riguarda il meccanismo di fermo del lucchetto. Quelli destinati ai voli locali o europei possono essere a tre o cinque cifre per dissuadere eventuali malintenzionati dalla tentazione di manometterli. Ma chi viaggia verso gli Stati Uniti non può prescindere dall’acquisto di un modello dotato di chiusura TSA per facilitarne l’apertura al severo personale della dogana se necessario.

 

 

JustGlam grigio

Principale vantaggio

La valigia più piccola, il trolley, ha le misure compatibili con quelle richieste dalle più rigide compagnie low cost. Un vantaggio non da poco visto che le limitazioni in cabina sono spesso origine di sovrapprezzi e ricarichi che superano il costo dello stesso biglietto di volo.

 

Principale svantaggio

Nonostante siano disponibili in vari colori, queste valigie non hanno caratteristiche che le rendano facilmente distinguibili dalle altre che popolano i nastri trasportatori agli arrivi degli aeroporti. Quindi si rivela indispensabile dotare di un segno distintivo il proprio bagaglio per riconoscerlo al volo.

 

Verdetto: 9.8/10

Un buon set, versatile e comodo da portare dove serve e con qualsiasi mezzo. La qualità delle valigie è alta e resiste bene anche all’uso intensivo o al maltrattamento che subiscono di solito i bagagli in aeroporto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Leggere e con grande capacità di carico

Le tre valigie sono realizzate in Dobby Nylon da 300/400 denari, caratteristica che coniuga leggerezza e robustezza. Questi sono aspetti cruciali quando si viaggia con compagnie dalle forti restrizioni in termini di peso e dimensioni massime che ogni passeggero può portare con sé. Anche la capacità di carico, espressa in litri, non lascia dubbi sull’affidabilità di queste valigie.

La più piccola arriva a 43 litri, contro i 95 della più grande, ideali per seguire spostamenti in auto e accompagnare i viaggiatori che devono spostare e portare con sé parecchio carico. Se necessario è possibile contare su 5 cm di carico extra per i capi più voluminosi: è sufficiente far scorrere la zip per liberare una ulteriore sezione e guadagnare ancora più capienza.

Lo spazio interno è suddiviso grazie agli elastici e ai divisori che permettono di organizzare il contenuto perché sia tutto a portata di mano.

Dettagli curati

All’esterno ci sono due tasche con zip piuttosto capienti e facili da raggiungere, sono utili per contenere biglietti, documenti o riviste da prendere quando serve.

Ogni valigia è dotata di quattro ruote piroettanti per garantire una buona base d’appoggio da fermi e una manovrabilità agevole in movimento. Le rotelle sono a scorrimento silenzioso, per non dare fastidio ma anche per non sentirsi addosso gli occhi di tutto il personale dell’hotel una volta arrivati a destinazione.

Il prezzo a cui è venduto il set è inferiore a quello di una sola valigia di marchi più blasonati, eppure la qualità generale non è in discussione. Le zip sono ben fissate e le cuciture rifinite e resistenti.

 

Si lasciano strapazzare

Sono valigie pensate per farsi strapazzare, anche se non per durare in eterno, il basso costo ne è un indicatore chiaro. In definitiva, un buon acquisto per chi ha esigenze di spostamento frequenti, non per forza in aereo, ma che non pretende che rimangano impeccabili a lungo.

Qualche cucitura, inevitabilmente, col tempo finirà col cedere e qualche noia potrebbe darla il manico telescopico che pare essere il punto più vulnerabile dell’articolo. A detta di tanti, però, il lavoro è compiuto a dovere e in definitiva non c’è che da restare contenti per la buona resa a fronte di così poca spesa.

Il materiale con cui sono realizzate è lavabile, quindi facile da tenere pulito con un panno umido se necessario.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.