n n
n
n
Qual è la posizione giusta per dormire in gravidanza?

Come dormire in gravidanza?

Ultimo aggiornamento: 05.12.19

 

Il sonno è un elemento molto importante in qualunque situazione, ma diventa fondamentale quando il corpo è impegnato in qualcosa di eccezionale e faticoso come una maternità. Per tutta una serie di motivi, potrebbe rivelarsi un’impresa meno facile del previsto e per questo è necessario ricorrere a dei piccoli accorgimenti per capire come dormire in gravidanza in tutta serenità.

Prima di tutto la mamma è soggetta a vari sbalzi ormonali durante i nove mesi, che mettono a dura prova la sua capacità di rilassarsi. Inoltre, man mano che cresce, il feto diventa più invadente e quelli che prima erano dei dolci colpetti diventano veri e propri calci e pugni, capaci di interrompere il sonno più profondo. Il mal di schiena diventa un fastidio sempre presente, come la costante sensazione di dover fare pipì. Per questo è importante scegliere le posizioni più adatte, che allevieranno la pressione del pancione sugli organi interni come la vescica e aiuteranno la mamma a dormire in tranquillità.

Durante il primo trimestre, complice il ventre abbastanza piatto e la sonnolenza che accompagna questo periodo di superlavoro dell’organismo, forse riuscirai ancora a riposare nella tua posizione preferita, fosse pure a pancia in giù. Dal secondo trimestre in poi sarà il grembo materno a dettare legge e dovrai essere tu ad adattarti.

Dato per scontato che da un certo momento in poi non sarà più possibile dormire prona, la scelta naturale potrebbe sembrare quella di farlo supina, ma in realtà il peso del bambino andrebbe a gravare sugli organi interni, compresi polmoni e apparato digestivo, e potrebbe rendere difficoltosa la respirazione o favorire episodi di reflusso gastrico notturno.

La posizione migliore è quella su un fianco, magari con le gambe leggermente flesse per favorire la corretta circolazione. È consigliato il lato sinistro per coricarsi, perché in questo modo non si va a premere sul fegato e sulla vena cava inferiore che fa risalire il sangue verso il cuore, così da migliorare tutta la circolazione compresi gli scambi tra la mamma e il bambino.

Ti consigliamo di dotarti di vari cuscini morbidi, da utilizzare per le zone che soffrono più di crampi e tensioni; per esempio potresti trovare sollievo posizionandone uno tra le ginocchia, per favorire il rilassamento della gamba superiore, e uno sotto il pancione per addolcirne il contatto col letto e mantenerlo in posizione orizzontale.

Cerca di evitare alcuni comportamenti sbagliati che concorrono a disturbare il sonno. Il primo è bere la sera, dato che la vescica subisce la pressione del bimbo che cresce e ti farà andare al bagno ogni pochi minuti. Se non vuoi essere tenuta sveglia dalla sensazione di dover fare pipì, è meglio assumere liquidi fino al pomeriggio e poi ridurli solo all’effettiva necessità.

Se è normale sentirsi stanca durante il giorno e non c’è niente di male a schiacciare un pisolino, è però controproducente prolungare troppo il sonno diurno. Punta una sveglia e cerca di dormire per un massimo di 40 minuti, il riposo notturno ne gioverà. In generale cerca di evitare lo stress, l’uso di dispositivi elettronici prima di dormire e limita l’assunzione di caffeina.

Se dovessi comunque svegliarti in piena notte nonostante tutte le accortezze, non forzarti a letto ma fai qualcosa di rilassante come leggere un libro, finché non sentirai tornare il sonno.

 

 

Dreamgenii cuscino da appoggio per la gravidanza

 

Scoprendo il prezzo di questo prodotto potresti essere tentata di comprare un qualsiasi cuscino a basso costo, ma le ottime recensioni e la sua versatilità dovrebbero farti ricredere. È un modello con una conformazione brevettata che ti farà dormire nella posizione corretta e ti aiuterà a liberarti del mal di schiena notturno.

Soprattutto durante gli ultimi mesi di gravidanza, può essere difficile prendere sonno a causa di tensioni e dolori causati dalla presenza del pancione. Usare vari cuscini per migliorare la situazione porta a occupare molto spazio nel letto e inoltre tendono a spostarsi con i movimenti notturni; al contrario questo articolo è composto nella parte posteriore da un pannello che sostiene la schiena e grazie all’estremità più imbottita ti aiuta a restare distesa nella posizione ottimale sul fianco sinistro, impedendoti di sdraiarti supina.

Il secondo elemento a favore è un cuscino tubolare dalla forma curva, che fornisce supporto ottimale sia all’addome lievitato che alle ginocchia. Una donna in gravidanza su quattro soffre di una particolare disfunzione nella zona pubica, con dolori anche molto intensi causati dalla posizione alterata delle ossa pelviche a causa del ventre che cresce. Lo spessore del guanciale tra le gambe aiuta a prevenire questo problema e dona sollievo ai sintomi già presenti.

Quando la gravidanza termina questo oggetto sarà ancora utile, dato che è possibile usarlo per agevolare l’allattamento. La parte lunga diventerà un comodo supporto lombare, mentre la zona per la schiena sarà un nido morbido che accoglierà il neonato durante la poppata e ti aiuterà a trovare una posizione confortevole.

Acquista su Amazon.it (€46,38)

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Cuscini per gravidanza confronta prezzi e offerte

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status