I 5 Migliori Contorno Occhi del 2021

Ultimo aggiornamento: 27.09.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Contorno Occhi – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Il beauty case di ogni donna è sempre pieno di prodotti e articoli di ogni genere e, tra questi, oltre a trucchi e creme di vario tipo, ricoprono un ruolo importantissimo i contorno occhi. In abbinamento alle migliori creme viso infatti è importante anche dare la giusta attenzione a questa zona, che è caratterizzata da pelle più sottile. Nella guida di oggi vogliamo elencare quelli che sono gli aspetti più importanti da tenere presenti al momento dell’acquisto: approfondiremo quindi ingredienti e meccanismi di funzionamento di ogni prodotto e aggiungeremo anche alcune delle migliori proposte dal web. Tra queste, Nuvò Bava di Lumaca Crema Contorno Occhi, un prodotto ricco in ingredienti nutrienti come la bava di lumaca o l’acido ialuronico, e proseguiremo con Rilastil Crema Contorno Occhi Micrò 15 ml, con effetto anti borse e anti occhiaie, dal risultato davvero efficace.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior contorno occhi?

 

All’interno della nostra guida per scegliere il miglior contorno occhi vogliamo analizzare nel dettaglio quelle che sono le caratteristiche di un prodotto di questo tipo, che riteniamo fondamentali nella scelta. Tra i nostri consigli d’acquisto quindi inseriamo tre sottosezioni che andiamo adesso ad approfondire, sperando di esservi di aiuto.

 

 

Principi attivi

Una buona comparazione dovrebbe iniziare, secondo noi, dall’analisi di quelli che sono i principi attivi del prodotto che volete acquistare. Poiché, come vedremo, le funzioni disponibili non sono poche, è importante puntare su quella che pensate possa maggiormente fare al caso vostro.

Qualunque essa sia, la presenza di un ingrediente che vada a riempire le rughe e a velocizzare il processo di rinnovo cellulare è certamente l’acido ialuronico: che sia lui o una sostanza affine, è importante che il vostro contorno occhi lo possieda e che sia presente anche in buona quantità.

Oltre a questo poi, potreste trovare altri elementi, spesso di origine naturale, che andranno a completare il compito rimpolpante dell’acido con azione schiarente, nel caso di occhiaie violacee, o sgonfiante, nel caso di borse da ritenzione idrica. 

L’edera o l’alchemilla si occupano per esempio di migliorare il microcircolo e quindi di rendere più vitale e distesa la zona perioculare.

 

Resa ed effetti

Un contorno occhi cercato tra i prodotti a prezzi bassi può essere certamente un’alternativa economica alle più costose creme sul mercato, ma non sempre ciò può coincidere con una buona resa.

L’obiettivo per cui si acquista un articolo di questo tipo è infatti quello di poter beneficiare dei suoi principi attivi in tempi quanto più brevi possibile. Un prodotto di alta qualità infatti deve essere ricco in ingredienti specifici per le problematiche della zona oculare che volete affrontare e deve potervi dare i risultati che desiderate già dopo le prime applicazioni.

C’è da aggiungere comunque che, in casi come questo, la regola del prevenire è meglio che curare deve essere un vero e proprio mantra, perché nessuna crema miracolosa farà tornare indietro il tempo, ma potrà piuttosto affievolirne i segni o mantenere stabili le condizioni di partenza.

 

 

Funzioni

Un ultimo aspetto che vogliamo analizzare riguarda la tipologia di funzioni e quindi di effetti che richiedete dal vostro nuovo contorno occhi. Sebbene infatti molte formulazioni prevedano scopi multipli con un unico prodotto, è importante innanzitutto individuare quale problematica specifica necessita di essere risolta.

Un ragazza giovane che si affaccia per la prima volta al mondo del contorno occhi potrebbe aver bisogno di un prodotto che riduca l’effetto tipico dell’occhio stanco e che contrasti eventualmente il danno provocato dalle luci blu, come quelle dei dispositivi elettronici.

Con l’avanzare dell’età poi possono iniziare ad affacciarsi quelle che appaiono come rughe d’espressione e che possono poi diventare le cosiddette zampe di gallina: in questi casi gli ingredienti specifici da cercare saranno quelli rimpolpanti e filmanti come l’acido ialuronico.

Le borse poi, i rigonfiamenti che compaiono tipicamente sotto gli occhi a fine giornata, possono aver bisogno di principi attivi che agiscano sul microcircolo e che vadano quindi a contrastare l’accumulo di liquidi in quella zona.

 

I 5 Migliori Contorno Occhi – Classifica 2021

 

 

1. Nuvò Bava di Lumaca Crema Contorno Occhi

 

Principale vantaggio:

L’alta percentuale di componenti, realmente utili al miglioramento della zona oculare, è certamente un aspetto positivo. Tra questi ricordiamo la bava di lumaca, l’acido ialuronico e l’olio di argan.

 

Principale svantaggio:

L’aspetto meno apprezzato riguarda la texture: sembra infatti che l’effetto sulla pelle sia leggermente appiccicoso e che quindi non sia adatta come crema giorno o come base per il trucco.

 

Verdetto: 9.8/10

Con un costo medio alto, ma comunque coerente con la tipologia di prodotto in questione, questo contorno occhi è efficace nella maggior parte dei casi e con effetti davvero ben visibili.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Principi attivi

Un primo aspetto che vogliamo sottolineare, e che riteniamo sia fondamentale ai fini della scelta di un buon contorno occhi, è quello riguardante i suoi principi attivi. Come abbiamo visto, in questo caso si va sul sicuro con ben dieci ingredienti di origine naturale e dai noti effetti benefici sulla pelle.

In primo luogo troviamo la bava di lumaca: la sua concentrazione è molto alta e l’estrazione della sostanza avviene manualmente, senza arrecare danno agli animali. Questo ingrediente contiene in maniera del tutto naturale allantoina, collagene, acido glicolico ed elastina.

Oltre a questo importante elemento, trovate anche l’acido ialuronico micronizzato a tre pesi molecolari e ancora l’estratto di acmella e il collagene marino. Se questi elementi sono specificatamente pensati per ridurre l’effetto del tempo, troviamo anche altri ingredienti di natura nutriente e che servono a mantenere gli effetti benefici delle componenti già citate. Tra questi elenchiamo l’olio di pracaxi, di argan, di soia e di oliva.

Risultati

Nella maggior parte dei casi gli utenti osservano dei cambiamenti davvero netti e in un arco di tempo relativamente breve. L’applicazione deve essere costante e calibrata: quanto più la pelle percepisce la regolarità di questo trattamento, tanto più gli effetti saranno visibili. 

L’ideale sarebbe utilizzare questo contorno occhi mattina e sera: la sua texture tuttavia non si adatta molto ai look giorno, perché risulta spesso troppo appiccicosa, meglio quindi optare per un trattamento intensivo notturno.

Gli effetti di cui parliamo dovrebbero essere pelle più distesa nella zona oculare, occhiaie meno intense e sgonfiamento in caso di borse persistenti. I risultati sono molto soggettivi e variano da persona a persona: gli aspetti più comunemente osservati sono una riduzione delle rughe, particolarmente visibile dall’assenza di fastidiose pieghette, una volta applicato correttore o fondotinta, e una sensazione di pelle meno fragile e più distesa.

 

Dettagli

Molti degli ingredienti che abbiamo analizzato sono anche fonti naturali di Omega 6 e Omega 9: si tratta di componenti responsabili del rinnovamento cellulare. Per questo, all’interno di un contorno occhi, sono in grado di recare tono ed elasticità alla pelle, velocizzando il processo di cicatrizzazione e attenuando quindi rughe e imperfezioni.

In generale quindi si tratta di un prodotto adatto a molte tipologie di pelle, proprio per l’equilibrio dato dalla varietà dei suoi ingredienti: si consiglia solo un po’ di attenzione per le pelli grasse, soprattutto al mattino, per le quali la texture potrebbe essere troppo ricca.

L’origine vegetale degli ingredienti però fa sì che possa adattarsi anche ai visi più sensibili e caratterizzati dalla pelle molto delicata.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Rilastil Crema Contorno Occhi Micrò 15 ml

 

Tra i migliori contorno occhi del 2021 c’è anche questa proposta Rilastil, un articolo adatto a tutti i tipi di pelle e, anche per questo, molto apprezzato in rete. Si tratta ovviamente di un prodotto pensato specificatamente per ridurre rughe, borse e occhiaie: i principi attivi in essa contenuti sono in questo caso l’acido ialuronico e il complesso vitaminico MicroCare ed Eyes Care Complex. 

Sono componenti molto efficaci ma che necessitano di un po’ di tempo prima di entrare realmente in funzione: per questo è importante persistere con le applicazioni quotidiane sia al mattino, sia la sera. 

Il formato è da 15 ml, come spesso accade per questa tipologia di prodotti, e per questo potrebbe consumarsi in tempi relativamente brevi e causare la necessità di un nuovo acquisto. La sua texture è molto delicata e per questo si adatta a un uso quotidiano poco invasivo: è perfetta quindi anche come base trucco e si assorbe molto rapidamente.

Vediamo quelli che sono i suoi vantaggi e i suoi svantaggi in un comodo elenco.

Pro
Texture:

Un primo aspetto sicuramente positivo è quello riguardante la sua texture, fluida, leggera e per niente invasiva anche sulle pelli più grasse e per questo molto versatile.

Triplice azione:

Con un unico prodotto avrete con voi un alleato perfetto contro rughe, borse e occhiaie, un’ottima soluzione per chi presenta più imperfezioni e richiede un solo articolo.

Assorbimento:

Gli ingredienti che lo compongono consentono un assorbimento davvero molto rapido, che rende la crema perfetta anche come base per il trucco, oltre che per gli effetti di cui abbiamo parlato.

Contro
Tempi:

Rispetto ad altre tipologie in commercio, i tempi necessari per percepire realmente i risultati sperati sono più lunghi e arrivano fino a qualche mese di attesa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Filorga Optim Eyes 15 ml

 

Proseguiamo nella ricerca del miglior contorno occhi con questo articolo marcato Filorga. Con un prezzo leggermente superiore alla media, ma un’ottima resa a detta di tutti, questo contorno occhi è una delle migliori proposte del web.

La sua azione è mirata sulle rughe, le borse e le occhiaie: ognuna di queste esigenze è soddisfatta da un mix di ingredienti pensati per risolvere in maniera mirata ogni problematica. L’azienda consiglia di conservare il prodotto in frigo per percepire una sensazione di maggiore efficacia al momento dell’applicazione, sia durante la stagione estiva, sia in inverno.

Gli utenti consigliano l’acquisto nella maggior parte dei casi e osservano però che l’erogatore utilizzato per contenere il prodotto crea spesso problemi, anche se dopo pochi utilizzi. Si apprezza però il fatto che i primi risultati arrivino in tempi relativamente brevi, già dopo poche applicazioni e questo è un aspetto che, visto il costo medio/alto del prodotto, è osservato piacevolmente nella maggior parte dei casi analizzati.

Per riassumere quanto detto aggiungiamo il link per sapere dove acquistare questo articolo e un comodo elenco dei suoi pro e dei suoi contro.

Pro
Tempi:

Secondo i pareri degli utenti, non serve poi molto per vedere i primi risultati sulla pelle, già dopo poche applicazioni infatti si osservano i primi cambiamenti.

Conservazione:

La sua formulazione non si modifica se conservato in frigo ma anzi, sprigiona al meglio le sue potenzialità.

Effetti:

Questo prodotto lavora su tre aspetti diversi che sono tutti ben visibili dopo le prime applicazioni, ovvero la riduzione di rughe, borse e occhiaie.

Contro
Erogatore:

Può accadere che l’erogatore smetta di funzionare dopo qualche utilizzo, rendendo necessario l’utilizzo di un altro contenitore.

Costo:

Non si può dire che sia il prodotto più economico visto in questa sezione. Questo articolo presenta infatti un costo medio/alto, leggermente superiore alla media.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Lierac Dioptiride Crema Riempitiva Correzione Rughe Contorno Occhi

 

Proseguiamo la nostra guida per sapere come scegliere un buon contorno occhi con questa proposta formulata Lierac. Si tratta di un prodotto dalla texture molto avvolgente ossia ricca in principi attivi e di rapida efficacia. Si compone di una insieme di ingredienti che la rendono una crema neutra e molto delicata, capace di agire sulle rughe del contorno occhi in modo mirato.

Per gli utenti, infatti, si ha la sensazione di una pelle più distesa e la profondità delle rughe stesse appare ridotta già dopo le prime applicazioni. L’obiettivo dell’azienda è quello di formulare un prodotto che agisca su segni marcati, d’espressione o dovuti alla disidratazione.

La formula è arricchita con filtri anti luce blu, ideale per chi passa molte ore davanti a dispositivi elettronici, l’acido ialuronico, perfetto sulle rughe da disidratazione, e altre sostanze di origine naturale come l’alchemilla, l’edera e l’equiseto, particolarmente efficaci sulle rughe più marcate.

Alleghiamo come di consueto la lista dei pregi e dei difetti di questo articolo e scopriamo come mai risulta tra i più venduti online.

Pro
Consistenza:

La formulazione di questo contorno occhi è particolarmente delicata e in grado di dare un’immediata sensazione benefica alla zona perioculare.

Effetti:

Gli ingredienti sono pensati per lavorare in maniera distinta ed efficace su rughe di diversa natura e origine, così da adattarsi a una maggiore quantità di persone.

Filtri anti luce blu:

La particolarità di questo prodotto è quella di contenere degli elementi specifici per contrastare gli effetti negativi sulle pelle delle luci blu, tipiche dei dispositivi elettronici.

Contro
Beccuccio:

L’erogatore presenta un beccuccio che tende spesso a svitarsi e a far fuoriuscire quantità di prodotto, che va necessariamente recuperata in altro modo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Avene Physiolift Occhi Rughe e Borse 15 ml

 

Concludiamo la nostra ricerca di quale contorno occhi comprare, con un articolo firmato Avene, un trattamento levigante pensato per riempire le rughe della zona oculare e per attenuare borse e occhiaie.

La particolarità di questo prodotto, come del resto di tutti quelli della stessa linea, è quella di contenere l’acqua termale Avene: per questa ragione si presta a tutte quelle pelli intolleranti e delicate che richiedono una scelta attenta degli ingredienti.

Siamo davanti a uno dei prodotti più venduti sul web e questo è quanto emerge dall’opinione di coloro che ne hanno fatto uso e che hanno riscontrato piacevolmente un’ottima formulazione e una buona resa per tutte le problematiche per cui è pensato. 

Secondo i gusti di alcuni, la consistenza appare un po’ troppo densa, più adatta come trattamento notturno che come base per il trucco: si tratta comunque di una percezione molto soggettiva e il cui effetto varia anche in base alla tipologia di pelle. 

Concludiamo ancora una volta con quelli che sono vantaggi e svantaggi di questo articolo.

Pro
Acqua termale:

La presenza di questa sostanza, all’interno della formulazione del contorno occhi in questione, lo rende un prodotto davvero completo e in grado di adattarsi a molte tipologie di pelle.

Pelli intolleranti:

Tra queste ci sono anche le pelli più difficili, quelle intolleranti, che richiedono in generale maggiore attenzione e che in questo caso sono pienamente soddisfatte.

Resa:

Per queste ragioni si osservano una buona resa su occhiaie e rughe di espressione nella zona oculare. 

Contro
Consistenza:

A seconda dei gusti di chi ne fa uso, è opportuno aggiungere che la consistenza potrebbe risultare molto densa, non sempre adatta come base per il trucco.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare il contorno occhi

 

Dopo aver analizzato le varie offerte del web, procediamo con la nostra guida prendendo in esame le varie fasi da effettuare, per applicare in modo corretto il contorno occhi. Affinché gli effetti siano ben visibili sulla pelle infatti, è importante tenere presenti alcune buone norme di utilizzo che andiamo qui a elencare.

 

 

Preparazione e frequenza

Il primo aspetto da approfondire riguarda il come preparare la pelle al trattamento e a ogni quanto effettuarlo. Trattandosi di una zona del viso molto delicata è importante innanzitutto pulire la pelle in profondità, per fare in modo che i principi attivi vadano a lavorare su una parte priva di cellule morte o di residui di trucco. 

Per questa fase potete usare il vostro latte detergente preferito o un prodotto specifico per la zona oculare: è importante che applichiate il tutto in maniera molto delicata, senza effettuare pressione eccessiva, in quanto il sottile spessore della pelle potrebbe risentirne in termini di microlesioni.

L’applicazione del contorno occhi deve essere effettuata sia al mattino, sia la sera: l’azione degli ingredienti in esso contenuti infatti ha una maggiore efficacia se la pelle ne percepisce la presenza in maniera continuativa e frequente. Anche se siete solite truccarvi poi, potete sfruttare questo prodotto come base per il trucco e procedere con l’utilizzo del correttore o del fondotinta come di consueto.

 

Applicazione

Una volta preparata la pelle siete pronti per l’applicazione del contorno occhi. Una buona beauty routine deve rispettare un certo ordine, per potersi definire davvero efficace. Ci si confonde spesso tra crema idratante, contorno occhi e siero ed è importante capire quale sia l’ordine giusto per questi prodotti.

In generale una crema viso sarà molto più pesante, in termini di formulazione, rispetto al contorno occhi, che invece lavora su una zona che abbiamo visto essere molto delicata. Applicarlo dopo la crema sarebbe inutile, perché gli ingredienti filmanti di quest’ultima non ne permetterebbero l’assorbimento: è importante infatti che gli elementi funzionali della formulazione entrino in contatto con la pelle pulita e libera da ogni altro prodotto.

La modalità di applicazione è molto semplice: ogni flacone avrà indicato su di sé il dosaggio ideale a seconda della concentrazione degli ingredienti e questo è un valore che va sempre rispettato. Per stendere il prodotto vanno benissimo i polpastrelli e si consiglia di picchiettarlo su tutta la zona oculare, anziché stenderlo; in questo modo il fluido entrerà più in profondità e renderete l’azione in generale meno aggressiva.

 

 

Conservazione

Un ultimo aspetto riguarda la modalità di conservazione. Come ogni altro cosmetico è importante che non sia esposto a fonti di calore o di luce. In molti casi poi, l’effetto sembra molto più intenso se il flacone è conservato dentro al frigorifero e applicato quando è ancora fresco. 

Molte sostanze in esso presenti infatti agiscono con maggiore intensità se mantenute a una temperatura più bassa di quella tipica dell’ambiente; in caso di gonfiori poi, percepirete in maniera più netta una piacevole sensazione di sollievo e sgonfiamento.

Leggete sempre con attenzione poi la data di scadenza e cercate di rispettarla quanto più possibile, soprattutto se il flacone in questione presenta ingredienti di origine naturale.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come applicare il contorno occhi?

Come abbiamo visto, l’applicazione del contorno occhi è molto semplice. Una volta preparata e pulita la pelle con attenzione, potete decidere se mettere la dose stabilita di prodotto sulle vostre dita o direttamente nella zona oculare.

Fatto questo, non vi resta che distribuirlo sia sotto l’occhio, sia sulle palpebre usando i polpastrelli: consigliamo di picchiettare il prodotto invece che stenderlo, per evitare di danneggiare la pelle con eccessiva pressione, in una zona così delicata del viso.

 

Come idratare il contorno occhi in modo naturale?

Ci sono diversi modi per prendersi cura del contorno occhi in maniera naturale: questi comprendono l’utilizzo di burri e oli essenziali che sono facilmente reperibili in commercio e assolutamente benefici per la salute.

Tra questi vogliamo elencare il burro di karitè, dalle note proprietà nutrienti, e l’olio di rosa mosqueta, delicato e adatto anche alle pelli più sensibili. Questi due ingredienti possono essere usati alternativamente o insieme come a voler formare una crema e si applicano in modo analogo a quanto abbiamo già visto.

Tra gli altri oli utili per questi scopi abbiamo poi quello di limone, nocciola o lavanda, da scegliere in base alle esigenze del vostro contorno occhi.

 

Si può usare il burrocacao come contorno occhi?

L’opinione degli esperti in questo senso si divide: per alcuni il burrocacao ha, tra i vari usi, anche quello di essere un ottimo contorno occhi, per altri va assolutamente evitato. Per noi oggi è importante sapere che, prima di utilizzarlo con questo uso alternativo, è importante analizzarne gli ingredienti.

Alcuni infatti potrebbero effettivamente essere molto pesanti per una zona delicata come questa e andare a creare fastidiosi comedoni. Per evitare questo inconveniente quindi è opportuno optare per prodotti non troppo ricchi e comunque privi di molti degli ingredienti che spesso sono contenuti nel burrocacao e che però non sono adatti alla cura della pelle.

 

Come ringiovanire il contorno occhi?

Oltre a quanto già detto, ossia un’applicazione costante di un buon contorno occhi, ci sono altri modi per rendere lo sguardo meno stanco e per ringiovanire questa zona del viso. L’utilizzo di sostanze fredde, ad esempio, può aiutare in caso di borse e occhiaie. 

In entrambi i casi infatti è importante andare a contrastare la vasodilatazione tipica di questi fenomeni con cubetti di ghiaccio o di idrolati (perfetto quello ai petali di rosa), o con bustine di tè verde conservato precedentemente in frigo o freezer.

Per quanto riguarda le rughe di espressione poi, esistono molti esercizi pensati per contrastare l’invecchiamento cellulare o comunque prevenirne gli effetti maggiori, come zampe di gallina o palpebre calanti.

Si può usare l’olio di ricino come contorno occhi?

Tra i vari oli presenti in natura, quello di ricino ha in effetti molte proprietà che possono essere sfruttate in questa zona del viso. Se ne consiglia l’applicazione di una o due gocce per occhio, con i polpastrelli, e di eliminare il liquido in eccesso con un batuffolo di ovatta, per evitare che entri negli occhi e che causi bruciori.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status