Il miglior dizionario di giapponese

Ultimo aggiornamento: 06.03.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Dizionari di giapponese – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2021

 

Chi ha la necessità di imparare il giapponese deve per forza di cose affidarsi anche un buon dizionario dove poter trovare tutte le parole della lingua del Sol Levante tradotte dall’italiano. Se il vocabolario fosse poi comprensivo di frasi o modi di dire senza dubbio aiuterebbe nella comprensione e nell’esporre un discorso articolato in questa, non semplice lingua. Sul mercato esistono diversi dizionari italiano giapponese, vediamo insieme quali sono i migliori, cominciando da Kanji Grande dizionario giapponese-italiano dei caratteri, edito da Zanichelli e ritenuto uno dei più accurati tra quelli presenti sul mercato, oppure da Vallardi Dizionario maxi. Giapponese che propone una serie di passaggi per imparare a scrivere i kanji in modo corretto.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior dizionario di giapponese

 

Per scegliere il miglior dizionario di giapponese ci sono alcune caratteristiche che è bene verificare per non buttare inutilmente soldi nell’acquisto di una versione che non possegga i requisiti che possono fare al caso nostro. Prima di tutto bisogna essere in grado di comprende gli ideogrammi della lingua nipponica, e questo probabilmente è uno degli ostacoli maggiori per chi vuole imparare questa lingua.

Per questo motivo ci sono sul mercato dizionari specifici che aiutano a leggere gli ideogrammi ufficiali, ossia quelli approvati dal governo giapponese.

 

 

Guida all’acquisto

 

Tante parole

Una volta che si ha dimestichezza con gli ideogrammi si potrà acquistare un dizionario classico, dove sono proposte le varie traduzione delle parole, dall’italiano al giapponese e viceversa. La presenza del maggior numero di parole e traduzioni fatte con precisione determinano in pratica la qualità del dizionario. È chiaro che la traduzione deve essere molto precisa, perché sarebbe disdicevole, quando servirà utilizzarne una che non c’entra nulla con la frase che si sta componendo solo perché il dizionario che si è utilizzato non è abbastanza pertinente con quanto si è cercato.

 

Tipologia di utilizzo

Per capire quale dizionario di giapponese comprare, come sempre è buona regola leggere le recensioni fatte dagli utenti tra quelli più venduti online. Una comparazione di questo genere già di per sé è utile per una prima scrematura tra le tante versioni disponibili nei vari market sul web, e si può fare una prima idea sulla versione che più è consona alle proprie esigenze.

Ad esempio se si sta partendo per un viaggio a Tokyo, è più utile un “frasario” che un dizionario vero e proprio: visti i pochi giorni che si rimarrà sul suolo nipponico, pretendere di conoscere e parlare la lingua come i locali non è prevedibile ma sapere come porre una domanda di uso quotidiano può essere molto importante visto che non sempre si potrà utilizzare l’inglese soprattutto se ci si muove nelle zone meno turistiche del Paese.

 

 

Studenti di giapponese

Senza dubbio chi sta seriamente studiando la lingua giapponese deve rivolgersi a dizionari di un certo tipo. In questo caso l’editore già di per sé è spesso sinonimo di un buon dizionario. Zanichelli, Hoepli o Garzanti, giusto per citarne qualcuno, hanno a listino dizionari sicuramente adatti agli studenti di giapponese o per chi ha deciso in proprio di voler conoscere e parlare la lingua dei samurai.

Allo stesso tempo esistono editori nipponici che hanno dizionari di giapponese-italiano molto famosi, che sono appunto indicati per chi studia questa lingua in maniera approfondita o a livello universitario: uno di questi è il dizionario giapponese-italiano edito dalla Shogakukan.

 

I migliori dizionari di giapponese del 2021

 

Nei nostri consigli per l’acquisto abbiamo preso in considerazione diversi tipi di dizionari che vanno a soddisfare un po’ tutte le esigenze, da quelle del turista che va in viaggio in Giappone a quelle dello studente che ha la necessità di imparare al meglio la lingua del sol levante.

I prezzi variano soprattutto in base a queste esigenze: un “frasario” costa molto meno di un dizionario, e allo stesso tempo un dizionario italiano giapponese di un editore nostrano costa meno di una versione giapponese italiano prodotta da una casa editrice nipponica.

 

Prodotti raccomandati

 

Kanji Grande dizionario giapponese-italiano dei caratteri

 

Questo dizionario, edito da Zanichelli, tra le varie offerte, è reputato come uno dei più completi per comprendere e conoscere la lingua nipponica. Infatti mette a disposizione qualcosa come 2.136 caratteri, che sono poi quelli indicati in via ufficiale dal governo di Tokyo. Non mancano anche una grande varietà di “kanji” che come chi studia la lingua giapponese sa dell’importanza per poter leggere le opere moderne più importanti. A questi si aggiungono una vasta gamma di compositi tutti tradotti in maniera metodica in italiano.

Ogni voce presente nel dizionario è completa di significati, letture possibile e di tutte le informazioni necessarie a riguardo del “kanji”. Per ricercare le varie parole sono a disposizione indici che consentono di trovare i vari caratteri tramite la pronuncia, il numero di tratti e l’individuazione del radicale. A livello di qualità, piace la copertina rigida che protegge in maniera adeguata le pagine. Alcuni utenti si lamentano del fatto che manchino kanji tecnici che si riferiscono a materie quali, l’ingegneria, il business management, la finanza e via dicendo.

Acquista su Amazon.it (€38,19)

 

 

 

Vallardi Dizionario maxi. Giapponese

 

Tutti i 2.136 “kanji” che secondo il Ministero dell’Istruzione giapponese si devono sapere per avere una buona conoscenza della lingua, sono presenti in questo dizionario. Questi si possono cercare in maniera rapida grazie all’impaginazione a schede che consente di individuare rapidamente l’ideogramma che si sta cercando.

Per favorire la scrittura, ogni “kanji” viene proposto con la sequenza dei tratti che servono per comporlo in maniera ottimale. Molto utile, secondo gli utenti, la suddivisione degli ideogrammi per lettura o tratti ed anche la lista delle varie combinazioni.

Il dizionario è indicato a chi muove i primi passi nell’apprendimento della lingua del sol levante, mentre chi ha già dimestichezza e vuole approfondire lo studio deve cercare altre tipologie di dizionario più complete. Il volume non risulta particolarmente ingombrante e pesante e lo si può trasportare agevolmente nello zaino nonostante le sue 1.207 pagine.

Acquista su Amazon.it (€28,4)

 

 

 

Hoepli dizionario giapponese-italiano

 

Lo strumento indispensabile per chi vuole apprendere la lingua giapponese e vuole qualcosa in più dei dizionari che descrivono i soli “kanji”. Il dizionario Hoepli conta 736 pagine che contengono 35mila lemmi, più di 10mila esempi, tra parole composte, locuzione e frasi idiomatiche.

Inoltre, per una facile reperibilità delle parole, la parte giapponese-italiano, è in ordine alfabetico latino, molto più comprensibile per chi è madrelingua italiano. Non mancano a completare quest’opera che non dovrebbe mancare nella dotazione degli studiosi della lingua giapponese, elementi di fonetica, fonologia, grammatica giapponese, tra cui le caratteristiche primarie su come costruire le frasi utili nella vita quotidiana in Giappone.

Tra queste, sarà possibile facilmente creare frasi e domande su come districarsi con i mezzi di trasporto, i numeri, le taglie o su come trovare un alloggio o un ristorante. Molto apprezzato il fatto che le scritte sono abbastanza grandi e quindi di facile lettura.

Acquista su Amazon.it (€37,9)

 

 

 

EDT Frasario di giapponese

 

Se si sta per intraprendere un viaggio di lavoro o per turismo verso il Giappone può essere molto utile avere con sé un frasario che aiuti a farsi comprendere dalla popolazione locale nella vita di tutti i giorni. Con un costo davvero irrisorio EDT propone appunto un frasario abbastanza efficace e completo che dovrebbe essere infilato nello zaino insieme alla guida turistica.

La consultazione è facile e veloce grazie alla suddivisione in categorie di utilizzo, ognuna della quali è di colore diverso per poterla trovare in pochi istanti senza dover sfogliare tutto il frasario.

Molto utile la sezione “cibi e ristoranti”, visto che di norma in Giappone vengono offerti menu solo in lingua locale e non sempre è facile capire cosa viene proposto o si gradirebbe mangiare. Il formato “pocket” lo rende molto compatto e leggero, ma al tempo stesso i caratteri sono ben leggibili.

Acquista su Amazon.it (€9,02)

 

 

 

Shogakukan Dizionario giapponese-italiano

 

Uno dei migliori, (se non il migliore) dizionario giapponese italiano edito dalla casa editrice nipponica Shogakukan, ed è anche tra i più venduti e quindi utilizzati dagli studenti universitari che cercano un dizionario approfondito e di chiara consultazione. Offre un numero ampio di vocaboli e di esempi su come utilizzarli nel modo appropriato.

Questo dizionario però ha un prezzo decisamente non alla portata di tutti, e per questo viene consigliato solo a chi ha davvero la necessità di avere un dizionario giapponese-italiano di altissima qualità per il proprio percorso di studi.

Molto elegante anche la rilegatura, anche se alcuni utenti si lamentano del fatto che i caratteri utilizzati sono molto piccoli e chi ha non ha la vista proprio perfetta potrebbe trovare qualche problema nella consultazione, soprattutto se la luce non è delle migliori.

Acquista su Amazon.it (€132,88)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status