fbpx

Il miglior libro di Sigmund Freud

Ultimo aggiornamento: 20.07.19

 

Libri di Sigmund Freud – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Chi, almeno una volta nella vita, non si è imbattuto nel nome di Sigmund Freud? Filosofo e neurologo di importanza internazionale, è passato alla storia per essere divenuto il fondatore della psicoanalisi, con la teoria secondo cui determinati processi psichici inconsci sono in grado di influenzare il comportamento e il pensiero di ogni individuo. Tutto questo viene spiegato da Freud stesso all’interno della sua opera più famosa, “L’interpretazione dei sogni”, dove per la prima volta getta le basi di una nuova corrente di pensiero incentrata proprio sul significato dei nostri sogni, che per lui sono manifestazione diretta dei nostri desideri più profondi. Non meno importante poi lo scritto “Psicopatologia della vita quotidiana”, che rappresenta una sorta di scia o continuazione del primo libro, in cui vengono indagate più a fondo le origini dei nostri lapsus, di quei momenti di vuoto e dimenticanza che molto spesso accompagnano le giornate lasciandoci un senso di smarrimento.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior libro di Sigmund Freud

 

Tramite un’attenta comparazione dei titoli più venduti online siamo giunti a stilare una classifica che vi potrà aiutare a capire come scegliere un buon libro di Sigmund Freud in base a ciò che state cercando e al vostro gusto personale. Nella guida seguente potrete trovare qualche informazione utile a darvi chiarezza e maggiore sicurezza.

 

 

Guida all’acquisto

 

Biografia

Perché nelle copertine di ogni libro vi è sempre un trafiletto dedicato alla vita dell’autore? La risposta è semplice: le esperienze personali vissute dagli scrittori influenzano molto le loro scelte e anche, in alcuni casi, il loro modo di esprimersi nelle opere che vengono pubblicate.

Anche nel caso di Freud abbiamo una forte incisione di determinati momenti della sua vita che lo hanno cambiato e hanno portato in lui la voglia di scoprire di più.

Nato a Freiberg nel 1856 da padre ebreo, si appassionò da giovane alla cultura ebraica rigettandone successivamente il credo e definendosi ateo nel suo primo libro di formazione: “L’avvenire di un’illusione”.

Molto intelligente e precoce, ricevette una targa di merito dall’Università di Vienna per i suoi studi medici e con una borsa di studio si trasferì a Parigi per conoscere il più grande neurologo a qual tempo, poiché cresceva in lui la curiosità per l’ambito neurologico, interessandosi in particolare dell’ipnoterapia che in quegli anni veniva usata per curare l’isteria. Alcuni dei suoi scritti, quali ad esempio “Ossessioni, fobie e paranoie” oppure “Psicopatologia della vita quotidiana” sono il frutto di un attento perfezionamento delle sue teorie, che con il tempo gli hanno garantito un grande successo.

 

L’influenza di Freud

Le innovazioni apportate da Freud sono state incisive non solo in ambito medico, per curare con diverse tecniche la nevrosi di alcuni pazienti, ma anche nell’ambito dell’inconscio, in quanto i suoi metodi hanno permesso di capire la psicologia di un individuo, almeno in parte.

Infatti nel diciannovesimo secolo la corrente di pensiero più diffusa era il Positivismo, per cui gli uomini sono in grado di controllare se stessi, le loro coscienze e tutto ciò che li circonda.

Freud esordisce sostenendo invece che tutto ciò è solo un’illusione: sviluppa invece la teoria dell’inconscio, secondo cui l’individuo non è in grado di prevalere sul proprio Io interiore, perché ci sono comportamenti e desideri profondi che egli stesso non è in grado di comprendere. I sogni, in questo senso, sono il mezzo supremo e “cosciente” per arrivare alla comprensione del proprio essere, come da lui scritto nel libro “L’interpretazione dei sogni”.

 

 

Quale libro scegliere

Se, dopo le informazioni ricevute, non siete ancora sicuri su quale libro di Sigmund Freud comprare, non possiamo darvi una soluzione definitiva, ma comunque i nostri consigli d’acquisto potrebbero esservi d’aiuto nello scegliere quello più adatto a voi, in base ai titoli più venduti, quelli che sono stati definiti i più interessanti e anche quelli più economici in termini di prezzo.

Il consiglio migliore è sempre quello di dare un’occhiata ravvicinata alle tematiche trattate, che non sempre, nel caso della psicoanalisi, sono leggere e poco impegnativi; inoltre, quando si ha a che fare con una così ampia scelta sul mercato, ricordate di controllare sempre il formato, la grafica e tutto ciò che concerne la stampa del libro, in quanto potrebbe risultare eccessivamente piccolo di scrittura o, al contrario, avere un formato rigido e ingombrante da inserire nella libreria personale o da portare in viaggio come motivo di svago e relax.

 

I migliori libri di Sigmund Freud 

 

Una buona recensione sulle offerte presenti nel web o nelle librerie può fare la differenza per una scelta più specifica e mirata a darvi la massima soddisfazione. Perciò di seguito, vi mostriamo una serie di opere selezionate per gusto e per struttura, in modo da chiarirvi le idee.

 

Prodotti raccomandati

 

L’interpretazione dei sogni

 

Principale vantaggio:

Divulgativo e anche istruttivo, questo libro è un must have all’interno di scuole e librerie, in quanto rappresenta il punto di partenza per capire la psicologia umana attraverso la percezione e il significato dei sogni.

 

Principale svantaggio:

Nonostante sia molto interessante per le tematiche, risulta a tratti eccessivamente prolisso e non è agevole da leggere per chi è semplicemente curioso nei confronti del genere e vuole concedersi un po’ di relax.

 

Verdetto: 9.7/10

Opera questa dalle mille sfaccettature, importante per imparare a conoscersi e compiere un interessante viaggio all’interno dell’Io più nascosto, alla ricerca di desideri e sentimenti inconsci.

Acquista su Amazon.it (€3,31)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Una vera e propria rivoluzione

“L’interpretazione dei sogni” fu pubblicato da Freud nel 1899 e in esso vi è una teoria fondamentale che è quella dell’attività onirica, per cui si può accedere ai contenuti più profondi e inconsci del proprio pensiero solo apportando un freno inibitore alla ragione, che di per sé non permette la libera fruizione delle idee e dei desideri nascosti nell’individuo. Prima dell’uscita dell’opera, in campo medico e in psicologia il sogno veniva emarginato a piccole sezioni e non rappresentava alcun tipo di validità scientifica e psichica: questo vi fa capire quanto il testo proposto da Freud sia rivoluzionario, e abbia aperto numerosi dibattiti tra chi lo riteneva illuminante e chi vi rivolgeva invece sprezzanti critiche.

Infatti, lo stesso Freud realizzò un volume piuttosto corposo in cui preparò le possibili risposte alle discussioni che sarebbero inevitabilmente sorte a una teoria tanto bizzarra, spiegando fase per fase quali erano i punti salienti che lo avevano condotto a quella soluzione.

Che cos’è il sogno

L’autore è riuscito nella sua opera a dare una formula concreta al vasto mondo dei sogni, per cui si può dire che “L’interpretazione dei sogni” è uno dei migliori libri di Sigmund Freud per il suo spessore tematico.

Ma cosa rappresentano i sogni? Per Freud sono desideri inconsci che operano all’interno della psiche umana e non sono accessibili dalla parte razionale; infatti è proprio quando dormiamo che possono manifestarsi, in quanto non siamo del tutto coscienti e non abbiamo freni inibitori.

Vi è la presenza perciò di un contenuto latente, ossia una scena che appare chiaramente nel sogno, cioè quello che in realtà il nostro sogno vuole mostrarci. Tramite l’illusione, il sogno rende questo contenuto nascosto in modo che non sia “censurato” dalla ragione, per rappresentare probabilmente un trauma o un pensiero infantile.

 

Come vengono regolati i sogni

Freud nella sua tesi sui sogni afferma che per interpretarli vi sono una serie di leggi il cui scopo è quello di regolarne il contenuto, e studiando tali leggi è possibile successivamente arrivare a capire qual è il loro vero significato.

La prima da prendere in considerazione è quella della condensazione, un’idea che fonde insieme vari ricordi e pensieri; la seconda è lo spostamento, un processo che appunto trasferisce le emozioni a un oggetto differente da quello reale.

La terza legge è la drammatizzazione, per cui le emozioni all’interno dei sogni vengono amplificate e fuori controllo; la quarta e la quinta infine sono rispettivamente la simbolizzazione, che consiste nell’intervento dell’inconscio di immagini che sostituiscono la realtà e la rappresentazione per l’opposto, per cui nel momento in cui ci si risveglia la ragione,che rientra a pieno ritmo, censura il ricordo del sogno.

 

Acquista su Amazon.it (€3,31)

 

 

 

Psicopatologia della vita quotidiana. Ediz. integrale

 

“Psicopatologia della vita quotidiana” è sicuramente il miglior libro di Sigmund Freud da aggiungere alla propria collezione, se si è appassionati della psicosi umana. In particolare, quest’opera risponde a una serie di quesiti che derivano da fatti che accadono ogni giorno e di cui non sapete spiegare il perché. Dimenticanze, lapsus momentanei, lampi e deja vù vengono interpretati in una chiave tutta nuova e brillante, perché l’autore utilizza proprio questi momenti banali e quotidiani per spiegare la parte più profonda della mente umana, tutte le sue mancanze e tutti i suoi lati bui.

Così questo libro, con una serie di esempi tratti da esperienze e avventure con parenti e amici, diventa un ottimo spunto per poter decifrare alcuni istanti della vita individuale, creando un ponte con l’inconscio tramite l’utilizzo di schemi facili da comprendere.

Di seguito vi mostriamo una serie di pro e di contro che potranno esservi d’aiuto per un vostro futuro acquisto.

Pro
Linguaggio:

A differenza di testi simili, questo non è molto impegnativo in quanto è trascritto con un linguaggio semplice e diretto, che ne garantisce una più profonda fruibilità. Particolarmente consigliato da portare durante un viaggio, per godersi qualche momento di relax non fine a se stesso.

Costo:

Confrontare i prezzi online può risultare un po’ noioso e fuorviarvi nel prendere la decisione giusta. Tale opera risulta molto vantaggiosa dal punto di vista economico, in quanto può essere acquistata sia in copertina rigida che flessibile ad un prezzo molto basso.

Tematica:

I fondamenti della psicoanalisi vengono affrontati e approfonditi dall’autore in questo libro, perciò non aspettatevi nulla di scontato o banale, le tematiche sono piuttosto rilevanti e interessanti.

Contro
Troppi esempi:

Unica pecca di questo libro è quello di essere prolisso in alcuni punti per l’eccessivo elenco di esempi di lapsus, scelta che fa perdere all’argomento un po’ del suo fascino.

Acquista su Amazon.it (€3,31)

 

 

 

Introduzione alla psicoanalisi. Tutte le lezioni. Ediz. integrale

 

Il terzo libro che vi consigliamo è quello che ha decretato più di tutti il successo e la fama di Freud ai suoi tempi, quando ancora c’era diffidenza nei confronti dei suoi studi dottrinali.

In esso l’autore offre un quadro completo e chiaro della sua dottrina, articolata in 35 lezioni che a mano a mano portano il lettore ad avere una visione della psicoanalisi in una lettura affascinante e ricca di riflessioni e attualità.

Il volume raccoglie infatti numerose lezioni che lo stesso Freud diede all’Università di Vienna, con l’aggiunta poi di successivi sviluppi e pensieri che egli ritenne opportuno inserire fino alla sua pubblicazione nel 1932.

L’opera, inoltre, mantiene un carattere discorsivo tipico da lezione a studenti universitari, ma ciò non ne penalizza il contenuto, quanto al contrario lo rende più scorrevole e fluido anche per un pubblico non specializzato in materia ma che comunque è curioso di conoscere.

Vi consigliamo anche di leggere una serie di vantaggi e svantaggi del prodotto si accompagnano a questa breve introduzione.

Pro
Interessante:

Nonostante sia un libro di ben 474 pagine, si fa leggere molto volentieri sia per la leggerezza del linguaggio e la semplicità con cui la psicoanalisi viene spiegata, sia per le curiosità e gli spunti che si possono cogliere al suo interno man mano che si prosegue la lettura.

Edizione:

Il libro è in edizione integrale, pubblicato per i “Grandi tascabili economici Newton”, cosa che lo rende molto più economico rispetto ad altre con gli stessi contenuti. Non la “migliore marca”, ma comunque vantaggioso in termini di prezzi.

Istruttivo:

Strutturato in tre parti, quest’opera si differenzia dalle altre per il suo scopo didascalico, infatti rappresenta un buon compromesso per chi è alle prime armi con l’ambito della psicoanalisi.

Contro
Formato:

Molti utenti hanno riscontrato delle difficoltà nella lettura, dovuta alla scelta di caratteri troppo piccoli e anche alla tenuta delle pagine, piuttosto delicate e soggette a usura con il tempo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ossessioni, fobie e paranoia. Ediz. integrale

 

Tra i prodotti raccomandati un altro capolavoro è  “Ossessioni, fobie e paranoie” scritto da Freud negli anni di formazione tra il 1849 e il 1915. Una delle opere più significative del maestro, in cui crea una distinzione ben netta tra la nevrastenia, uno stato di debolezza che si verifica con sintomi quali la cefalea, e le fobie pure che invece vivono ossessivamente dentro l’individuo e che molto spesso hanno origine in traumi passati che ne condizionano poi il comportamento.

Tramite una spiegazione degli eventi analitica e sistematica, ancora una volta l’autore stupisce con questa serie di saggi dal carattere sempre più maturo, che lasciano emergere la grande passione che egli aveva nei confronti della neurologia, nonché il fascino di scoprire l’ignoto che inevitabilmente lo attirava e si vede bene in alcuni momenti del libro.

Se non siete ancora convinti dalle informazioni che avete raccolto in merito, anche in questo caso vi consigliamo di leggere la lista di pro e contro sul prodotto, per capire meglio se può soddisfare le vostre esigenze.

Pro
Contemporaneo:

Sebbene Freud sia un uomo di altri tempi, dalla sua opera emergono delle situazioni e degli elementi del tutto attuali, che lo rendono ancora oggi un libro vicino e contemporaneo a numerosi casi studiati.

Ben strutturato:

Un libro di 238 pagine in cui è contenuto tutto il succo del pensiero Freudiano, pensato sia in copertina rigida sia flessibile, per essere aggiunto nella propria libreria o trasportato comodamente con sé.

Qualità/prezzo:

Facendo parte di una serie di libri da collezione proposti da “Newton compton editori”, prevede una morbida copertina e un formato non troppo grande a un costo estremamente basso.

Contro
Complicato:

Lo stile dell’autore in questo libro, rispetto agli altri, è molto più complesso, perciò è più consigliato per una lettura impegnativa in materia piuttosto che per semplice piacere.

Acquista su Amazon.it (€3,31)

 

 

 

Totem e tabù. Psicologia delle masse e analisi dell’io

 

Ultima, ma non di minor importanza, vi consigliamo quest’opera che ha riscosso discreto successo nel pubblico, pubblicata nel 1921, dove Freud descrive i meccanismi di persuasione e influenza delle masse sull’individuo e come egli reagisce nel contesto di gruppo.

Si può dire che rappresenta un filone continuo dopo i suoi saggi sulla psicoanalisi, in cui arriva in modo definitivo a stabilire due tipi di masse: una di breve durata, con l’influenza cioè di un interesse provvisorio come la moda, e un’altra di tipo permanente, che invece sono organizzate e durevoli come la Chiesa.

Le masse sono tenute insieme dalla libido, ossia il desiderio sessuale, che però viene sconsacrato dalla sua funzione originaria per divenire frutto di un contesto più ampio di influenza, quale appunto quello delle masse.

Il potere e la sicurezza che scaturiscono dal gruppo, permettono all’individuo di agire nel modo più corretto, anche se ciò comporta una perdita della sua personalità o della coscienza sua propria.

Pro
Utile:

Capire come agisce l’individuo nella massa può aiutare a riflettere anche sulle proprie azioni, e può essere educativo anche nel rispetto e nell’educazione degli altri, imparando le sottili connessioni psicologiche di massa.

Intrigante:

Quest’opera rappresenta un’avvincente scoperta della mente umana, che molto spesso viene influenzata senza rendercene conto da numerosi impulsi provenienti dai cinque sensi. Consigliato per chi vuole interessarsi a questo viaggio intrigante e illuminante.

Un classico:

Adatto sia per gli appassionati che per coloro che vogliono sapere qualcosa in più grazie allo stile pulito e semplice, è un grande classico che non può mancare nel bagaglio culturale.

Contro
Spedizione:

Alcuni utenti hanno manifestato disappunto per i tempi di consegna non sempre veloci ed efficienti, inoltre l’imballaggio in certi casi è stato fatto male perché il libro è arrivato con qualche piccolo danno in copertina o alle pagine.

Acquista su Amazon.it (€8,07)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status