Il miglior adesivo murale

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

Adesivi murali – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Arredare non è così facile come sembra. Abbinare i giusti colori e i mobili dalle proporzioni adatte per essere esteticamente gradevoli e anche funzionali non è sempre una passeggiata. Usare gli adesivi come elemento d’arredo è molto scaltro. Sono facili da spostare per trovare la migliore collocazione e così accompagnare i cambiamenti quotidiani e assecondare gusti ed esigenze che mutano col tempo. Come fare a scoprire quale decorazione si addice meglio alla vostra stanza? Confrontare tutte le proposte in vendita è praticamente impossibile ma indispensabile per essere certi di trovare la decorazione ideale e i materiali migliori. La nostra selezione è composta dai prodotti che hanno avuto maggiore successo di vendita e sono stati accompagnati da pareri per lo più positivi e spesso entusiasti. Un bell’effetto è garantito dal Decowall DLT-1616N Planisfero, di dimensioni generose e ricco di dettagli è il modo migliore per illustrare la geografia in classe o nella stanza dei bambini. Anche il Rainbow Fox Albero Fiore è una soluzione che si presta magnificamente ad arricchire la cameretta dei più piccoli con temi deliziosi e allegri.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il migliore adesivo murale

 

Arredare è un duro lavoro che tocca fare bene se si vuole trascorrere tempo gradevole e appagante negli ambienti in cui si vive, in casa o al lavoro. Se poi c’è da scegliere anche il giusto colore per le pareti e la loro decorazione, la faccenda si complica ancora di più. Usare gli adesivi murali è una scelta furba che consente di dare un tocco di colore sempre diverso anche alle stanze più monotone. Con la nostra guida offriamo degli spunti da considerare per essere certi di fare la scelta più adatta ai propri desideri e necessità.

Guida all’acquisto

 

Non solo per bambini

Le decorazioni che si possono applicare a pareti, vetri o specchi non sono pensate solo per abbellire le camerette dei bambini. I soggetti sono i più vari, non si trovano solo buffi animaletti dall’aspetto amichevole per rendere più vivace le pareti spoglie delle camerette che riescono a resistere all’invasione di giochi, da stipare in mensole e mobili d’ogni foggia e misura. C’è posto anche per decorazioni più sobrie che possono essere usate per ravvivare un ingresso o un atrio altrimenti anonimo. Il prezzo di questi prodotti è spesso piuttosto contenuto: si tratta di un foglio di vinile dal costo molto accessibile, che si presta per essere declinato in ogni forma suggerisca la fantasia del designer.

 

Su quale superficie farli aderire

I prodotti che abbiamo selezionato nella nostra classifica sono solo alcuni delle tante varianti disponibili, basta avere chiare quali sono le caratteristiche da non farsi mancare e poi scegliere di conseguenza la decorazione più adatta, anche a chi confronta prezzi in maniera sistematica prima di fare un acquisto.

Per esempio è importante che la recensione del prodotto specifichi la capacità di aderenza della colla impiegata. Possono essere più o meno adatte all’uso su superfici porose, tipicamente le pareti di casa, oppure se necessitano di supporti lisci e perfetti come il vetro o gli specchi.

Come sempre, sul mercato non mancano soluzioni in grado di rispondere ai propri desideri, ma migliorare l’aderenza di un adesivo è possibile impiegando colle aggiuntive o soluzioni innovative, come l’uso di pannelli lisci da fissare come quadri ai muri più porosi.

Come farli aderire alla parete

La migliore marca offre le indicazioni per far aderire alla perfezione l’adesivo al muro. Le temibili bollicine d’aria che a volte rimangono tra vinile e parete sono antiestetiche e alla lunga fanno rovinare e sporcare l’adesivo.

È bene munirsi di supporti come un bastone o simile per assicurarsi di esercitare una pressione omogenea su tutta la superficie ed evitare così che rimanga aria intrappolata.

Gli adesivi di solito possono essere staccati e riattaccati tante volte, facendo attenzione ad applicarli sempre su superfici pulite e che non si sgretolano. In questo modo è più facile rimediare a eventuali errori durante il fissaggio.

 

I migliori adesivi murali del 2018

 

La nostra redazione ha curato un’attenta selezione dei prodotti più performanti tra i quali non è difficile individuare i migliori adesivi murali del 2018. Ci auguriamo possano incontrare anche il vostro gusto e possiate facilmente trovare il modello che meglio risponda alla vostra personale definizione di miglior adesivo murale da usare in casa o dove più è necessario.

 

Prodotti raccomandati

 

Decowall DLT-1616N Planisfero

 

Chi non sa quale adesivo murale comprare può provare a chiedersi a che scopo volerlo impiegare. I pregi di questo planisfero non sono certo pochi: ha dimensioni generose, una decorazione gradevole e accurata e adempie anche alla non meno nobile funzione didattica di aiutare nell’apprendimento della geografia.

È perfetto per coprire porzioni estese di parete che magari devono restare scoperte per non sovraccaricare di mobili la stanza. Le dimensioni sono generose: i continenti sono sparsi su tre fogli 75×44 cm e sta a chi applica l’adesivo ricomporre la figura seguendo lo schema. I colori utilizzati sono atossici e resistenti all’acqua, quindi non è difficile passare un panno umido per pulire il disegno quando necessario.

La colla è pensata per consentire una facile rimozione dei pezzi, caratteristica indispensabile per permettere di mettere ogni continente al posto giusto prevedendo qualche spostamento in fase d’assemblaggio. È bene accertarsi di pulire con cura la superficie che si decide di usare per essere certi che si incolli come si deve. Non è difficile capire come scegliere un buon adesivo murale se si presta attenzione innanzitutto alla sua qualità costruttiva.

Se non sapete dove acquistare questo prodotto potete cliccare sul link in basso che vi reindirizza alla pagina con un’ottima offerta, ma prima ridiamo un’occhiata alle sue caratteristiche principali.

Pro
Planisfero:

Trattandosi di un adesivo che riproduce un planisfero, questo adesivo ha non solo una funzione decorativa ma anche e soprattutto didattica ed è quindi ideale per aule o camerette dei bambini.

Materiali:

Colori e adesivo non sono tossici ma a base d’acqua, sono inodore, antibatterici e la superficie è anche facile da pulire.

Dimensioni:

Questo adesivo è disponibile in due misure. Ci sono tre fogli da 75 x 44 cm o da 60 x 33 cm che vanno uniti: in entrambi i casi si tratta di un modello grande che da solo può arredare in modo semplice ed economico una parete che si vuole lasciare senza mobili.

Colla:

L’adesivo si attacca facilmente su ogni superficie liscia e pulita come pareti, finestre, specchi, mobili, piastrelle. Può essere rimosso senza problemi qualche volta, per esempio all’inizio in fase di assemblaggio per trovare la giusta posizione, senza lasciare residui appiccicosi.

Contro
Inglese:

L’adesivo è prodotto in Gran Bretagna e le scritte sono tutte in inglese.

Acquista su Amazon.it (€23,95)

 

 

 

Rainbow Fox Albero Fiore

 

Chi sta pensando ad arredare la stanzetta in vista dell’arrivo del nuovo piccolo inquilino di casa sarà di certo a caccia di offerte tra i migliori adesivi murali per bambini. La qualità di questa soluzione è fuori discussione: il numero di pareri entusiasti ne è evidente testimonianza. In più, è possibile scegliere tra diverse fantasie tutte molto allegre e dal prezzo davvero contenuto. Le dimensioni dei decori sono parecchio generose in grado di decorare grosse porzioni di parete e guardare

dritto negli occhi dei piccolini.

La colla forse non è perfetta per aderire su tutte le superfici, specie se non perfettamente lisce, quindi è il caso di usare un collante extra compatibile con il vinile. Ma le decorazioni sono così graziose da far passare in secondo piano l’urgenza di perfezione.

Sono adatti all’uso nelle camerette e quindi l’atossicità dei materiali è garantita per preservare tanto la salute dei piccoli come l’integrità del muro. Un gran bel vantaggio visto che sono decorazioni destinate a durare a lungo rallegrando pareti o mobili in modo tenero e accattivante.

Campione di vendite online, questo modello non poteva mancare nella nostra guida per scegliere il miglior adesivo murale. Eccone un breve quadro riepilogativo.

Pro
Per bimbi:

L’adesivo è molto carino perché raffigura un albero, dei fiori e alcuni graziosi animali, perfetto per tenere compagnia al bimbo nella sua cameretta.

Una parete intera:

Ci sono tante fantasie tra cui poter scegliere, ma in tutti i casi si tratta di adesivi molto grandi che da soli possono arredare una parete in modo divertente e colorato.

Montaggio:

Gli sticker, divisi in fogli di diversa misura, sono però facili da applicare grazie anche ai numeri che facilitano l’operazione.

Atossico:

Essendo pensato per rallegrare la parete della stanza di un bimbo, i materiali utilizzati sono atossici e privi di sostanze nocive. In generale, si tratta di un prodotto di grande qualità, estremamente apprezzato da grandi e piccini.

Contro
Colla:

Qualcuno ha avuto da ridire sulla qualità della colla impiegata, non eccezionale.

Acquista su Amazon.it (€6,99)

 

 

 

ufengke® 12 Pezzi 3D Farfalle

 

Anche gli adesivi murali 3D sono una soluzione da prendere in considerazione quando è ora di fare una comparazione e scegliere il miglior decoro per la propria casa. In questo caso si dispone di dodici pezzi da far svolazzare in un angolo altrimenti poco valorizzato di una stanza che così acquisisce valore grazie a un estroso tocco d’arte.

Sono disponibili in numerose varianti e tutte vendute a prezzi davvero vantaggiosi, un motivo in più per acquistarne più di una confezione e rendere una parete allegra e variopinta. Fanno parte dei nostri consigli d’acquisto perché sono facili da applicare e delle dimensioni ideali per trovare posto ovunque anche se non montate tutte insieme. Sono vendute in formato assortito, le più piccole sono di 6,5 cm e le più grandi di 11 cm, dimensioni molto vicine a quelle dei veri insetti.

Richiedono la solita accortezza di pulire a fondo la parete su cui fissarle, per evitare macchie di grasso o polvere che limiterebbero l’efficacia dell’adesivo.

Ecco un nuovo set di adesivi per pareti che consigliamo di tenere in considerazione per l’originalità e la praticità. Il notevole successo di vendite la dice lunga sulla qualità di questi sticker.

Pro
Flessibile:

Qui non c’è un solo adesivo ma tanti pezzi singoli che possono essere attaccati come si vuole per coprire al meglio la porzione di parete desiderata. Sono 12 farfalle di dimensione, colore e forma diversi che vanno attaccate singolarmente.

3D:

Colpisce l’effetto tridimensionale delle farfalle che dona un tocco di maggiore vivacità alla parete, e anche la superficie lucida che crea un effetto specchio.

Prezzi bassi:

Un altro vantaggio sempre molto apprezzato è il costo decisamente conveniente con cui si possono acquistare questi adesivi.

Contro
Biadesivo:

Il piccolo biadesivo fornito per ogni farfalla non pare resistere a lungo all’usura del tempo.

Acquista su Amazon.it (€7,98)

 

 

 

Gudotra 10 Pezzi Interruttore

 

Questi rappresentano una soluzione per veri estimatori che adorano i felini. Non è facile trovare, tra i soggetti degli adesivi murali, gatti così graziosi ed eleganti e chi ha acquistato questo articolo non manca di dimostrarsi estremamente soddisfatto.

Sono venduti online in un formato piuttosto generoso, composto da dieci pezzi che si prestano bene a essere usati su pareti, piastrelle o interruttori. Ma il produttore offre anche soluzioni più economiche composte da meno adesivi per adattarsi alle esigenze della casa o della stanza senza rischiare il sovraccarico. Sono realizzati con il consueto PVC che garantisce durevolezza dei disegni e impermeabilità così da non temere di portar via il colore con una passata di spugna.

Gli sticker si possono staccare e attaccare con facilità più volte per trovargli una nuova collocazione o per accontentare i più meticolosi alla ricerca del posizionamento perfetto. Non hanno un foglio di trasferimento per farli aderire al muro, ma le dimensioni contenute rendono semplice l’applicazione perfetta e senza bollicine d’aria.

Rivediamo adesso i principali vantaggi e svantaggi di questo kit di adesivi simpatico, di qualità e anche più economico di tanti altri simili.

Pro
Per gli amanti dei felini:

Il set è composto da cinque, nove o dieci pezzi che raffigurano simpatici gattini alle prese con farfalle, pesciolini, topolini.

Interruttori:

Questi piccoli adesivi possono essere applicati ovunque, al muro, alla finestra, sulle piastrelle ma la collocazione ideale è vicino agli interruttori che diventano improvvisamente originali, da anonimi che erano.

PVC:

Gli sticker costano molto poco ma sono realizzati in PVC, il materiale spesso impiegato per questi oggetti perché resistente e impermeabile, così non si rovinano se si passa uno straccio umido sopra.

Contro
Applicazione:

Poiché sono composti da diverse parti, potrebbe non essere semplicissimo assemblarli con perfezione.

Attenzione ai gatti veri:

Chi ha un gatto (vero) in casa deve stare attento perché potrebbe prendere di mira questi adesivi!

Acquista su Amazon.it (€7,99)

 

 

 

LifeUp Disegn Originale

 

Tra gli articoli più venduti di quest’anno ci sono certamente gli adesivi murali con scritte che i proprietari di casa usano per dare il benvenuto ai propri ospiti e ricordarsi di sorridere sempre, anche quando le giornate non sono perfette.

Questa soluzione piace parecchio a chi l’ha acquistata perché molto versatile e perché permette di essere ricomposta in base al gusto di ciascuno. Non è quindi un prodotto standardizzato ma con alto tasso di personalizzazione, così come devono essere le dichiarazioni d’intenti che definiscono l’armonia della casa e della famiglia che vi abita.

Altro aspetto da non trascurare è la disponibilità offerta dalla ditta di personalizzare ulteriormente la scritta scegliendo tra numerose varianti di colore, tra cui trovare quella che meglio si adatta alle tonalità della casa e del suo arredamento.

Il vinile è molto robusto e resistente all’umidità, inoltre si applica bene sulle superfici anche se non perfettamente lisce come l’intonaco non perfettamente omogeneo.

I pareri della maggior parte degli utenti parlano chiaro, così come il notevole successo di vendite di questo originale adesivo per pareti. Eccone un breve quadro riepilogativo.

Pro
Personalizzazione:

Le frasi possono essere applicate secondo l’ordine che si desidera e anche un po’ più a destra o a sinistra di come viene mostrato in foto. In più, su richiesta, è possibile ottenere anche dimensioni e colori diversi.

Qualità/prezzo:

Si tratta di un prodotto realizzato in vinile resistente e il costo è decisamente conveniente, per non dire irrisorio.

Contro
Applicazione:

Le parole e alcune lettere vanno attaccate singolarmente, questo permette di personalizzare la scritta ma rende l’applicazione piuttosto laboriosa.

Istruzioni:

Un’ulteriore complicazione è rappresentata dall’assenza di istruzioni, per cui chi non ha mai avuto a che fare con questi prodotti farebbe meglio a informarsi prima o a contattare il venditore.

Acquista su Amazon.it (€0,24)

 

 

 

Come utilizzare un adesivo murale

 

Per decorare e rendere più accoglienti gli ambienti di casa, senza ricorrere a costose ristrutturazioni, è possibile utilizzare gli adesivi murali.

La scelta dello sticker varia a seconda dell’utilizzo e alcuni possono essere applicati anche in sostituzione della testiera del letto o per coprire una crepa antiestetica. Se avete dei bambini, potrete rendere le loro camerette più colorate e allegre, con un adesivo che raffiguri i personaggi dei loro cartoni animati preferiti o creando un cielo stellato sul soffitto per rendere più luminose le loro notti.

 

 

Come applicarli

Gli sticker murali sono molto economici e soprattutto facili da applicare. Prima di scegliere quello che più si adatta allo stile e all’arredamento della vostra casa, è molto importante prendere bene le misure della superficie dove andrete a posizionarlo, assicurandovi che sia perfettamente liscia e asciutta. Durante la fase dell’applicazione, poi, è bene avere a portata di mano un righello o una spatola, per eliminare eventuali bolle d’aria che potrebbero formarsi.

Nel caso di adesivi molto grandi, è preferibile optare per un prodotto diviso in più parti, così da incollarli facilmente, facendo attenzione a far combaciare alla perfezione i vari pezzi.

Inoltre, vi suggeriamo di creare una bozza sulla parete prima del fissaggio, attaccando i decori provvisoriamente con del nastro adesivo per valutarne l’effetto.

Una volta espletate queste procedure, potrete applicare il vostro adesivo murale con poche semplici mosse e, in caso di dubbi, potrete sempre seguire le istruzioni, che di solito sono riportate sul retro dell’adesivo o sulla confezione.

 

Dove posizionarli

La scelta dello sticker deve essere funzionale al suo utilizzo, cercando di creare un’armonica e simmetrica corrispondenza con l’arredamento della stanza prescelta.

Per gli ingressi e i disimpegni è preferibile scegliere un motivo più sobrio e accogliente, che possa sorprendere i vostri ospiti, senza però dare troppo nell’occhio; un adesivo che ricorda un attaccapanni, ad esempio, potrebbe essere un’idea originale.

La cucina è l’ambiente che più si presta alla decorazione, potendo applicare il vostro adesivo, oltre che sulle pareti, anche sulle piastrelle, sui mobili, sugli elettrodomestici e perfino sui vetri della finestra.

In salotto o in un living è preferibile non osare troppo con i contrasti e i giochi di colore, optando per un ornamento che sia più in sintonia con lo stile dell’arredamento.

Per la camera da letto, invece, vi consigliamo tonalità più rilassanti e dalle sfumature più calde e delicate; mentre potrete mostrare più audacia con colori forti e vivaci per le stanze dei bambini o anche in bagno.

 

 

Quali scegliere

I migliori wall sticker sono quelli stampati in poliestere e in vinile che, a differenza della carta, sono molto più resistenti all’umidità e mantengono inalterati i colori e la lucentezza anche col passare degli anni. Questi materiali sintetici possono essere stampati con colori lucidi, opachi, glitterati e perfino fosforescenti e, per creare un effetto ancora più originale e realistico, esistono anche adesivi tridimensionali, per realizzare dei vivaci giochi d’ombra e colori sulla parete.

Gli sticker, infine, possono essere puliti con un panno umido e, prima dell’acquisto, è meglio accertarsi che il decoro sia facilmente removibile, senza correre il rischio di rovinare la vernice sottostante.

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.