Il miglior leggio da terra

Ultimo aggiornamento: 13.12.18

 

Leggii da terra – consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Per decorare l’appartamento o per utilizzarlo quando è necessario, il leggio da terra si rivela uno strumento molto utile in parecchie occasioni. Considerate innanzitutto la base, che deve consentirgli di restare fermo senza ballare: per questo preferite quella costituita da tre piedi. In alcuni casi è necessario ricorrere a un modello che permetta di alzare o abbassare il fusto, di modo da rendere il piano d’appoggio fruibile a persone di diverse altezze. Il fusto deve essere inclinabile e regolabile, per consentire la lettura anche da seduti. Consultate la nostra guida per comprendere come fare la giusta scelta. Intanto ecco qui un’anticipazione delle nostre preferenze: Biscottini L46xPR32xH139 cm è un modello realizzato in materiali solidi, dalla bellezza tale da poter essere anche semplicemente esposto. Subito dopo viene Diamond Music Stand 01, dalla base in acciaio e un piano d’appoggio così ampio da poter ospitare anche un tablet.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior leggio da terra

 

Il leggio da terra o da pavimento è un sostegno utile per chi ha la necessità di un supporto sul quale poggiare fogli o spartiti utili a svolgere una particolare funzione. Non ne possono fare a meno i direttori d’orchestra, i poeti, ma anche chi vuole un accessorio diverso dal solito in casa.

Date uno sguardo alla guida che abbiamo ideato per voi: più in basso troverete anche una classifica che comprende i prodotti più validi sul mercato, tra i quali poter selezionare quello dal prezzo più conveniente.

Guida all’acquisto

 

La base e l’altezza

Trattandosi di un prodotto che deve essere poggiato a terra, il primo aspetto da tenere in considerazione sarà senza dubbio la base, atta a garantire la stabilità di tutta la struttura. La migliore marca è quella che ne ha una con tre piedi incrociati, che assicura la sua fermezza anche su pavimenti sconnessi.

La presenza di piedini antiscivolo, magari ricoperti dalla gomma, è un elemento in più che permette al leggio di restare nella sua posizione senza muoversi. Un altro aspetto di fondamentale importanza è l’altezza, che deve poter essere regolata in base alla statura della persona che se ne serve.

Così sarà possibile leggere anche da seduti, nel caso in cui venga utilizzato, per esempio, per una pièce teatrale. La manovella è l’oggetto che solitamente consente di sollevare o abbassare il prodotto, ma in alcuni modelli esiste un sistema a frizione, grazie al quale basta eseguire una leggera pressione per sistemare l’oggetto.

Ricordate di verificare l’altezza minima e la massima, che sono indicate nella descrizione del prodotto, prima di procedere all’acquisto.

 

Il piano d’appoggio

È importante controllare le dimensioni del piano d’appoggio a seconda dell’uso che si vuole fare del leggio. Infatti la maggior parte dei modelli in commercio è adatta agli spartiti musicali, per i quali non sarà dunque necessario operare una scelta in base allo spazio a disposizione. Il problema si pone se si vuole invece poggiare un computer o un libro, che hanno dimensioni variabili e necessitano di un posto apposito.

Un’altra caratteristica da considerare è la possibilità di orientare e inclinare il piano, funzione utile specialmente se si suona uno strumento musicale, tramite una manopola posta sul retro. Per facilitare il trasporto del leggio, inoltre, dovrebbe essere removibile, così da non ingombrare nell’auto o da avere un peso inferiore, se lo si vuole portare a mano.

Date un’occhiata alle recensioni degli altri utenti, che possono darvi un valido suggerimento sul modello da scegliere.

Materiali e accessori

Il materiale è una discriminante importante per chi è solito confrontare i prezzi, in quanto la maggior parte dei leggii è in metallo, ma ce ne sono alcuni anche in legno, ideali se si intende usarli come complementi d’arredo.

La presenza di una borsa o una custodia per la conservazione è indispensabile se si vuole tenere il prodotto al riparo dagli urti durante il trasporto e all’interno della quale riporlo quando non è in uso, lontano dalla polvere.

 

I migliori leggii da terra del 2018

 

Ecco qui una panoramica dei cinque prodotti più validi che abbiamo preferito tra tutti quelli venduti online. Date un’occhiata alle varie offerte e fatene una comparazione per individuare quale leggio da terra comprare.

 

Prodotti raccomandati

 

Biscottini L46xPR32xH139 cm

 

Se siete alla ricerca di uno dei migliori leggii da terra del 2018, quello di Biscottini può essere proprio quello che fa per voi. Il suo rapporto qualità/prezzo è infatti tra i più validi del web, specialmente in relazione alle caratteristiche che lo connotano.

Si tratta di un modello in ferro battuto molto solido, con una finitura bianca a effetto anticato, che gli conferisce un aspetto molto elegante e quindi ideale non solo per uno spettacolo ma anche da esporre. La struttura è regolabile in altezza e le sue dimensioni sono 46 x 32 x 139 cm, per cui abbastanza compatte da poterlo collocare in un angolo.

Alcuni utenti mettono in guardia sullo stringere bene le viti una volta montato, pena il rischiare che i pezzi ballino e che sia poco solido. Pesa circa 2 kg, per cui è anche facile da spostare perché non richiede molta forza.

Acquista su Amazon.it (€55)

 

 

 

Diamond Music Stand 01

 

Tra i nostri consigli d’acquisto non può mancare un prodotto dal costo molto competitivo e molto diffuso tra chi ama suonare uno strumento musicale. Quello di MusicalStore2005 è il miglior leggio da terra per chi non fa caso all’estetica ma piuttosto alla praticità di un oggetto utile a poggiare gli spartiti.

Il materiale che lo costituisce è il solido acciaio che gli conferisce grande robustezza e solidità, come hanno potuto sperimentare gli acquirenti che lo hanno preferito. Gli utenti ne apprezzano la particolare ampiezza del piano d’appoggio, che per alcuni è adatto anche a ospitare manuali o un tablet.

La base è costituita da tre piedini rivestiti da una protezione in gomma, che lo rende adatto anche per il parquet, evitando di graffiarlo se lo si vuole spostare. Il colore nero permette di inserirlo in qualsiasi contesto, ma non si tratta di un oggetto dal bell’impatto estetico, per cui non può essere considerato anche un valido complemento d’arredo.

Acquista su Amazon.it (€39,6)

 

 

 

Biscottini 2kg

 

Il prodotto di Biscottini si presta a diventare uno dei leggii da terra più venduti per la sua linea molto elegante. La sua struttura, e in particolare il piano d’appoggio, è curata nei minimi dettagli, tanto da risultare adatta non solo a un uso tecnico ma anche alla semplice esposizione, per esempio, all’interno di un ristorante per reggere il menu.

Il ferro battuto che la compone ha una finitura anticata color ruggine che può essere inserita in un contesto rustico e arricchire anche un ambiente abbastanza spartano. Grazie a una manovella laterale è possibile regolarne l’altezza, di modo da rendere fruibile la lettura a persone di tutte le stature.

Gli acquirenti ne apprezzano la bellezza in unione alla stabilità, con un piccolo appunto riguardante solo i perni del montaggio che, in alcuni casi, risultano difettosi. Il prezzo è conveniente in rapporto alla qualità del prodotto, che è destinato a una lunga vita.

Acquista su Amazon.it (€55)

 

 

 

Tecnostyl LDM-104

 

Se non avete ancora idea di come scegliere un buon leggio da terra, date un’occhiata a quello di Tecnostyl che ha un aspetto davvero futuristico. Il suo fusto in alluminio anodizzato si instaura bene in un arredamento moderno, così come anche la cornice LED che permette di visualizzare meglio i fogli che vi si pongono sopra.

Alla sua utilità si accompagna lo stile, dato che è possibile utilizzarlo anche come elemento luminoso per una parte della casa. Il piano d’appoggio è in formato A4 e si può usare sia in verticale sia in orizzontale, per spartiti o libri che si intende leggere senza ausilio di luci esterne. La base è rotonda e in acciaio, ideale per garantire grande stabilità a tutta la struttura.

Questo prodotto ha però un costo molto alto, per cui si deve essere disposti a spendere di più se lo si vuole in casa e si ha un budget abbastanza limitato.

Acquista su Amazon.it (€217)

 

 

 

Extreme Forma classica

 

Chi vuole fare di questo prodotto un elemento di decoro per la propria casa, non può che orientarsi su un leggio in legno da terra come quello proposto da Extreme. L’aspetto di spicco è senza dubbio la sua forma classica, caratterizzata da una struttura e una base in stile antico.

Il materiale principe è il legno di mogano, abbastanza scuro e perfetto per un appartamento all’insegna della tradizione. Questo modello ha una barra in metallo regolabile, che permette di alzare o abbassare il fusto e posizionarlo come meglio si crede.

È possibile anche inclinare il piano d’appoggio se, per esempio, lo si vuole rivolgere in una particolare direzione. In questo modo si può utilizzarlo molto più facilmente, se si vuole leggere un libro o uno spartito anche da seduti, senza dover fare particolari acrobazie.

Visto il materiale impiegato, il suo costo non è dei più bassi, ma si tratta di una spesa che vale la pena affrontare per un oggetto di indubbio valore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un leggio da terra

 

Utile come base d’appoggio per fogli e spartiti musicali, il leggio è un accessorio indispensabile quando si suona uno strumento musicale, durante lo studio o per coltivare la propria passione per la musica e la lettura in genere.

Si tratta di un prodotto molto pratico e versatile, fondamentale per leggere gli accordi o per comporre poemi e nuove melodie, prestandosi anche come originale complemento d’arredo per decorare un determinato ambiente.

 

 

Un oggetto dalle molteplici funzioni

Il leggio da pavimento si rivela estremamente utile per assumere una posizione corretta durante le ore di studio tra scale e accordi o mentre si fa pratica con il proprio strumento musicale. Basterà regolarlo a seconda della statura e stabilire il giusto grado di inclinazione, per evitare quegli atteggiamenti posturali che a lungo andare potrebbero minare il proprio benessere fisico.

Il leggio potrebbe dimostrarsi molto funzionale anche per non affaticare collo e schiena nel caso in cui vogliate rilassarvi leggendo un buon libro, senza essere costretti ad inarcare troppo le spalle o tenere la testa chinata in avanti più del dovuto.

Inoltre, questi oggetti possono diventare anche importanti elementi decorativi, soprattutto quando sono realizzati con materiali di notevole pregio e rifiniti nei minimi dettagli, per arredare con stile ed eleganza ogni stanza della casa.

 

La struttura

Per quanto concerne la struttura, la prima caratteristica da prendere in considerazione in fase d’acquisto è l’altezza, che dovrebbe essere regolabile a seconda delle esigenze, in modo da poter leggere stando comodamente seduti o suonare agevolmente con il proprio strumento a tracolla anche rimanendo in piedi.

La maggior parte dei modelli disponibili in commercio sono dotati di una manopola che consente di modulare l’altezza a vari livelli; ma esistono anche articoli più funzionali muniti di un pratico sistema a regolazione telescopica, per sollevare o abbassare l’asta con una semplice pressione.

Ricordate di verificare che il prodotto disponga anche di un fermo, manuale o automatico, per assicurarvi che rimanga in posizione qualora debba sostenere un peso rilevante.

Inoltre, per garantire una certa stabilità all’intera struttura, vi consigliamo di prestare attenzione anche alla base e, a tal proposito, è molto importante la presenza di piedini antiscivolo, affinché il leggio rimanga fermo e saldo anche su una superficie irregolare.

 

 

Dimensioni e materiali

In merito alle dimensioni, la maggior parte dei prodotti hanno un piano d’appoggio inclinabile con misure idonee ad ospitare libri e spartiti musicali, e molti sono dotati anche di elastici e fermi per evitare che i fogli cadano durante la performance.

Nella scelta del leggio contano anche i materiali, e quello più utilizzato è certamente il metallo, perché molto resistente e in grado di garantire una maggiore stabilità. Anche il legno e il plexiglass sono molto diffusi, da preferire, però, qualora l’intenzione sia quella di avvalersi dell’oggetto come complemento d’arredo. Si possono trovare anche articoli in plastica, ferro battuto o resina vegetale, e la scelta dipenderà dall’uso che ne farete e dalla cifra che avete intenzione di spendere.

Inoltre, ricordate che il modello scelto dovrebbe essere anche leggero e maneggevole, in modo da poterlo spostare con facilità quando serva, e qualora abbiate l’esigenza di portarlo con voi a lavoro o a scuola, è meglio optare per un prodotto che sia anche ripiegabile, così da non risultare di intralcio durante i vostri spostamenti.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.