fbpx

Il miglior accordatore per chitarra classica

Ultimo aggiornamento: 24.08.19

Come scegliere il miglior accordatore per chitarra classica del 2019?

 

Iniziare lo studio di uno strumento musicale, godendo del piacere che una serie di note garantiscono, riesce solo in parte a restituire il feeling racchiuso nel gesto di suonare.

In tanti si avvicinano alla chitarra, per la sua versatilità e capacità di restituire risultati mediamente orecchiabili anche dopo qualche mese di pratica. In questa guida abbiamo raccolto quelle specifiche di base che possono guidarvi prima dell’acquisto, con un occhio di riguardo anche per quelli che vogliono affiancare allo strumento un accordatore.

Specialmente per chi è alla prima esperienza avere a portata di mano un oggetto pratico e dal semplice utilizzo può aiutare a trovare in breve tempo la nota giusta, così da rimettersi a suonare senza problemi. Due sono le principali tipologie di accordatore presenti sul mercato: da un lato abbiamo i modelli detti clip-on tuner che sono pratici da fissare in un punto della paletta della chitarra, sfruttando l’aggancio sullo strumento e visualizzando poi la giusta nota sul display.

Dall’altro quelli che si poggiano accanto allo strumento; anche in questo caso il funzionamento è lo stesso e costituiscono una buona soluzione da avere sempre a portata di mano quando c’è necessità. Un aspetto ulteriore da non trascurare riguarda poi la facilità e semplicità di lettura del display: la scala delle note deve essere ben visibile e consentire magari differenti tipi di visualizzazioni, meglio poche informazioni chiare piuttosto che mille varianti che servono a poco, al principiante come al professionista. Entrambe le tipologia funzionano a batteria e solitamente l’autonomia si assesta su livelli più che accettabili.

Per gli indecisi, puntare su un accordatore per chitarra classica o acustica, dotato anche di una presa jack, può essere un’opzione che guarda al futuro, nell’eventualità di un passaggio a sonorità più elettriche, magari anche a basso costo. Il tutto con l’obiettivo di trovare il miglior accordatore per chitarra classica del 2019.

 

 

Boss Tu-10

Principale vantaggio

Il prodotto offre una grande versatilità, con la possibilità e una facilità di lettura grazie allo schermo LCD a colori.

 

Principale svantaggio

Alcuni utenti hanno notato che su alcuni modelli di chitarra l’accordatore non si fissa in maniera stabile e la clip non regge troppo.

 

Verdetto: 9.5/10

Questo accordatore può contare su un display a colori e su funzioni che vi aiuteranno a far produrre un suono pulito alla vostra chitarra. Tutto questo a un costo più che accessibile.

Acquista su Amazon.it (€29)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Display a colori

L’oggetto, definito da alcuni il miglior accordatore per chitarra classica del 2019, si è guadagnato il titolo anche in virtù di un schermo LCD che unisce alle buone dimensioni la modalità a colori. Il display possiede una forma ad arco, con una serie di colori che vanno dal verde al nero la cui maggiore utilità si riscontra con poca illuminazione: una volta fissato con il clip alla chitarra si riesce ad avere un’idea chiara e ben definita dell’accordatura, anche in presenza di zone buie sul palco.

Oltre al discorso visibilità, avere anche un struttura con l’arco e il picco ben visibile rende l’accordatura un processo semplice e preciso, che non rinuncia a un’estetica accattivante, con un variante di 5 colori a disposizione dell’utente e una modalità d’uso che può far la felicità del chitarrista classico, ma anche di chi opta per uno strumento elettrico o acustico, senza escludere anche un basso.

Funzionalità

Boss ha realizzato un prodotto che non punta semplicemente alla sola accordatura dello strumento, ma lo fa arricchendo le informazioni che si possono trarre da questo; la funzione Accu Pitch nasce con lo scopo di dare un’informazione quanto mai precisa e puntuale una volta raggiunto il tono preciso di una nota, reso visivamente su schermo da due frecce che si centrano lungo la barra di scorrimento.

La funzione Flat Tuning viene incontro ai desideri di chi vuole accordare il proprio strumento fino a 5 semitoni, per un’accordatura ancora più personalizzata. La modalità Stream invece fa scorrere la linea, fermandola poi nel punto esatto della nota corrispondente della scala, così da avere un riferimento visivo immediato.

 

Rapporto qualità/prezzo

Tra i migliori accordatori per chitarra classica, il prodotto Boss punta sull’esperienza delle casa produttrice e realizza un oggetto dalle due qualità fondamentali: pratico da montare sulla chitarra e capace di restituire in tempi brevi tutte le informazioni che possono far comodo al musicista. Il display incorpora la modalità Reflection, per una lettura chiara e funzionale delle informazioni che passano durante le fasi di accordatura. le linee su schermo colgono con precisione le minime variazioni, in nome di un rigore che mai come in questa occasione è il migliore biglietto da visita di uno strumento di misurazione.

La serie di specifiche ben si bilancia con un prezzo accattivante, capace di incuriosire l’utente, presentando un set di funzionalità utili e non solo coreografiche, ma che puntano tutte verso la direzione di un risultato e un’accordatura personalizzabile e quanto mai minuziosa.

 

Acquista su Amazon.it (€29)

 

 

Se questo ti è piaciuto, crediamo che tu non possa proprio perderti i prossimi articoli:

 

Chitarra classica Yamaha

Chitarra classica amplificata

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status