fbpx

I 7 Migliori Decoder Satellitari del 2019

Ultimo aggiornamento: 14.11.19

Decoder satellitare – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Se non vuoi perdere troppo tempo spulciando una per una le caratteristiche dei tanti decoder satellitari in circolazione, dai subito un’occhiata a quelli che sono per noi i due migliori modelli: Zgemma-Star H5, caratterizzato dall’ottimo rapporto qualità/prezzo: ha slot per microSD, USB, riceve i segnali del satellite e quelli del digitale terrestre; Humax Tivumax Easy HD-6400S, marchio noto nel settore e famoso per le buone prestazioni dei suoi dispositivi che non delude nemmeno in questo caso.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior decoder satellitare?

 

Se ti piace guardare la televisione e pensi che l’offerta dei canali tradizionali del digitale terrestre non sia sufficiente a soddisfare i tuoi gusti probabilmente sei pronto per acquistare un decoder satellitare. Naturalmente a patto che sul tetto dell’abitazione sia installata una parabola.

In questo momento il mercato è dominato da Sky ma se non vuoi abbonarti o comunque utilizzare il decoder che viene fornito dall’azienda, ti illustriamo quali sono le caratteristiche di cui tenere conto prima di scegliere un prodotto di questo tipo. Leggendo poi la guida e la classifica con le nostre recensioni di quelli che sono per noi i cinque migliori apparecchi in vendita sul mercato, avrai le idee chiare su quale faccia davvero al caso tuo.

 

1

Analogico o digitale?

Sono queste le due grandi categorie nelle quali si dividono i decoder satellitari e la differenza sta tutta nella loro capacità di ricevere programmi che siano, appunto, trasmessi mediante tecnologia analogica o digitale. Diciamo che il mercato sta andando nella direzione del digitale, perciò il nostro consiglio è di optare per un modello di questo tipo, per avere così la possibilità di ricevere un elevato numero di canali nonché sfruttare le più innovative tecnologie, come l’alta definizione o il 3D.

Una seconda differenza è rappresentata da quali trasmissioni il decoder è in grado di ricevere. Ci sono infatti i modelli Free to Air che permettono esclusivamente la visione dei canali che trasmettono in chiaro, e ci sono i modelli IRD che permettono di decodificare i canali a pagamento per la cui visione, ovviamente, è necessario sottoscrivere un abbonamento (come appunto nel caso di Sky).

I ricevitori satellitari IRD hanno dunque l’alloggiamento per una smart card, una sorta di carta di credito che certifica l’avvenuta sottoscrizione dell’abbonamento e “sblocca” la visione dei programmi delle pay TV.

Inoltre ogni modello con tecnologia IRD supporta differenti standard di codifica, perciò prima di acquistarne uno controlla che sia compatibile con quello dei canali televisivi che desideri guardare.

 

Alta definizione e digitale terrestre

I più recenti modelli delle migliori marche sono in grado di decodificare le trasmissioni in alta definizione, che è ormai diventato lo standard per i televisori di nuova generazione. Secondo noi optare per un modello di questo tipo è fondamentale, perché il mercato delle trasmissioni televisive sta andando in questa direzione e il rischio è, per risparmiare, quello di trovarsi con un modello destinato a diventare obsoleto in pochissimi anni…

Qualora il vostro TV non sia dotato di ricevitore DVB-T, una scelta intelligente potrebbe essere quella di acquistare un decoder combinato, ovvero in grado di supportare sia la ricezione dei canali satellitari sia quelli del digitale terrestre.

Questi modelli hanno prezzi tendenzialmente meno economici degli altri ma rappresentano una soluzione estremamente comoda perché permettono di gestire l’intera offerta televisiva con un unico apparecchio e con un unico telecomando.

 

2

 

Registrazione programmi

Con i ritmi frenetici e gli impegni della vita d’oggi non è sempre facile essere davanti alla televisione nell’esatto istante in cui comincia un programma che ci interessa. Ecco perché nel momento dell’acquisto puoi valutare di optare per un ricevitore che sia in grado di registrare le trasmissioni TV, i film e quant’altro.

Sul mercato ci sono modelli dotati di capienti hard disk interni sui quali è possibile memorizzare decine di programmi per poi guardarli quando hai tempo. Questa è la soluzione più semplice ma, mettendo a confronto i prezzi, noterai che questi apparecchi sono più cari.

Un’altra opzione, più economica, è rappresentata dai decoder con ingresso USB al quale collegare chiavette o dischi fissi esterni, sui quali effettuare la registrazione dei programmi che ti interessano.

 

I 7 Migliori Decoder Satellitari – Classifica 2019

 

Da quando il segnale televisivo è passato da analogico a digitale, il miglioramento della qualità audio e video dei programmi disponibili in TV è cresciuto esponenzialmente. Dotarsi del giusto dispositivo per raggiungere al meglio dei canali satellitari, massimizza l’investimento fatto  per godere solo di contenuti di qualità sulle reti non in chiaro.

Ecco a voi i nostri consigli d’acquisto per facilitare la comparazione tra le offerte più interessanti del momento.

 

1. Zgemma-Star H5 Decoder

Principale vantaggio:

Il vantaggio principale del decoder H5, prodotto dalla ditta di elettronica inglese Zgemma-Star, è quello di essere un modello Combo di ultima generazione, capace non solo di un’elevata versatilità nelle connessioni, ma soprattutto ha la capacità di supportare senza problemi gli standard di ultima generazione, come il DVB-T2 e DVB-S2.

 

Principale svantaggio:

La sua tecnologia è impeccabile, la sua estetica e le rifiniture lo sono un po’ meno però; soprattutto il display LCD frontale, che è essenziale sia nell’aspetto sia per quanto riguarda il numero delle informazioni visualizzate.

 

Verdetto 9.9/10

Nonostante l’aspetto spartano ed essenziale, gli acquirenti lo hanno apprezzato soprattutto per la “sostanza”; è un decoder satellitare con ottime prestazioni.

Acquista su Amazon.it (€82,49)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Eccellente rapporto qualità-prezzo

ZGemma-Star è una ditta di elettronica inglese, specializzata nel settore delle telecomunicazioni satellitari, che opera da più di dieci anni e ha raggiunto una certa fama grazie all’affidabilità e alla buona qualità dei suoi prodotti.

Il decoder satellitare H5 non fa certo eccezione, e questo piccolo dispositivo ha incontrato il favore di moltissimi consumatori, soprattutto grazie al suo eccellente rapporto qualità-prezzo.

Una delle sue limitazioni, essendo un prodotto inglese, è quella di essere munito della relativa spina, quindi per essere collegato alla nostra rete elettrica richiede un adattatore da acquistare a parte; l’altra “pecca”, secondo alcuni acquirenti, è il design alquanto spartano ed essenziale di questo decoder satellitare, essenzialità che trova il suo apice nel display LCD minimale, che si limita a visualizzare soltanto le informazioni basilari durante il funzionamento.

Decoder combinato multifunzionale

Fatta eccezione per l’aspetto spartano e la spina inglese, tutto ciò che rimane del decoder satellitare H5 è una fantastica Combo di tecnologia che permette la ricezione dei segnali digitali satellitari e terrestri; l’H5, infatti, supporta lo standard di ultima generazione DVB-T2 e DVB-S2 ed è completo dei pacchetti codec necessari a gestire i segnali video in alta definizione fino allo standard HEVC H265, ovvero quello per la definizione Ultra HD 4K.

Dispone anche di connettività LAN, per collegarsi alla rete e usufruire tranquillamente dello streaming audio e video dalle piattaforme web come Netflix e PrimeVideo, di un lettore per schede microSD e un ingresso USB, per riprodurre contenuti video e audio da sorgenti esterne.

Tramite un apposito plugin da scaricare da internet, inoltre, può ricevere anche i segnali delle IP TV.

 

Tecnologia di ottima qualità

Le persone che hanno acquistato il modello H5, della ditta inglese ZGemma-Star, sono pienamente concordi nel ritenerlo un eccellente decoder satellitare; a prescindere dalle limitazioni, decisamente risolvibili, riguardanti la spina inglese che richiede un adattatore e l’aspetto estetico spartano, infatti, il decoder H5 si distingue per il suo ottimo livello qualitativo.

Si tratta di un decoder di alta qualità sia per quanto concerne la tecnologia utilizzata e la compatibilità di segnale con i diversi standard attualmente in uso, inclusi quelli di ultimissima generazione, sia per la versatilità d’impiego, grazie alla possibilità di poter riprodurre contenuti da sorgenti esterne e anche dalla rete.

L’unica vera “pecca” riscontrata dagli acquirenti è la configurazione da eseguire, che è alquanto complessa e consigliano di farla eseguire a un tecnico specializzato del settore.

 

Acquista su Amazon.it (€82,49)

 

 

 

2. Humax Tivumax Easy HD-6400S Ricevitore Digitale Satellitare

 

2.Humax Tivumax Easy HD-6400SIl dispositivo è pensato in modo da massimizzare la resa per la connessione a Tivùsat del digitale terrestre, specie in quei comuni dove il segnale non è stabile.

Ha un ingombro e peso contenuti, questo per facilitarne la collocazione dove necessario anche se il design non è dei più aggraziati.

La compatibilità con il Tivùsat lo rende adatto alla riproduzione dei canali in chiaro trasmessi su digitale terrestre, ma non quelli trasmessi via satellite con abbonamento, come Sky o Mediaset Premium.

Tra le feature che colpiscono in positivo c’è la presenza del bollino Tivùon che certifica la capacità del dispositivo di collegarsi ai servizi interattivi in Alta Definizione, forniti dai canali come Infinity o Mediaset On-Demand. Piace anche la possibilità di avere accesso ai servizi on line offerti dalle reti principali, come RaiReplay e altri, grazie alla funzione Tivùlink. È sufficiente collegare un hard disk, ma va bene anche una chiavetta con una capacità pari o superiore ai 64 GB per potere registrare i programmi e vederli in un secondo momento.

La risoluzione massima supportata è quella da 1080p delle trasmissioni in Alta Definizione.

Il modello Humax fa al caso tuo? Eccotene la lista di vantaggi e svantaggi principali per aiutarti nella tua scelta d’acquisto.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€127,99)

 

 

 

3. Edision Piccollo 3in1 Plus Ricevitore Satellitare HD

 

3.Edision Piccollo 3in1 plus CIPer tre in uno si intende la capacità del ricevitore di leggere i canali trasmessi via satellite, digitale terrestre e le IPTV, che sono i canali che trasmettono attraverso il web.

L’azienda produttrice è greca ed è molto nota tra gli appassionati di TV satellitare, Sky non incluso, ovviamente, visto che questo necessita del decoder dedicato.

Tante le funzioni interessanti per questo dispositivo, che non delude in quanto a versatilità e varietà di applicazioni possibili. Si collega tramite wireless e ha la possibilità di trasmettere su dispositivi mobili gli stessi canali visibili alla TV.

Un lato del pannello posteriore ospita l’accesso per la Smart Card è anche presente lo slot per inserire la scheda TivùSat. Le porte USB 2.0 non sono gli unici accessi presenti: è possibile collegare tramite apposito ingresso l’antenna e la parabolica, la presa ottica per l’audio in formato digitale.

Tantissime le funzioni disponibili e le possibilità di espansione e aggiornamento tramite firmware appositi e accessibili via internet in automatico, peccato per la grave assenza di un manuale in italiano che renda più semplice la programmazione del dispositivo tuttofare.

Non manca nulla a questo decoder che permette di avere accesso ai canali trasmessi via satellite, digitale terrestre e web, anche quelli criptati. Vediamo un breve sunto delle caratteristiche più interessanti del dispositivo.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€79)

 

 

 

4. Telesystem TS3010HD Ricevitore

Principale vantaggio

Il decoder di Telesystem è dotato di funzione Rec&Play, ovvero la possibilità di registrare i contenuti multimediali preferiti su hard disk esterno, per esempio, e rivederli quando si ha tempo libero a disposizione.

 

Principale svantaggio

Sebbene riceva i canali satellitari, non è in grado di visualizzare i canali del digitale terrestre, in particolare gli utenti lamentano la mancanza delle reti Mediaset, una limitazione che a molti non va giù.

 

Verdetto 9.6/10

Il basso costo è probabilmente ciò che convince maggiormente gli utenti a investire su questo decoder satellitare dal momento che le funzioni base sono sì presenti ma decisamente poco soddisfacenti. Anche il sistema Rec&Play di sovente dà qualche grattacapo.

Acquista su Amazon.it (€53,45)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Solo per canali satellitari

Spesso gli utenti, fuorviati dalle numerose sigle sul mercato, si ritrovano ad acquistare questa tipologia di prodotti per ovviare alla mancanza di un digitale terrestre incorporato nella propria TV di vecchia data. Bisogna però chiarire che il dispositivo di Telesystem non è adibito a tale funzione, se siete quindi interessati alla visione delle reti nazionali classiche dovreste puntare su una diversa tipologia di ricevitore.

Molti utenti hanno infatti lamentato l’impossibilità di ricevere per esempio le reti Mediaset, una mancanza ritenuta inaccettabile.

Ciò che invece è in grado di ricevere sono i canali satellitari digitali senza dover necessariamente acquistare un abbonamento con decoder incluso. Naturalmente non avrete accesso ai canali codificati, ovvero quelli a pagamento che necessitano di suddetto abbonamento.

Risoluzione

Apprezzabile invece il fatto che, nonostante sia un prodotto dal costo estremamente contenuto, abbia il supporto alla risoluzione Full HD, ovvero 1.920 x 1.080 pixel, lo standard qualitativo odierno per immagini e video.

È però importante sottolineare che sarete in grado di godere della risoluzione massima solo qualora il segnale satellitare sia in Full HD e il vostro televisore sia dotato di pannello in grado di supportare tale risoluzione. Per quanto sarebbe apprezzabile, non si tratta di un dispositivo miracoloso in grado di bypassare l’output video del TV.

Il consumatore quindi deve essere sempre molto attento nel capire il funzionamento di tali dispositivi per evitare di cadere in errore e sperperare il proprio denaro in acquisti insoddisfacenti.

 

Formati video supportati

Il decoder, grazie alla porta USB, può essere collegato a dischi rigidi esterni e chiavette contenenti file di diverso tipo. I più comuni supportati sono gli AVC, H.264 comunemente noti come MKV, MPEG2 e MPEG4 per quanto riguarda quelli video, mentre, per quelli audio, AAC e MP3.

Non avrete quindi alcun problema nel visualizzare film o ascoltare musica archiviata sui vostri dispositivi qualora voleste trasformare il prodotto in un mediacenter.

Gli utenti che hanno avuto modo di provarlo sono anche soddisfatti dell’inclusione della funzione Rec&Play, sebbene non funzioni sempre al meglio, garantisce la possibilità di salvare i propri programmi preferiti su supporti esterni per rivederli in un secondo momento.

 

Acquista su Amazon.it (€53,45)

 

 

 

5. Telesystem TS9010HD

 

2.TELE System TS9010HDContinuiamo la nostra ricerca del dispositivo che meglio soddisfi le nostre esigenze, osservando le caratteristiche di questo decoder satellitare con TivùSat. Il ricevitore satellitare è, infatti, in grado di far vedere in qualità HD i canali gratuiti del Digitale Terrestre, ma trasmessi via satellite tramite piattaforma TivùSat.

Ecco quale decoder satellitare con digitale terrestre comprare per rafforzare o sostituirsi a un segnale della TV digitale troppo debole o inesistente, soprattutto per chi vive in zone che non sono ancora ben coperte dal servizio. Oltre al lettore Smart Card per avere accesso ai servizi gratuiti, un altro slot permette di inserire la card che dà accesso ai servizi della Pay TV satellitare e con qualità HD, tanto per quanto riguarda la qualità del video, come per la qualità Dolby del suono riprodotto grazie a questo decoder.

Grazie alla connessione, via Ethernet e modem integrato, alla linea ADSL domestica, la piattaforma TivùSat consente inoltre l’accesso ai servizi on line gratuiti sviluppati da Rai e La7, oltre alla libreria di contenuti on demand di Cubo Vision.

Conclusa la recensione di questo decoder satellitare, ne riassumiamo di seguito i principali pregi e difetti per completare la nostra guida per scegliere il miglior prodotto dell’anno. Ogni informazione in più andrà soppesata con attenzione per essere certi di prendere la decisione migliore in fase d’acquisto.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Xdome HD-1000NC Decoder Satellitare

 

3.Xdome HD-1000NCContinuiamo la nostra panoramica tra i decoder satellitari più venduti, interrogandoci su come scegliere un buon decoder satellitare tv sat, in grado di leggere bene la prepagata di Sky.

Questo modello, non proprio di facile sincronizzazione con il televisore e con le specifiche degli abbonamenti a Sky o altri operatori di TV on demand, riesce comunque a svolgere egregiamente il suo dovere. Garantisce una buona qualità audio/video in formato HD del segnale ricevuto da satellite, è al momento l’unico decoder approvato da Sky e in grado di dialogare bene con questo sistema di visione.

È dotato di uscita video HDMI e di risoluzione inferiore, Scart e RCA. Anche le uscite audio sono sia digitale ad alta definizione, SPDIF Ottica, che analogica RCA.

Il lettore Smart Card integrato è NDS Videoguard, cioè quello ufficialmente compatibile con Sky Italia, ma supporta anche altre Card, tra le più diffuse, come per esempio Samsung Cam, Viaccess, Irdeto, Conax.

Permette la memorizzazione fino a 1.000 canali terrestri e 4.000 canali satellitari, si collega alla memoria esterna grazie alla porta USB e si controlla da remoto tramite telecomando.

Questo modello presenta quindi caratteristiche diverse rispetto ai decoder satellitari precedenti. Ricapitoliamo di seguito i principali punti di forza e di debolezza, aggiungendo ulteriori elementi da inserire nella valutazione complessiva

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Cobra Ghepardo Decoder Satellitare Terrestre

 

5.Cobra Ghepardo SLIMConcludiamo con questo modello di decoder per la ricezione del segnale del digitale terrestre.

Dopo la conversione dal segnale analogico a quello digitale, molti televisori si sono ritrovati improvvisamente obsoleti, sostituiti presto da una nuova generazione di apparecchi Smart con decoder integrato che permette l’accesso diretto ai nuovi, numerosissimi canali digitali. Eppure, molte televisioni sono ancora in grado di fare bene il proprio lavoro e continuare a servire le case di molte famiglie italiane, basta dotarle del giusto dispositivo che ne permetta la conversione per ricevere il nuovo segnale trasmesso con il digitale terrestre.

Il Cobra Ghepardo SLIM fa esattamente questo lavoro, perfetto per chi si accontenta dell’improvvisa proliferazione di canali in chiaro per tutti i gusti e che non richiedono costi di abbonamento. Questo tipo di ricevitore è tra i più sensibili ed è in grado di funzionare bene anche se il segnale di trasmissione è molto debole. La semplice procedura di ricerca automatica è sufficiente per sincronizzarsi col segnale e permette di memorizzare i canali in una lista secondo un ordine logico, così come preimpostato dalle emittenti televisive.

Questo prodotto si differenzia dai precedenti in tutto e per tutto e non è adatto solo agli amanti dei prezzi bassi, ma a tutti quelli che preferiscono un decoder digitale a uno satellitare. Concludiamo quindi la recensione con un confronto tra pro e contro che fugherà gli ultimi dubbi residui.

Acquista su Amazon.it (€19,9)

 

 

 

Telesystem TS3010HD

 

1.Telesystem TS3010HDSi tratta di una buona soluzione per chi è in cerca di un decoder satellitare non vincolato ad abbonamenti a reti a pagamento, in questo momento il mercato è capitanato da Sky che propone i propri decoder insieme ai pacchetti per gli abbonati.

È digitale quindi in grado di ricevere il segnale in maniera chiara e affidabile in base al satellite verso cui è puntato. Riceve i canali in chiaro se sono trasmessi dal satellite scelto. Supporta la riproduzione dei programmi trasmessi in FullHD, dettaglio da non trascurare visto che l’alta definizione sta prendendo piede in molti programmi trasmessi dalle reti principali. Per questo dispone di ingresso HDMI per essere collegato con facilità ai televisori che supportano questo formato video.

Tra le funzioni che lo rendono particolarmente allettante, specie considerando che il prezzo di vendita è molto contenuto, c’è la possibilità di collegare il decoder all’hard disk esterno e sfruttare la potenzialità Rec&Play per registrare e vedere in differita i programmi e non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo live.

Ti sembra che questo dispositivo risponda bene ai requisiti che cerchi in un decoder satellitare economico e fuori dal “mainstream”? Di seguito trovi le informazioni principali che lo contraddistinguono dagli altri per semplificarne la comparazione con altri modelli.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€53,45)

 

 

 

Come usare un decoder satellitare

 

Per chi non lo sapesse, il decoder è un dispositivo che serve per visualizzare tutti quei programmi ed emittenti televisive trasmesse via satellite e si usa non soltanto nel caso delle Pay Tv ma anche per i canali fruibili liberamente, cha che possono essere ricevuti solo se si dispone di un’antenna parabolica.

Quale decoder satellitare

Sgombriamo il campo da un equivoco: tutti i decoder satellitari sono in grado di ricevere i canali trasmessi via satellite, è vero e giusto ma ciò non significa che possiate comprare un decoder qualsiasi per vedere i programmi di una delle famose compagnie che trasmettono le partite di calcio che tanto ci piacciono. Non facciamo i nomi ma anche i sassi avranno capito di chi stiamo parlando.

Allora, se sottoscrivete l’abbonamento a una Pay Tv dovrete prendere il loro decoder che ha anche l’alloggio per la smart card. La buona notizia è che essendo in comodato d’uso non dovrete pagarlo, a patto di restituirlo allo scadere dell’abbonamento.

Se invece la Pay Tv non vi interessa, potete acquistare un qualsiasi decoder per i canali liberi e guardare le trasmissioni di mezzo mondo.

 

Anche la scelta dell’antenna è importante

Poco fa abbiamo parlato di antenna parabolica, sappiate che senza, il vostro decoder sarà inservibile. Dunque dovrete scegliere anche una buona parabola. Già, ma quale e soprattutto quanto grande? Innanzitutto prima di preoccuparci delle misure e facciamo una distinzione: esistono antenne a fuoco centrale e a fuoco spostato.

Le prime presentano una minore complessità ma anche una maggiore dispersione del segnale mentre nelle seconde il segnale non si disperde perché riflettono quello captato sull’intero disco. Dall’intensità del segnale dipende la scelta della dimensione dell’antenna: più è debole e più la parabola deve essere grande. Comunque la tendenza è di installare antenne con dimensioni comprese tra i 60 e gli 80 cm.

Decoder che si connettono a internet

Esistono decoder satellitari che possono collegarsi a internet. Alcuni modelli permettono l’operazione solo attraverso il collegamento diretto al modem, via cavo ethernet, mentre altri hanno il Wi-Fi. Inutile dire quanto sia vantaggiosa la possibilità che il decoder si colleghi alla rete. Ma per tornare ai decoder senza Wi-Fi, se il modem è troppo lontano per inserire il cavo, si può aggirare il problema in un modo molto semplice.

Basta comprare uno dei tanti ripetitori di segnale Wi-Fi che si trovano in commercio, collegarlo a una presa di corrente nelle vicinanze del decoder e poi connetterlo a quest’ultimo mediante il cavo ethernet.

 

Registra i canali preferiti

Un decoder satellitare può essere anche un videoregistratore: molti apparecchi sono dotati di un hard disk sul quale andrà salvato il programma. Le registrazioni sono programmabili, basta premere l’apposito tasto sul telecomando. E per cancellare quanto registrato è altrettanto semplice. Non perderete più una puntata della vostra serie preferita.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Humax HD 5600S

 

1.Humax HD 5600SIncominciamo la nostra carrellata di prodotti con quello che riteniamo essere il miglior decoder satellitare del 2019, vediamo insieme perché e a quali caratteristiche risponde.

La qualità di output di questo ricevitore satellitare è in Alta Definizione, tale da rendere estremamente gradevole vedere i programmi in qualità HD, che rispetto alla definizione standard risulta, non soltanto più esaltante, ma anche più rilassante e godibile. Supporta l’uscita HDMI, per garantire la massima qualità della visione in Alta Risoluzione, semplicemente collegando il decoder a qualsiasi tipo di sorgente HD.

Ma, oltre ad essere il miglior decoder satellitare HD, questo dispositivo offre un numero di funzioni particolarmente sfiziose.

Permette di registrare un programma mentre lo si guarda, in modo da metterlo in pausa e riprendere la visione quando si vuole, oppure di rivedere le scene preferite infinite volte, per farlo serve la memoria esterna non fornita con il decoder, ma sarà sufficiente collegare un Hard Disk esterno.

Il dispositivo dialoga con facilità con la rete domestica, in modo da potere riprodurre su TV, tutti i contenuti multimediali come video, immagini o musica, indipendentemente dal supporto in cui si trovano. Ma la porta USB ad alta velocità accresce ulteriormente la capacità di riproduzione di questo dispositivo che può registrare o leggere dati anche tramite memoria esterna, pen-drive come HDD.

Leggendo la recensione di questo prodotto vi sarete già resi conto di quanto i pregi siano superiori, per numero e importanza, ai difetti. Vediamoli insieme più nel dettaglio.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: I pareri di tantissimi utenti concordano, si tratta con tutta probabilità del decoder satellitare con il miglior rapporto qualità/prezzo sul mercato. Viene fornito già dotato di cavo HDMI e scheda tivùsat di qualità, è facile da installare, i canali si sintonizzano velocemente e il menu è ottimo e intuitivo.

Supporto formati: Legge correttamente un gran numero di formati diversi per immagini, musica e video. Potrete quindi visualizzare le foto di famiglia, ascoltare la vostra musica e vedere film tramite chiavette usb e hard disk esterni.

Qualità video: La qualità video HD è fenomenale, ma anche i film non in HD si vedranno benone grazie a questo decoder satellitare.

Live tv: Questa utilissima funzione permette di mettere in pausa ed eseguire il rewind dei programmi in diretta. Qualcosa che sembrava pura fantasia fino a qualche anno fa è adesso comoda realtà.

 

Contro

Sky: Humax HD 5600S non supporta la scheda sky.

 

 

Opticum FS10p

 

4.Opticum FS10pContinuiamo la panoramica tra i migliori decoder satellitari venduti online, con questo modello made in Germany e che, in effetti, permette anche di vedere la televisione tedesca, se si desidera.

Semplice e pratico da usare, supporta la lingua italiana tra le impostazioni del menu per il settaggio, la scelta del satellite e la registrazione dei canali. Non è difficile istallarlo e avere accesso ai diversi canali satellitari, come alla TV digitale terrestre.

Costa poco e dialoga con gran parte dei trasmettitori sia in chiaro che a pagamento. È dotato anche di filtro Parental Control, che permette di limitare l’accesso a determinati programmi non adatti al pubblico più giovane.

Non è dotato di porta USB, ma gli aggiornamenti del software possono avvenire lo stesso collegando il dispositivo tramite presa Scart.

Il prezzo contenuto non si ripaga con prestazioni deludenti, quanto piuttosto sorprendenti data la sua estrema versatilità e le possibilità d’uso.

Anche un prodotto essenziale come Opticum è caratterizzato da pregi e difetti che è bene avere perfettamente chiari. La sezione che segue è dedicata proprio a questo scopo.

 

Pro

Funzionale: Nonostante il prezzo molto contenuto, dispone di tutte le funzioni maggiormente ricercate in questi dispositivi e permette di memorizzare moltissimi canali gratuiti.

Canali tedeschi: Chi vuol fare pratica con il tedesco non dovrebbe davvero farsi sfuggire questo prodotto, dato che permette di vedere tantissimi canali di questa nazione.

Guida elettronica: La guida ai programmi integrata è di tutto rispetto ed è presente anche il Parental Control.

 

Contro

Manca la presa USB: La mancanza della presa USB comporta una serie di limitazioni nell’utilizzo di questo decoder satellitare. Gli aggiornamenti, invece, possono essere comunque scaricati tramite presa scart.

Senza pretese: Se cercate utili extra, grande velocità e reattività, guardate altrove.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Migliore antenna da interno

Ricevitore bluetooth

Miglior ricevitore satellitare

Antenna wi fi lunga distanza

Antenna tv interna

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
BuonoedEconomicoEnrico Petrosilli I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Enrico Petrosilli
Ospite
Enrico Petrosilli

A me servirebbe una coppia di decoder non complicati ma OK, compatibili con TIVUSAT di cui uno solo fornito di scheda interscambiabile tra i due al bisogno. Che consigliatye?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Enrico,

Il nostro suggerimento è un modello di Humax che, a livello di completezza e ricchezza di funzioni ci ha stupito in positivo. Qui trovi un approfondimento per scoprire tutte le sue caratteristiche: https://buonoedeconomico.it/decoder-satellitare/humax-tivumax-easy-hd-6400s-recensione/

Saluti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (33 voti, media: 4.73 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status