fbpx

Il miglior decoder digitale terrestre

Ultimo aggiornamento: 16.10.19

Come scegliere il miglior decoder digitale terrestre del 2019?

 

Da qualche anno a questa parte, per vedere in maniera corretta i canali televisivi, è necessario possedere un decoder digitale terrestre. Si tratta di un tipo particolare di decoder che può essere integrato o meno all’interno della TV. Nel caso la tua TV non ne sia provvista, dovrai procedere al suo acquisto per vedere in maniera corretta i canali e questo modello potrebbe essere quello che fa per te. Scopri in questa utile guida quali sono gli aspetti da tenere in considerazione prima dell’acquisto.

La principale differenza tra il sistema di trasmissione del segnale digitale rispetto a quello analogico sta nell’accresciuta portata di ricezione. Si sono moltiplicati i canali disponibili perché se in passato ogni frequenza poteva ospitare un solo canale, oggi è possibile riceverne cinque sulla stessa frequenza. Va da sé che scegliere un buon decoder consente di avere un accesso stabile e gradevole alle nuove fonti di intrattenimento.

I primi modelli di digitale terrestre avevano solo funzioni di ricezione del segnale video e audio, tuttavia, anche la loro tecnologia si è evoluta e il miglior decoder digitale terrestre del 2019 deve presentare qualche funzione in più per essere considerato tale. Si tratta di oggetti che possono essere acquistati a un prezzo economico, quindi effettuare una ricerca tra i prodotti a basso costo produrrebbe numerosissimi risultati. Tralasciando il prezzo, le grosse differenze sono nelle caratteristiche messe a disposizione, le quali possono essere ricercate anche in altri modelli di digitale terrestre.

Per prima cosa, in fase di acquisto di un decoder digitale terrestre, verifica le sue potenzialità di ricezione. I modelli più recenti possono permetterti di accedere anche ai canali HD. In secondo luogo, verifica le possibilità di connessione con il tuo televisore. La presenza di più tipologie di uscite (ad esempio la presenza dell’HDMI) indica un prodotto di buona qualità e attento alle esigenze di chi lo acquista. Infine, i modelli di ultima generazione ti permettono anche di collegare dei dispositivi per la visualizzazione di altri contenuti:verifica che ci siano ingressi USB o di altro genere. Se stai pensando di sostituire il tuo vecchio decoder o di acquistarne uno nuovo per la tua TV, fai attenzione a queste caratteristiche e scopri se il modello Danystar HD DVB può essere quello più adatto.

 

 

Danystar HD DVB-T228

Principale vantaggio

Il punto di forza di questo prodotto è il comodo ingresso USB che permette di visualizzare i contenuti da chiavette e hard disk, ma anche di registrare su questo tipo di dispositivi.

 

Principale svantaggio

Non è predisposto per l’uso di card delle comuni pay per view, quindi non è possibile accedere ai contenuti speciali offerti a pagamento dalle principali reti che trasmettono su satellite.

 

Verdetto: 9.5/10

Le funzionalità di questo decoder di Danystar sono basilari, a prova di inesperto. L’ingresso USB permette di visualizzare contenuti salvati su chiavette o hard disk esterni, senza per questo far costare il prodotto un patrimonio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Riceve tutti i canali gratuiti

Tale caratteristica merita una breve introduzione: i canali visualizzabili sono diversi nelle varie zone d’Italia, quindi l’assenza di alcuni di essi non è da imputare al decoder digitale terrestre stesso. Questo modello di digitale terrestre permette di vedere i canali presenti nella zona in cui si usa, la sintonizzazione avviene in maniera rapida e automatica tramite il telecomando. In più è possibile accedere anche ai canali HD, una funzione non sempre presente nei vecchi modelli.

Nella maggior parte dei casi, questo elenco di canali è davvero esteso e non correrai più il rischio di non sapere cosa guardare in TV. Va sottolineato che alcuni utenti hanno lamentato dei difetti nella sintonizzazione e dei problemi di perdita della stessa dopo un tempo di utilizzo relativamente breve. Va detto che si tratta di una problematica che può essere frequente in apparecchi esterni (non integrati alla TV) di questa fascia di prezzo.

Pronto per l’alta definizione

Una delle caratteristiche più rilevanti di questo modello sta nella possibilità di visualizzare correttamente i canali HD. La qualità dei contenuti è garantita anche dalla presenza di un’uscita video ad alta definizione, collegabile direttamente alla maggior parte delle TV odierne.

Nel caso in cui il televisore non sia in possesso di tale connessione, è possibile avvalersi del collegamento tramite presa SCART, presente nella totalità degli apparecchi televisivi prodotti in fino ai primi anni 2000 e che ovviamente non hanno decoder integrato. Una buona soluzione per dare nuova vita al vecchio televisore ancora perfettamente funzionante.

 

Pratico e utile ingresso USB

Il punto di forza assoluto del decoder digitale terrestre è l’ingresso USB 2.0, una chicca in più per un articolo proposto a un prezzo davvero interessante. Questa entrata permette di avere accesso a contenuti salvati in chiavette USB e su hard disk portatili. Non ti capiterà più di annoiarti, facendo zapping da un canale all’altro senza sapere cosa guardare. Grazie a questa USB potrai connettere una chiavetta con i tuoi film preferiti e goderti la tua serata, senza il fastidio delle pubblicità.

I formati che possono essere letti dal Danystar HD DVB sono MPEG-4 (un formato video molto popolare), MP3 (il più usato per i file musicali) e JPG (un formato di immagine usato in maniera estesa). Questo elenco di formati ti permetterà di accedere, tramite USB a molti contenuti, anche se il solo formato MPEG-4 per i video è un po’ limitante. Come ciliegina sulla torta, il dispositivo permette anche la registrazione dei programmi da guardare con calma in seguito.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Decoder digitale terrestre hd

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status