Il miglior kit di pulizia per computer

Ultimo aggiornamento: 11.12.18

 

Kit di pulizia per computer – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Se siete stanchi di vedere i vostri computer e display sempre sporchi e ricoperti di polvere, vi invitiamo a leggere il nostro articolo che vi aiuterà a capire quale kit di pulizia per computer comprare. La scelta deve essere presa tenendo conto non solo del contenuto del kit ma anche delle vostre esigenze. Per chi volesse effettuare una rapida consultazione, è possibile visionare la nostra tabella comparativa dove spiccano due prodotti in particolare: IT Dusters SM-16, kit con un flacone di detergente estremamente capiente, ed Ecomoist SC100MLUK, per tutti coloro che vogliono usare solo prodotti bio e senza alcool.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior kit di pulizia per computer

 

Il computer, sia fisso che notebook, attira una gran quantità di polvere che a lungo andare potrebbe danneggiarlo. Ne risente anche l’estetica, in particolare del monitor qualora non venga pulito con una certa frequenza.

Dal momento che bisogna usare detergenti e prodotti specifici, abbiamo deciso di scrivere la seguente guida che vi aiuterà a scegliere il miglior kit di pulizia per computer in vendita sul mercato. Seguite i nostri consigli d’acquisto per evidenziare le offerte più interessanti tra i prodotti venduti online.

 

 

Guida all’acquisto

 

Come si pulisce un computer

I più inesperti si staranno probabilmente chiedendo per quale motivo non sia possibile pulire il computer con dell’alcool o prodotti detergenti che si trovano facilmente in commercio. La risposta è semplice: un detergente aggressivo potrebbe penetrare all’interno e rovinare i circuiti del dispositivo.

Come scegliere un buon kit di pulizia per computer allora? Innanzitutto deve possedere un panno in microfibra, essenziale per pulire il monitor senza graffiarlo. In alternativa è possibile optare per un panno in pelle di daino, come quelli utilizzati per pulire la carrozzeria della propria automobile.

Ricordate che anche durante l’effettiva operazione di pulizia dovrete agire con cautela, evitando di passare il panno sul display con movimento circolare ma sempre in orizzontale o verticale.

 

Soluzione

All’interno dei kit, oltre al panno necessario per la pulizia, troverete anche una o più soluzioni appositamente realizzate per non rovinare la componentistica elettronica.

Tali liquidi sono solitamente composti da una percentuale di acqua, aceto e detergenti specifici, non cercate dunque di riprodurla in casa dal momento che potreste sbagliare le proporzioni, creando una soluzione potenzialmente dannosa.

Per quanto riguarda le soluzioni liquide, servono a pulire il monitor e non vanno assolutamente spruzzate direttamente su di esso ma preventivamente sul panno in microfibra, in modo che questo ne assorba quanto più possibile.

Esistono però anche kit con detergenti spumosi che servono invece per la pulizia della tastiera e touchpad dei computer portatili. Anche in questo caso vale lo stesso principio, ovvero va prima usata sul panno e poi, con questo, si interviene sulla parte da pulire.

 

 

Salviette

Alcuni kit prevedono anche la presenza di apposite salviette imbevute per una rapida pulizia. Naturalmente si tratta di prodotti a basso costo che servono solo a pulire velocemente delle macchie e non possono essere utilizzati per una manutenzione profonda del proprio terminale.

Tuttavia si tratta di prodotti molto apprezzati proprio per la loro semplicità di utilizzo, non dovrete infatti temere di sbagliare qualcosa poiché hanno al loro interno la giusta quantità di detergente per rimuovere efficientemente un po’ di polvere e sporcizia sia dal monitor che dalla tastiera.

Tenendo presente tutte le diverse tipologie di prodotti che potrete trovare in un kit di pulizia per computer, passiamo all’analisi dei singoli prodotti per effettuare insieme una comparazione più dettagliata.

 

I migliori kit di pulizia per computer del 2018

 

La seguente classifica dei migliori kit di pulizia per computer del 2018 è stata realizzata grazie ai pareri espressi dagli utenti in merito ai prodotti che hanno avuto modo di provare. Non abbiamo quindi selezionato unicamente i kit più venduti o delle migliori marche ma quelli che, stando ai consumatori, hanno il miglior rapporto qualità/prezzo.

 

Prodotti raccomandati

 

IT Dusters SM-16

 

Il prodotto di IT Dusters è un kit composto da una soluzione per la pulizia del monitor, contenuta in un flacone da 475 ml, e un panno in microfibra.

Il liquido può essere utilizzato, secondo il produttore, per oltre 1.500 erogazioni e la composizione, seppur non chiaramente indicata, è inodore e non contiene ammoniaca, alcool o fosfati poiché realizzato unicamente con estratti di piante, rendendolo sicuro da usare in ambienti abitati da bambini e animali senza il rischio di intossicazioni.

Secondo gli acquirenti non può essere unicamente utilizzato per pulire il monitor del computer ma qualsiasi superficie a specchio, come finestre, vetri e persino il proprio smartphone o tablet.

Il nostro consiglio è di spruzzare un po’ di prodotto sul panno in microfibra e poi utilizzare questo per pulire la superficie desiderata, evitando così di sprecare troppo liquido versandolo direttamente sul display.

SM-16 ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, elemento che ci ha permesso di posizionarlo al primo posto della classifica.

Acquista su Amazon.it (€12,99)

 

 

 

Ecomoist SC100MLUK

 

A seguire troviamo il kit di Ecomoist, composto anche in questo caso da una soluzione per la pulizia di schermi e un panno in microfibra grande 30 x 30 centimetri.

Il liquido è contenuto in un flacone da 100 ml, non eccessivamente grande dunque. Basta però una sola spruzzata per rimuovere facilmente macchie e sedimenti di polvere e sporcizia. La formula viene definita “eco” poiché non contiene ammoniaca, alcool o prodotti chimici aggressivi ma è realizzata unicamente con prodotti naturali.

Sebbene il rapporto qualità/prezzo sia soddisfacente, alcuni utenti avrebbero preferito un flacone leggermente più grande o la possibilità di scegliere una versione più capiente, soprattutto se consideriamo che la concorrenza offre una maggiore quantità di liquido a un costo lievemente maggiore.

Il vero punto debole del kit è rappresentato però dal panno in microfibra che non è di qualità elevata, lasciando quindi talvolta pelucchi sulle superfici appena pulite.

Acquista su Amazon.it (€7,9)

 

 

 

Blum Manufaktur BM-SC100ML

 

In terza posizione troviamo il kit di Blum Manufaktur, costituito da flacone con liquido pulente da 100 ml e panno in microfibra.

Il vantaggio di questo prodotto è la possibilità di scegliere, tramite la pagina di acquisto online, la quantità di detergente che si desidera, optando tra 50, 100, 250, 500 e 1.000 ml.

Il consiglio è naturalmente quello di provare prima il flacone da 100 ml e, qualora il prodotto vi soddisfi, provvedere a farne scorta per la pulizia di tutti i display che avete in casa, da quello della TV fino a smartphone e tablet.

La composizione del liquido non è chiaramente indicata dal produttore, tuttavia non essendo presenti maggiori informazioni si può supporre che sia composto da alcool e detergenti per la pulizia profonda, è sconsigliato quindi lasciarlo alla portata dei bambini.

Il panno in microfibra antistatico si rivela morbido e di buona qualità, permettendo quindi utilizzi molteplici senza il rischio di rovinarlo come per altri kit della nostra lista.

Acquista su Amazon.it (€11,9)

 

 

 

Fellowes 9977907

 

Salendo di prezzo troviamo il kit proposto da Fellowes. Al suo interno è possibile trovare un flacone di detergente spray da 125 ml, uno di schiuma da 150 ml e una salvietta assorbente riutilizzabile.

Iniziamo subito ad analizzare il detergente spray, si tratta di un liquido pensato per la pulizia dei display con contenuto di alcool inferiore all’1%. Stesso dicasi della schiuma, utilizzata però per pulire tastiere, mouse e zone di lavoro.

Anche in questo caso la mancanza di una vera e propria lista di ingredienti che si possono trovare nei detergenti lascia a desiderare. Gli utenti che vorrebbero effettuare acquisti consapevoli, valutando attentamente l’attenzione posta dal produttore, restano dunque delusi da tale decisione.

La salvietta assorbente inclusa nel kit è di buona qualità e può essere riutilizzata, tuttavia consigliamo di procurarvene almeno una seconda per non mescolare spray e schiuma.

Acquista su Amazon.it (€14,9)

 

 

 

Fellowes 9970311

 

L’ultima recensione della nostra lista è quella di un altro prodotto Fellowes, indicato per tutti coloro che vogliono effettuare una pulizia blanda a basso costo. Si tratta infatti di un set di salviette antistatiche usa e getta imbevute di detergente per la pulizia di schermi e display.

Secondo il produttore e gli acquirenti possono essere utilizzate su qualsiasi tipo di monitor, sia quello della TV sia di laptop, smartphone e tablet.

La confezione contiene 100 salviette e ha un prezzo accessibile a qualsiasi tipologia di utente.

Va ribadito che non si tratta di un prodotto adatto a pulizie profonde ma può essere usato per rimuovere velocemente qualche macchia senza consumare un liquido detergente dal costo più elevato che dovrete però comunque possedere se avete intenzione di pulire approfonditamente i vostri dispositivi.

Non trattandosi infatti di panni in microfibra, che attirano la polvere, se usati per rimuoverla non farete altro che spostarla da una parte all’altra del display.

Acquista su Amazon.it (€4,11)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.