Il miglior Lego Architecture

Ultimo aggiornamento: 25.11.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Lego Architecture – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Il mondo delle costruzioni da sempre ha affascinato molti utenti e il marchio Lego ha saputo trasformare nel tempo questi desideri in realtà su cui mettere le mani, lasciando alla fantasia la possibilità di trovare una forma concreta. Tra le diverse linee Lego un posto particolare spetta alla sezione Lego Architecture. Sul mercato si trovano differenti offerte, studiate per soddisfare i gusti di chi cerca il giusto compromesso, puntando al prodotto più economico ma capace di trasmettere ugualmente emozione e divertire. Lego Architecture – Londra offre un profilo accattivante della metropoli britannica, senza lasciarsi sfuggire alcuni dei monumenti simbolo della città, come il London Eye, il Big Ben e la National Gallery. Con Lego Architecture – New York City ci spostiamo dall’altra parte dell’Oceano potendo ammirare il profilo di una città su cui svettano edifici come l’Empire State Building, il grattacielo Flatiron e la statua della Libertà. Se vi state chiedendo quale Lego Architecture comprare, uno dei due potrebbe essere la giusta opzione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori Lego Architecture

 

La filosofia alla base di questi Lego è riproporre gran parte dei migliori edifici del pianeta, concentrandosi a volte su un singolo monumento o edificio, oppure passare in rassegna una serie di costruzioni simbolo di una città. Elemento comune è l’impostazione data e la base di colore nero con il nome della metropoli o dell’oggetto che si è costruito. Stilare una classifica non è semplice e per questo motivo la nostra redazione ha scelto di realizzare una tabella comparativa. Si compone di tre articoli scelti tra quelli più interessanti della categoria, con pregi e difetti analizzati in forma di sintetica recensione. Al termine della comparazione è presente poi una conclusione che riassume quanto letto qualche riga più in alto.

Guida all’acquisto

 

Il mondo Lego

La costruzione e il divertimento sono due note che risuonano spesso quando si parla di Lego. L’azienda danese ha saputo cogliere i cambiamenti e gli stimoli provenienti dal mondo del cinema, dell’animazione, dando anche la possibilità ai fan di proporre idee e vederle trasformate in set da montare. Tra i molti prodotti e categorie un posto particolare spetta anche alla proposta Lego Architecture. L’intento è quello di offrire agli utenti uno sguardo ravvicinato sulle skyline delle maggiori città del mondo, o l’occasione di realizzare una parte della Grande Muraglia Cinese.

Per il tipo di costruzione si tratta di progetti in cui l’aspetto visivo gioca un ruolo consistente, trasformando come tanti altri Lego, la costruzione finita in un oggetto da esporre in casa, anche come simpatico ed elegante elemento d’arredo. Rispetto ad altri prodotti infatti, la natura giocosa viene leggermente meno, preferendo un impianto più statico ed espositivo che però non toglie nulla al piacere e al gusto di vedere nascere e crescere sotto i propri occhi un palazzo storico o un monumento unico al mondo, composto però di mattoncini.

 

La scelta

Trattandosi di un progetto al cui centro ruota il concetto stesso di edificio, è opportuno sapere bene cosa si sta comprando. Per questo se avete bambini molto piccoli è opportuno guardare altrove, anche per una questione di sicurezza dovuta alla presenza di componenti minuti che fanno parte del set.

Sulla confezione Lego sono sempre riportati molti dei dati essenziali e quindi è difficile sbagliarsi. L’età consigliata è una di quelle informazioni a cui prestare sempre la massima attenzione. Di seguito poi anche il numero dei pezzi gioca la sua parte in quanto a informazioni e dettagli. Per la tipologia e la modalità di funzionamento i set Lego Architecture possono piacere anche agli adulti e funzionare da regalo per chi cerca un presente originale da donare a un amico appassionato di architettura o di costruzioni.

Rapporto qualità/prezzo

A differenza di altri modelli in cui la tecnologia o il numero di pezzi abbonda in grande quantità, la situazione Lego Architecture sembra più a portata di mano, anche per quel che riguarda il costo finale di ogni singola costruzione. In quanto ad affidabilità c’è da dire che Lego mantiene l’ottima cura e attenzione per ogni singolo aspetto, dalla realizzazione della confezione passando poi le informazioni inserite all’interno del prodotto e la gestione di tutta la costruzione.

Chi è solito confrontare spesso i prezzi avrà notato che rispetto ad altre tipologie di Lego c’è una buona varietà, in grado di accontentare tutti o quasi rispetto alle aspettative. Il piacere della costruzione resta intatto, con un buon numero di componenti con cui trascorrere del tempo a tirare su la skyline di Shanghai, per dirne una.

 

Prodotti raccomandati

 

Lego Architecture – Londra

Principale Vantaggio:

La possibilità di ricreare su una linea orizzontale la skyline Londinese affascina e conquista un buon numero di utenti, specie quelli con la passione per gli edifici storici e le costruzioni moderne che convivono fianco a fianco.

 

Principale Svantaggio:

Alcuni utenti non hanno gradito la scelta di non inserire maggiori dettagli per quel che riguarda il London Eye.

 

Verdetto: 9.7/10

Un altro pezzo si va ad aggiungere alla famiglia Lego Architecture. In questo caso si parla della capitale Britannica e dei suoi palazzi più significativi, dal Tower Bridge, passando alla bellezza classica del Big Ben e alle forme moderne e circolari del London Eye.

Acquista su Amazon.it (€36,94)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Pratico

La proposta Lego nasce da una delle migliori marche in quanto a costruzioni e attenzione per l’utente. All’interno della confezione sono contenuti i pezzi grazie a cui costruire ben cinque degli edifici più rappresentativi della città. L’età media consigliata è di dodici anni, con un numero complessivo di componenti che sfiora i 460 pezzi.

Gli utenti che l’hanno acquistato si sono dimostrati molto soddisfatti della resa finale, con una composizione armonica e con cui è possibile anche interagire limitatamente, con il Tower Bridge che si apre per facilitare il passaggio delle imbarcazioni. Un manuale come al solito molto dettagliato semplifica la costruzione, così da completare senza difficoltà questa suggestiva visuale di Londra. Tra i nostri consigli d’acquisto questo set occupa i primi posti della classifica.

Accattivante

All’interno di questo set è possibile recuperare ben cinque edifici che seguono un po’ la storia di questa città. Tutte le parti sono in scala, restituendo in questo modo il colpo d’occhio e le diverse grandezze di questo gruppo di edifici. Nella parte sinistra abbiamo la National Gallery, con la colonna di Nelson posizionata di fronte a ergersi come monito e commemorazione per la morte del famoso Capitano avvenuta nel 1805 a Trafalgar. Proseguendo lungo questa linea troviamo l’iconico Big Ben e accanto il Tower Bridge.

Particolarmente interessante la possibilità di gestire apertura e chiusura del ponte, con un sistema comodo con cui sollevare le due parti e gestire il passaggio di un’imbarcazione. Le acque del Tamigi sono riprodotte con una serie di mattoncini trasparenti, mentre sullo sfondo del set si erge la grande ruota panoramica conosciuta dai più come London Eye.

 

Da esposizione

Simile ad altri prodotti della famiglia Lego Architecture, anche in questo caso vediamo come è stata inserita la targa decorativa che riporta il nome di Londra.

La base di colore nero e la particolare impostazione con cui tutti gli edifici sono posizionati, permette di gestire al meglio la costruzione, sfruttando anche il bel colpo d’occhio una volta completato il tutto. La base è robusta e l’aspetto finale ben si adatta a una teca o a trovare posto in un punto specifico della casa, celebrando in questo la capitale Britannica e le sue attrattive architettoniche.

 

Acquista su Amazon.it (€36,94)

 

 

 

Lego Architecture – New York City

 

Gli amanti della città che non dorme mai possono finalmente portarsi in casa uno spaccato della metropoli statunitense, con un numero di pezzi pratico per prendere confidenza con questi set e uno skyline accattivante ed evocativo. All’interno della confezione trovano posto alcuni edifici storici, dalla statua della Libertà, salendo verso le altezze vertiginose del grattacielo Flatiron, dell’Empire State Building e del Chrysler Building.

A chiudere il quintetto vediamo poi il One World Trade Center. All’interno del libretto sono inseriti fatti storici e informazioni dettagliate legate a ognuno degli edifici da costruire, con la possibilità per gli utenti di conoscere e approfondire quanto possibile la storia e le origini di questo o quel palazzo. Adatto per un pubblico a partire dai 12 anni di età, è uno dei migliori Lego Architecture del 2020, e tra i set più venduti online.

Pro
Linea:

La forma e gli edifici scelti permettono di fare un salto tra le costruzioni più significative della città Newyorkese, non lasciando da parte neanche la statua della libertà.

Qualità costruttiva:

In tanti hanno scelto questo set per la buona resa dei componenti e una serie di edifici caratterizzati ognuno da una sua anima particolare generano anche un contrasto interessante che racchiude in parte la bellezza di questo set.

Praticità:

Gran parte dei pezzi che compongono il set si assemblano senza difficoltà, procedendo così spediti verso il risultato finale.

Contro
Grandezza:

I fan Lego sono rimasti un po’ delusi dalle dimensioni contenute del set, aspettandosi probabilmente qualcosa extra large.

Acquista su Amazon.it (€40,99)

 

 

 

Lego Architecture – Sydney

 

Un viaggio nella capitale Australiana è quello che ci vuole per cambiare un pò aria, gustando una skyline in cui la splendida Opera House di Sydney viene ricreata con tutte le sue vele e curve. 360 pezzi vanno a comporre questa nuova creatura Lego, con un’età consigliata che parte dai 12 anni.

Alle spalle del palazzo dell’Opera svetta maestosa la Sydney Tower e la Deutsche Bank Place. Molto apprezzati anche gli elementi come la resa dell’acqua e la struttura del Sydney Harbour Bridge che chiude il set di elementi con cui costruire questa nuova proposta Lego.

Anche in questo caso, seguendo la tradizione Lego, non mancano informazioni dettagliate su come poter concludere il posizionamento di ogni pezzo. In più, data la natura stessa e le storie di ogni edificio, è incluso un sunto che ne spiega le origini e attraversa i secoli e gli stili architettonici che hanno portato alla realizzazione di questi edifici.

Pro
Composizione:

Anche in questo caso l’oggetto consente di creare un’affascinante skyline, comprendente l’Opera House di Sydney e la zona del porto, con altri due edifici a fare da contorno a dare ulteriore verticalità al tutto.

Informazioni:

All’interno della scatola sono presenti oltre alle note di costruzione anche cenni storici legati a ognuno degli edifici presenti.

Comodo da montare:

Puntando su una scelta in scala contenuta, il set presenta un massimo di 360 pezzi, gestiti in modo egregio da Lego e che non deludono una volta conclusa la costruzione nella sua interezza.

Contro
Delicatezza:

Alcuni utenti hanno notato una struttura a volte poco robusta al termine del montaggio, consigliando di fare attenzione a dove si colloca la skyline di Sydney.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Lego Architecture – Statua della Libertà

 

Qui le cose cominciano a farsi veramente serie. Se siete alla ricerca di un buon Lego Architecture capace di sfidarvi e mettere alla prova il costruttore che è in voi allora potreste aver trovato la costruzione adatta alle vostre esigenze.

Gli utenti che l’hanno vista sono rimasti stupiti delle fattezze di un oggetto adatto a chi cerca qualcosa di veramente sfidante e che conserva al meglio la sua aura di accoglienza e maestosità, una storica porta d’ingresso per i molti che in passato cercarono rifugio e nuove speranze oltremare. 1685 pezzi, con il basamento originale che riproduce le diverse decorazioni e i livelli che portano passo dopo passo verso la statua vera e propria. Stesso discorso anche per la statua, con le sue catene spezzate e la fiaccola a illuminare sogni e speranze dei nuovi arrivati.

Una volta completata la struttura poi raggiunge la ragguardevole altezza di 44 cm.

Pro
Maestosa:

Magari non per tutti ma la scelta di creare un prodotto che esalti e sintetizzi al meglio l’effetto della statua della Libertà ha raggiunto l’obiettivo. 44 cm di altezza e un’attenzione ai dettagli che solo Lego è in grado di offrire.

Componenti:

1.685 pezzi possono bastare per mettere d’accordo chi è in cerca di un buon livello di sfida. Le geometrie scolpite del piedistallo, con i suoi scudi e le decorazioni austere fanno da trampolino alla statua che occupa la sommità.

Confezione:

All’interno della scatola trovano posto tutti i diversi componenti, così da gestire la costruzione della statua seguendo le indicazioni presenti del libretto delle istruzioni. Il piacere di realizzare un monumento ritenuto da molti uno dei simboli della città è a portata di mano.

Contro
Costo:

Alcuni utenti avrebbero gradito una spesa inferiore per un prodotto del genere, considerando la proposta Lego troppo cara.

Acquista su Amazon.it (€84,99)

 

 

 

Lego Architecture – Studio Gioco di Costruzioni

 

Dall’astrazione alla creazione. Questo in breve l’intento esplicito con cui poter dedicarci a esplorare progetti e costruzioni differenti, lasciando campo libero alla fantasia oppure affidandosi a un comodo libretto con cui poter scegliere le diverse configurazioni possibili, con esercizi e proposte che riempiono le 270 pagine della guida interna.

Mai come in questo caso siamo di fronte a un vero e proprio cantiere di idee, con alcuni tra i più famosi studi architettonici a fare da consulenti e insegnanti con elementi e disegni che possono solo arricchire la fantasia e il gusto dell’utente.

I pezzi a disposizione, di un bianco abbagliante e dalla trasparenza suggestiva, sono 1.200, una quantità che consente di tirare su veramente dalle fondamenta un certo edificio, passando poi in rassegna quanto già ideato da professionisti del settore.

Pro
Versatilità:

In questo set si guarda in prima battuta alla creazione di laboratorio per piccoli e grandi architetti. I componenti infatti mirano a gestire al meglio fantasia e lavoro di costruzione.

Pezzi:

1.210 mattoncini sono i componenti di questa officina creativa. Un numero adeguato con cui poter realizzare al meglio quello che si ha in mente, approfittando dei mattoncini di colore bianco e trasparente con cui erigere nuove strutture.

Progetti:

Nella scatola trova posto un libretto che si discosta dai soliti manuali d’istruzione. Si tratta piuttosto di una serie di progetti, esercizi e disegni studiati per dare forma a quanto presente in questo set. La cosa interessante è che sono progetti realizzati da alcuni dei più interessanti studi di architettura sparsi nel pianeta.

Contro
Reperibilità:

Purtroppo molti utenti confermano la difficoltà nel recuperare questo set, con prezzi di mercato che salgono di giorno in giorno e un costo finale a volte proibitivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Utilizzo dei Lego Architecture

 

Scelta del set

La linea Lego Architecture si caratterizza per un senso spiccato di costruzione e gestione di un insieme di edifici. L’età media consigliata parte dai dieci anni d’età, con una complessità e una filosofia più seria rispetto a certi altri set più ludici e dall’aspetto divertito presenti nel catalogo Lego.

Questo però non deve trarre in inganno, visto che il piacere del montaggio resta intatto, così come il gusto di esporre il tutto in una teca o in un angolo della vostra casa.

 

 

Controllo dell informazioni

Una volta aperta la confezione si vedrà come Lego abbia posto attenzione non solo al libretto contenente tutte le istruzioni del caso ma abbia voluto aggiungere anche un po’ di storia, così da consentire a tutti di entrare più a fondo nel passato e capire come e perché si è scelto quel particolare dettaglio.

 

Posizionamento

Molti dei Lego Architecture dispongono di una base d’appoggio costituita da mattoncini di colore nero. In tal senso si vede come la proposta voglia includere anche un certa visibilità dell’oggetto, con le Skyline che si sviluppano orizzontalmente così da poter avere un quadro in cui ognuno degli edifici trova il suo giusto posto.

Vi suggeriamo solo di fare attenzione al momento di collocare il tutto su un ripiano.

 

 

Rapporto qualità/prezzo

Se questo è il primo Lego Architecture a cui vi avvicinate, capire bene il numero complessivo di pezzi e la dinamica della composizione può tornare decisamente utile. Perché iniziare con qualcosa di estremamente ricco e complesso a livello visivo, quando si può passare per uno stadio intermedio con una minore complessità e la stessa soddisfazione?

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status