Il miglior machete

Ultimo aggiornamento: 01.12.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Machete – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2020

 

Il machete nasce come arma da taglio, ma viene ampiamente usato anche in agricoltura. Nella nostra guida, oltre ai consigli d’acquisto, troverete ulteriori informazioni su questo particolare strumento, in modo da capire come scegliere un buon machete tra i diversi modelli disponibili sul mercato. La nostra recensione interessa cinque prodotti in particolare scelti tra quelli venduti online, i quali, secondo le opinioni degli acquirenti, meritano ampiamente di rientrare nella classifica dei migliori machete del 2020. Tra questi spiccano soprattutto il Gerber Gear G2848, modello full-tang robusto e ben affilato, e il Martinez Albainox ALB-31966, molto apprezzato per la sua economicità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior machete

 

La tabella di comparazione che confronta prezzi, vantaggi e svantaggi dei prodotti ai primi posti nella nostra classifica relativa al miglior machete, invece, vi aiuterà a individuare facilmente il modello che risponde meglio alle vostre esigenze, e capire quale machete comprare.

 

 

Guida all’acquisto

 

L’uso del machete

Il machete è un’arma da taglio metallica le cui dimensioni, manico compreso, possono variare dai 35 ai 75 centimetri circa in lunghezza, con una lama dallo spessore variabile da 1,5 a 6,5 millimetri circa, a seconda del modello.

Sia il manico sia la lama sono dritti, e quest’ultima è a taglio singolo, ovvero è dotata di un solo lato affilato a differenza di altre tipologie di spade che hanno il doppio filo. Nonostante sia impiegato anche per uso civile, infatti, il machete è da considerarsi a tutti gli effetti una spada e, come tale, è soggetto a forti restrizioni per quanto l’impiego e soprattutto il trasporto.

Il machete è largamente usato in tutto il mondo per impieghi più o meno specifici, soprattutto in agricoltura, come il taglio della canna da zucchero per esempio, o per sfoltire il sottobosco, ma è utilizzato anche nelle cucine di molti ristoranti, soprattutto bracerie, come ausilio nella preparazione e nel taglio dei pezzi di carne di grandi dimensioni.

 

Criteri di scelta

I criteri di scelta da adottare per acquistare un buon machete, vertono esclusivamente sulla qualità dei materiali impiegati nella fabbricazione.

Tutti i machete sono realizzati in acciaio, ne consegue quindi che i modelli più costosi, solitamente, sono caratterizzati da una qualità altrettanto elevata. I migliori sono quelli che, oltre alla tempra, subiscono ulteriori trattamenti volti a incrementare le qualità di resistenza all’usura e a dare una patina antiaderente alla lama.

Anche l’impugnatura gioca un ruolo molto importante. I machete più economici, infatti, sono dotati di manici semplici, altri invece sono modellati in modo da offrire un certo grado di ergonomia, così da assicurare una presa più salda sullo strumento, riducendo i rischi e migliorando sicurezza e comfort d’uso al tempo stesso.

I materiali usati nella realizzazione dei manici possono variare dal legno massello alla plastica rinforzata, oppure essere fatti interamente di cuoio.

 

 

Full Tang

Le parole inglesi Full Tang, cioè codolo pieno, servono a indicare una particolare tipologia di lame, non soltanto machete quindi, in cui lama e codolo sono forgiati da un unico pezzo di acciaio, e quindi sono un corpo unico.

Non tutti i modelli di machete disponibili sul mercato sono di tipo Full Tang, quindi bisogna fare particolare attenzione a questo aspetto, visto che influisce notevolmente sul livello di prestazioni offerte.

Quelli a codolo pieno, infatti, sono decisamente più resistenti e capaci di sopportare elevate sollecitazioni. Sono quindi ideali per l’impiego intensivo, mentre i modelli privi di codolo sono pensati soprattutto per giardinaggio e uso domestico.

 

I migliori machete del 2020

 

Quale sia la migliore marca in assoluto, in questo settore di produzione, non è dato saperlo con certezza. Quel che è certo è che tre esemplari su cinque, tra quelli più apprezzati dagli acquirenti, sono prodotti dalla ditta Gerber Gear, un brand specializzato nella produzione di lame che fa capo al noto gruppo finlandese Fiskars, uno dei leader europei in questo settore produttivo.

I suoi prodotti sono destinati soprattutto a uso professionale, per questo sono un po’ più costosi rispetto alla media.

 

Prodotti raccomandati

 

Gerber Gear G2848

 

Il machete G2848, prodotto dal noto brand Gerber Gear, è un modello con lama da 17,9 pollici, equivalenti a 45,5 centimetri circa. La lama è realizzata in acciaio temprato ed è a codolo pieno, rettificata in modo da offrire un bilanciamento perfetto e ridurre al minimo lo sforzo di utilizzo.

È dotato di un manico con impugnatura ergonomica completa di cordino Paracord regolabile e rivestita da uno speciale strato Gator Grip, in modo da offrire una presa salda e confortevole allo stesso tempo. Nella confezione, ovviamente, è compreso anche il fodero di alta qualità, con doppi anelli a D e un passante per cintura, per offrire molteplici opzioni di trasporto.

Gli acquirenti lo ritengono un machete eccellente, ben fatto, affilato, robusto ed ergonomico. È estremamente efficace nel taglio ed è l’ideale per ripulire parchi e giardini, oppure per tagliare canne, visto che con un sol colpo falcia anche quelle più spesse.

Acquista su Amazon.it (€49,9)

 

 

 

Martinez Albainox ALB-31966

 

Il machete Desert Storm OPS, prodotto dalla ditta spagnola Martinez Albainox, è un modello con lama della lunghezza di 41,7 centimetri.

La lama è realizzata in acciaio inossidabile sottoposto a processo di tempra, in modo da aumentare la resistenza e la durata, mentre il manico è in ABS con sagomatura ergonomica rifinita con una verniciatura mimetica Desert Pixel decisamente accattivante. È completo anche di fodero, ovviamente, realizzato in tela di nylon, e si distingue per il prezzo decisamente economico, soprattutto se confrontato a quello degli altri machete esaminati nella nostra guida.

Gli acquirenti lo ritengono un buon machete, se non altro per la parte realizzata in acciaio. La lama infatti è resistente ed estremamente affilata, il manico però, secondo alcuni, lascia molto a desiderare in quanto l’ABS non è antiscivolo ed è poco resistente, in compenso può essere sostituito facilmente con uno di legno massello, magari fatto in casa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gerber Gear G2850

 

Con il modello G2850 ritorniamo ai machete prodotti dalla ditta Gerber. Questa ditta, fondata negli Stati Uniti d’America nel 1939 e ora di proprietà della compagnia finlandese Fiskars, è nota soprattutto per l’alta qualità dei suoi prodotti, che a parte gli utensili da taglio includono anche attrezzature sportive e per la vita all’aperto.

Il machete si distingue soprattutto per l’elevato spessore della lama, variabile dai 4,4 millimetri nella parte più sottile fino ai 6,5 millimetri nel punto più spesso. La lama è lunga 34 centimetri circa e larga 5 centimetri. Le sue caratteristiche lo rendono ideale per il taglio dei grovigli più intricati e dei rami di legna verde, particolarmente ostinata e tendente ad attaccarsi alla lama.

Il manico è leggero e robusto, con sagomatura ergonomica e antiscivolo, inoltre è completo anche del cordino regolabile in Paracord che garantisce una maggiore sicurezza d’uso, e fodero compatibile col sistema MOLLE.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gerber Gear G0759

 

Il Gerber Gear G0759 è un machete progettato soprattutto per i silvicoltori, boscaioli, esploratori, escursionisti e cacciatori. A differenza dei modelli esaminati in precedenza, infatti, è caratterizzato da una lama più corta, soltanto 27 centimetri ma a elevata resistenza, dal momento che è realizzata con una lega di acciaio ad alto tenore di carbonio.

La particolarità della lama, a parte le dimensioni, è quella di essere a doppio taglio, visto che oltre al lato affilato tradizionale ne ha uno seghettato sul dorso della lama, ottimo per segare i rami più spessi e i piccoli tronchi. Il manico è realizzato in gomma antiscivolo, ha sagomatura ergonomica ed è completo di cordino di sicurezza paracord.

Gli acquirenti però, nonostante riconoscano che si tratta di un buon machete, fatto con ottimo acciaio, lamentano lo scarso spessore della lama che ne riduce drasticamente l’efficienza di taglio, soprattutto con i rami più duri.

Acquista su Amazon.it (€36,1)

 

 

 

Falci 290135-10L

 

Chiudiamo la nostra guida con un machete prodotto dalla ditta italiana Falci, il cui anno di fondazione risale addirittura al 1600. Falci, infatti, è un’antica forgia specializzata nella produzione di strumenti di taglio e altre attrezzature per l’agricoltura, la falegnameria e l’edilizia.

Il Machete Lucido 290135-10L è un modello con lama da 36 centimetri Full Tang, ovvero compresa di codolo, laminata a caldo, con manico in legno sagomato e rifinito a lucido.

È completa anche di fodero ovviamente, realizzato in tela resistente, ed è già affilato e pronto all’uso.

Gli acquirenti lo ritengono un machete con un buon rapporto qualità-prezzo, con ottime caratteristiche fisiche: ben bilanciato, leggero e ben affilato. Ma si tratta in ogni caso di un prodotto economico, ragion per cui consigliano di usarlo per arbusti, fronde, frasche e piccoli rovi, e ne sconsigliano assolutamente l’uso per la potatura di piccoli alberi da frutto, di olivi o rami duri.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status