I 5 Migliori Elastici Fitness del 2020

Ultimo aggiornamento: 29.03.20

 

Elastici fitness – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Se nel tempo libero amate praticare sport o allenarvi a corpo libero, potreste aver bisogno degli elastici fitness. Si tratta di strumenti che non richiedono molto spazio per essere utilizzati e che servono per numerosi esercizi, utili a tonificare e rinforzare i muscoli o alcune parti del corpo. Il vantaggio principale è tuttavia la praticità durante il work-out, ma come in ogni attività, per essere sicuri di ottenere risultati soddisfacenti, è necessario scegliere il modello migliore a livello sia di qualità, sia di resistenza. In questa pagina abbiamo raccolto le soluzioni più interessanti, ma se avete poco tempo a disposizione per leggere fino in fondo, allora non perdetevi Insonder Elastiche Fitness Set di 5 per Fitness Yoga, ideali per allenamento all’aperto o per esercizi mirati. Un’altra proposta degna di una chance è Omeril Bande Elastiche Fitness con 3 Livelli di Resistenza, perché nella confezione sono incluse tre fasce di diverse lunghezze e altamente flessibili. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere i migliori elastici fitness?

 

Non è semplice capire quali elastici fitness comprare, soprattutto perché le numerose proposte sul web possono disorientare. Per questo motivo, se volete conoscere le caratteristiche da ricercare per scegliere il prodotto migliore, non perdetevi i prossimi paragrafi.

L’obiettivo finale

A seconda del tipo di allenamento che avete intenzione di svolgere, esistono altrettante bande elastiche che possono fare al caso vostro. Innanzitutto, se siete alle prime armi, vi consigliamo di scegliere quelle senza manubrio, ovvero i semplici elastici fitness, perché consentono di poterli arrotolare sulle mani, tirare e avere un ampio raggio d’azione.

In questa maniera potrete abituare il vostro corpo agli esercizi, per poi poter passare a quelli con manubri, che però sono adatti per chi è già avanti nell’allenamento. Dunque, per capire come scegliere dei buoni elastici fitness, è fondamentale avere in mente il risultato finale che si vuole ottenere, e quindi regolarsi di conseguenza in base alle dimensioni e alle lunghezze. 

Considerate che, in linea di massima, più le fasce elastiche sono corte e più sono dotate di resistenza, quindi sono l’ideale sia per abituarsi a tollerare un certo peso, sia per allenare parti del corpo meno ingombranti come gli avambracci.

 

Diversi colori

Con una breve occhiata alle offerte proposte online, noterete che i migliori elastici fitness sono di diversi colori, che spesso e volentieri variano di tonalità, pur rimanendo standard. Questo, però, non è dettato da vezzi particolari dell’azienda, piuttosto si tratta di un metodo di classificazione in base alla resistenza.

Infatti, a ogni colore è associato un grado differente, così più l’elastico è robusto e più sarà difficile da utilizzare, migliorando quindi l’allenamento e il potenziamento. A tal proposito, in questa guida per scegliere i migliori elastici fitness vogliamo darvi una piccola dritta: più il colore è tenue e chiaro e più la fascia avrà una resistenza bassa, in una scala in cui il minimo è di 1,5 kg.

Seguendo questo parametro, possiamo affermare che le bande rosse e nere sono adatte a chi ha una forma fisica più tonica, mentre quelle di colore rosa o giallo sono le migliori per chi comincia da zero.

Rapporto qualità/prezzo

Ultima caratteristica da ricercare, per scegliere un prodotto ad hoc per il vostro allenamento, è il rapporto qualità/prezzo del modello che avete individuato. Per alcuni può sembrare scontato, ma non sempre una banda elastica costosa vanta anche dei buoni materiali costituenti e un’altrettanta elasticità, così come il prodotto più economico non è detto che sia il meno performante.

Quindi, se siete disorientati dai tanti articoli venduti online o in negozio, scegliere elastici fitness realizzati in lattice artificiale può essere la soluzione più performante, perché si tratta di un materiale resistente a ogni tipo di esercizi.

Ancora meglio se, nelle caratteristiche principali, compare la dicitura “premium”, perché quest’ultima sottolinea proprio l’alta qualità del materiale costituente la banda elastica. Infine, se ne avete la possibilità, prima di ogni acquisto, chiedete di testare con mano la resistenza e assicuratevi che al tatto la superficie sia sufficientemente liscia.

 

I 5 Migliori Elastici Fitness – Classifica 2020

 

Eccoci giunti ai nostri consigli d’acquisto, dove abbiamo raccolto cinque proposte vendute su Internet che possono fare al caso vostro e del vostro portafoglio. Che siate professionisti o principianti, seguiteci nella lettura, perché vi forniremo le soluzioni più performanti per ogni tipo di attività e necessità.

 

1. Insonder Elastiche Fitness Set di 5 per Fitness Yoga

Principale vantaggio

La confezione è ricca, perché all’interno ci sono ben cinque bande elastiche differenti una dall’altra, per lunghezza e resistenza: ciò si traduce in una discreta versatilità. Perciò, con un solo acquisto, potrete svolgere quasi ogni tipo di esercizio.

 

Principale svantaggio

Il materiale costituente queste fasce elastiche si piega con difficoltà, nonostante sia semplice lattice. Quindi, potreste riscontrare qualche problema a metterle a posto, senza il rischio che si arrotolino.

 

Verdetto: 9.8/10

Prezzi bassi e buona qualità fanno di questo modello Insonder un prodotto interessante e adatto a principianti e professionisti.

Acquista su Amazon.it (€15,98)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Materiali e risparmio

Gli elastici fitness Insonder sono realizzati in puro lattice naturale, perciò si strappano con difficoltà: questo è uno dei pregi che chiunque necessita di allenarsi con strumenti simili ricerca.

Nella confezione, poi, sono incluse ben cinque bande di diverso colore, quindi di differente resistenza, con cui poter incrementare la potenza, la reattività e allenare qualsiasi tipo di muscoli, grazie alla varietà a disposizione.

In particolare, la difficoltà di utilizzo va da minimo “extra leggero”, rappresentato dalla banda di colore giallo, fino a “extra pesante” del colore nero. Per questa ragione, si classificano come fasce elastiche ideali per principianti e per professionisti, ma anche per chi segue esercizi saltuari oppure avanzati.

Si tratta, inoltre, di una proposta ricca e allettante per tutti coloro i quali desiderano acquistare un prodotto conveniente e che duri nel tempo, grazie a una buona resistenza.

Versatilità

Potrete utilizzare questo prodotto davvero ovunque, proprio perché si tratta di elementi lunghi e resistenti, versatili e indicati per diverse attività. Che sia in soggiorno, oppure in viaggio, piuttosto che al parco o in palestra, non ci sono problemi né a portarli con voi (nonostante non sia incluso un sacchettino per il trasporto) né a utilizzarli.

Potreste tuttavia riscontrare qualche problema quando li piegate, una volta terminati gli esercizi, perché il lattice con cui sono realizzati tende ad arrotolarsi. In ogni caso, ognuna delle fasce elastiche è indicata per allenamenti intensivi, ma anche per  terapie di recupero della mobilità di chi ha, sfortunatamente, avuto un incidente o di chi è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Ma le caratteristiche non finiscono qui, perché un altro pregio è anche la superficie abbastanza liscia da poter essere pulita e lavata qualora si sporcasse durante allenamenti all’aperto.

 

Ebook incluso

Per garantire un prodotto il più completo possibile, Insonder offre ai propri clienti anche una pratica guida all’utilizzo e altrettante spiegazioni che riguardano esercizi e allenamenti da poter eseguire con gli elastici fitness.

Si tratta, più semplicemente, di un ebook che viene inviato al vostro indirizzo email una volta associato all’account. Non preoccupatevi se non sapete usare il web, perché tutte le operazioni sono specificate all’interno della scatola, quindi dovrete semplicemente seguirle passo passo, per riuscire a ottenere il documento completo redatto dall’azienda per voi.

In sostanza, è un utile elemento che può aiutare chi acquista per la prima volta un articolo simile e che, quindi, non conosce completamente le potenzialità e i risultati che si possono ottenere. Praticamente un’aggiunta apprezzabile che consente di avere un quadro più completo se ancora non sapete quali elastici fitness comprare. 

 

Acquista su Amazon.it (€15,98)

 

 

 

2. Omeril Bande Elastiche Fitness con 3 Livelli di Resistenza

 

Il miglior elastico fitness, per chi cerca un modello che possa adattarsi alla propria preparazione atletica, è questo, ovvero la proposta firmata Omeril. Tra i suoi pregi spicca la versatilità, perché nella confezione ci sono fino a tre fasce elastiche differenti in lunghezza e durezza, perciò perfette sia se siete alle prime armi ed eseguite esercizi saltuari, sia se vantate una buona condizione fisica.

Ognuna è realizzata in vero lattice qualità “premium”, infatti sono particolarmente resistenti all’usura e soprattutto allo strappo: un aspetto fondamentale da non sottovalutare. Sembrano un po’ rigide ed emanano un odore che per alcuni può risultare sgradevole, perciò è importante lavarle e pulirle dopo ogni esercizio, per evitare l’accumulo di sudore.

Ciò nonostante, l’azienda mette anche a disposizione una comoda e pratica borsetta per il trasporto, ma uno dei punti di forza veri e propri è il suo rapporto qualità/prezzo, che lo rende uno dei prodotti più venduti.

Acquista su Amazon.it (€16,59)

 

 

 

3. Wotek Fasce Elastiche 3x Resistenza Elastico Riabilitazione Fisico

 

Wotek non è tra le più note case produttrici, ma propone soluzioni per l’allenamento che, secondo noi, sono degne di interesse. Se non sapete dove acquistare un elastico fitness, realizzato in lattice 100% naturale, allora date un’occhio a questo modello, perché è un materiale che rende le bande più resistenti, allontanando il rischio che la superficie si deformi.

Tra i modelli venduti su Internet o in negozio, questo vanta anche una confezione con all’interno una borsa per il trasporto, così da potersi allenare ovunque e in qualsiasi momento. Ci sono ben tre elastici fitness, e ognuno è differente dall’altro per colore, per resistenza e tenuta, ma è il prezzo basso e conveniente il punto forte, che strizza un occhio a chi non vuole svuotare il portafoglio.

Tuttavia, bisogna considerare che il tipo di lavorazione e materiali utilizzati non consentono di allungare le fasce oltre il limite massimo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Coresteady Fasce di Resistenza Terapeutiche di Alta Qualità 

 

La quarta posizione della classifica dei migliori elastici fitness 2020 è occupata da un prodotto firmato Coresteady, pensato anche (e soprattutto) per fini terapeutici. Cliccando il link in basso, potete dare un’occhiata alle varietà di colori che l’azienda mette a disposizione, ma se non avete molto tempo sappiate che ci sono ben cinque livelli di resistenza.

Questa diversificazione permette a chiunque di poter godere dell’utilizzo di questi elastici fitness, perché sono adatti sia per esercizi semplici a corpo libero, sia per chi pratica yoga e pilates.

Sono progettati seguendo gli standard dettati dalle misure di riabilitazione e fisioterapia, quindi vantano anche i pareri positivi di dottori professionisti, nonostante il lattice con cui sono realizzate non sia dei più resistenti all’usura.

In ogni caso, acquistando anche solo una confezione, avrete incluse due cose: una garanzia a vita e una breve guida gratuita, che serve a introdurvi all’utilizzo delle bande elastiche per raggiungere i vostri scopi, con allenamenti completi.

Acquista su Amazon.it (€10,99)

 

 

 

5. Zacro Elastiche Fitness Band di Resistenza in Lattice Naturale

 

Dalla comparazione delle proposte relative agli elastici fitness disponibili sul web, emergono anche prodotti più performanti e completi che, pur non essendo economici, sono adatti quasi a qualsiasi livello di esercizio.

La proposta di Zacro è un prodotto con cui potete allenare ogni parte del corpo, grazie alla varietà delle bande elastiche avanzate, che vanno da quella gialla a quella nera, perciò il massimo.

A questo si aggiungono anche un manuale di utilizzo per i principianti e una comoda sacca con cui trasportare le fasce fitness. Insomma, è un kit per l’allenamento pieno e multifunzionale, ma c’è da considerare che, essendo realizzate in lattice naturale, con un utilizzo ripetuto e allungamenti eccessivi potrebbero rovinarsi o addirittura spezzarsi.

Le sconsigliamo quindi a chi pratica powerlifting o altri sport, in cui l’esecuzione di esercizi più spinti e intensivi è fondamentale per mantenere alta la performance in gara.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare gli elastici fitness

 

Potenza e velocità sono solamente due delle abilità che si possono migliorare utilizzando gli elastici fitness. Per farlo è necessario allenarsi correttamente: in questo caso, solo un buon maestro può indirizzare sulla via giusta.

Ciò nonostante, è anche importante conoscere come utilizzare gli elastici fitness nel modo corretto, perciò non perdete la lettura dei prossimi paragrafi, perché troverete diversi consigli utili.

Allenarsi per il potenziamento

Gli elastici fitness possono essere utilizzati per diverse occasioni, ma principalmente in allenamenti a corpo libero, quando non si hanno a disposizione pesi e bilancieri. Questo metodo serve per incrementare la potenza dei muscoli di ogni parte del corpo, senza però rischiare di sforzare le articolazioni, grazie alla peculiare elasticità.

Dopo aver scelto un nuovo elastico fitness, preparatevi per svolgere una serie di esercizi completi per la forza, optando per un circuito composto da almeno dieci ripetizioni per 2/3 volte.

La decisione del tipo di allenamento dipende dalla vostra preparazione, ma vogliamo consigliarvene uno semplice: il curl per i bicipiti. Questo può anche essere fatto sedendosi su una sedia e posizionando la banda sotto al ginocchio destro con la rispettiva mano.

Basterà mantenere ben fermo il braccio e allungare l’elastico portando la mano alla posizione iniziale. Questo gesto va fatto almeno finché non si finiscono le prime serie, perché poi dovrete passare alla parte sinistra del vostro corpo.

 

Esercizi di riscaldamento

Se desiderate attivare un muscolo specifico, per iniziare poi il vero e proprio allenamento, potete optare per fare due o tre serie di squat laterali, nel caso in cui l’allenamento successivo preveda esercizi centralizzati sulla parte inferiore del corpo.

Altrimenti, uno schema più semplice può essere anche fare del semplice stretching per le braccia. L’unica cosa importante è percepire che il muscolo che si sta cercando di preparare sta lavorando, ovvero sentire un po’ di calore e qualche contrazione durante gli esercizi.

Del resto, quello che dovete fare, è un semplicemente il riscaldamento utile all’allenamento vero e proprio, perciò, in questa fase, non è fondamentale affaticarsi. In ogni caso, questo tipo di esercizi serve al muscolo per evitare di iniziare ad allenarsi da freddo, quindi è come quando si è a dieta e ci si prepara prima delle feste con pietanze più leggere, in modo da avvisare lo stomaco che, da lì a poco, sarà un vero tumulto.

Mantenerle performanti

Nonostante le fasce elastiche siano spesso realizzate con materiali resistenti, è altresì fondamentale conservarle nel migliore dei modi, affinché non si rovinino diventando poco utilizzabili.

Per farlo è utile avere a disposizione una piccola borsa in stoffa che può essere richiusa, perciò adatta per essere trasportata ovunque. Qualora si sporchino, non pulite le bande con detergenti corrosivi, altrimenti perderanno di elasticità e sarete costretti a lasciarle nel cestino.

Badate bene che è anche importante scegliere un buon elastico fitness a seconda della vostra capacità, perché optare per un modello troppo resistente o poco allungabile può tradursi in una difficoltà di utilizzo.

Ultimo consiglio, ma non meno importante, è quello di affidarsi a un professionista se non si sa quali esercizi eseguire, perché si tratta del vostro corpo e della vostra salute, quindi nulla può essere lasciato veramente al caso.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status