fbpx

Il miglior vaporizzatore Atman

Ultimo aggiornamento: 20.07.19

 

Vaporizzatore Atman – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Non serve ribadire quanto sia dannoso per la salute il fumo. Spesso si inizia a fumare per gioco, per non sentirsi esclusi dal gruppo o per tanti altri motivi piuttosto stupidi. Fatto sta che si inizia con una sigaretta di tanto in tanto, poi due, tre, fino a consumare diversi pacchetti al mese. A quel punto non è più una questione di “atteggiarsi a fighi” ma di vera dipendenza. Si fuma perché è il corpo che lo chiede. La necessità di nicotina diventa sempre più forte. Per smettere ci sono diversi modi; alcuni bruschi, drastici e altri che prevedono uno o più passaggi intermedi. Per esempio c’è chi prova con il miglior vaporizzatore Atman del 2019. Ne abbiamo selezionati alcuni modelli per tutti voi ma facciamo subito due esempi: Atman Starlight che è semplice da usare, oltre a riscaldarsi velocemente, e Atman Pretty Plus, dalle dimensioni molto contenute.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori vaporizzatori Atman del 2019?

 

Ma con il vaporizzatore si assumono le sostanze psicoattive e psicotrope? In altre parole, l’organismo assume ugualmente nicotina e THC? La risposta è affermativa. Cosa, invece non passa? Il catrame e il CO2. Ma allora perché un vaporizzatore dovrebbe aiutare a smettere di fumare. Beh, è una questione di testa e il vaporizzatore, oltre a ridurre l’assunzione di sostanze nocive, può anche essere un aiuto psicologico. Chiaramente diciamo ciò senza alcuna pretesa di valenza scientifica.

 

 

Spesso si tende a confondere vaporizzatore e sigaretta elettronica. Per evitare equivoci spieghiamo brevemente in cosa differiscono l’uno dall’altra. La grossa differenza sta nel contenuto vaporizzato. La sigaretta elettronica ha necessariamente bisogno di un’apposita sostanza liquida mentre con il vaporizzatore si possono fumare, oltre al suddetto liquido, tabacco e altre erbe.

Il vaporizzatore, a differenza della sigaretta elettronica, è dotato di una camera di combustione che può raggiungere temperature tra i 100° e il 300°. All’interno di questa camera di combustione va inserito il tabacco o quello che vi pare. Si genera, poi, un vapore che passa attraverso la canalina di aspirazione. Per quanto riguarda il prezzo, non è un dispositivo che si caratterizza per un basso costo, ma comunque ci sono modelli più economici di altri come potrete vedere leggendo le recensioni dei prodotti che abbiamo selezionato per la nostra guida sul miglior vaporizzatore Atman.

 

Quali sono i migliori vaporizzatori Atman del 2019?

 

Prodotti raccomandati

 

Atman Starlight

 

Il vaporizzatore Starlight ha soddisfatto la maggior parte dei fumatori. Questo non significa che sia privo di qualche difettuccio ma sulla questione ci torneremo tra un attimo. Iniziamo dalla semplicità d’uso. Il tabacco o la resina si caricano in un attimo.

A proposito, questo modello non funziona con i liquidi. Il produttore dichiara che il dispositivo evita l’assunzione di nicotina da parte del corpo. Possiamo anche prendere per buono quanto affermato, ma non abbiamo elementi effettivamente probanti di ciò, dunque non ci assumiamo responsabilità in caso di informazioni erronee.

Buona la qualità costruttiva e molto utile il sistema di controllo della temperatura. E qui siamo al difettuccio anticipato in apertura. Secondo alcuni utenti, il vaporizzatore si scalda troppo all’esterno e ci si può lievemente scottare. Tale problema si presenta soprattutto se si imposta la temperatura massima.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

 

Atman Pretty Plus

 

Pretty Plus fa al caso di chi cerca un vaporizzatore poco ingombrante. Per darvi un’idea, ha più o meno le dimensioni di una sigaretta elettronica.

Di facile utilizzo, Atman afferma che il suo uso non comporta l’assunzione di nicotina. All’interno della camera di combustione va messo il tabacco o altre erbe. Secondo alcuni la camera di combustione è troppo piccola e dunque la quantità di tabacco che può essere aggiunta è poca. Inevitabilmente questo è il prezzo da pagare se si vuole un vaporizzatore compatto. I tempi di riscaldamento sono brevi. Interessante il sistema a colori che avvisa sul progressivo riscaldamento dell’oggetto che quando raggiunge la temperatura massima diventa arancione.

Peccato che la parte esterna non sia ben isolata e di conseguenza ci sia il rischio di scottarsi. Cosa della quale il produttore è conscio visto che invita a prestare attenzione e non toccare in corrispondenza della camera di combustione.

Acquista su Amazon.it (€35)

 

 

 

Atman Owar

 

Il modello Owar è un vaporizzatore che funziona con la cera ma non con il tabacco o altre erbe. Gli bastano appena 2 secondi per riscaldarsi e la batteria è davvero potente. Il suo funzionamento è molto semplice così come il sistema di ricarica.

È dotato di una tecnologia che si basa su una tripla bobina a quarzo ma ciò che più ha convinto i fumatori è il gusto della fumata descritta come “piena di sapore”. Buona, secondo noi, la qualità dei materiali così come il design elegante.

Ma passiamo agli aspetti meno convincenti. Innanzitutto, secondo alcuni utenti, la parte esterna si scalda troppo, una caratteristica ricorrente nei prodotti Atman, da quanto abbiamo avuto modo di constatare. La camera, poi, si sporca subito e la pulizia non è così agevole. Infine pare ci sia qualche difficoltà nel reperire eventuali pezzi di ricambio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status