Il miglior cestello posate per lavastoviglie

Ultimo aggiornamento: 23.09.20

 

Cestelli posate per lavastoviglie – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Quando giunge il momento di cambiare il cestello posate per lavastoviglie, perché magari quello in dotazione si è usurato o perché la famiglia nel frattempo si è allargata, si può optare su un prodotto originale prodotto quindi dalla marca di lavastoviglie di cui si dispone, oppure per un modello compatibile, spesso adatto a tutti gli elettrodomestici in commercio. Se vi state chiedendo quale cestello posate per lavastoviglie comprare, un modello tra i più venduti online è il Tiroba Besteckkorb 2 in 1 realizzato ovviamente in plastica durevole e che offre otto scomparti dove inserire tutte le posate da lavare. Spares4appliances propone il cestello universale adatto a diversi modelli di lavastoviglie tra i più venduti, e piace soprattutto per il prezzo molto vantaggioso rispetto alle versioni originali vista anche la buona qualità generale offerta.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior cestello posate per lavastoviglie

 

I migliori cestelli posate per lavastoviglie del 2020 sono tra i componenti che più subiscono il continuo contatto con l’acqua, o meglio con il calcare contenuto in essa. Questo elemento spesso è il principale indiziato nel rendere opachi e a volte anche meno integri i cestelli per posate.

Giunge quindi, prima o poi, il momento di cambiarli. La scelta più ovvia sarebbe quella di cercare un nuovo cestello identico a quello inserito in bundle con la lavastoviglie. Se però si vuole risparmiare qualche euro è bene dare un’occhiata anche ai tanti modelli compatibili disponibili sul web, che a parità di qualità molte volte offrono un prezzo decisamente inferiore.

 

 

Guida all’acquisto

 

Scelta obbligata

Tra le poche caratteristiche che bisogna valutare nel momento di acquistare un cestello posate per lavastoviglie ci sono le dimensioni. Non tutti i cestelli posate, soprattutto per quanto riguarda i modelli compatibili, sono adatti a qualsiasi tipo di lavapiatti. Le dimensioni possono variare da modello a modello ed acquistarne uno troppo grande che non consenta al cestello principale di rientrare per il lavaggio vuol dire buttare soldi inutilmente.

Per ovviare a questo problema basta prendere con attenzione le misure del cestello originale: se quello compatibile corrisponde o è leggermente più piccolo si può stare certi che sarà adatto alla propria lavastoviglie. Se fosse un poco più grande, magari in altezza, è meglio non rischiare e cercare un altro modello più simile all’originale.

 

Codice

Molto modelli di cestelli posate compatibili quando sono pensati per alcune marchi di lavastoviglie riportano nella dicitura “equivalente al modello xxxxx” dove le “x” devono essere sostituite con il codice del cestello per posate che si riferisce al modello originale. Questo codice, o “part number” normalmente è evidenziato in qualche zona del cestello. Se non ci fosse è necessario cercare sul sito web del produttore della lavastoviglie il proprio modello e da li risalire a tutti i componenti presenti, che di norma appunto sono contrassegnati con un codice univoco.

Normalmente un cestello posate compatibile, adatto ad esempio alle lavastoviglie Bosch, potrebbe essere utilizzabile con tutti i modelli di lavastoviglie di questa marca e spesso anche di altre, perché normalmente lo spazio a disposizione per questo componente è abbastanza standard per molti dei più famosi marchi sul mercato.

 

 

Plastica

La valutazione di un buon cestello posate per lavastoviglie non è poi così difficile. Come sempre un buon consiglio d’acquisto è controllare le varie recensioni degli altri utenti che hanno già acquistato il cestello su cui avete messo gli occhi. Se la maggior parte di queste sono positive, è da essere quasi certi che il prodotto rispecchierà le aspettative.

Per quanto riguarda un cestello posate, la differenza tra uno buono e uno meno buono la fa la qualità della plastica utilizzata per la sua produzione. Alcuni modelli hanno plastiche dure, che resistono senza problemi anche alle alte temperature che raggiunge l’interno di una lavastoviglie. Altri, purtroppo, di pessima fattura (o meglio di pessima plastica) si cominciano a piegare anche dopo pochi lavaggi.

 

I migliori cestelli posate per lavastoviglie

 

Come scegliere un buon cestello posate per lavastoviglie? Da valutare molto bene è anche la dotazione di scomparti messi a disposizione del cestello che state guardando. Se pensate di utilizzarlo solo per coltelli, forchette, cucchiai e cucchiaini, allora è meglio optare per un cestello con scomparti alti ma stretti in modo che le posate non si sparpagliano nella lavastoviglie durante il lavaggio.

Se invece siete soliti a cucinare manicaretti magari avete bisogno di un cestello che contenga anche gli utensili che utilizzate normalmente, come svariati tipi di coltelli, forchettoni e così via. Un buon cestello per posate, infine, deve essere dotato anche di un manico per estrarlo velocemente dalla lavastoviglie, meglio però se questo è ripiegabile.

 

Prodotti raccomandati

 

Tiroba Besteckkorb 2 in 1

 

Questo cestello posate per lavastoviglie è tra i più venduti sul web grazie a una caratteristica molto importante e utile. Il cestello, in pratica si può dividere in due e quindi si può posizionare in vari punti del cesto principale dove vanno inseriti piatti e pentolame vario.

Si può anche tenere tutto insieme ed è particolare anche la suddivisione degli spazi. Quattro scomparti sono pensati per posate classiche mentre altri quattro di varie dimensioni possono ospitare altri tipi di oggetti che si possono lavare in lavastoviglie.

Quest’ultimo cestello è anche richiudibile da uno sportellino. Piace per l’utilizzo di una particolare plastica resistente al calore ed estremamente dura.

Acquista su Amazon.it (€15,15)

 

 

 

Spares4appliances – universale

 

Un classico cestello per posate compatibile che misura 24 x 12 x 23,5 cm. Queste sono le misure che sono da tenere in considerazione, anche se, per semplicità, è equivalente al cestello con numero di riferimento 093046 previsto in molti modelli di lavastoviglie sul mercato, tra cui Bosch, Neff, Siemens, Servis, Rex, Westinghouse, Baumatic e via dicendo.

È dotato di un pratico manico che si ripiega su sé stesso quando lo si inserisce all’interno della lavastoviglie e che si estende quando è il momento di toglierlo.

Questo manico, come evidenziano alcuni utenti va agganciato al cestello tramite un paio di tacche, che però non sono sufficientemente serrate, creando qualche problema quando il cestello viene riempito di posate. Infatti non è impossibile che nelle operazioni di inserimento del cestello questo manico tenda a staccarsi. La qualità della plastica utilizzata è comunque buona.

Acquista su Amazon.it (€11,4)

 

 

 

EuroStore – universale

 

Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo inserito anche un cestello compatibile pensato per sostituire l’originale delle lavastoviglie Rex, Indesit e Ariston, che senza dubbio sono tra le più conosciute e vendute sul mercato. Il modello in questione ha misure pari a 23 cm di larghezza, 14 cm di profondità e 21 cm in altezza.

Gli spazi a disposizione sono sette, ben distribuiti per dimensioni con quello centrale pensato per inserire i cucchiaini del caffè che sono tra le posate che più spesso vagano per la lavastoviglie ad ogni lavaggio. Gli utenti hanno notato che si riescono ad inserire più posate di quello originale. Non manca un comodo manico per estrarlo dalla lavastoviglie una volta terminata la pulizia.

La qualità generale del prodotto viene ritenuta più che sufficiente anche se qualcuno non è particolarmente soddisfatto del manico ritenuto un po’ troppo sottile ed esile rispetto al peso che dovrebbe sostenere se il cestello è pieno di posate.

Acquista su Amazon.it (€14)

 

 

 

Supertvproducts14 Dishwasher Cutlery Basket

 

Per chi ha una famiglia numerosa e deve lavare una buona quantità di posate, ecco un modello compatibile che misura 24 cm in lunghezza, 135 in profondità e 23,5 cm in altezza con il manico esteso, che diventano 12 cm quando è chiuso. Una delle sue qualità migliori è l’ampia dotazione di scomparti.

Per la precisione offre un grande scomparto da 108 x 67 mm, quattro piccoli comparti da 65 x 65 mm, altri due ancora più piccoli che misurano 54 x 65 mm. Le marche compatibili sono tra le più note, quali Bosch, Electrolux, Neff, Zanussi, Hoover, Aeg, Whirlpool e altre ancora.

A conferma della buona qualità del cestello l’azienda produttrice offre ben 3 anni di garanzia inclusa nel prezzo. Quest’ultimo è alla portata di tutti e quindi questo cestello posate può diventare una buona scelta se quello originale è ormai inutilizzabile.

Acquista su Amazon.it (€14)

 

 

 

Zanussi 1524746102

 

Questo cestello posate per lavastoviglie è un prodotto originale Zanussi che corrisponde al codice 1524746102. È molto stretto e sottile (lunghezza 23 cm, altezza, 24,5 cm e profondità 8,5 cm) ed è ideale per inserire le classiche posate negli otto scomparti a disposizione tutti della stessa misura.

Nonostante come detto sia un prodotto originale, a differenza di molti altri, ha un costo molto accessibile, che in pratica lo rende la scelta ideale rispetto a un compatibile che viene venduto praticamente allo stesso prezzo. Una piccola pecca riguarda il manico, che non si può rimuovere, ma che comunque non è un difetto tale da sconsigliarne l’acquisto.

A livello di comparazione pura, rispetto ai cestelli in dotazione con la lavastoviglie, gli utenti fanno notare che questo è di colore bianco e non grigio.

Acquista su Amazon.it (€9,86)

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status