Bestron DNHD42 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 19.02.18

1.1 Bestron DNHD42

Principale vantaggio

Il design è particolarmente elegante tanto da figurare bene in un salotto o un ufficio, a patto che la stanza non sia di dimensioni eccessive.

 

Principale svantaggio

Manca il telecomando per azionare le eliche a distanza, un dettaglio che un po’ stona visto che il controllo a remoto è una caratteristica che ormai accomuna qualsiasi dispositivo elettronico.

 

Verdetto: 9.4/10

Non dispiace affatto il look minimale delle pale cromate e la scelta di posizionare ben tre faretti al centro al posto della classica lampada singola. Per il resto il ventilatore da soffitto proposto da Bestron fa bene il suo lavoro consentendo di regolare la velocità di rotazione direttamente dalle cordicelle che penzolano al centro e di cambiare il senso di rotazione più adatto per l’estate o l’inverno.

Acquista su Amazon.it (€106,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Portata del ventilatore

Il ventilatore da soffitto proposto da Bestron è una buona soluzione da istallare in stanze di medie dimensioni, non troppo grandi quindi, in modo da facilitare il circolo dell’aria in ogni stagione, tanto in estate come in inverno.

Ha un diametro complessivo di 105 cm, non il più grande sul mercato quindi, che va bene in stanze che non superano i 20 metri quadrati. Le pale sono cromate, ma si tratta di un rivestimento esterno perché il materiale di cui sono fatte è il classico legno. Questa rifinitura permette di abbinare tre faretti in metallo, una soluzione diversa rispetto alla classica lampadina che si trova di solito in questo tipo di ventilatore che funge anche da lampadario.

L’altezza minima da terra deve essere di 2,30 metri, quindi attenzione a prendere bene le misure della stanza anche in altezza, mentre la distanza minima tra soffitto e lampadario è di 35 cm.

1.2 Bestron DNHD42

 

Lampadario regolabile

Pur non essendo dotato di telecomando, è possibile regolare la velocità delle rotazioni delle eliche in base alla preferenza, all’orario in cui il ventilatore è in funzione, o alla temperatura della stanza. La posizione spenta corrisponde allo zero, mentre sono tre i livelli di potenza regolabili tramite le cordicelle che penzolano dal centro del ventilatore.

La luce invece si regola con il normale interruttore a parete, una volta istallato il ventilatore basta collegare i cavi della luce con quelli che normalmente sono predisposti sul soffitto, per potere così decidere se accendere i tre faretti o solo uno alla volta.

L’istallazione non richiede speciali accorgimenti, magari è più facile essere in due per sorreggere le pale il cui ingombro è importante, ma incluso nella confezione c’è tutto il necessario per mettere in funzione ventilatore e lampadario.

 

Funzione estate e inverno

La rotazione delle pale del ventilatore da soffitto non genera di per sé aria fredda, ma contribuisce a diffondere con maggiore oculatezza l’aria raffreddata o riscaldata all’interno della stanza.

Quindi se in estate è necessario attivare il condizionatore o in inverno il sistema di riscaldamento, il loro potenziale sarà amplificato dalla rotazione delle pale che farà alzare o abbassare l’aria calda a seconda della reale necessità.

Nelle giornate in cui la calura è tollerabile, invece, il movimento stesso delle pale sarà sufficiente a smuovere l’aria e renderla meno asfittica, specie se non tira un alito di vento.

 

Acquista su Amazon.it (€106,9)

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.