Il miglior mangiapannolini

Ultimo aggiornamento: 23.07.18

Mangiapannolini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Il mangiapannolini è una valida soluzione per eliminare i cattivi odori che rendono l’ambiente irrespirabile. Il consiglio è di dare subito un’occhiata ai due migliori per noi: uno è Tommee Tippee Sangenic 84011101, efficace, semplice da usare grazie allo stantuffo che evita di mettere la mano all’interno, viene fornito con diverse ricariche. L’altro è Chicco 044220 che si distingue rispetto agli altri per la possibilità di usare normali sacchetti di plastica e non contenitori specifici.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior mangiapannolini

 

Innanzitutto chiariamo alle neomamme e a tutti quelli che si sono imbattuti in questo articolo che cosa si intende per mangiapannolini. Non è uno strumento di tortura né un tritarifiuti, ma può rivelarsi uno dei migliori amici delle mamme alle prese con i cambi continui dei loro neonati. Uno dei primi problemi che emergono nella vita dei neogenitori è dove buttare il pannolino sporco. La semplice spazzatura potrebbe non essere la soluzione migliore, poiché si sa, i bisognini dei bimbi non emanano un odore gradevolissimo, e potrebbero davvero condizionare i profumi di tutta la casa.

1.Tommee Tippee 84011505 Sangenic

 

Guida all’acquisto

 

Come è fatto un mangiapannolini da utilizzare dalla nascita ai 3 anni

Il mangiapannolini è solitamente costituito da un cestino, più o meno capiente, corredato da molti sacchetti auto-sigillanti che, all’arrivo del pannolino puzzolente, lo chiuderanno quasi ermeticamente, in modo da contenere qualsiasi odore poco piacevole.

Si tratta di un ottimo strumento che molte mamme trovano utile, oltre che semple da usare: infatti basta il gesto di una mano e il pannolino non creerà più problemi! Può far contenti anche tanti papà che, oggigiorno, sono sempre più spesso alle prese con i cambi, con reazioni di disgusto a volte davvero incredibili! Con un gesto, il malloppo sparirà alla vista.

 

 

 

I vari tipi di mangiapannolini sul mercato

Alcuni cestini per i pannolini usa e getta richiedono dei normali sacchetti di plastica, quelli che si usano in cucina per la spazzatura comune, mentre altri necessitano di speciali contenitori, alcuni a più strati di rivestimento, altri con speciali filtri dell’aria che riducono al minimo gli odori emanati.

Chiaramente prima di scegliere un mangiapannolini va considerato il prezzo di partenza ma anche il costo di ogni singola ricarica di sacchetti, qualora richiesti dal modello. Per capire quale sia la migliore marca di mangiapannolini in commercio puoi tenere conto anche di un’eventuale recensione positiva da parte degli utenti, oltre che delle dimensioni del contenitore.

Se da un lato un secchio più grande può racchiudere più materiale, alla lunga, i pannolini usati, soprattutto se sono davvero tanti, richiederanno lo svuotamento del mangiapannolini ancor prima di averlo riempito fino all’orlo.

Quindi confronta prezzi e marche, a cominciare dai modelli consigliati in questa guida, e scegli quello che più ti può soddisfare, in termini di ricariche, di dimensioni, di classifica di gradimento e anche di design. Considera che, per un uso pratico, il mangiapannolini dovrebbe posizionarsi vicino al fasciatoio, altrimenti per quanto sia semplice utilizzarlo, dovresti in ogni caso camminare di stanza in stanza con il “materiale contaminato” tra le mani, rischiando di sporcarti o di perdere qualcosa lungo la strada…

2.Chicco 044220

 

Un mangiapannolini come regalo

Se stai pensando di acquistare un mangiapannolini da regalare a una coppia di neogenitori, sappi che sarà un dono gradito! Non è un articolo che generalmente si acquista per se stessi, forse perché, soprattutto in Italia, non ha ancora ottenuto l’attenzione che merita.

Ma, come confermano i vari commenti degli utenti che lo stanno utilizzando, sarà un pensiero apprezzatissimo dalle mamme e dai papà alle prese con i primi cambi! 

 

I migliori mangiapannolini del 2018

 

Genitori di tutto il mondo, gioite! I mangiapannolini sono sempre più economici ed efficienti e i cattivi odori della spazzatura un lontano ricordo. Anche tra questi accessori, però, esistono notevoli differenze in termini di qualità. Abbiamo fatto una comparazione tra quelli più venduti e riportiamo di seguito i nostri consigli d’acquisto, che vi aiuteranno a capire come scegliere un buon mangiapannolini per le vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Tommee Tippee Sangenic 84011101

Principale vantaggio:

Spicca l’effettiva capacità di questo mangiapannolini di trattenere efficacemente gli odori anche se i pannolini rimangono dentro per parecchi giorni: tutto questo grazie al sistema di chiusura ermetica e alla pellicola antibatterica che li avvolge.

 

Principale svantaggio:

Le ricariche originali costano un bel po’. Un piccolo trucco può essere quello di compattare bene i pannolini per farne entrare di più o affidarsi a ricariche compatibili, non originali ma altrettanto efficaci e più economiche.

 

Verdetto 9.9/10

È un mangiapannolini estremamente apprezzato da mamme e papà. Compatto e facile da usare, fa in modo che le mani non vengano a contatto con il pannolino. Si può acquistare la versione con una sola ricarica all’interno oppure con un kit di tre, sei, nove o diciotto ricariche.

Acquista su Amazon.it (€53,2)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Funzionamento

Campione di vendite online, il mangiapannolini Tommee Tippee è tra i più apprezzati sul mercato dai genitori. Ma come funziona? Il sistema è semplice e comodo: tutto quello che bisogna fare è aprire lo sportellino, inserire il pannolino e girare una manopola. Voilà.

Non c’è alcun contatto tra le mani e il pannolino perché lo stantuffo integrato al di sotto del coperchio lo spinge in basso senza che il genitore debba fare alcunché.

A questo punto il pannolino viene automaticamente sigillato in una pellicola che uccide il 99% dei germi al contatto e interrompe la scomposizione delle proteine dei batteri, causa di cattivi odori.

Ogni volta che si gira la manopola il pannolino viene dunque chiuso ermeticamente fino a ottenere una serie di sacchetti, simile a un salsicciotto, che man mano riempiono lo spazio interno. A quel punto occorrerà svuotare il mangiapannolini gettando il contenuto nei rifiuti indifferenziati.

Praticità

Questo modello misura 34,3 x 26,7 x 30,5 cm, quindi si tratta di un prodotto compatto e pratico da gestire perché va in poco spazio. Inoltre è leggero, si solleva e si sposta facilmente.

Può contenere fino a 28 pannolini di taglia 1 (2-5 kg) ma, naturalmente, è adatto anche a pannolini di taglia maggiore, solo che in questo caso si riempirà prima. Stesso discorso per i pannoloni da adulti che, però, vanno ripiegati per bene perché il foro di entrata non è molto grande.

Qualche mamma più furba inserisce due o anche tre pannolini ben piegati alla volta, ottimizzando la durata delle ricariche: compattare bene il pannolino aiuta a risparmiare spazio e ad aumentare considerevolmente il numero di pannolini inseriti.

Sangenic viene venduto singolarmente con una sola ricarica all’interno oppure con kit di ricariche da tre, sei, nove, diciotto che naturalmente sono più convenienti: il sistema è compatibile anche con le ricariche non originali Tommee Tippee.

 

Risultati

Chi non ha mai usato un mangiapannolini in precedenza gestendo il malloppo maleodorante con le mani correndo fino alla pattumiera più vicina, con un prodotto del genere vedrà una piccola rivoluzione in casa. Ecco perché sono tanti quelli che lo regalano alle neomamme e ai neopapà disperati alle prese con pannolini e cattivi odori in casa tutti i giorni.

Come conferma la maggior parte delle mamme, il pannolino viene chiuso in maniera estremamente efficace e non ci sono odori di sorta che fuoriescono. Il risultato è superiore a quello di tanti altri prodotti simili, pur essendo il costo non proibitivo. Le ricariche originali, invece, costano un bel po’. Quelle sì.

I pannolini possono rimanere chiusi all’interno anche per parecchi giorni e non si sente alcun odore, anche in estate.

 

Acquista su Amazon.it (€53,2)

 

 

 

Chicco 044220  

 

2.Chicco 044220Al secondo posto della nostra classifica abbiamo inserito quello che secondo noi è il miglior mangiapannolini Chicco dell’anno. A distinguerlo dalla maggior parte degli altri modelli è la possibilità di poter utilizzare dei normali sacchetti di plastica invece di prodotti e ricariche specifici. Un notevole risparmio di denaro a fronte di un po’ di cattivo odore al momento di aprire il mangiapannolini e riporre al suo interno un pannolino usato.

Al contrario del modello precedente, infatti, il pannolino non viene avvolto e sigillato singolarmente, per cui a ogni apertura dell’accessorio corrisponde una zaffata di cattivo odore.

Si tratta, comunque, di pochi secondi da effettuare in apnea a fronte di un notevole risparmio, non tanto sul prodotto in sé quanto sulle ricariche, solitamente piuttosto salate.

Il contenitore è capiente e, grazie alle ottime guarnizioni e all’innovativo sistema anti-odore, sigilla perfettamente al suo interno i cattivi odori.

Rappresenta quindi una scelta economica, soprattutto sul lungo corso, ma non ottimale.

Immancabile in una guida per scegliere i migliori mangiapannolini, un modello dell’azienda Chicco, un marchio leader nel settore dell’infanzia che, anche in questo caso, riesce a coniugare funzionalità e capienza.

Pro
Anti-Odore:

Pur non disponendo di un sistema di impacchettamento di ogni singolo pannolino, questo prodotto è stato studiato per mantenere all’interno i cattivi odori, grazie a un sistema di guarnizioni sigillanti.

Capienza:

Le dimensioni del mangiapannolini ne consentono un uso intensivo, senza doverlo continuamente svuotare.

Risparmio:

Una delle caratteristiche alla base del successo del mangiapannolini dell’azienda Chicco è il fatto di poterlo utilizzare con sacchetti di plastica comuni, come quelli dei supermercati, con un risparmio notevole rispetto alle cartucce omologate richieste da altri prodotti analoghi.

Contro
Igiene:

Pur con il suo efficiente sistema anti-odori e la possibilità di risparmiare denaro che può essere utilizzato per altre spese importanti, non c’è dubbio che l’utilizzo di un sacchetto comune, al posto di un sistema di imballaggio dei singoli pannolini, faccia perdere leggermente terreno nel campo dell’igiene.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€64,71)

 

 

 

Tommee Tippee 84101515 Sangenic 

 

3.Tommee Tippee 84101515 SangenicAl terzo posto della nostra classifica troviamo ancora il celebre mangiapannolini di Tommee Tippee, in questa versione fornito con una sola ricarica. Sono proprio queste ultime, infatti, a determinare la spesa maggiore di questi dispositivi rispetto ad altri.

Avvolgendo singolarmente ogni pannolino, ogni ricarica dovrebbe durare all’incirca un mese. Molti utenti, però, consigliano di utilizzare un “sacchetto” ogni due pannolini, chiudendolo in maniera temporanea sul primo e sigillando una volta inserito il secondo. In questo semplice modo raddoppierete i tempi di utilizzo!

Altri utenti ancora utilizzano questo mangiapannolini come fosse un normale bidone e sigillano il carico di pannolini solo al momento di svuotarlo. In questo modo le ricariche durano un’infinità, ma ovviamente le prestazioni non sono le stesse.

Consigliamo l’acquisto di questa versione del mangiapannolini Sangenic solo a chi dispone già di ricariche, vuole dilazionare la spesa o intende ricorrere a una delle tecniche sopra indicate.

A chi desidera acquistare un prodotto che garantisca il massimo dell’igiene, pur non essendo il più economico, consigliamo un modello del marchio Tommee Tippee, che a dimensioni ridottissime abbina il celebre sistema di imballaggio sterile dei pannolini, caratteristico dell’azienda britannica.

Pro
Igiene:

Come per altri modelli Tommee Tippee, anche questo mangiapannolini permette di sigillare, con un’apposita manovella, i pannolini sporchi.

Flessibilità:

Il sistema di imballaggio ha il vantaggio di poter essere applicato a uno o più pannolini, permettendo un risparmio sulle costose cartucce.

Dimensioni:

Anche in questo caso, le dimensioni sono state progettate per essere ridotte e occupare poco spazio, indipendentemente dal luogo di posizionamento.

Contro
Costo:

Pur con la possibilità di risparmiare utilizzando il sistema di imballaggio, anche se leggermente a scapito dell’igiene, su più pannolini, il mangiapannolini Tommee Tippee consente l’acquisto esclusivamente delle costose cartucce omologate.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€22)

 

 

 

Foppapedretti 9700273400

 

4.Foppapedretti 9700273400Se siete fan sfegatati di questo marchio e siete alla ricerca di informazioni su quale mangiapannolini Foppapedretti comprare, ecco qua la nostra scelta. Si tratta di un modello essenziale, piuttosto economico soprattutto se si approfitta delle frequenti offerte online.

Il bidoncino, delle dimensioni di 56 x 28 x 24,5 cm, ospita al suo interno un sacchetto ricarica costruito con sette strati che creano una “barriera d’ossigeno” che blocca la fuoriuscita dei cattivi odori. Un luogo sicuro e igienico nel quale riporre le “produzioni” dei nostri piccoli, in attesa che arrivi il giorno giusto per la raccolta differenziata.

È molto comodo da usare anche con una sola mano, si svuota facilmente e può contenere fino a 180 pannolini (anche se questo dato dipende, ovviamente, dalle dimensioni di questi).

Alcuni utenti hanno lamentato l’assenza della ricarica al momento dell’acquisto, nonché una certa difficoltà nel loro reperimento.

Da uno dei marchi leader nel settore dei prodotti per l’infanzia, ti proponiamo un mangiapannolini Foppapedretti, che ha conquistato i favori degli utenti per la sua notevole capienza e l’intelligente sistema di eliminazione degli odori.

Pro
Anti-Odore:

La struttura e i sacchetti da inserire all’interno sono stati appositamente progettati per impedire, grazie a un sistema a sette strati, agli odori di uscire dall’interno del contenitore.

Capienza:

Con una capienza record fino a 180 pannolini, potrai fare fronte anche a un uso intensivo, senza dover continuamente svuotare il mangiapannolini.

Dimensioni:

Grazie a una forma che si sviluppa soprattutto in altezza, Foppapedretti ha saputo coniugare il massimo della capienza con il minimo dello spazio occupato.

Contro
Ricarica:

Dai pareri di alcuni utenti è emersa la difficile reperibilità dei sacchetti omologati, che non sono nemmeno inclusi, salvo uno, nella confezione iniziale.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€22,79)

 

 

 

Diaper Champ 3041 R

 

5.Diaper Champ 3041 RA chiudere la nostra classifica dei migliori mangiapannolini dell’anno troviamo uno dei modelli maggiormente venduti online. Come nel caso del mangiapannolini Chicco, anche questo accessorio ha il notevole pregio di funzionare senza ricariche particolari, utilizzando invece sacchetti di plastica di qualsiasi tipo.

A fronte di un investimento iniziale piuttosto consistente, quindi, avrete poi un notevole risparmio nei mesi e anni successivi, che vi ripagherà ampiamente.

Realizzato in PVC e piuttosto ingombrante (40 x 28 x 56 cm), non è molto bello esteticamente ma consente di conservare al suo interno anche una settimana di pannolini usati, potendo così rispettare i cicli della raccolta differenziata.

Trattiene gli odori piuttosto bene, anche se è normale avvertire un certo tanfo al momento dell’apertura. Consigliamo di tenerlo in luogo fresco e asciutto, il più possibile lontano da fonti di calore, per ridurre al minimo il cattivo odore.

Abbiamo scelto in questo caso un mangiapannolini di dimensioni più consistenti, adatto alle famiglie che, per rispettare i tempi della raccolta dei rifiuti differenziati, necessitano di un contenitore molto capiente, anche se non dal prezzo più basso.

Pro
Capienza:

Questo modello è stato progettato per contenere un numero elevato di pannolini, per offrirti una maggiore praticità in caso di uso intensivo.

Anti-odore:

La struttura è stata studiata per trattenere, in maniera quasi ermetica, i cattivi odori al suo interno.

Risparmio:

A differenza di altri prodotti simili, qui potrai utilizzare qualsiasi tipo di sacchetto, con un risparmio notevole rispetto ai modelli che richiedono l’acquisto di ricariche specifiche.

Contro
Dimensioni:

Nonostante la capienza sia uno dei suoi punti di forza, è innegabile che le dimensioni e un minore sviluppo in altezza rispetto ad altri modelli analoghi, rendono il mangiapannolini ingombrante in un ambiente piccolo.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€99,97)

 

 

 

Tommee Tippee Sangenic 84011101 

 

1.Tommee Tippee 84011505 SangenicIl brand inglese Tommee Tippee è ormai un’istituzione nel mondo dei prodotti per l’infanzia e uno dei marchi ritenuti più affidabili dai consumatori. Anche i suoi mangiapannolini sono eccezionali, come dimostra la presenza di due modelli nella nostra personalissima top 5. Questo accessorio, in particolare, è per noi il miglior mangiapannolini del 2018, grazie a una serie di caratteristiche utilissime. Permette infatti di sigillare in pochi secondi ogni singolo pannolino e ne conserva fino a 28 prima di dover essere svuotato.

Inserito un pannolino all’interno del mangiapannolini, dovrete avvolgerlo facendo ruotare una semplice manovella e spingerlo in fondo al contenitore con lo stantuffo del coperchio, senza sporcarvi. In questo modo, il 99% dei germi e dei batteri vengono uccisi dalla pellicola multistrato con protezione antibatterica e i cattivi odori vengono trattenuti all’interno della struttura.

Al momento dell’acquisto riceverete anche sei ricariche universali, facili da installare e di lunga durata.

Con l’obiettivo di aiutarti a scegliere dove acquistare il mangiapannolini più adatto a te, abbiamo selezionato il nuovo modello del marchio Tommee Tippee, che piace agli utenti soprattutto per il suo igienico sistema di isolamento di ogni singolo pannolino.

Pro
Igiene:

Tra le qualità spicca senza dubbio il meccanismo di copertura isolante, che avvolge ciascun pannolino con più strati di pellicola germicida.

Semplicità:

Pur complesso, il sistema di stoccaggio antibatterico dei pannolini è facile da utilizzare, con un semplice giro di manovella.

Capienza:

Un altro pregio è sicuramente la capienza, pari a 28 pannolini, pur con un peso e dimensioni ridotti per poterlo inserire anche in bagni piccoli.

Contro
Costo:

Il sistema che permette di sigillare i pannolini sporchi, evitando rischi per l’igiene e odori sgradevoli, comporta però un prezzo più alto, soprattutto per la necessità di acquistarne frequentemente le cartucce isolanti.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€53,2)

 

 

 

Come utilizzare un mangiapannolini

 

Quando si ha la necessità di smaltire i pannolini usati, la normale spazzatura non è una delle scelte migliori. Gli odori che lasciano i bisognini dei neonati non sono molto gradevoli e mettendo il pannolino nella pattumiera che si trova in casa, potrebbero lasciare uno sgradevole olezzo che si diffonderà per tutta l’abitazione. Per questo motivo, la scelta migliore è un mangiapannolini.

Pannolino mangiato dal sacchetto

Un mangiapannolini è in pratica un recipiente dove inserire appunti i pannolini usati. Una volta inseriti, vengono avvolti in un sacchetto che si auto sigilla, non lasciando così traspirare alcun odore. I modelli sul mercato si differenziano tra di loro soprattutto per il tipo di sacchetto che utilizzano e per il numero di pannolini sporchi che possono contenere. Una volta raggiunto il limite massimo si dovranno gettare nella spazzatura, ma stando al sicuro che alcun puzzo uscirà dall’involucro.

 

I sacchetti da usare

Ogni tipo di mangiapannolini può utilizzare dei normali sacchetti che di norma si usano per la spazzatura, oppure dei sacchetti appositamente pensati per questo scopo, che vengono venduti dalla casa produttrice dell’apparecchio. I modelli che usano i sacchetti della spazzatura sono quelli più indicati per chi non vuole spendere troppo per questa opera di smaltimento, ma si dovrà fare i conti dell’olezzo ogni qualvolta si apre il contenitore per buttare un nuovo pannolino. I modelli che utilizzano dei sacchetti ad hoc, hanno un costo di gestione più elevato, ma questi speciali involucri sono spesso dotati di filtri dell’aria che riducono al minimo gli odori.

 

Guarnizioni anti odori

Se da un lato i sacchetti con filtri anti-odore sono da prendere in considerazione per avere il minimo delle cattive esalazioni, molto importanti sono anche le guarnizioni che sigillano il contenitore. Se queste non fossero ben posizionate è facile intuire come gli odori provenienti dall’interno del mangiapannolini si possano diffondere per la casa. Scegliere quindi un mangiapannolini con guarnizioni ermetiche è fondamentale per non avere sgradevoli miasmi per casa.

Quanti pannolini mangia?

Senza dubbio una caratteristica molto importante riguarda il numero di pannolini che può

contenere il mangiapannolini. Ad esempio, se avete due o più bimbi piccoli che ne fanno uso, vi dovrete orientare su un modello che ne possa contenere oltre i 50, magari fino a 100 e oltre. In questo modo non dovrete svuotarlo ogni giorno. Se invece avete solo un bambino, un mangiapannolini che arriva a contenere fino a 30 pannolini può essere considerata una buona scelta.

 

Dimensioni

Altro aspetto da tenere in considerazione sono le dimensioni. Molto probabilmente il mangiapannolini per evitare cattivi odori sarà posizionato sul balcone o appena fuori dall’uscio di casa. Ma non sempre lo spazio a disposizione potrebbe essere sufficiente perché questo dispositivo, soprattutto i più capienti, non sono di certo compatti. Quindi nella scelta del mangiapannolini che fa al caso vostro valutate attentamente le dimensioni. Tenete conto che sono per la maggior parte dei casi dei parallelepipedi che si sviluppano in altezza, con una base (e quindi larghezza) che varia da modello a modello.

 

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Migliori pannolini

Seggiolino da bagno

Borsa fasciatoio

Bagnetto fasciatoio

Sterilizzatore per biberon

 

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (34 votes, average: 4.76 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.