fbpx

Il miglior libro di J.D. Salinger

Ultimo aggiornamento: 19.09.19

 

Libro di J.D. Salinger – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Non c’è niente di meglio che leggere un buon libro in tranquillità, su questo sarete tutti d’accordo. Ciò che può ostacolare un pomeriggio di lettura è sicuramente la scelta del libro sbagliato; quante volte ci facciamo convincere da amici e parenti e dai loro consigli in fatto di libri? Certe volte può andare bene e altre no, per questo rivolgersi a un grande classico è sempre una garanzia. Oggi vi proponiamo cinque dei migliori romanzi di Jerome David Salinger, più noto semplicemente come J.D.Salinger, longevo scrittore americano nato nel 1919 la cui fama è dovuta inizialmente alla pubblicazione de Il giovane Holden. Questo è infatti il primo dei cinque libri che presentiamo oggi, la storia di un adolescente nell’America degli anni ‘50 e delle sue avventure nella Grande Mela, insieme con la sua versione originale The Catcher in the Rye, per cogliere ancora di più la maestria dell’autore e la sua abilità linguistica.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior libro di J.D. Salinger

 

Iniziamo la nostra guida per scegliere il miglior libro di J.D. Salinger con alcuni consigli d’acquisto utili alla comprensione di questo autore così noto. Elencheremo alcune delle caratteristiche della sua vita e della sua produzione e analizzeremo i pareri dei lettori in merito a cinque dei romanzi più venduti online, sperando di aiutarvi nella scelta.

Guida all’acquisto

 

Formato

Una regola generale per tutti i libri, ma che ci teniamo a sottolineare anche in questo caso, è il formato. La tecnologia ha influenzato le nostre scelte anche in questo campo e sta a voi decidere se passare al nuovo formato digitale o se rimanere amanti del cartaceo. Anche in questo caso vi si aprono diverse possibilità.

Una prima distinzione si può fare tra la copertina rigida e la copertina flessibile.

Nel primo caso, il libro si presenterà robusto e occuperà certamente più spazio nelle vostre borse o valigie; solitamente la copertina rigida è rivestita da una più sottile e di carta, su cui sono scritte le informazioni riguardanti autore, trama e commento del libro.

Se non avete spazio o se volete un formato più maneggevole e meno pesante, la copertina flessibile è quella che fa per voi. In questo caso dovrete solo fare attenzione ad eventuali pieghe e “orecchie” che potrebbero danneggiare il vostro libro.

Tra le varie tipologie è presente anche quella all’americana, dove la classica cucitura viene sostituita dal più resistente materiale adesivo.

 

Vita

Un aspetto che pensiamo possa esservi utile nella scelta del migliore libro di J.D. Salinger è entrare dentro la vita dell’autore, comprendendo alcuni aspetti della sua biografia così che possiate incuriosirvi alla sua storia.

Jerome David Salinger nasce a New York nel 1919 da una famiglia di commercianti ebrei e sviluppa fin dalla giovane età un carattere solitario e volubile, poco propenso all’apprendimento scolastico e molto schivo. Dopo una prima formazione in diverse università americane, nel 1942 partirà come militare durante la seconda guerra mondiale, esperienza che lo segnerà profondamente.

La passione per la scrittura è una costante nella sua vita e pur non avendo condotto nessuna carriera nel mondo accademico o letterario, Salinger tenterà più volte di inviare i suoi scritti a diverse testate. La prima pubblicazione avviene solo nel 1951, anno in cui viene dato alle stampe il suo più famoso romanzo, Il giovane Holden, a cui l’autore afferma di aver lavorato per 10 lunghi anni.

Dopo il grande successo, Salinger decide di ritirarsi dalla vita pubblica e allontanarsi dai riflettori abbracciando la filosofia buddista zen e morendo nella sua casa di campagna del New Hampshire nel 2010.

Stile e carattere

Mettiamo insieme questi due aspetti perché riteniamo che siano strettamente collegati.

Il suo carattere schivo e molto taciturno, di cui vediamo la rappresentazione nel giovane Holden Caulfield, si riflette in un tipo di scrittura molto diretto ma anche molto profondo.

I pensieri dei suoi personaggi sono esposti senza mezzi termini, spesso tramite vere e proprie espressioni dialettali tipiche della lingua inglese. Non a caso, bambini e adolescenti sono spesso protagonisti o personaggi dei suoi scritti, proprio per poter giustificare un’esposizione tagliente e spregiudicata.

 

I migliori libri di J.D. Salinger 

 

Per aiutarvi a scegliere in maniera attenta, proponiamo una breve disamina di cinque tra i lavori più graditi dagli utenti.

 

Prodotti raccomandati

 

Il giovane Holden – Einaudi, Super ET

 

Principale vantaggio:

Oltre al fatto che è uno dei classici più venduti e che continua a vendere 250.000 copie l’anno solo in America, il principale vantaggio pratico consiste nella possibilità di optare per la rilegatura con copertina flessibile, risparmiando soldi e spazio.

 

Principale svantaggio:

Il fatto che non sia in lingua originale prevede che la scelta debba vertere anche su quale sia la migliore traduzione. In questo caso i lettori non sono particolarmente soddisfatti, poiché sembra che si perda lo spessore e il taglio tipico di Salinger.

 

Verdetto 9.9/10

Un classico indiscusso della letteratura americana che unisce da decenni generazioni di adolescenti, con la peculiarità di rimanere sempre un solido romanzo di formazione.

Acquista su Amazon.it (€15,3)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Trama

È la storia del sedicenne Holden Caulfield che a causa del suo pessimo rendimento viene espulso per l’ennesima volta dalla scuola. Decide con tre giorni di anticipo di tornare nella sua città natale, New York, dopo aver discusso con un suo ormai ex professore e con il suo compagno di stanza.

Non potendo dire alla famiglia della sua reale situazione, Holden si ritrova a vagare per la Grande Mela in cerca di alloggio e di supporto e lo troverà parzialmente dapprima in uno squallido hotel e poi rincorrendo vecchi amici e conoscenti, tra cui un vecchio professore. Il quadro in cui tutto si muove sono spesso malfamati locali notturni, in cui Caulfield si rifugia dopo aver maturato un odio sempre più profondo verso quelli che considerava vecchi amici e verso la società.

L’unica persona con cui sembra andare d’accordo è la sua sorella più piccola che manterrà il segreto relativo alla causa del suo ritorno anticipato. Sarà lei l’ultima persona che vedrà prima di decidere di partire definitivamente, stanco di tutto e forse cambiato.

Aneddoti

Chi non si è mai fatto convincere nell’acquisto di un libro, dalla sua copertina? Ebbene, Salinger, per scongiurare questa eventualità, impone alla casa editrice di pubblicare il libro con la copertina totalmente bianca. È così che potrete acquistarlo ancora oggi, poiché Einaudi mantiene la volontà dell’autore di far sì che un eventuale acquisto non sia in alcun modo influenzato da immagini o colori.

Un altro particolare che potrebbe incuriosirvi è che in alcune interviste rilasciate da Salinger dopo la prima pubblicazione, l’autore parla del protagonista come di “un giovane me stesso”. È curioso pensare che un uomo grande e grosso abbia nascosto alcuni aspetti della sua identità dentro a un personaggio così giovane. Il suo carattere, però, schivo e taciturno, è il motivo per cui dopo la pubblicazione del libro decide di allontanarsi dai riflettori e di firmarsi semplicemente come J.D.

 

Temi e stile

La vicenda avviene nel giro di pochi giorni ed è narrata in prima persona proprio dal giovane Holden. La rabbia del ragazzo verso la scuola, gli amici e la famiglia è in realtà una critica dell’autore all’ipocrisia della società e un inno alla spregiudicatezza dell’età adolescenziale.

Per rendere il tutto più suggestivo e reale, l’autore opta per un linguaggio che evochi queste sensazioni: la ribellione, l’irriverenza e la profonda infelicità di un ragazzo che, pur avendo tutto, si trova povero in autenticità e sentimenti.

A questo scopo Salinger sfoggia il vocabolario della New York di allora e lo esalta con espressioni idiomatiche tipiche del parlato e adatte alla voce di un ragazzo così giovane. È proprio lui infatti a narrare la storia in prima persona, rendendo lo stile decisamente introspettivo e coinvolgente.

 

Acquista su Amazon.it (€15,3)

 

 

 

The Catcher in the Rye – PW Prints

 

Andare a caccia dei prezzi bassi può essere un buon criterio di scelta per molte cose, ma non per un libro. In questo caso il criterio di scelta essenziale è quello della lingua, perché vi presentiamo il grande capolavoro di Salinger in lingua originale, l’inglese.

La trama e i temi rimangono ovviamente gli stessi, cambia in maniera sostanziale il fatto che il messaggio dell’autore arrivi dritto così come è stato pensato e realizzato e di questo i lettori sono entusiasti. Sono meno soddisfatti invece del formato e dell’impaginazione: la rilegatura all’americana sembra che renda il libro molto piccolo con la conseguente riduzione della dimensione del carattere e le annesse difficoltà di lettura. Valutate questo aspetto se preferite libri, magari con più pagine, ma con una scrittura facilmente leggibile e una più ampia spaziatura.

Curioso è il fatto che l’editore abbia voluto riproporre la copertina così come era stata pubblicata nella primissima edizione del 1951.

Per darvi alcune indicazioni su come scegliere un buon libro di J.D. Salinger, vi indichiamo quali sono i pro e i contro di questa sua opera.

Pro
Lingua:

Per coloro che conoscono bene l’inglese sarà un gran vantaggio poter cogliere il messaggio dell’autore nella sua pienezza, senza dover ricorrere all’intermediario della traduzione che potrebbe nascondere alcune sfumature.

Temi:

Sottolineiamo ancora una volta uno dei motivi per i quali è ancora una delle opere più vendute nonostante il passare del tempo e cioè l’assoluta profondità e analisi di una società in pieno boom economico, vista dagli occhi di un ragazzo.

Copertina:

La scelta della casa editrice è quella di riproporre esattamente la copia della prima copertina che venne pubblicata alla prima stampa.

Contro
Rilegatura:

Non tutti hanno amato la rilegatura all’americana che sembra rendere il formato eccessivamente piccolo e la lettura difficoltosa.

Acquista su Amazon.it (€14,68)

 

 

 

Nove Racconti – Einaudi, ET scrittori

 

Un Salinger in pillole quello del Nove racconti che consente un assaggio della grandezza di questo autore anche a coloro che non hanno tempo di seguire una trama troppo lunga o a chi vuole convincere i più giovani ad appassionarsi alla lettura. Risulta uno tra i migliori libri di J.D. Salinger del 2019 proprio per questo e si presenta sia con copertina flessibile che come libro di testo.

Le caratteristiche della scrittura di questo autore sono certamente mantenute, ma molti non lo ritengono “all’altezza” di altri suoi scritti; sarà la formula del racconto a gravare su questo aspetto, ma sembra che il vero stile per cui è noto emerga soltanto negli ultimi due racconti.

Valutate questi aspetti se dovete comprarlo per voi o consigliarlo a qualcuno, poiché è possibile che non venga colta come un’opera omogenea e che sia difficile comprenderne il filo conduttore.

Se già sapete dove acquistare il vostro prossimo libro, vi elenchiamo alcuni dei vantaggi e degli svantaggi di questa raccolta.

Pro
Brevità:

Perfetto per chi non ha tempo da dedicarsi alla lettura di un vero e proprio romanzo, questa raccolta non è altro che una collezione di Salinger in pillole, ideale da leggere una alla volta o tutto d’un fiato.

Didattica:

Potrete scegliere tra un normale formato in copertina flessibile o quello a libro di testo. Sarà facile così poter avvicinare alla lettura anche i giovani più ostinati.

Contro
Connessione:

Non tutti sono riusciti a comprendere il filo conduttore che lega i vari racconti. Può risultare difficile cogliere l’omogeneità dietro a un testo così variegato che potrebbe causare una certa dispersione.

Acquista su Amazon.it (€10,2)

 

 

 

Franny e Zooey – Einaudi

 

Tra le varie offerte spunta anche questa, un libro che in realtà contiene due storie apparentemente separate, ma in realtà legate da un filo conduttore molto forte. Salinger infatti narra dapprima la storia di Franny e solo dopo quella di Zooey, fratelli della famiglia Gass di cui l’autore parla anche nel primo racconto dei suoi Nove Racconti così come in altri romanzi.

Sebbene non ci sia una vera e propria trama, nessun dramma da raccontare, vi colpirà l’analisi psicologica dei due fratelli, presentati da Salinger in contesti diversi, ma sempre molto profondi nella loro caratterizzazione. Il tutto è raccontato tramite lunghi dialoghi in cui l’autore sfoggia incredibile maestria nel rendere vera ogni cosa, nel rendere appassionante anche una chiacchierata familiare o un pranzo a ristorante.

Non è tra le opere più famose, ma i lettori già appassionati di Salinger sono entusiasti della scoperta di una nuova opera a cui affezionarsi e da rileggere ogni volta cogliendo sfumature differenti.

Ormai saprete sicuramente che optare per il più economico non è il criterio migliore per scegliere un libro. Qui di seguito troverete altri consigli per aiutarvi nella scelta.

Pro
Analisi:

Nonostante l’assenza di una vera e propria trama, è l’analisi psicologica dei personaggi a condurvi lungo un cammino di introspezione che vi legherà moltissimo alla famiglia Gass.

Dialoghi:

Il carattere introspettivo che caratterizza questi due racconti è magistralmente esposto tramite lunghi dialoghi che rendono la trattazione varia e leggera, senza cedere alla pesantezza.

Contro
Profondità:

Alcuni dei lettori ritengono che il tutto sia narrato senza mai scendere realmente nella profondità delle questioni, rimanendo solo in superficie e rendendo l’esposizione apparentemente approssimativa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Alzate l’architrave, carpentieri e Seymour. Introduzione

 

Se ancora non sapete quale libro di J.D. Salinger comprare, presentiamo questa ultima opera, frutto della nostra comparazione.

Ancora una volta un componente della famiglia Gass, Buddy, narra come alter-ego dello scrittore stesso il matrimonio di uno dei suoi fratelli, nella prima parte, e ne fa un’analisi fisica e psicologica, nella seconda.

Difatti siamo ancora una volta davanti a un volume unico che in realtà contiene due storie, legate concettualmente ma molto distanti a livello temporale.

I lettori amanti di Salinger la considerano un’ennesima scoperta, un’altra gemma da conservare tra le ricchezze che questo autore ci ha lasciato; prediligono principalmente il secondo dei due racconti, in cui sembra si respiri di nuovo parte di quello stile di cui già si era intuita la ricchezza nel Giovane Holden.

È qui infatti che l’analisi psicologica condotta da Buddy Glass nei confronti del fratello che si scopre essere morto suicida si permea dell’intensità emotiva e stilistica che solo Salinger sa dare e da cui i lettori sono pienamente appagati.

Concludiamo la nostra guida con gli ultimi pro e contro di questa raccolta.

Pro
Famiglia Gass:

Per coloro che si sono affezionati alle vicende della famiglia Gass tramite altre letture, con questa raccolta potranno gustare ancora una volta parte delle vicende di questi componenti, come se la storia fosse sempre stata una sola.

Densità:

Nonostante sembri un libro molto piccolo, racchiude in realtà una densità di concetti e riflessioni molto profonda. Ideale per chi vuole godere della lettura di questo autore brillante, pur non avendo grande disponibilità di tempo.

Contro
Aspettative:

Coloro che hanno già avuto modo di leggere altre opere di Salinger ritengono che questa raccolta non sia all’altezza delle altre sue produzioni. Questo ha causato un po’ di delusione date le alte aspettative.

Acquista su Amazon.it (€9)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status